Il Blog delle Stelle
Acqua pubblica e partecipata: utopia possibile

Acqua pubblica e partecipata: utopia possibile

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 156

di MoVimento 5 Stelle

Dal Ghana alla Germania, dall’Argentina all’Ungheria, dalla Malesia alla Francia, passando per la Bolivia: più di 180 città, in più di 35 Paesi in tutto il mondo, hanno ripubblicizzato il servizio idrico integrato. Per quanto riguarda l’Italia, purtroppo, l’acqua è al centro degli interessi economici e finanziari di grandi lobby economiche che, in questi anni, hanno premuto l’acceleratore sui processi di privatizzazione e spinto affinché in Italia la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato venisse bloccata. Questo malgrado il grande successo del referendum del 2011 che ha reso chiara la volontà dei cittadini.

Se ne parla oggi in un convegno internazionale organizzato dalla portavoce Federica Daga alla Camera (atleta dei Gruppi dalle ore 14.30). Dopo domani è la giornata mondiale dell’acqua: il M5S con questo convegno dimostra che renderla pubblica è un’utopia possibile, che è diventata realtà in numerose città del mondo. A presentare l'ampia mappatura globale dei casi di ripubblicizzazione dell’acqua ci saranno gli illustri professori Emanuele Lobina e Satoko Kishimoto, autori dell’importante testo Our Public Water Future.

A raccontarci poi i più emblematici successi europei
nella ripubblicizzazione saranno presenti Anne Le Strat, vicesindaco di Parigi; Dorothea Haerlin, membro fondatore del Berliner Wassertisch-AG Remunicipalisation di Berlino; gli spagnoli del Comune di Barcellona che sta avviando, proprio in questi mesi, il percorso di ripubblicizzazione dell’acqua.

Della situazione italiana discuteremo con il portavoce M5S Dario Tamburrano, membro dell’Intergruppo sui Beni Comuni presso l'Europarlamento; Paolo Carsetti del Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua; Bengasi Battisti, portavoce nazionale dell’Associazione Comuni Virtuosi;l’avvocato Maurizio Montalto, ex presidente dell’azienda speciale ABC Napoli.

Infine, ascolteremo le esperienze dei sindaci del M5S, attraverso le voci dei comuni di Roma, Porto torres, Civitavecchia, Marino



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Mar 2017, 14:42 | Scrivi | Commenti (156) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 156


Tags: acqua, acqua pubblica, lobby, m5s

Commenti

 

> Ong; organizzazioni non governative che con le loro navi affittate forniscono i migranti a chi servono in Italia, prelevandoli in nord Africa. Così comportandosi non si attengono alla convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, trattato firmato anche dalla Tunisia. Le persone salvate nelle acque internazionali andrebbero portate nel porto sicuro più vicino, che in questo caso è in Tunisia e non in Sicilia. Questa fornitura di materiale umano rende ricchi gli scafisti e i loro colleghi gestori degli emigranti; sempre gli stessi e ancora oggi vale lo stesso pensiero come dicevano Buzzi e Carminati dell'affare noto al pubblico come "Mafia capitale": "Si guadagna più con loro che con la droga." Naturalmente in questa confusione di arricchimento derivante dalla gestione di questi sfortunati per il raggiungimento di poco onorevoli obiettivi è sfuggito che in questi ultimi due anni sono decuplicati i morti​ affogati molto vicini alla costa africana. Questo semplicemente perché gli scafisti, sapendo che erano aiutati fin sotto costa dai loro amici (criminali nostrani perfettamente organizzati), hanno risparmiato sui gommoni sperando di non dover attuare la traversata.
> ​I morti sono decuplicati, le cooperative continuano ad investire in questo affare e i veri responsabili si chiamano fuori. Un governo che fa finta di nulla e non considera questa una notizia da approfondire, si dimostra colluso o incapace e quindi meritevole di non governare. Ma lasciamo che le responsabilità penali e morali vengano accertate e quantificate, anche in termini numerici di vite umani, dagli organi competenti preposti. Limitiamoci ai cosiddetti "conti della serva": tre miliardi di euro italiani, a fronte di 200 milioni elargiti dall'U.E., spesi per gli immigrati senza cercare di regolamentare questo andazzo, sono una cifra veramente insopportabile
> E poi qualcuno si meraviglia che l' opposizione galoppa!

marco grasso 25.03.17 23:55| 
 |
Rispondi al commento


Grazie gentilmente entrare in contatto con questa donna, perché lei mi ha dato un prestito di 60.000 euro. Ecco il suo indirizzo e-mail personale: beatriceballey@hotmail.com

maillot sostene, paris Commentatore certificato 23.03.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento


Costoso fratelli e sorelle! Del nuovo e del reale per voi. Questa volta se abbiamo una persona che può aiutarli a lasciare la povertà. Che non avevate più sostenete nelle banche e che volete creare la vostra impresa o società o fare commercio, dio metà sul vostro cammino signora ANISSA KHERALLAH, una donna a riempire di bontà e di saggezza che accorda finanziariamente al suo aiuto ha ogni persona onesta e saggia. Non fuorviate più un indirizzo, è quest'indirizzo solo che può voi salvate: developpement.aide@gmail.com.
PS: La soluzione ha i vostri problemi è questa signora che non cessa di aiutare la gente su tutti i continenti.

stefano mario durant Commentatore certificato 23.03.17 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Stai cercando di migliorare il vostro business esistente? Vuoi iniziare una nuova? Avete bisogno di un finanziere? Hai bisogno di un prestito per qualsiasi motivo ?? Freman Finanza è finalmente qui per risolvere tutti i vostri problemi finanziari come offriamo prestiti garantiti ai mutuatari interessati, i nostri servizi sono molto veloce e affidabile al 100% quindi questa è un'occasione d'oro a portata di mano per ottenere finalmente quel prestito tuo sogno e risolvere tutto i vostri problemi finanziari ..

Contattateci oggi via e-mail per la risposta veloce ..
E-mail: Freemanloanfinance@Gmail.com
www.freemanfinance.webs.com

Esitate oltre, perché sei solo un messaggio lontano da ottenere i vostri prestiti sogno ..

Jamie Freeman Commentatore certificato 23.03.17 08:21| 
 |
Rispondi al commento

HA LA VOSTRA ATTENZIONE
Questo messaggio si rivolge a coloro che sono nel bisogno di un prestito per affrontare difficoltà finanziarie per rompere la situazione di stallo che causano l'economia dei nostri giorni. Siamo in grado di fare prestiti in tutte le aree o che si può essere e con condizioni che rendono la vita più facile, così come un tasso annuo del 2%. se avete bisogno di prestito non esitate a contattarci per saperne di più sui nostri termini e condizioni.
e-mail: loanprivate.invest@gmail.com

Roberto 23.03.17 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao mondo
Per chi cerca il sostegno finanziario, serio e veloce per acquistare la vostra auto, acquistare la vostra casa, avviare una piccola impresa o di esigenze personali, ma non possono beneficiare di un aiuto nelle sue preoccupazioni banque.Plus; non perdere tempo. Vi mettiamo a disposizione le offerte finanziarie a tassi di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com

PS: Ti inganni più persone, me la signora Anissa Kherallah Sono qui per aiutarti in tutta sincerità

stefano mario durant Commentatore certificato 22.03.17 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie gentilmente entrare in contatto con questa donna, perché lei mi ha dato un prestito di 60.000 euro. Ecco il suo indirizzo e-mail personale: beatriceballey@hotmail.com

galant boris, paris Commentatore certificato 22.03.17 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho frequentato questa scuola...bei tempi....Giunta romana...vaffanculoooooo..!!!

http://www.scuolamusicatestaccio.it/index.php/eventi/news/1674-difendiamo-la-scuola-di-musica

Tony 21.03.17 22:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2017/02/16/sgomberato-rialto-sede-acqua-pubblica_381e9938-f79d-47ab-80b2-0ecffeb03a47.html

https://ilmanifesto.it/roma-cinque-denunciati-per-loccupazione-del-rialto-forenza-sugli-spazi-sotto-sfratto-decide-la-politica-non-la-burocrazia/

///Ma che la Raggi & C hanno bevuto troppa " acqua di fuoco" ??? Roba da pd/ pdl...Avete deciso dii far perdere voti al mov?? Grillo tieni sotto controllo stretto la giunta romana !!!

Tony 21.03.17 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

martine lorinda Commentatore certificato 21.03.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Raggi nun perdè tempo..
Subito fuori da Acea l'ad Irace e il suo scudiero Arrighetti!!

Matteo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.03.17 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Ora, a parte gradi progetti roboanti, difficili da condividere e ancor più da realizzare, mi chiedo:” Perché non appoggiare, perlomeno concedendo la semplice attenzione dovuta (da parte della P.A.) alle piccole iniziative imprenditoriali, come la mia, che possono aiutare i cittadini a risparmiare e a produrre meno PET da smaltire?”. La concretezza, la necessità di raggiungere l’obiettivo sono i motivi che mi fanno svegliare al mattino e credo siano la migliore garanzia. Non chiedo nulla, solo rispetto.


Dopo molta indecisione sono entrato nel blog, per raccontare la mia piccola, particolare, ma pur sempre esperienza di cittadino italiano, che non smette di credere e sperare.
Lavoro in una piccola ditta del nord est che opera nel mercato del trattamento dell'acqua potabile. Da alcuni anni abbiamo allargato il nostro business, abbiamo acquistato 30 distributori automatici d'acqua (meglio conosciuti come "Case dell'acqua"), li abbiamo installati nella provincia di Vicenza in comuni che hanno dai 3000 ai 14000 abitanti. Li stiamo gestendo, con soddisfazione. L'acqua viene acquistata a 5 centesimi al litro, i cittadini risparmiano e sono contenti, la sostenibilità economica non è spettacolare, ma con i tempi che corrono va bene. La prima casetta è stata realizzata nel 2009 e dall'anno scorso le stiamo installando in altre regioni, Sicilia compresa.
Tutto bello, semplice, eticamente valido: quasi un idillio… a parte il fatto che la burocrazia che si cela dietro al semplice posizionamento di un distributore automatico è pazzesca. Potrei raccontarvi aneddoti a iosa. Segnalo solo quelli che si riferiscono a Genova e limitrofi. La mia scelta è legata al fatto che, erroneamente ritenevo, visto che il Movimento è nato lì, l’apertura e i tempi della risposta fossero diversi dalla media, o almeno ci fosse una risposta...
• Genova, da settembre stiamo attendendo istruzioni su come presentare la domanda. I tecnici con cui parliamo sono disponibili ma attendono istruzioni dai politici, fine delle trasmissioni.
• Rapallo, presentata richiesta due mesi fa, subito ci hanno risposto verbalmente che il sindaco non intende appoggiare un progetto che preveda l'acqua venduta a basso costo, per non far torto ai commercianti, è seguita PEC di diniego.
• Chiavari, presentata domanda due mesi or sono, mai, dico mai riusciti a parlare con qualcuno, il referente è impegnatissimo!

ANDREA ZENNARO 21.03.17 15:48| 
 |
Rispondi al commento


PS: Un credito li impegna e deve essere rimborsati. Verificate le vostre capacità di rimborso prima di impegnarsi.
Da qualche anno, si osserva un aumento delle offerte di prestito sulle reti sociali soprattutto su facebook ma la maggioranza degli avvisi viene dai prestatori falsi. Seguivo il giornale teletrasmesso ed hanno parlato del nuovo programma del ministero delle finanze che a per scopo di accompagnare la gente alla creatività d'impresa ed altre per loro liberate dal vizio della disoccupazione. È mentre ho prego contatto con loro e mi hanno conceduto un prestito di 250.000 euro. Ecco il loro indirizzo mail personale: assistance.particulier@gmail.com

Sylvain Horth (sylvain12 ) Commentatore certificato 21.03.17 13:51| 
 |
Rispondi al commento

perche' la raggi non cambia i vertici di acea a roma? perche' sfratta il comitato per l'acqua pubblica?

roberto de falco 21.03.17 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ho difficoltà di collegamento...
Test

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.03.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Un punto di vista interessante sul tema dell'acqua... https://youtu.be/fXHgjsS0lGw

Unonessuno Qualcuno 21.03.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO IN MODO DI PUBBLICARE LE LISTE DELLE FONDAZIONI DEI PARTITI!!

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Sgarbi sara' fascio, bifolco, presuntuoso.....
pero', che cosa c'è di errato, quando dice che in Itaghia" si chiude una trasmissione televisiva (dovrebbero chiudere tutta la Rai) per una stronzata, pero' poi, che a una coppia di genitori "anziani"viene sottratta "legalmente" una bambina, ai "sigg" politici je ne po' frega' de meno?
Gia' per i suddetti "sigg" politici è piu' importante enfatizzare, stigmatizzandole, le scritte sui muri di Locri oppure assegnare neonati a coppie di fatto

Er caciara Commentatore certificato 21.03.17 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Se va in porto questo provvedimento,il PD perderà questi voti...

Il Freedom of information act italiano prevede, per trasparenza, che rendano noti non solo il reddito ma anche le proprietà immobiliari e gli altri beni che possiedono. Il sindacato presenterà diffide ai ministeri e si rivolgerà al Tar del Lazio chiedendo la "sospensione immediata" della norma: "I malintenzionati che potrebbero seguirci fino a casa". Ma i dati sensibili devono essere cancellati

di Chiara Brusini | 21 marzo 2017
^^^^^^^^^
Un provvedimento sensato che dovrebbe dare trasparenza...compresa quella dei politici,invece......
Se andremo al governo proposta del POLITOMETRO!
Proprio per questo al governo non ci faranno andare.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.03.17 09:29| 
 |
Rispondi al commento

una cosa che mi affascina dei Romani è quello che fu la grande capacità di costruire acquedotti (le infrastrutture primarie devono essere robuste, indistruttibili, la manutenzione obbligatoria è fonte di occupazione di lungo periodo), e quasi-dighe-naturali rispettando la morfologia e la vita del territorio. Se si partisse da li l'acqua sarebbe pubblica e forse si potrebbe utilizzare meno acqua ossigenata e meno antibiotici...accelerando il ciclo delle acque?

carlo solinas 21.03.17 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Esistono due beni di primaria importanza per l'uomo: l'acqua e il cibo. Il cibo è già finito nelle mani di multinazionali e lobby prive di scrupoli, che ci stanno intossicando la vita con prodotti scadenti e pericolosi per la salute. L'approvazione del CETA è l'ultima porcata fatta dai politici. L'acqua è sulla via della privatizzazione in alcune regioni (vedi il fatto quotidiano sull'acqua dell'isola di Sardegna) e se continua così, persino l'aria verrà privatizzata.

Zampano . Commentatore certificato 21.03.17 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sparito il Bonus mamme, erano €.800 per ogni neo mamma.

Niente paura il ministro ha detto che si tratta solo di un piccolo ritardo, i soldi ci sono , si sono nelle loro tasche.

Ho perso l'elenco degli annunci mai concretizzati.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.03.17 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I sondaggi della Casta danno il :

MOVIMENTO5* al 32,3%

IL PD al 27,3%

Questo vuol dire che la realtà è:

MOVIMENTO 5* al 38,5%

PD al 22,3%


Ancora un piccolo passetto e superiamo il 40%.

ATTENZIONE SI INVENTERANNO DI TUTTO, FARANNO QUALSIASI COSA PER METTERCI IN CATTIVA LUCE.

VEDONO IL BUIO IN FONDO AL TUNNEL.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.03.17 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Itaglia, abbiamo un problema:
Se un'attività (o un servizio) è privata, può accadere che vengano sfruttati i dipendenti, e questo non è giusto.
Se invece è pubblica, dove occorrono 100 dipendenti, LORO ne assumono 1.000 in cambio di voti, l'attività va in deficit, e va a finire che pago io, incluse le buonuscite ai menagers che l'hanno mandata in fallimento.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 21.03.17 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel convegno. Ma che fine ha fatto l'iniziativa della (a suo tempo candidata) Raggi riguardo ad ACEA?

inclemente mastengo, roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.03.17 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Grillo 2
Parole guerriere, parole che erano state abbandonate da tempo di cui si era perso il significato e sono diventate delle armi potenti che abbiamo usato per cambiare tutto, per ribaltare una realtà artificiale dove la finanza è l'economia, dove la menzogna è la verità, dove la guerra è la pace, dove la dittatura è la democrazia.
Parole guerriere dal suono nuovo e allo stesso tempo antichissimo.
Parole come comunità, onestà, partecipazione, solidarietà, sostenibilità, si sono propagate come un'onda di tuono e sono arrivate ovunque annientando la vecchia politica. Siamo diventati consapevoli della verità.
Sappiamo che possiamo contare solo sulle nostre forze. Che il paese è in macerie lo sappiamo
e per quello che ci aspetta sarà un periodo molto difficile: ci saranno tensioni, problemi, conflitti
ma la via è tracciata, l'abbiamo trovata finalmente questa via e ci porta verso un futuro, un futuro forse più povero ma vero, concreto, solidale e felice e c'è una nuova Italia che ci aspetta e sarà bellissimo farne parte.
é commovente... mi commuovo.
Io voglio dirvi una cosa: io ho le spalle larghe e in questi anni che abbiamo aperto il blog, è iniziata così creando forum, usando intelligenza sui problemi, è nata questa roba online, poi ci siamo visti coi video poi fisicamente, ci siamo conosciuti, le liste civiche ed adesso siamo qua.
Tutto questo percorso non ci sarebbe stato, non ci sarebbe stato probabilmente il M5S senza una persona,è una persona schiva, è un manager, ha un piccola azienda, ci ha rimesso soldi e tempo. Casaleggio.
Ha solo raccolto ingiurie delle più incredibili, che dietro di lui ci sia la massoneria o la GP Morgan.
è una persona come voi e come me, una persona che si è rotta i coglioni di questo mondo e che lo vuole cambiare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.03.17 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

