Condividi

“Se fossi stato uno dei giornalisti presenti alla conferenza di Monti avrei chiesto:
1) “Perchè sentiamo sempre che gli italiani hanno vissuto al di sopra delle possibilità? Mi può spiegare cosa vuole dire? …TROPPO LUSSO. Ho capito. E perché opere faraoniche tipo la TAV in Val di Susa, ma anche il terzo valico in Piemonte e così via, non sono ritenute un lusso che NON possiamo permetterci? Non è certo quello il lusso che vorrebbero gli italiani. Sa, si accontenterebbero di moooooolto meno
2) Perchè ci sono giornalisti che con le loro inchieste fanno emergere sprechi di denaro pubblico, e né un ministero è in grado di promuovere alcuna inchiesta e la manovra finanziaria non prevede nulla per gli sprechi di denaro pubblico? Troppo difficile, molto più semplice prelevare dai soliti fessi
3) Ultima domanda diretta: Lei sa quanto costa un chilo di pane? Visto che è bravo nei grafici, sa quanto pane consuma mediamente un italiano in un mese? E quanto quella spesa incide in percentuale sullo stipendio? …se poi è una famiglia di tre persone monoreddito…”. Gian A