Condividi

“Ieri il mondo si è ribaltato. Un cittadino, ovvero un datore di lavoro di Alessandra Moretti, un eurodeputato, è riuscito a ricevere una querela solo perché le ha chiesto “perché non sei a lavorare? Vieni stipendiata. Prendi 20.000 euro al mese per essere a Strasburgo a votare, oggi che si vota sugli OGM e si chiude il semestre italiano“. E lei dov’era? Era a mangiare le frittelle. Questo signore è stato queralato e questo significa il ribaltamento del ruolo della polica. Non so se ci rendiamo conto a cosa stiamo andando incontro? L’arroganza di queste persone che pensano di poterci imbavagliare a noi cittadini minacciandoci
bene! Io voglio ricordare a queste persone che ogni singolo giorno chiederemo a loro cosa stanno facendo con i nostri soldi” Jacopo Berti – Candidato Presidente Regione Veneto M5S