MoVimento 5 Stelle

Crea la tua lista

Nei prossimi mesi verranno gestite solo le candidature per le liste di città o regioni che andranno ad elezione nell'anno.

Prima della certificazione la lista si ritiene non certificata e non ha titolo ad usare il logo del MoVimento 5 Stelle.


Segui le procedure indicate di seguito per creare la tua lista.

Le modalità  di svolgimento delle elezioni locali sono regolate dal "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali", Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

Tali modalità variano a seconda del numero di abitanti del comune: il Ministero dell'Interno mette a disposizione un vademecum sulle modalità di presentazione pratica delle liste elettorali.

1. Prepara i documenti necessari

I documenti necessari per la presentazione di una lista civica alle elezioni comunali sono:

  • candidatura alla carica di sindaco e lista dei candidati alla carica di consigliere comunale
  • dichiarazione di presentazione della lista, accompagnata dalle firme dei cittadini sottoscrittori
  • certificati attestanti che i presentatori della lista sono iscritti nelle liste elettorali del Comune
  • dichiarazioni autenticate di accettazione della candidatura per la carica di sindaco e per la candidatura alla carica di consigliere comunale
  • certificati attestanti che i candidati sono iscritti nelle liste elettorali di un Comune della Repubblica *
  • modello di contrassegno di lista

* ATTENZIONE! Per ottenere la certificazione si deve essere residenti nel comune in cui ci si candida

A seconda del numero di abitanti per comune, variano:

  • il numero minimo e massimo di candidati
  • il numero minimo di cittadini presentatori necessari


Scarica il vademecum


2. Raccogli le firme per la presentazione

La presentazione di ogni lista deve essere accompagnata dalle firme certificate dei presentatori, il cui numero minimo varia a seconda del numero di abitanti del comune.

Salvo per i comuni con popolazione inferiore ai 1000 abitanti, per cui nessuna sottoscrizione è necessaria, i candidati non possono figurare tra i sottoscrittori della lista

Le firme dei sottoscrittori devono essere apportate su appositi moduli riportanti il contrassegno di lista, il nome cognome, luogo e data di nascita di ciascuno dei candidati nonchè il nome, cognome, luogo e data di nascita di ognuno dei sottoscrittori.

Le firme dei sottoscrittori devono essere autenticate da una delle figure istituzionali previste e secondo le modalità previste dall'art. 21, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445.

Scarica il vademecum


3. Presenta la candidatura al Comune

La presentazione delle candidature deve essere effettuata, in orario di ufficio, dalle ore 8 del 30° giorno alle ore 12 del 29° giorno antecendenti la data della votazione. La commissione elettorale circondariale valuterà  che la documentazione sia completa e corretta e comunicherà al sindaco e al Prefetto, nonchè ai responsabili della lista, le decisioni in merito a ciascun candidato.

Scarica il vademecum

Registrati subito al sito delle liste civiche.

Le condizioni per essere inseriti nel sito sono:

1. Requisiti

  • All'atto della loro candidatura e nel corso dell'intero mandato elettorale, ogni candidato non dovrà essere iscritto ad alcun partito o movimento politico
  • Ogni candidato non dovrà avere riportato sentenze di condanna in sede penale, anche non definitive
  • Ogni candidato non dovrà avere assolto in precedenza più di un mandato elettorale, a livello centrale o locale, a prescindere dalla circoscrizione nella quale presenta la propria candidatura
  • Ogni candidato dovrà risiedere nella circoscrizione del Comune per il quale intende avanzare la propria candidatura. Per le elezioni comunali dei capoluoghi di provincia, i candidati potranno risiedere in uno dei comuni appartenenti a quella provincia, ad eccezione del capolista.
  • Ogni candidato, in caso di elezioni per i capoluoghi di provincia, non dovrà aver concorso in liste che si sono candidate contro il MoVimento 5 Stelle.

2. Impegni

  • Ogni candidato si impegna a rimettere il mandato elettorale ricevuto, nel caso in cui, nel corso del suo svolgimento perda o si dimostri non abbia posseduto fin dall'origine uno o più dei requisiti minimi sopra descritti. In mancanza, l'intera lista perderà il diritto di qualificare la propria attività con la certificazione del blog
  • All'atto della propria candidatura, la lista provvederà a pubblicare in Rete, in un apposito ed adeguato spazio web, l'elenco dei componenti ed il loro curriculum vitae, con il proprio programma di governo ed istituirà contemporaneamente un blog aperto a tutti i cittadini che consenta il libero scambio di opinioni e critiche con i componenti della lista civica
  • La lista non potrà associarsi ad altre liste civiche

3. Concessione e revoca della certificazione

Il blog www.beppegrillo.it concede la certificazione alle liste i cui candidati abbiano presentato tutta la documentazione prevista:

  • Accettazione delle condizioni da parte di ogni candidato per la presentazione di una lista civica e per la presentazione di una lista regionale
  • Copia di un documento di identità valido di ogni candidato
  • Certificato penale oppure visura delle iscrizioni presenti nel casellario giudiziale da parte della persona interessata (non è valida quella senza l'indicazione dei dati anagrafici) e certificato dei carichi pendenti di ogni candidato

  • Il blog www.beppegrillo.it può revocare la certificazione di un singolo candidato o dell'intera lista e quindi rimuoverne le informazioni dal sito nel caso in cui non sussistessero più le suddette condizioni
  • Dopo la verifica della documentazione inviata, il capolista riceverà una e-mail con le istruzioni per accedere all'area della propria lista, aggiornarne i contenuti e creare le aree per gli altri candidati

Il blog www.beppegrillo.it concede la certificazione a una sola lista civica per ogni comune, provincia o regione.

Ogni candidato può richiedere il proprio certificato penale e certificato dei carichi pendenti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale, presentando la richiesta scritta.

4. Invio della documentazione

I documenti dovranno essere inviati tramite posta ordinaria (i corrieri non consegnano presso le Caselle Postali), in originale, a: Beppe Grillo - Casella Postale 485 Milano Cordusio, 20123 Milano

5. Excel con i dati dei candidati

Contestualmente all'invio della documentazione via posta cartacea, la lista che richiede la certificazione dovrà spedire come allegato via mail all'indirizzo listeciviche@movimento5stelle.it un file excel contenente tutti i dati richiesti per ogni candidato, riepilogativo e esaustivo della lista stessa esattamente come nell'excel d'esempio, mantenendo la stessa formattazione e gli stessi campi.

Il file dovrà titolarsi con il nome della città/regione per la quale si presenta la lista [ex) Milano/Lombardia] e la mail dovrà avere come oggetto: Lista di città/regione.

N.B.: Le liste con documentazione o excel non completi oppure difformi rispetto a quanto richiesto NON potranno essere prese in considerazione, così come tutte quelle che si presentano per anni successivi a quello in corso.

Per ogni candidato presente nell'excel la documentazione da raccogliere e' la seguente:

  • richiesta di certificazione
  • documento d'identità
  • certificato penale oppure visura delle iscrizioni presenti nel casellario giudiziale da parte della persona interessata (non è valida quella senza l'indicazione dei dati anagrafici) e certificato dei carichi pendenti
  • All'interno della busta i plichi relativi ad ogni candidato devono essere disposti nello stesso ordine progressivo indicato nel file excel.

    La documentazione inviata non verrà restituita.

    MoVimento 5 Stelle

    Il MoVimento 5 Stelle è una libera associazione di cittadini. Non è un partito politico nè si intende che lo diventi in futuro. Non ideologie di sinistra o di destra, ma idee. Vuole realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità dei cittadini il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.
    Scarica il Programma
    Crea la tua lista
    Certifica la tua lista