91
Notifiche
Impostazioni account
Persone che potresti conoscere
Mostra tutti
Raffaele Rubino
319 amici in comune
Giuseppe Garibaldi
214 amici in comune
DomenicoGaranziaauto Capuozzo
16 amici in comune
Giuseppe Tosi
115 amici in comune
Felice Marra
304 amici in comune
Riccardo Rossi
94 amici in comune
Italiano · English (US) · Română · Español · Português (Brasil)
Privacy · Condizioni · Pubblicità · Scegli tu!
· Cookie ·
Altro
Facebook © 2017

Notizie
Vincenzo Di Maggio
9 ore fa ·

BEPPE GRILLO:
cercavamo una porta per uscire, eravamo prigionieri in una stanza buia, non c'era più niente,
eravamo lì pensavamo di non farcela, pensavamo che le finestre e le porte fossero murate, che non esisteva un'uscita.
Poi abbiamo sentito un flusso, un flusso di parole e di pensieri che venivano da chissà dove, da fuori,
da dentro, dalla rete, dalle piazze.
Erano parole di pace, parole di pace ma allo stesso tempo parole guerriere, Le abbiamo usate come torce nel buoi,
come chiavi da girare nella serratura per andare altrove, in posti sconosciuti, dove? verso di noi, verso noi stessi.
E ora siamo fuori siamo usciti nella luce e non siamo ancora del tutto abituati.
Stringiamo gli occhi, abbiamo anche un poco paura, siamo timorosi, è normale ma stiamo percorrendo l'unica via possibile.
Quello che sta succedendo ora in Italia non è mai successo nella storia delle democrazie moderne:
una rivoluzione democratica non violenta che sradica i poteri, rovescia le piramidi,
il cittadino che si fa Stato ed entra in parlamento in soli 3 anni. Abbiamo capito che eravamo noi quella porta chiusa
e le parole guerriere erano da tempo dentro di noi ma non volevano venire fuori,
pensavamo di essere soli ed invece eravamo una moltitudine.
Ed ora siamo sorpresi che così tante persone a noi del tutto sconosciute avessero i nostri stessi pensieri,
le nostre speranze e le nostre angoscie.
Ci siamo finalmente riconosciuti l'uno nell'altro, abbiamo finalmente condiviso queste parole guerriere.

segue s

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.03.17 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIU' NE PARLI MALE,PIU' CRESCONO I SONDAGGI

M5S=32,3% PD=26,8%.
Ormai nominarlo porta solo sfiga agli avversari.

Grazie a tutti gli infangatori dei giornali e dei partiti.Un grazie in particolare a renzi e fiano che tra le tante cose che non dicono ogni tanto nominano il M5S per attirare l'attenzione dei media come fanno i cagnolini abbandonati in autostrada per farsi adottare.
Grazie sopratutto all'intero emiciclo parlamentare che ha sfacciatamente dichiarato agli Italiani di voler continuare a farsi i caxxi propri nonostante le evidenti difficoltà economiche del popolo.
Grazie minzolini per aver dimostrato come la politica si comporti alla stregua delle bande criminali scambiandosi favori per l'egemonia del territorio.
Grazie a lotti,a boschi e a tutti i ministri che hanno dimostrato come la cosa pubblica sia cosa loro.
Grazie padoan per aver dimostrato agli Italiani come gli "esperti" sono capaci di aumentare il debito pubblico da 2100 miliardi a 2230 miliardi in soli tre anni.
Grazie poletti per non aver mosso di un decimale l'occupazione spendendo in compenso miliardi di euro per incentivarlo.
Grazie ai ministri della buona scuola per aver creato il caos nell'insegnamento.
Ma come detto,un grazie speciale a pinocchio e le sue televendite.
Con le sue nomine nelle aziende pubbliche e nelle partecipate ha superato ogni rottame e rottamatore sulla faccia della terra.
Con la sua prosopopea e sprezzante del dissenso anche all'interno del proprio partito è riuscito a rendersi ostile persino a se stesso tant'è che ogni display tv, pc o di uno smartphone si rifiuta di proiettare la sua immagine.
Grazie alla verità che nonostante gli spargi merda azionata dai media di regime,trionfa sempre perchè alla fine sarà sempre la volontà popolare a decidere.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.17 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è il primo giorno di Primavera.

Non ci fosse mai stata la primavera araba!

Non sempre le primavere sono un bene...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.17 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1839 21-4-2017 IL PAESE DEI LUPI
Blog di Viviana Vivarelli

Fumus paraculonis- Schiavi e italiani in fuga – L’enorme scandalo oscurato del suk politico degli appalti –Il giglio nero e la Consip – Il M5S chiede l’abolizione del pareggio di bilancio – Quel grandissimo segaiolo di Sgarbi – I peggiori leccaculo d’Italia: Rondolino - La Lubjanki – Di questa gente non ci si può fidare – Aspettative - Trump contro la delocalizzazione – Mamma, li turchi - Storielline

DAL FILM - L'ULTIMO SOGNO
“Sai qual è la cosa stupenda? E’ che il cambiamento può essere così costante che non senti nemmeno la differenza fino a quando non cambia tutto.
Può essere un processo così lento che non ti accorgi che la tua vita è meglio o peggio, finché non è diversa. Oppure il cambiamento può essere radicale, tutto è diverso in un attimo. E’ capitato così a me”
.
Le piccole vite

Eravamo innocenti totali
Non capivamo perché facevamo quella guerra
Capivamo proprio niente.
Ne parlavamo solo tra noi
tutta gente che non aveva scuole
Io a scuola avevo imparato l'alfabeto
a coltivare i ravanelli e il prezzemolo
ho ancora quel libro sul quale abbiamo
studiato sei tra fratelli e sorelle.
Ecco era guerra senza scampo
imboscati ce n'erano tanti
chi faceva il bandito chi scappava in Francia.
chi si faceva il thè con il tabacco per avere febbre
chi si martellava le mani per non sparare
e poi chi andò al fronte per spararsi
alcuni portarono con sé un ufficiale
Ma io guardavo la luna
e ci vedevo dentro il tuo sorriso cosi buono
e ti dicevo “Spetame,
spetame che sono vivo e torno”
e poi lo ripetevo finché non mi veniva il pianto

..
Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org
e su facebook al mio nome viviana vivarelli

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.03.17 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Serracchiani in FVG è amata come un rutto in ascensore.

Alle prossime elezioni la resa dei conti e la spedizione dell'intrusa al mittente.

Errare è umano, dicono in FVG, perseverare è diabolico.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.17 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'acqua è "cosa nostra" lu capisti?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.17 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Renato La Monica
La vera storia della Serracchiani
Debora Cita Serrac. nasce nel 1970 nelle cantine di Botteghe Oscure,da una relazione tra Occhetto e Rosanna Fratello. Il suo segno zodiacale è vergine con ascendente Rosy Bindi.Bambina precoce,a 2 anni impara a memoria la storia di Lenin,a 4 anni impara a memoria la storia della sx,a 8 anni impara a raccontare storie.Elemento fondamentale per entrare a far parte del PD.A 18 anni sale a bordo della sua Giulia,passa da Venezia e arriva in Friuli,scoprendo finalmente il motivo per cui viene chiamato Friuli Venezia Giulia.Dopo un anno di ricerche,individua l’arma giusta per fare carriera nel PD:il frico con le cipolle.Bastano due alitate in faccia ai suoi colleghi per sbaragliare la concorrenza e diventare consigliere provinciale del partito.Famosa anche per le sue doti magiche,a 25 anni bacia sulla guancia Pierluigi Bersani facendo spuntare a quest’ultimo delle strane macchie su tutto il corpo.“Pierluigi, sarà il morbillo?” dice Debora Cita.“No,è il giaguaro”.A 30 anni, dopo aver letto la mano a Franceschini,senza mai trovare la linea del partito,viene invitata a parlare da quest’ultimo all’assemblea dei circoli del PD.In un memorabile discorso di 13 minuti,Debora Cita attacca con decisione la dirigenza del PD,Gino Paoli e Gianni e Pinotto,guadagnando gli applausi dei 12 spettatori presenti,miracolosamente sopravvissuti a un monologo di Luigi Zanda.Subito Intervistata da “L’Unità”,Daria Bignardi e il “Gazzettino dei doppi vetri”,Debora Cita guadagna il centro della scena diventando più famosa di Memo Remigi e il parrucchiere di Simona Ventura.Paragonata addirittura alla fantastica Amèlie da una platea di psicopatici,la Serracchiani scala il partito fino a diventare governatore del Friuli e inutile come Gennaro Migliore.Il resto è storia recente,con Debora Cita che molla Franceschini diventando più renziana di Babbeo Renzie.L’incendiaria che diventa pompiere.Un deja vu nella sempre più triste politica italiota

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.03.17 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Intanto, con l'elettricità e il gas, ci hanno già dato in pasto al mercato libero xkè hanno visto che il 90% degli italiani ancora non ha aderito e il 2018 è vicino.

Giulio T. 21.03.17 03:33| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua come l'aria sono di tutti. Perciò acqua pubblica, acqua di tutti !!!

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.03.17 02:17| 
 |
Rispondi al commento

SocialTv Network
6 ore fa ·

+++ Abbiamo scoperto una cosa DEVASTANTE ! +++
Per più di 30 anni hanno affondato oltre 100 navi nel nostro Mar Mediterraneo piene di fusti tossici e radioattivi. Nessuno si sta occupando di bonifiche o di trovare i responsabili. NESSUNO. E intanto noi ci facciamo il bagno e mangiamo il pesce. Ci stanno avvelenando di continuo !

https://www.socialtvnetwork.it/pesce-mediterraneo-inquinato-radioattivo/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.03.17 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti, volevo sapere se per L elezioni comunali prossime nella città di Frosinone scenderà in campo qualche deputato o senatore per comizio in piazza

Massimo Di Rocco 20.03.17 23:19| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Caro Beppe, sono un tesserato M5S, dicci per favore che cosa intendete fare con la questione dei migranti. Qui non è questione di razzismo, ma se si va avanti così tra poco ci cacceranno, se il M5S non si esprime su un programma che contenga "blocchi" degli arrivi e rimpatrii immediati, mi dispiace ma credo prorpio che voterò Lega Nord. Potrete predicare la vostra lotta alla casta e il reddito di cittadinanza, ma gli immigranti sono la priorità.
P.S. Abito nel sud del Lazio..

dan442 20.03.17 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo l'acqua deve assolutamente essere pubblica anche la sanita' l'energia e la banca centrale che emette la moneta di stato. pERCHE' L'ITALIA NON DEVE PIU AVERE SOVRANITA' MONETARIA E DEVE AFFIDARE IL SIGNORAGGIO BANCARIO A UN SOGGETTO PRIVATO STRANIERO CHE NE RICATTA IL GOVERNO IMPONENDONE POLITICHE CAPESTRO? UNO STATO CONSISTE IN UN POPOLO CHE VIVE IN CONFINI BEN DETERMINATI DOVE CI SONO REGOLE PER CUI I PIU FORTI NON PREVARICANO SUI PIU DEBOLI E DOVE OGNUNO CONCORRE, IN MISURA DIRETTAMENTE PROPORZIONALE ALLE SUE CAPACITA', AL BENE COMUNE

lucia 20.03.17 22:46| 
 |
Rispondi al commento

In Itaglia, l'unica cosa pubblica, è il DEBITO;
il resto, è COSA LORO.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 20.03.17 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Israele beve l'acqua del mare ...

http://bit.ly/2nfo3OE

id &as Commentatore certificato 20.03.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hahahha...servizio pubblico contraddetto?
Ma fate ridere pure i polli!
La trasmissione pomeridiana è stata al centro delle polemiche sui social dopo la messa in onda, nella puntata di sabato 18 marzo, di un vademecum sul perché gli uomini italiani dovrebbero preferire le donne dell'est alle italiane. Dopo gli interventi della presidente Rai Monica Maggioni e del direttore di RaiUno, Andrea Fabiano, il commento del direttore generale: "La decisione di chiudere non è solo la semplice e necessaria reazione ai contenuti andati in onda lo scorso sabato, contenuti che contraddicono in maniera indiscutibile sia la mission del Servizio Pubblico che la linea editoriale che abbiamo indicato sin dall’inizio del mandato"
^^^^^ contraddite tutti i giorni il "servizio pubblico" per questa cazzata avete chiuso una trasmissione...allora caro dell'ortolano,dovresti chiudere completamente ,perchè la Rai di pubblico non c'ha niente!
Come dire nei servizietti parliamo di Grillo e non di Minzolingua e Lotti!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.03.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Sempre d'accordo. Acqua pubblica senza dazi.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 20.03.17 20:30| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Aggiornamenti sul caso Genova

Grillo: "Una democrazia senza regole non è una democrazia, noi abbiamo le nostre regole.
Io sono il garante e le faccio rispettare, chi non è d'accordo si faccia un altro partito".

Di Maio: "E’ una normale procedura quando si hanno sentori che coloro che si stanno candidando
possano passare al misto nel giro di pochi mesi. Meglio fermare per tempo".

Cioè, secondo Di Maio, il voto online che ha dato la vittoria alla candidata sindaco di Genova,
non è stato annullato in base a determinate regole democratiche del M5S infrante,
ma per una normale procedura basata su sentori.

Anna Cometa Commentatore certificato 20.03.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo italiano si è espresso con un referendum che è stato disatteso, anzi aggirato con i soliti mezzucci all'italiana.

Il tutto è iniziato con la Legge Galli 5 gennaio 1994 n. 36. Viene approvata la "Legge Galli". Essa prende atto che la condizione indispensabile per promuovere gli investimenti privati e per avviare anche in Italia l'industrializzazione del settore idrico risiede nel superamento della frammentazione delle gestioni del servizio. A questo scopo essa prevede l'estensione della gestione del servizio idrico ad ambiti di dimensioni tali da massimizzarne l'efficienza (ambito territoriali ottimali gli A.T.O.), ed inoltre l'accentramento della gestione dell'intero ciclo dell'acqua all'interno dell'ambito, dalla captazione alla depurazione, in un unico soggetto gestore (servizio idrico integrato).

Tutto questo è stato studiato apposta per creare quelle scatole cinesi, molto remunerative per i dirigenti che, con un bene come l'acqua, si arricchiscono a dismisura.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.03.17 20:01| 
 |
Rispondi al commento

"Questo malgrado il grande successo del referendum del 2011 che ha reso chiara la volontà dei cittadini."!.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Purtroppo l'Italia non ha ancora eletto un *Garante* che faccia rispettare la "chiara volontà dei cittadini"!...
Noi del Movimento invece ancora non abbiamo questo problema!...
A proposito... rileggendo il Non Statuto... ho visto che non prevede ancora l'elezione del "Capo politico"!... mi sembra una mancanza non da poco e non da capo!...
Va bene avere molta testa nell'acqua... ma occorrono almeno un po' di piedi sulla terra! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.03.17 19:22| 
 |
Rispondi al commento

cambiano i tempi ma....
...gia mi vedo maria amtonietta elena etruria:
"se il polpolo non ha più soldi per l'acqua, che si compri la birra"

L'acqua dovrebbe essere pubblica senza se e senza ma......
.....e senza i soliti 40 compagni di alì babà a gestirla

Path Walker Commentatore certificato 20.03.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig Grillo la sua volontà di fare è lodevole perché di certo fa riferimento alla sua esperienza vissuta nella Genova degli anni 70' ,età adolescenziale giovanile come la mia ma per favore si impegni ,non la faccia diventare patetica, perché sarà tragicomica !Rifletta

Giorgio Romani 20.03.17 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Ce manca che ce stanno a privatizzà puro l'aria eppoi semo ar completo.
A quanno er debbito pubblico?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.03.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole parole e ancora parole. Anche nella mia piccola isola l'acqua è stata privatizzata e le bollette fanno piangere. Arriva gratis con navi cisterne e c'è la fanno pagare come acqua minerale. Mi dite a cosa è servito un referendum se nessuno è in grado di far rispettare la volontà popolare?
Se io infrango la legge mi arrestano(giustamente )Se lo fanno deputati e senatori della Repubblica gli danno il vitalizio assicurato.

Silverio Mazzella (pacchiarotto), Ponza Commentatore certificato 20.03.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più di 4 miliardi di persone vivono in condizioni di scarsità d’acqua per almeno un mese l’anno. La carenza di risorse idriche, non solo è una delle sfide più pericolose che il mondo si trova ad affrontare, ma probabilmente è di gran lunga peggiore di quanto ci si aspettasse.

La privatizzazione dell’acqua aumentano i costi ma solo per coloro che hanno la disponibilità economica.

euro sterlina 20.03.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono solito bazzicare su un post e l'altro leggendo i vari commenti e noto che se la lotta è dura e gli avversari hanno più mezzi di noi,il Movimento ha una grande risorsa che a volte viene dimenticata,trascurata e ci facciamo imbottigliare dai soliti discorsi dei Media:onestà,trasparenza e la rete.
Personalmente faccio volantinaggio là dove scaturisce una discussione,perchè la discussione,con questa polita,nasce e si propaga fra coloro che ne subiscono le conseguenze.
Stampare i Post...qualsiasi post che sia sempre di attualità,lo sbattete sul muso di coloro che dicono...son tutti uguali,la politica è sporca,non vado a votare.
Questi in sintesi sono i sentimenti di chi non frequenta la rete,che crede di sapere solo per aver assistito ad una trasmissione televisiva.
Il fatto che una balla venga detta da personaggi diventa una verità.I quotidiani sono sullo stesso livello ad eccezione di qualcuno.
Ma quello che fa più presa è il "pizzino" che lasci,se lo girano fra le mani,poi alla fine lo leggono perchè hanno "un problema" e tu gli hai dato la soluzione.
Stampare e diffondere,come si fa con i gazebi e parlare con la gente perchè ognuno di noi ,tutti i giorni deve affrontare dei problemi,perchè tutti i giorni i nostri governanti te li creano.
Gli Italiani non hanno ancora capito che sono stati abbandonati e quindi hanno bisogno di credere su qualcosa che sia diverso da quello che hanno conosciuto in 60 anni di politica.
Ma conoscono il Movimento??
Scendiamo fra la gente e conosceranno il nostro programma ,le nostre idee e i nostri prìncipi.

ps: non so quante risme e cartucce ho consumato in questi anni!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.03.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ACQUA come L'ARIA
sono due elementi essenziali della vita. Quando si studiano i pianeti per sapere se c'è vita la prima cosa che si cerca è l'acqua e l'aria. Si può privatizzare l'aria? NO e l'acqua? NO. Non ci sono vie di mezzo ne dubbi. L'acqua e l'aria non possono essere oggetto di commercio!!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 20.03.17 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono perfettamente d'accordo affinché l'acqua sia pubblica. E un bene indispensabile per la vita delle persone. Ed infatti fin dai tempi antichi l'acqua era ed è sempre stata pubblica. Ed era gratuita. I "nasoni" di Roma lo testimoniano.
L'unica precauzione affinché non possa mai diventare argomento di ricatto contro la popolazione, sarebbe la proibizione del diritto di sciopero agli addetti pubblici ai servizi idrici.

Domenico ., Roma Commentatore certificato 20.03.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

CI SONO COSE CHE UN POPOLO, DEGNO DI QUESTO TITOLO, NON CHIEDE, MA PRENDE!

Chiudere i confini di cielo, di mare e di terra.

Indagare quelle 3/4000 famiglie italiane, parenti ed affini fino al terzo grado; quasi sempre le stesse da 30/40 anni.

Alla fine, molte di queste, dopo che le avrete rinchiuse in uno stadio di calcio (per questioni di spazio) vi restituiranno l"argenteria di famiglia" degli italiani sparita negli ultimi 30 anni ed inoltre avrete ottenuto tutto ciò di cui un popolo ha bisogno per vivere decorosamente, come l'acqua.

Volete che qualcuno si esponga per voi per ottenere tutto ciò? Deve darcela Beppe Grillo la dignità che forse non abbiamo mai avuto?
Ci sono cose che se non si comprendono, nessuno può spiegarcele e soprattutto, non serve spiegarle.


SULL’IMMIGRAZIONE, CHE SI FA?
Sull’immigrazione selvaggia e senza regole, Salvini ha ragione. E’ l’unico che sta dalla parte dell’Italia e degli italiani. Non conosco la posizione del M5S su questo gravissimo problema che ingigantisce di giorno in giorno e nessuno fa niente.

pasquale messali 20.03.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma pensate che cosa meravijosa è l'acqua: forse nisuno ce pensa, ma forse, ner bicchiere che ve siete bevuti oggi, c'era 'na molecola der sangue de Cristo, der piscio de Hitler, o der sudore de Giuliano Ferrara.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.03.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE QUESTA ..SMUOVERA MONTAGNE DI OSTACOLI ....ALLA PARI DEL NO ALLE OLIMPIADI ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.03.17 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Utopia? Sarebbe realtà con dei governanti onesti che pensano al bene dei cittadini. Appunto .... sarebbe, mi rispondo da solo.

GIORGIO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.03.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento

....ammazza che "morto de fame" biscottoni.......

sta solo al 199 esimo posto nella classifica mondiale dei piu' ricchi al mondo, nel 2016...

io chissa' che me credevo.....

ce fa vergogna' all'estero, pure pe' questo....

nun è stato bono a arriva', manco tra i primi 10...

Er caciara Commentatore certificato 20.03.17 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, s', tu continua a svicolare... le partecipate di renzi, l'utopia dell'acqua pubblica... qui la vera utopia è la TRASPARENZA.
Pensi che ci dimentichiamo del trattamento che hai riservato a tutte le migliaia di votanti per Genova ? del tuo aver accuratamente nascosto i motivi per cui hai annullato manu militari una votazione online ?
In democrazia di più grave di questo non c'è niente. Hai fatto pari pari come Bersani nel 2013: votato con un programma di sinistra ha portato a un governo con Berlusconi che ha attuato un programma di destra. La volontà dei cittadini ? UN OPTIONAL.
Vedi di mettere in rete analiticamente tutti gli elementi che ti hanno portato ad una violenza del genere. E vedi pure di sbrigarti. Il tempo prima delle elezioni passerà veloce, e la nostra memoria è ottima. E te ne accorgerai.

Guglielmo M.R. 20.03.17 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un periodo di scarsità' , che si aggraverà' esponenzialmente nei prossimi anni, l'acqua non può che essere pubblica in tutto il mondo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.03.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

il "bello" che la rete idrica nazionale è stata costruita con soldi pubblici, cioè le tasse dei cittadini, che però pagano l'acqua NON PRODOTTA DA NESSUNO diventando business di società private che utilizzano le reti e acquedotti pubblici lucrando miliardi di euro!!!!!

Se questo non è un crimine contro l'umanità ditemi voi cos'altro può essere?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 20.03.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Locri,
qualche Testa di C..o ha scritto sui muri del Vescovato:
" MENO SBIRRI PIU' LAVORO"

Mi rifiuto di pensare che questo sia il vero pensiero dei Siciliani, ma invece l'azione della Mafia o ndrangheta , chiamatela come volete , sempre delinquenti sono.

Siciliani mandate affn..lo questi bastardi che vi tengono in schiavitù da decenni.

Non si può vivere una vita con la paura nel cuore.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.03.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non penso abbia molto senso fare la battaglia per avere lacqua pubblica in un Paese dove la moneta é privata. Bisogna risolvere il problema nelle sue cause, non nelle conseguenze. Certo he se di moneta sovrana non si puó piú parlare allora é un problema. Che milioni di italiani stiano assistendo ad un bel caso di gestione del dissenso e, pertanto, saranno molto, molto delusi nei prossimi anni? spero di sbagliarmi.

Riccardo F., Londra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.03.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Il cazzaro fiorentino vuole l'acqua privatizzata la sua " famiglia" più'che sete ha fame...

Questi sono i prossimi votanti alle primarie pidiote...

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2017/03/20/migranti-1500-in-arrivo-ad-augusta_54b5beea-4ce4-4e7e-be00-bab695d3f10e.html

Tony 20.03.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

la Francia più di altre a reso di nuovo pubblica l'acqua, Parigi su tutte? Bene benissimo! Però la multinazionale Veolià francese gestisce molte delle acque italiane!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 20.03.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito , chi ha i soldi mangia e beve, chi è un poveraccio , non mangia e non beve.

La sete è uno dei motivi per cui i popoli si spostano ed emigrano, se rileggiamo la storia fin dai Babilonesi , i popoli chi avevano disponibilità di acqua progredivano, poi però erano meta di migrazioni da parte di chi l'acqua non l'aveva.

Se vogliamo fermare queste migrazioni di massa, oltre che chiudere o limitare gli arrivi, (soluzione che è solo un palliativo ) bisogna far mangiare e bere i popoli che cercano una speranza di vita.
Sono convinto che nessuno di questi migranti parte volentieri se nel proprio paese avesse un minimo di speranza di vita.

Ora noi NON facciamo l'errore di privatizzare l'acqua che diverrebbe un'arma di ricatto nei confronti di chi non può acquistarla.

----- NO A QUALSIASI PRIVATIZZAZIONE -----

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.03.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Parliamo di acqua...
A Torino si prevede un aumento dell'h2o fra il 10% e il 25%.
Dov'è la Appendino?????
Zitta come tutti gli altri visto che parte degli utili finiscono nelle casse del Comune.
A Torino i consumi d'acqua diminuiscono e quindi diminuirebbero di conseguenza gli utili e ciò che entra nelle casse del Comune.
Ecco la genialata della Smat. Aumentia mo le bollette così tutto resta invariato, anzi già che aumentiamo ritocchiamo un po verso l'alto.
APPENDINO SE CI SEI BATTI UN COLPO.

Il Guerriero (ex il gladiatore) Commentatore certificato 20.03.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua non la produce nessuno

è un elemento naturale e come tale deve essere pubblico

se non si fa la voce grossa con i governi, questi arriveranno a privatizzare pure l'aria

la distribuzione dell'acqua va mantenuta ai comuni, i quali devono gestire questo ente pubblico in maniera trasparente ed efficiente

e x farlo basta, non mettere a dirigere quegli enti dei politici o persone incapaci.

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 20.03.17 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso su acqua pubblica e privata è forse la regina di tutte le battaglie.

Spero che i fautori del privato a tutti i costi e dei problemi che sarebbero tutti nel pubblico si facciano una seria cultura su questi argomenti.

Ciò che non si è semplicemente compreso, e per questo il M5S da più granzie di successo degli altri oramai compromessi fino all'osso, è che si DEVE RIPORTARE EQUILIBRIO fra le due cose.

Ridimensionare il pubblico a vantaggio prima dell'amministrazione pubblica affinchè poi, tale amministrazione, tramite il diritto amministrativo possa essere di nuovo la bilancia corretta fra i contenziosi fra queste due forze in canpo.

Coloro che fanno il tifo solo per il privato dovrebbero fare uno sforzo di fantasia e comprendere che nel contempo sono anche "pubblico", ovvero; i guasti di una cattiva amministrazione (votificio, corruttificio, mafificio, numeri elefantiaci) perlopiù elefantiaca e pertanto corrotta, come gia citato, ricadono, poi, anche su di loro poichè cittadini qualunque.

Rimettere tutto su di un binario di ONESTA' ed ARMONIA, conviene a tutti ...

Ecco perchè il Movimento cinque stelle viene bastonato un po da tante persone.

NON VOGLIONO ASSOLUTAMENTE LASCIARE LE LORO PICCOLE, PROVINCIALI, BORGHESUCCE ... RENDITE DI POSIZIONI. E sia che siano liberi professionisti sia che siano dipendenti ...

Ma converrebbe anche a costoro un riequilibrio del tutto ... Sarà difficile farglielo comprendere.

Una buona giornata a tutti ... nessuno escluso.

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 20.03.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi è venuta sete! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.03.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento

L'ACQUA E' BENE COMUNE DI PRIMA NECESSITA' DEVE ESSERE A GESTIONE PUBBLICA.

Più di 4 miliardi di persone vivono in condizioni di scarsità d’acqua per almeno un mese l’anno. La carenza di risorse idriche, non solo è una delle sfide più pericolose che il mondo si trova ad affrontare, ma probabilmente è di gran lunga peggiore di quanto ci si aspettasse.

La nuova ricerca rivela anche che 500 milioni di persone vivono in luoghi dove il consumo annuo di acqua è doppio rispetto alla quantità che la pioggia riesce a reintegrare.

La privatizzazione dell’acqua aumentano i costi ma solo per coloro che hanno la disponibilità economica.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 20.03.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori