L'Unione Europea si fonda sul "Paradosso del Bugiardo"

FUORIDALLEURO-merkel-m5s-euro-crisi.jpg


Puoi guardarla partendo dalla testa e scrutarla in ogni dettaglio. Ma questa Europa, così com'è strutturata, non può funzionare. La Germania deve pagare una salatissima multa all'Unione Europea. Lo dicono le regole, che sono così bravi a far rispettare. Proprio loro, che da maestri ci bacchettano, hanno violato l'accordo sul Six-Pack. Oggi non è consentito che un Paese abbia per più di tre anni consecutivi un surplus delle partite concorrenti oltre il 6%, pena una sanzione dello 0,1% del PIL. La Germania è andata ben oltre e l'ha fatto per sette anni consecutivi, accumulato infrazioni per circa 25 miliardi di euro. Se tutti facessimo come loro, l'Europa non potrebbe esistere.

SE VOLETE APPROFONDIRE QUI CI SONO TUTTI I DATI CHE CONFERMANO LE INFRAZIONI DELLA GERMANIA. FONTE "COMMISSIONE EUROPEA"

IL PARADOSSO DEL BUGIARDO
I tedeschi vogliono che gli altri paesi rispettino i vincoli imposti dai trattati, non considerando che sono gli stessi vincoli a generare gli squilibri. La Germania pretende di mantenere l'unione monetaria, ma è la stessa unione monetaria che - proprio in virtù dell'export tedesco - tende all'implosione. La crisi indotta dai trattati nei paesi del Sud ha favorito i teutonici in quanto godono di un Euro sottovalutato per la loro economia. E' su questo paradosso (che in logica viene chiamato "Il Paradosso del Mentitore") che l'Unione Europea affonda le sue radici.

Il SOFISMO DELLE ISTITUZIONI EUROPEE
E quali sono le conseguenze di un sistema fondato sul paradosso? Ne abbiamo avuto un altro esempio pochi giorni fa: grazie all'insistenza del governo francese contro i burocrati di Bruxelles, la Commissione Europea non ha potuto far altro che concedere altri due anni ai transalpini per far rientrare il loro rapporto deficit/PIL nei parametri europei (< 3%). E' la terza volta che succede. Ma proprio in virtù di ciò che dicevamo, continuerà a succedere. Della serie, grandi con i piccoli e piccoli con i grandi.

LA SOLUZIONE
"Chi enuncia una frase insolubile, non dice letteralmente nulla e pertanto la proposizione deve essere cassata" (Aristotele). La prospettiva da cui i burocrati di Bruxelles guardano il problema è sbagliata a livello intrinseco. Se il surplus tedesco viola i trattati e divora le economie del Sud, è palese che la soluzione non sia l'imposizione dell'austerità a Stati come Grecia, Spagna o Italia. E' attaccando il primo vincolo (un vincolo di cambi fissi, cioè l'Euro) che il castello di carte può crollare.

DIPENDE DA NOI
Cosa siamo disposti ad accettare? In questo momento, dicevamo, la Troika è in grado di fare la voce grossa con i piccoli, ma è incapace di attaccare e far rispettare i trattati ai grandi. Stiamo lentamente, ma inesorabilmente, smantellando lo stato sociale di tutto il Sud Europa (Italia chiaramente compresa). Assistiamo impauriti a ciò che ci sta capitando attorno, cedendo giorno dopo giorno pezzi della nostra sovranità pur di non assumerci le responsabilità delle nostre azioni. Tutto in nome di quello che oltre 2000 anni fa era stato studiato come un semplice paradosso. Usciamo dall'Euro, riacquistiamo il controllo delle nostre azioni e delle nostre economie. Non è difficile, basta solo guardare i problemi da un'altra prospettiva.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo