parlamentoeuropeo-m5s-5stelleeuropa-lauraferrara-trasparenzaistituzioni-ttip.jpg


Con 523 voti a favore, 37 contrari e 46 astenuti il Parlamento europeo ha approvato un rapporto del Movimento 5 Stelle ed emendato dai cittadini attraverso il sistema operativo Rousseau, un rapporto che porta in Europa uno dei valori più importanti del Movimento e più cari a Gianroberto Casaleggio: LA TRASPARENZA.

"Non è corretto che qualcuno decida per i cittadini in base a logiche imperscrutabili e senza renderne conto. Il parlamentare è un dipendente dei cittadini, non può sottrarsi al loro controllo. In caso contrario non può parlarsi di democrazia diretta o forse neppure di democrazia". Queste parole di Gianroberto Casaleggio sono state lette in aula da Laura Ferrara durante la presentazione del suo rapporto. Il Movimento 5 Stelle ha indicato alla Commissione e alle altre Istituzioni europee la strada per dare risposte concrete ai cittadini che chiedono con veemenza maggiore trasparenza. Basta porte chiuse, basta riunioni off limits della BCE, basta negoziati tra Commissione e Stati membri sui programmi operativi regionali e nazionali all'oscuro dei cittadini, basta negoziati come il TTIP portati avanti da burocrati che rispondono solo ai lobbisti.

In Europa si svolgono a porte chiuse i cosiddetti triloghi, ovvero i negoziati informali tra Consiglio, Commissione e Parlamento attraverso i quali il legislatore europeo adotta direttive e regolamenti. Grazie al Movimento 5 Stelle è arrivato il momento di aprire queste porte: un nuovo portale internet darà tutte le informazioni ai cittadini che vogliono sapere come stanno lavorando e cosa stanno decidendo i loro rappresentanti.

Infine, è stato approvato un emendamento che istituisce un registro telematico pubblico sull'operato dei rappresentanti dei cittadini, sul processo decisionale e sul modo in cui viene stanziato e speso il denaro pubblico e i risultati ottenuti.

Noi non molliamo mai!
Dedichiamo questa vittoria a Gianroberto Casaleggio

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo