Il Blog delle Stelle
Appello di Beppe Grillo a tutti i siciliani

Appello di Beppe Grillo a tutti i siciliani

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 137

di Beppe Grillo

Sappiate che questo è un referendum tra un mondo e un altro. Tra un mondo che si sta estinguendo, e quindi capiamo benissimo le reazioni nei nostri confronti, perché sono dettate dall’istinto di conservazione; segnano il territorio come i cani. E noi che guardiamo l’orizzonte. Guardiamo di là. E più guardiamo di là e più ci avviciniamo all’orizzonte. Magari ci sono le smart city, magari ci sono le rinnovabili, magari ci sono le monete alternative. Magari con lo statuto speciale possiamo veramente cercare insieme a voi di cambiarla questa Sicilia.

Se ci riusciremo non lo so, voglio essere onesto. Però so una cosa. So che domani, specialmente i giovani, non quelli della mia età che oramai non hanno più voglia e si celano dietro alibi come “tanto siete tutti uguali, non cambierà niente, ecc. ecc.. I giovani, su facciamoli tornare. Dove c’è un siciliano c’è la Sicilia. Serve una politica sobria, divertente, non piena di amoralità com’è oggi. C’è una cascata di amoralità che è pazzesca. Non abbiamo più punti di riferimento. Noi potremmo diventare un punto di riferimento. E ce la metteremo tutta.
Andate a votare. Abbiamo questa occasione. Col cuore vi chiedo di non perderla.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

4 Nov 2017, 12:00 | Scrivi | Commenti (137) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 137


Tags: andate a votare, beppe grillo, cancelleri, sicilia, voto

Commenti

 

Musumeci chieda scusa ai siciliani ed ......i siciliani chiedano scusa all'Italia. Bisogna vedere le cose come sono. Beppe in questa campagna ci ha messo la faccia, il che vuol dire la sua visione del futuro E' unico ad averla tra gli intellettuali, la categoria sociale alla quale appartiene, oltre a quella dei divulgatori ameni. Questo futuro e questa impostazione sono stati rifiutati dai siciliani, che non sono andati a votare. Hanno di nuovo scelto la sicurezza dei rapporti mafiosi, dei favori che possono loro venire dai vari Musumeci, consapevoli che questa e' la direzione in cui va anche il Potere centrale di Roma. Il loro cinismo è quello degli italiani? Non voglio rispondere a questa domanda, è probabile. Amo molto la Sicilia, non posso perdonarla ma la capisco, è da secoli in lotta per la sopravvivenza, non è a lei che possiamo chiedere di guardare al futuro, lei bada al presente. Basta pensare all'impatto dell'immigrazione senza difese nello stesso momento in cui migliaia di giovani se ne debbono andare. Mi dispiace per Beppe e gli altri se si erano illusi. E' questo tacere sul tema che non è stato perdonato? Lo temo. Da sempre i siciliani sono tirati per la giacchetta; dal Governo lontano, dagli opinionisti facili, dal Papa, da tutti. Hanno visto morire i Falcone ed i Borsellino, e vivere felicemente i Berlusconi. Che hanno avuto per un prezzo simile? Era prevedibile andasse cosi'. Che fare alle elezioni nazionali? Recuperare il valore della parola "Tempo"; ogni istante che togliamo al nostro amor proprio è un istante che prima o poi rimpiangeremo. Oggi davanti alle catastrofi della distruzione del lavoro e del territorio ed a quelle planetarie ambientali, uno deve capire le conseguenze del perpetuarsi dello status quo. I siciliani hanno scelto il giogo,al solito, e noi? Che faremo noi italiani alle elezioni, smetteremo di emoziomarci solo per il calcio, per i giovanotti miliardari che giocano col pallone, e proveremo ad interessarci del nostro futuro?

umberto maggetti 10.11.17 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo messaggio è per gli individui, o chiunque sia nella
hanno bisogno di un prestito speciale per ricostruire la propria vita.
stai cercando un prestito per rivitalizzare le tue attività o per
la realizzazione di un progetto,
per comprarti un appartamento ma siete bancati o
il tuo file è stato rifiutato presso la banca.
Sono in particolare concesso prestiti da qualsiasi importo a
tutte le persone in grado di rispettare le condizioni. Il mio tasso di interesse
è del 3% all'anno. Se hai bisogno di soldi per altri motivi,
non esitate a me
contatto per ulteriori informazioni. seri e onesti individui. grazie
per contattarmi
E-mail: maries.garreau.fabienne@gmail.com

MARIES 10.11.17 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Prestito rapido (entro 48 ore)

E-mail: catelan.giulio.offerta@gmail.com

È in ginocchio a terra e ti chiede soldi prima di dare??
Stata una possibilità di prestito tra 2000€ e 50.000€ con una percentuale bassa di 2% su una durata di 15 anni Molte persone dare prova della nostra serietà ed esperienza nel campo della micro finanza.
Contatto e-mail: catelan.giulio.offerta@gmail.com

credito locali 09.11.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Signora e Signore. Si ha la ricerca di finanziamento per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto , o acquistare un appartamento o anche di soddisfare le esigenze dei bambini, ma ahimè la banca ti chiede di condizioni che si sono in grado di riempire. Niente più preoccupazioni per voi io sono un individuo che fornisce prestiti che vanno da 1000 € a 2500 000 € a tutte le persone in grado di soddisfare i propri impegni. Inoltre, il tasso di interesse è del 3% all'anno. O hai bisogno di soldi per altri motivi personali , non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni prestito di denaro contatto e-mail :anaellpoux@yahoo.com

anaelle poux 08.11.17 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig. Grillo
Se lei si sente vecchio e stanco non ha il diritto di dire che le altre persone della sua età non hanno più voglia di impegnarsi.

Quando parla dei giovani li considera una setta, un sotto gruppo o dei dementi che hanno voglia di fare ma non sanno cosa o come fare. Ma si rende conto che sembra stia parlando di una sottospecie? Mi auguro che i giovani sappiano trovare la loro strada ed impegnarsi e combattere come abbiamo fatto noi. Vanno aiutati a costruirsi i mezzi con cui crescere ma non “aiutati a crescere”, quello lo devono fare e lo faranno da soli.

Per quanto riguarda la Sicilia mi auguro che tutti vadano a votare ma ancora di più mi auguro che, qualora doveste vincere, siate in grado di governare e non di non fare quello sfacelo che state facendo (senza fare
nulla!!) a Roma ed a Torino.

Non è necessario saper fare qualcosa ma è invece fondamentale sapere quando non si è in grado di fare qualcosa.

Spero che cancellieri sia diverso da Raggi ed Appendino ma sinceramente non mi sembra possibile, avete un sistema di individuazione delle competenze completamente sballato e quindi credo sia impossibile.

Il vostro più grande errore è la banalizzazione della conoscenza, l'ignoranza, quella va bene per un comico anzi è auspicabile, ma per chi deve FARE QUALCOSA DI PRATICO, è devastante.

Mi auguro quindi che in Sicilia vinca qualcuno che sia in grado di cambiare il corso degli eventi, anche se fosse un 5 stelle, dai primi indicatori non mi sembra che sarà così.

Infine faccia qualcosa per Roma, non chieda a Virginia Raggi quello che non può fare, e cerchi qualcuno che sia realmente in grado di mandarla via dal movimento per sostituirla, è l’unica possibilità di crescita.

Sperando nel continuo miglioramento la saluto cordialmente
GZ

GZ 06.11.17 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il PD e Forza Italia hanno definito questo video di Beppe come FUORILEGGE poiché fatto in tempo di elezioni. Stamattina accendo su canale 5 e vedo la replica di Costanzo che intervista Berlusconi: una lavata di faccia senza pudore, come se parlassimo di un santo superuomo, senza nessuna replica del povero giornalista che chino fino all'estremo supportava ogni sparata dell'ex CAV. Ipocrisia allo stato puro.

Mario Sirianni, Catanzaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.11.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, vediamo un po’ come vanno ‘ste elezioni siciliane, le tv ne hanno parlato davvero poco e questo significa due cose, o che hanno sentito il pudore di non propagandare i personaggi del “sistema” che hanno avuto problemi con la Giustizia, o che prevedono lo sfacelo dei partiti di governo. Comunque andrà, il MoV è una realtà della politica italiana con cui si dovrà fare i conti anche in futuro, perché ha maturato uno zoccolo duro che non si divide e non si compra, granitico, incorruttibile. Sono ‘azzi per tutti.

Franco Mas 05.11.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento

TRASPARENZA-ONESTA-RESPONSABILITA-INFORMAZIONE-PUNIZIONE-INFORMAZIONE...........

http://wwwapai.blogspot.it/2011/06/sintesi-degli-interventi-del-presidente.html

Luigi Chiurazzi 05.11.17 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Comunque vada sarà un disastro. O meglio: il tentativo di non precipitare nel disastro. Ed è un futuro che spetta a chiunque avrà la fortuna – se si può chiamarla così – di vincere le elezioni regionali in Sicilia: dal giorno dopo si troverà sul tavolo una serie di dossier incandescenti. Rapporti fatti di numeri, statistiche e percentuali che corrispondono ai volti di cinque milioni e mezzo di siciliani. E a un’isola che nel marzo scorso l’Unione Europea piazzava al 237esimo posto per competitività su 263 regioni
di Giuseppe Pipitone FQ
^^^^^^^^^^^^
Dirlo prima delle elezioni no vero?
Ohhh..come andava bene prima vero?
Sssss... il silenzio era d'oro!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.11.17 10:27| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI DI FUTURO

Grandi di futuro,
uomini e donne,
ma inconsapevoli
del mondo nuovo in noi
gravidi di futuro
Non facciamo abortire la Terra
che aspetta paziente, stremata
appesi al crepuscolo
di questo domani
che non muore
né risorge
tra due ere
di cui una fosca rosseggia
dei roghi di una civiltà morente
e l’altra non nata
è nel tremolare profondo
come la speranza di luce
nell’abisso
quando più densa è la tenebra
al mattino.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 10:08| 
 |
Rispondi al commento

MA I GIOVANI VENNERO

Quando la cultura morì
la libertà
la pace
quando l’amore morì
il legame tra l’uomo e l’uomo
e tra l’uomo e il mondo
la giustizia morì
la compassione morì
la bellezza morì
l’infanzia del mondo morì
il futuro remoto e quello successivo morirono
i figli dei figli dei figli
stavano male e soffrivano
delle colpe dei padri
quando le energie del bene
si fecero pallide esangui
si raccolsero tutte
nell’uccello morente

che perdeva ali bianche come neve

Girò le spalle il borghese
all’angelo che moriva
teso ai suoi interessi
Girò le spalle il prete
Il banchiere
Il politico
Indaffarati
A salvare le loro casse perverse
Girò le spalle
lo stupido l’ignaro il mentitore l’ipocrita
mentre l’uccello bianco del mondo perdeva le sue ali
ad una ad una, sfarinando
e il mondo si giaceva nero e peso e affondava in una melma indicibile
di miseria e dolore

ma i giovani vennero con la loro inesperienza
vennero con i loro tumulti
vennero con le trombette e gli sberleffi
e l’incoscienza
disordinati pazzi selvatici e selvaggi
sbagliati o in ordine, saggi o fanciulleschi
incazzati o ridenti
vennero e vennero e vennero
e non potevano fare a meno di venire
e di fare quello che facevano
contro i seri, i benpensanti, i puritani, i polizieschi
vennero come viene la forza della linfa
che risale l’albero secco
che erompe dal vulcano
che schianta le barriere dell’Oceano
vennero come viene la vita, il futuro, l’amore
vennero perché era il loro tempo di venire
a salvare il mondo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 10:03| 
 |
Rispondi al commento

SAPPIATE CHE IL POTERE….

Voi potere essere miti, onesti e non bellicosi
Potete sentirvi al sicuro nella vostra integrità morale
nella vostra baldanzosa giovinezza, nella purezza dei pacifici
nel desiderio di seguire i popoli
di criticare i vizi
di essere lontani da essi
e di amare la libertà
e la verità
Quello che non sapete è che il Potere non è mite né onesto
non è integro né pacifico
non è di dx né di sx
Il Potere è un mostro che da sempre si è accordato con mostri
e si è nutrito di atti mostruosi
su cui qualcuno sempre trova il tornaconto
un tornaconto che non è di dx o di sx
ma figlio bastardo di un Potere bastardo
che si spartisce la Vita e ne fa un mercato bastardo
Il Potere può farvi di tutto
È un mostro che si nutre di morte
e cercherà la vostra morte
morte del corpo o dell’anima
Può uccidervi mille volte con la falsificazione dei fatti
o la falsificazione delle idee
o l’annichilimento del pensiero
o l’omologazione dei desideri
Può uccidervi in modo mirato con un proiettile alla testa come morì Carlo
O assassinarvi in modo esplicito come avvenne a Giorgiana
Può puntarvi dopo avervi scelto a tavolino come fu per Lorusso
E dopo può ancora diffamarvi, insultarvi, farvi passare per ciò che non siete
infierire per distruggere anche la memoria
E farlo col concorso bypartisan delle forze in campo
Il che è la cosa più turpe
tacitando i processi
silenziando i testimoni
corrompendo le istituzioni
falsificando la stampa
inciuciando gli opposti
deturpando il vostro ricordo con le infamie dei media
comprando i preti che diranno l’orazione funebre
calpestando ogni fatto
fino al punto che nemmeno i vostri amici vi riconosceranno
e nemmeno i vostri parenti vi rispetteranno
e nemmeno il morto si riconoscerà nel quadro che gli hanno fatto da morto
e avrà paura di se stesso
Il Potere è subdolo
ma voi siete ignari
e credete di vivere in un paese libero
e andate fieri verso la vita
inconsapevoli e spontanei
rischiando senza saperlo
ogni giorno
la morte.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 10:02| 
 |
Rispondi al commento

LA PIAZZA

Al centro del Villaggio c’è la Piazza
Al centro della Piazza c’è il mio Tutto
Viso dipinto, cuore duro o in festa
Lutto, alba, protesta
Al centro della Piazza c’è il Mistero
dell’Uomo solo o in tanti
Con o Contro
Colorato o nero
Albero del mondo
Pino, foresta o cero.

Al centro di quell’Uomo
che sta al centro
della Piazza del Mondo
c’è il Pensiero.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento

. dove sono finiti i menestrelli?
gli Intelligenti, i Pasquini,
gli arrabbiati e i Soloni?
dov’è il ragazzo delle barricate
il cacciatore di scoop
il costruttore di una nuova certezza
il regista, il cantore
il politico attivo
e non abbarbicato
l’idealista, il poeta?
L’uomo che sogna con le mani
o cerca voli?

..dove siamo finiti noi?
ingannati da questi ipocriti
rinnegati da questi partiti
traditi da questi usurpatori
plagiati da questi mentitori

..chi ci darà la forza sovrumana
di liberarci dall’infame tranello?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi dormite insieme ai pacchi con le schede!!!!La mia paura è che la MAFIA è da per tutto anche nella Finanza se penso a Mattarella e al Rosatelum!!!Speriamo che mi sbaglio e che finalmente la Sicilia e il resto della nazione si possano liberare per una volta per sempre da questo sistema corruttivo,politico mafioso!!

Claudiog 05.11.17 09:53| 
 |
Rispondi al commento

ATTENTI ALLA FURIA DEI DEBOLI

Attenti alla furia dei deboli
e alla rabbia degli indifesi
La storia dovrebbe insegnare qualcosa
agli squali e ai perversi
Il male non resta impunito a lungo
di chi ha violato suo fratello
di chi ha gettato in mare
i corpi degli infelici
di chi ha sfruttato l’uomo
per turpi interessi
e ha violentato la verità
e offuscato le coscienze
di chi ha inquinato la protesta
infiltrando rivoltosi
di chi ha comprato politici
e ha creato un mercato perenne
Ogni gesto contro l’umano
crea un’ombra sul mondo
E quando l’ombra diventa terribile
si rivolta come uno tsunami
e travolge ciò che trova
sulla sua strada come una furia cieca
Attenti a chi mente e predica
false teorie agli ignoranti
a chi truffa e inganna
e mette letame alle menti
e veleno nei cuori
a chi semina la zizzania
e l’odio sociale
Attenti che ogni pianta del male
cresce e si fa giungla
e travolge i mietitori
come le piante del grano
La barbarie è più forte di tutto
e distrugge gli stessi barbari
Attenti a chi tollera il male
quando non inciucia con esso
La Vita non perdona
patti di desistenza
o connubi contro natura
Attenti ai malvagi e agli indifferenti
Di pietre d’ignavia
era lastricata la via di Auschwitz
Ma quando la storia si rivolta
macina anche chi girò la testa
e dice: io non sapevo
io non volevo sapere
Più del buio dei malvagi
pesa il silenzio dei vedenti
Quando la furia si scatena
non conosce regole e confini
Le bombe distrussero le case
delle brave massaie tedesche
quelle che approvarono Hitler
anche se non lo uccisero di persona
Quando intrighi col male
quando lo approvi e sostieni
hai le mani macchiate di sangue
come gli stessi assassini.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO GILIOLI
I 5stelle sono persone piene di ideali. Matteo Renzi è invece uomo privo di ideali. È un contenitore di ambizioni smisurate e di narcisismo illimitato, all’interno del quale può passare di tutto, purché serva: l’antiberlusconismo e il Nazareno, la sinistra e la destra, la sottomissione al Vaticano e i diritti civili, l’asfaltamento degli avversari o il loro ripescaggio, gli accordi e il loro tradimento. Per questo Berlusconi diceva “mi somiglia”. Mica perché Renzi è “di destra”. Ma perché Renzi è solo di Renzi: proprio come Berlusconi era solo di Berlusconi. Si somigliano, in effetti: niente ideali, solo ambizione ed estensione illimitata dell’io. È una somiglianza prepolitica, anche se poi in politica ha le sue conseguenze. Renzi è un eccellente stratega. Lo ha dimostrato per il modo in cui ha scalato il Pd.. E poi per come ha fatto fuori Letta, dopo averlo falsamente rassicurato.
I 5stelle sono piene di ideali ma le loro strategie fanno acqua da tutte le parti (a me non pare, comunque...). Gli ideali non bastano in Italia, evidentemente. E la politica non è fatta di ideali, ma di sangue e merda.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Perché i media embedded non dicono una buona volta chi c’è dietro ai giochi sporchi e truffaldini dei due compari?
-La Grande Massoneria europea
-La Mafia
-La Grande Finanza Occidentale
che vogliono solo rovesciare la democrazia, asservire i popoli, distruggere i diritti dell’uomo e del cittadino, allargare il gap tra pochissimi (Obama ha detto 70) che possiedono quando metà della popolazione mondiale e creare crisi artificiali per rendere più ricchi e potenti i ricchi e più poveri e impotenti i poveri.
Ma, in questa situazione gravissima di degrado e corruzione, peggio di tutti sono i piccolo venduti che si sbracciano a propagare le loro menzogne, quelli che non valgono nulla ma si sono messi a servizio dei potenti, come facevano i Kapò nei campi di sterminio nazisti, tradendo i loro stessi fratelli!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:49| 
 |
Rispondi al commento

EROI

Intensamente abbiamo bisogno di eroi
Eroe è l’uomo che cammina
su una strada ininterrotta
che non si fa fermare
non deflette
non perde di vista lo scopo
non teme la caduta e la sconfitta
non cerca la gloria od il guadagno
Eroe è chi non tentenna né si vende
non somiglia alla marmaglia
non segue mode o costumi
né ha bisogno di plauso o di lode
Non si valuta sul metro del potente
o del magnate
non ha padroni
né fa servi
non sente la paura o la rampogna
parte da se stesso
ma vola oltre il proprio sé
Eroe è chi innalza il suo credo
a coscienza del mondo
Eroe è chi tiene il suo tempo di vita
come un’arma splendente
contro il buio della notte
Chi ha nella propria coscienza
l’unico faro e guida
Chi crede in se stesso e in quello che fa
Che vede i suoi limiti e si muove in quelli
al massimo delle forze
Eroe è chi ci insegna con l’esempio
cosa è il mondo
e mi fa divenire a mia volta
un eroe
per il mondo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:48| 
 |
Rispondi al commento

GLI UOMINI DIVISI

Le più penose tra tutte le creature

Voi che negate agli altri
il principio primo del sopravvivere
Voi che rinnegate l’essere vostro umano
rinnegando la vita nell’altro essere umano
Voi che avete creato prigioni
da chi fuggiva prigioni
inferni
da chi scappava gli inferni
che avete creato la fame
da chi scappava la fame
che avete dato ingiustizia
a chi cercava giustizia
Voi che non vi siete mai mossi di qui
e pure siete stranieri
alla vostra stessa terra
nemici del vostro stesso paese
pieni di odio coi vostri stessi fratelli
voi migranti della verità, dell’onestà della giustizia
truffatori della fede
portatori di falsi simulacri
avversi dell’uomo che alberga nel vostro cuore
nemici di voi stessi
voi che calpestate la vita ogni mattina
con parole di odio
separazione
sottrazione
emarginazione

voi creature separate
che non si incontrano mai…

voi che avete perso il cuore
pervertendo la testa
e perdendo l’anima
e il legame che vi unisce all’intero mondo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:41| 
 |
Rispondi al commento

TORRI.viviana vivarelli

Voi zittitemi, se vi va
o prostratevi al Potere
ritiratevi nelle torri dorate
o fatevi schiavi come tanti
la prostituzione ormai è di moda
non è più nemmeno sconveniente
io, finché ho voce, grido
la mia voce, ancorché piccola, darà sempre noia al Potere
e io non voglio che il mio paese diventi un mondo di morti

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:40| 
 |
Rispondi al commento

COME UNA DISCARICA

Il mio amore è morto
la mia casa è triste
la mia Patria è tradita
il mio Paese è venduto
una banda di sciacalli banchetta sulla mia Terra
e la distrugge ogni giorno di più
nell’indifferenza degli stolti
e nel tripudio dei vigliacchi
La democrazia è fatta a pezzi e buttata via
la vita della mia gente è fatta a pezzi e buttata via
la mia stessa anima è fatta a pezzi e buttata via
io donna mi sento a pezzi e buttata via
Il Paese più bello del mondo
è una discarica
e il peggio aumenta di giorno in giorno
come una piena di fango e di morte
Invisibile è la Grande Bellezza
là dove volevamo solamente vivere
Quando finirà tutto questo?
Sembra non esserci mai fine al male
Io mi sento sola e disperata
Ho combattuto tutta la vita
per qualcosa di migliore
Ho combattuto e lottato
e ho fatto forza a chi avevo vicino
perché combattesse e lottasse
per il bene di tutti
Ma oggi sono stanca
non posso far altro che continuare
sulla strada di sempre
non ho altra scelta che essere come me o come loro
ed essere come loro non potrei mai
perché è il destino peggiore
Ma oggi sono molto stanca
e vorrei nascondermi in un angolo
senza fare più niente.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 09:39| 
 |
Rispondi al commento

So che lo spoglio non avverrà la notte,ma all'indomani mattina.
Mi inquieta,le schede riposeranno troppo.


Agli scrutatori:
Mi raccomando alla chiusura dei seggi....
Controllate le finestre e la loro chiusura,chiedete di rimanere fuori del seggio per controllare con l'aiuto delle forze dell'ordine.
Controllate in ragione dei votanti il nr delle schede in bianco vidimate giacenti.
Fatele chiudere in una scatola sigillata con le firme di tutti i componenti del seggio.
Si stili un verbale di cui ne abbiano copia tutti del seggio,verbale che va al Viminale.
Il giorno dello scrutinio ricontrollate i sigilli delle scatole e dichiarate che tutto è in regola..dopo di che si proceda allo scrutinio...non facciamoci fregare sopratutto dai presidenti,che a parte eventuali titoli di merito,sono cittadini come tutti noi.
Non debbono più fregare i cittadini.
Grazie!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.11.17 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Sta mattina abbiamo (3 in familgia) scelto il futuro.

Helmut Keller 05.11.17 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Hanno messo su una truffa come la falsa commissione di inchiesta sulle banche, e, siccome avrebbe dovuto essere una inchiesta rovente su istituti che hanno rovinato dolosamente migliaia di risparmiatori, l'hanno affidata a un voltagabbana lavativo come Casini, uno che fa politica da sempre per la sua incapacità a fare qualsiasi cosa nella vita e che come politico non ha mai eccelso in niente.
E Casini cosa fa? Chiede un vertice sulle banche a Renzi!!??Non a Padoan che è ministro delle finanze, non a Gentiloni che fino a prova contraria è capo del Governo, ma a Renzi che è solo segretario di partito e non è nemmeno parlamentare ma che, quando era capo del Governo, ha protetto per tre anni la condotta criminosa delle banche, ha preso provvedimenti per salvarle con 20 miliardi, non ha mai fatto cose drastiche come porre limiti e divieti o dividere banche di risparmio e banche speculative, ha aiutato la correa Bankitalia rea di non aver vigilato, è stato immischiato nei crac sia attraverso la Boschi figlia di uno degli imputati sia attraverso il proprio padre, reo di bancarotta fraudolenta e di rapporti poco puliti con membri della P2 e faccendieri, e infine ha fatto rinominare a capo di Bankitalia quello stesso Visco a cui sarebbero imputabili i crac stessi.
Ma chi crede di essere questo Renzi, che, dopo essere stato sconfitto dagli italiani, insiste a permanere in un governo che non gli spetta gestendolo da fuori come fosse cosa sua, imponendo per la seconda volta i suoi stessi ministri, sovrapponendosi a Gentiloni come fosse la sua marionetta e imponendo quel Visco che avrebbe dovuto sparire dalla faccia della Terra dopo il guaio enorme che ha contribuito a creare?
Un vertice di Casini con Renzi??? non ci potrebbe essere outing più repellente della mancanza di democrazia e di legittimità di questa gentaglia che si è impossessata dello Stato e che non lo molla come fosse roba sua!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.11.17 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In TUTTA Italia,la vita,il lavoro dei cittadini è "gestita da forze soprannaturali",in certe regioni lo è ancora di più.E' facile criticare ,determinati cittadini, che da decenni,perciò, da quando sono nati, (in larghissima parte)ritengono,la cosa normale.Per questo motivo è giunto il momento,di aprire gli occhi,darsi una stropicciata e dire basta! vado a votare,perché altrimenti... non ce rimasto più niente,solo un inutile ,piagnucolamento.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.11.17 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una sfida tra voto di opinione e voto di scambio/clientelare se vincerà il secondo vuol dire che l isola è marcia dalle fondamenta al tetto e nessun miracolo la potrà salvare.


In questo PDF c'è UN VADEMECUM(!) E ISTRUZIONI PER I RAPPRESENTANTI DI LISTA e sotto i NUMERI DI TELEFONO, dei delegati PROVINCIA PER PROVINCIA, A CUI SI POSSONO RIVOLGERE I NOSTRI RdL E CANDIDATI per segnalare qualsiasi cosa inerente le votazioni di domani.

http://www.giancarlocancelleri.it/wp-content/uploads/2017/10/Vademecum.pdf

LEGGETELO...E' IMPORTANTISSIMO...

Dino Colombo. Commentatore certificato 05.11.17 00:02| 
 |
Rispondi al commento

- #vinciamonoi

- #vinciamopoi

- Se ci riusciremo non lo so, voglio essere onesto.

- ... ?

Della 05.11.17 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Peron, io credo che lei non sia sufficientemente documentato su Berlusconi, sulla condotta come uomo e politico. Lui non ha portato avanti Fi (o il Pdl) per alti valori o per le sue idee..ha usato la politica per i suoi affari e il potere per farsi le leggi ad personam. È impastato con soggetti accusati di mafia (condannati), di tutti i suoi processi la buona parte non lo hanno portato al carcere solo grazie alla prescrizione e al suo esercito di avvocati che allungavano i tempi portando a testimoniare chiunque.. per non parlare del golpe corrompendo (corruzione dimostrata nel processo.. prescritto) e facendo cadere un governo democraticamente eletto.
Intercettazioni di mafiosi lo menzionano come mandante di stragi.. e per amor di patria non menziono le olgettine, le cene eleganti e la nipote di Mubarak.. questo era miliardario, evasore fiscale e da Presidente del Consiglio ha fatto il bello ed il cattivo tempo con soldi pubblici.. pagato da noi per fare il disastro.. Grillo?? I soldi li ha guadagnati lavorando perché gente, molta, andava ai suoi spettacoli. Punto. Non è mai stato neppure parlamentare, né ha mai ricoperto cariche pubbliche.. né mai le ricoprirà. Ma come si fa a far paragoni? Poi, può non stare simpatico Grillo.. ma non facciamola fuori dal pittale.

undefined 04.11.17 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Se domani col voto 'GIUSTO!' CAMBIA LA SICILIA

Ci sarà una GRANDE SPERANZA che a marzo cambi pure L'ITALIA.

Dino Colombo. Commentatore certificato 04.11.17 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Non so se è possibile farlo...
Ma se lo è io chiederei a TUTTI I RAPPRESENTANTI DI LISTA DI FARE UN SACRIFICIO PER UNA NOTTE E RESTARE TUTTI NEI PLESSI DOVE CI SONO I SEGGI.

Non dimentichiamo che qualche presidente di seggio anni fa si recò al seggio PRIMA DEGLI SCRUTATORI E POTE' INSERIRE NELL'URNA SCHEDE VOTATE DA LUI STESSO...

-QUINDI DIFFIDATE I PRESIDENTI DI SEGGIO (E ALTRI SCRUTATORI) DI ENTRARE PRIMA CHE SIANO PRESENTI -FUORI DALLA PORTA-TUTTI O QUASI I COMPONENTI DI QUEL SEGGIO!

SE ACCADE DI ARRIVARE ALL'ORARIO STABILITO PER L'APERTURA E TROVATE GIA' NEL SEGGIO PRESIDENTE E/O SCRUTATORI SEGNALATELO

-ALLE FORZE DELL'ORDINE

-FATELO METTERE A VERBALE

-AVVISATE I NOSTRI RAPPRESENTANTI DEL MOVIMENTO PREPOSTI (VEDI ELENCO QUI SOTTO)


una esperienza diretta e personale:

Anni fa fui chiamato come RAPPRESENTANTE DI LISTA per un altro movimento, (il M5S non esisteva ancora).

e durante lo spoglio delle schede, non ricordo se c'era ancora la DC o c'era già FORZA ITALIA.

Cmq quello che sto per dirvi riguardava sicuramente uno di questi due partiti...Lo ricordo perchè prendevano la maggioranza dei voti.

In pratica notai con stupore, nel seggio a cui ero assegnato, che tantissime SCHEDE ERANO VOTATE TUTTE CON LO STESSO METODO: UNA CROCE SUL SIMBOLO DEL PARTITO PIU' E PIU' VOLTE RICALCATA.QUINDI LA 'X' ERA RIMARCATA PER ESSERE RICONOSCIBILE "da chi di 'dovere' "CHE IL VOTO 'PROMESSO' ERA STATO ONORATO.

All'epoca non ero ancora smaliziato, e non ne capii il senso ma ricordo solo che mi chiesi COME AVESSERO FATTO COSI TANTI VOTANTI DI QUEL SEGGIO a mettere TUTTI LA 'X' ALLO STESSO IDENTICO MODO...

ora il motivo è molto PIU' CHIARO...ERANO VOTATE TUTTE DALLA STESSA MANO!

Dino Colombo. Commentatore certificato 04.11.17 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Consigli ai responsabili, candidati e RAPPRESENTANTI DI LISTA del M5S siciliani.

Ormai è appurato che il metodo più efficace dei brogli col voto di scambio E' QUELLO DI FARE USCIRE DAL SEGGIO SCHEDE FIRMATE E VIDIMATE, QUINDI REGOLARISSIME che poi vengono segnate da qualcuno al di fuori, che le consegna di volta in volta agli 'elettori', facendosi successivamente restituire la scheda 'vergine' consegnata dal seggio, PER RIPRENDERE IL GIRO...
(metodo descritto in una scena dello sceneggiato GOMORRA)

A questo proposito, se il regolamento lo consente, i nostri RAPPRESENTANTI DI LISTA DOVREBBERO POTER CONTARE, A SORPRESA E DURANTE TUTTO IL GIORNO DELLE VOTAZIONI IL NUMERO DI SCHEDE FIRMATE E VIDIMATE PRESENTI NEL SEGGIO E ANCORA NON DISTRIBUITE AI VOTANTI.

-CONTROLLARE ACCURATAMENTE A INIZIO GIORNATA IL TOTALE DEL NUMERO DI SCHEDE 'VERGINI' (cioè NON ancora firmate nè vidimate)CONSEGNATE AL SEGGIO IL GIORNO PRIMA

-il numero di SCHEDE FIRMATE E VIDIMATE PRESENTI NEL SEGGIO

-NUMERO DI SCHEDE GIà VOTATE (rilevabile dal numero di elettori che hanno già votato)

-NUMERO DI SCHEDE ANCORA NE' FIRMATE Nè VIDIMATE (SE CI SONO)

IL TOTALE DI QUESTE TRE TIPOLOGIE DEVE CORRISPONDERE IN OGNI MOMENTO DELLA GIORNATA AL NUMERO DI SCHEDE INIZIALE.

Quindi se IN QUALSIASI MOMENTO DELLA GIORNATA QUESTI TRE TOTALI NON DOVESSERO CORRISPONDERE VUOL DIRE CHE QUALCUNO HA FATTO USCIRE SCHEDE FIRMATE E VIDIMATE MA NON VOTATE AL SEGGIO, E IL BROGLIO SARA' CHIARO E DA DENUNCIARE IMMEDIATAMENTE.

RAGAZZI...non ci facciamo fottere dai disonesti
Queste elezioni siciliane sono TROPPO IMPORTANTI per permetterlo.


Dino Colombo. Commentatore certificato 04.11.17 22:42| 
 |
Rispondi al commento

NESSUN DORMA DOMENICA NOTTE, questi mafiosi impresentabili cercheranno di fregarci i voti.
E OCCHIO AI TELEFONINI NELLE CABINE vietatissimi dalla legge.
Passateparola.

Fabio T 04.11.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe non ti vergogni miliardario che ti atteggi a difensore dei deboli e prendi per il culo tutti e continui
Il tuo business sei peggio di Berlusconi che avrà fatto i
Suoi errori ma si è sempre messo in prima fila per portare
Avanti forza Italia e le sue idee .
Contiuna pure a fare il comico e fare milioni forse ci fai un favore e manco te ne accorgi
Un descamisados
Peron Fausto

Fausto peron 04.11.17 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la politica italiana e' lo specchio dei suoi cittadini....i politici tassano senza limiti i cittadini, per permettere di andare avanti le cose, ma soprattutto perche' devono mantenere il loro tenore di vita alto...e perche' tanto poi i cittadini sono costretti a pagare....i politici si approfittano anche del poco interesse che i cittadini hanno sui loro modi di fare la politica...si scandalizzano quando mettono qualche politico in galera, ma dopo pochi giorni c'e' la partita da seguire e il politico che continua in carcere a prendere i vitalizi e' già passato nel dimenticatoio....questa e' la situazione....cittadini italiani che in buona parte sono dediti all'evasione fiscale, e votano F.I o PD, , cittadini che se ne fregano di tutto e non votano, e cittadini che sognano un Paese onesto, dove i servizi funzionano veramente, sognao l'eliminazione delle pensioni e stipendi d'oro e la corruzione viene perseguita veramente, non con le promozioni, come avviene oggi in politica.....queste elezioni siciliane sono l'antipasto di cio' che accadra' a Marzo in Italia, con le elezioni a livello nazionale.....e' la resa dei conti....tra chi RUBA e chi vuole dare un fermo a un modo di governare INCOSTITUZIONALE e volto AL MALAFFARE.....sono i cittadini stessi a poter decidere quale forma di governo vogliono avere...s.e continuare cosi',,,o provare a cambiare veramente............

fabio S., roma Commentatore certificato 04.11.17 21:33| 
 |
Rispondi al commento

TELEFONINI IN CABINA ELETTORALE: da 3 a 6 mesi di galera + multa. Attenzione a far rispettare la legge facendoli depositare prima di entrare in cabina. PRESIDIARE I SEGGI fino all'ultimo minuto.

Fabio T 04.11.17 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Occhio alle fregature:
I SEGGI VANNO PRESIDIATI fino a lunedi.
I TELEFONINI VANNO VIETATI come previsto dalla legge x evitare foto, si depositano fuori dalla cabina, altrimenti multa da 300 a 1000 euro.

Fabio T 04.11.17 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho la scheda pronta, non manchero'. Giancarlo spero in una tua/nostra vittoria.

nespola verde 04.11.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per questo messaggio di speranza,aggiungerei che poi dalle ore 8 quando lo spoglio sarà ufficialmente riaperto ogni cittadino ha il diritto di assistere senza disturbare lo spoglio nel proprio seggio di appartenenza,se vi ostacolano sono nel torto,lo dice la legge e fate intervenire le forze dell'ordine.Non è più ahimè una pratica diffusa e quasi dimenticata,alcuni presidenti storceranno il naso ma è così ditegli di informarsi.Se avete la possibilità dedicate qualche ora del vostro tempo a questo,fatelo!

giuseppe cinquw, giuseppecinque76@gmail.com Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.11.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento


SICILIA, POTENZIALMENTE RICCA

La Sicilia è una regione a statuto speciale, ha la propria autonomia, come quella che vorrebbero in Veneto e in Lombardia. Purtroppo, oltre a ciò, la Sicilia ha un tumore in seno che si chiama Mafia.
Con la Mafia, che si è da sempre sostituita allo Stato, poco conta lo statuto della regione.

Fino ad ora la Sicilia è stata una regione a statuto mafioso.

La Mafia è sempre stata lì per prendere e mai per dare. Ha scippato libertà e dignità alle persone, ripagandole con una vita d'inferno.

Ora i siciliani hanno in mano l'ultima occasione per decidere di cambiare aria, di dare una spallata alla Mafia e far si che la loro regione, con tutti i privilegi che ha, possa essere finalmente ben amministrata, per restituire ai cittadini onesti il rispetto dovuto.
Siciliani andate in massa a votare per il cambiamento e per la legalità, votate M5S.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.11.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, condivido pienamente il commento di Antonio Valentini 17,51.
Siciliani di buona volontà è l'ora del riscatto!
Buon ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ a tutti

Leopoldo Cerantola 04.11.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao, secondo me dire l'altra volta votate di pancia, e questa volta ,non e' una votazione politica ma un referendum, io sono 5 stelle ultraconvinto,per me Di battista e' immenzo,ma quelle battute proprio non le capisco,anche perche' ai siciliani adesso interessa il loro futuro no il voto di marzo,scusate questa osservazione

giuliano da jesi 04.11.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento

A questo link trovete le istruzioni ufficiali per i seggi:

http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/PIR_AssessoratoRegionaleAutonomieLocaliFunzionePubblica/PIR_DipAutonomieLocali/PIR_Elezioni/PIR_ElezioniRegionali2017/PIR_05Pubblicazioni/PUBBLICAZIONE%203R.pdf

Occhio quando si chiuderanno le urne...

Il presidente, quindi provvede a sigillare l’urna contenente le schede votate e richiude nell’apposita BUSTA n. 2 R tutte le carte, gli atti e documenti riguardanti l’elezione. All’urna e alle buste devono apporsi i sigilli col bollo della sezione e le firme del presidente e di almeno due scrutatori; indi il presidente rinvia lo scrutinio alle ore 8 del giorno successivo (articolo 49).
Infine, il presidente, fatta sfollare la sala, procede alla chiusura e alla custodia di essa in modo che nessuno possa entrarvi. A tale scopo, in conformità a quanto dispone l’articolo 49, penultimo comma, il presidente si assicura che tutte le fine- stre e gli accessi alla sala, esclusa la porta d’ingresso, siano chiusi all’interno e vi applica opportuni mezzi di segnalazione di ogni eventuale fraudolenta apertura (ad es. strisce di carta incollata, con la firma dei componenti l’ufficio); provvede, indi, a chiudere saldamente dall’esterno la porta d’ingresso, applicandovi gli stessi mezzi precauzionali, e affida alla forza pubblica la custodia esterna della sala alla quale nessuno può avvicinarsi.
I rappresentanti delle liste provinciali possono trattenersi all’esterno della sala durante il tempo in cui questa rimane chiusa.

rolla lorenzo 04.11.17 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se vado fuori tema, ma l’annunciato faccia a faccia tra Di Maio e Renzi non mi convince affatto, rischia di essere una pagliacciata come lo sono tutte le apparizioni del clown piddino, e se una persona seria si lascia coinvolgere nelle pagliacciate, tanto apprezzate dal regime, a me questo non piace. Renzi è solo il rappresentante di un partito allo sfascio, ora cerca persone degne con cui confrontarsi per ricavarne una giustificazione del proprio ruolo e l’autorevolezza smarrita. Questo incontro non ha senso anche dal punto di vista politico, comunque in bocca al lupo.

Franco Mas 04.11.17 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti quei cittadini siciliani che domani non andranno a votare x il cambiamento, sono anche loro responsabili del degrado della Sicilia. Troppo comodo lamentarsi e non muovere il culo. Menefreghisti, cialtroni.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 04.11.17 19:13| 
 |
Rispondi al commento

SICILIANI

E CHE CI VUOLE A METTERE UNA CROCE SUL M5S!!!!!!

Mettendo una croce su questo simbolo, mettete la parola FINE alla vita di merda che siete costretti a fare.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.11.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

ai siciliani non manca il coraggio,
allora, CORAGGIO!

pasquale 04.11.17 18:17| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia di fronte al Rinascimento o al declino: un momento storico per l'Italia tutta...forza e coraggio, questo cambiamento farà solo bene a chi ama questa terra meravigliosa e alle nuove generazioni! A riveder le stelle!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.11.17 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Io mi posso lagnare,visto che non voterò né Mosulmeci,né altri e non ho mai votato né Scuffaro,Bombardo,Moscetta e nemmeno la "coca al potere".
Sarebbe la seconda volta che voto Cancelleri.La prima volta non ce la fece per un pelo contro il presidente dell'antiloffa.


"Vai a votare quest'anno?"
"No, ringraziando Dio non mi serve niente!"
(Ficarra e Picone)

Ecco.. vediamo di cambiare questo modo di fare.. vuoi vedere che se i siciliani menefreghisti e intrallazzoni fossero gli unici ad astenersi, magari si cambia?? E dai! Porcaccia la miseria!!

undefined 04.11.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Per la Sicilia - come anche per l'Italia - è l'ultima possibilità di autogovernarsi senza la troika di Bruxelles, che fa affari con chiunque e sulla pelle dei popoli.
La Sicilia non sarà più dei siciliani ma, per risanare le casse vuote della Regione più costosa d'Italia, la venderanno a pezzetti. D'altronde, che gliene frega della Sicilia a Berlusconi & Company, al reietto dal PD, se non per realizzare qualche buon affare con introiti certi per le solite tasche?
Voi lo sapete, siciliani, a chi potete affidare la vostra vita!

Maria 04.11.17 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dici sempre cose giuste.. Grazie di esistere..

Ely Piccola 04.11.17 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Plaudo al commento apparso ieri (purtroppo non ricordo espresso da chi e me ne scuso) e cioè che questo blog è insufficiente alla trasmissione dei
messaggi e del proselitismo; qui infatti si ritrovano sempre gli stessi pentastellati convinti
(anche se a volte giustamente critici) i quali non necessitano di ulteriori esortazioni.
Mi dicono che su facebook va meglio ma io mi rifiuto di iscrivermi (c'ero e mi sono cancellato).
Inoltre trovo che il nostro blog non è affatto utilizzato dagli amministratori 5stelle eletti e questo è un peccato perché potrebbe essere un ottimo modo per informare la base e gli
amministrati; non dovrebbe essere complicato realizzare un link dal quale poi per conoscenza un addetto del sindaco o dell'assessore invia informazioni su provvedimenti, iniziative prese, motivi dei ritardi su certi interventi e stato dei lavori che si realizzano o dovrebbero realizzarsi a Torino, Livorno, Roma e altrove; sarebbe un buon modo per non perdere il contatto con gli elettori.
Mi associo all'invito fatto più volte di non scrivere maiuscolo perché very cafonal; infine vorrei invitare tutti a firmarsi con nome e cognome evitando nomignoli, sigle o acrònimi: non si deve aver paura delle proprie idee.
Grazie e... forza Movimento.

antonio valentini 04.11.17 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,Di Maio,Di Battista, Cancelleri e tutti gli altri del M5S ce l'hanno messa tutta, per salvare il popolo siciliano:ma, se dovesse vincere Musumeci , il primo siciliano che sento che si lamenta,lo manderò gentilmente a ............

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.17 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non possiamo che unirci all'appello di Beppe Grillo. Manca poco per vincere. Non sono siciliano ma ho parenti in Sicilia, li ho chiamati tutti. Alcuni mi hanno detto che non sarebbero andati a votare. Spero di averli convinti. L'OCCASIONE E' UNICA , SI PUO' CAMBUARE lA STORIA. FATELO.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.17 17:34| 
 |
Rispondi al commento

A CASA GLI INGORDI PER L'AMORE DI DIO E DEI VOSTRI FIGLI MANDIAMOLI A CASA TUTTI COLORO CHE CI OPPRIMONO. VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 04.11.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Che la mente "a capa" sia con loro; oltre lo: spititu, ciriveddu, raggiuni, babbasuni, testa, ricordiu, pinzeri, cori, pinzari, arricurdari, cririri, umurismu, sensu e geniu. :)

Paolo B. 04.11.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Quanti siciliani hanno dovuto emigrare per colpa della mala politica di quella regione,amici che amano la loro terra e non possono tornare per avere un futuro.Ora vi è data la possibilità di avere un futuro migliore anche per i vostri discendenti non perdetelo e, votate in massa MV5 stelle, la Sicilia cambierà nel mondo,Auguri popolo siculo.

primo m., volta/mn mantova Commentatore certificato 04.11.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l instancabile dedizione e passione di Beppe e tutti i ragazzi.
Non sono una persona giovane, anzi,
ma credo fermamente, insieme a tanti miei coetanei con cui mi confronto, che prima o dopo il movimento c'è la farà, c'è la deve fare!
Il tempo ci darà ragione... aspettiamo dalla Sicilia il primo segnale ! Forza!


Donatella davanzo 04.11.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

..fra poco più di un giorno..sapremo se : saremo TUTTI Siciliani

o se sarete ... SICI-GLIANI

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.11.17 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Cari italiani......... della sicilia.
Se voterete il passato....poi non lamentatevi ..se qualcuno in penisola S'IMMINKIA

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.11.17 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo che le regionali in Sicilia e presto le politiche in Italia,offrano l'opportunità agli italiani di scegliere tra la libertà dell'autodeterminazione,che rende imprescindibile l'assunzione di responsabilità delle proprie decisioni e l'asservimento per molti anni in futuro a sistemi oligarchici,nepotisti e irrispettosi dei popoli che non per nulla definiscono "pancia" sottointendendo e autolegittimandosi,neanche troppo velatamente,come testa.
Nel caso altri cittadini come me volessero,con l'occasione delle elezioni, dare questa possibilità ai giovani ( perchè sono tutti giovani quelli che hanno un animo giovane )
del M5S,aggiungo: non aspettiamoci un miglioramento immediato della situazione paese, perchè con un eventuale governo M5S l'unica cosa che si potrà fare subito, sarà sollevare il coperchio del vaso di pandora che è diventato il nostro amato paese dopo anni e anni di malversazioni in favore dell'interesse privato a disprezzo di quello pubblico.
Ma siamo tutti consapevoli che la prima cosa da fare per migliorare la propria condizione, è prenderne coscienza in modo pragmatico e con onestà intellettuale e morale, intervenire su ciò che non ci piace e produce decadimento.

Ciao Beppe! la tua vita e la tua storia sono un esempio di civiltà,non mollarci!

Livio G., Cuneo Commentatore certificato 04.11.17 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Questa notte puoi andare a dormire tranquillo Beppe, hai fatto tutto il possibile. Se i siciliani non lo capiranno e' perché sono siciliani.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.11.17 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siciliani, ricordatevi la cosa più importante di tutte: prima di essere siciliani, siete Italiani.
Votando per voi, voterete anche per il vostro Paese. Se ci deluderete, prima di fare del male a voi stessi, farete del male all'Italia.
La Sicilia sia il faro del cambiamento italiano, e passerà alla storia.


Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 04.11.17 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di cuore BEPPE.
FORZA Siciliani è arrivato il vostro momento STORICO W il nostro Movimento 5Stelle!

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.11.17 15:55| 
 |
Rispondi al commento

“In piedi, se possiamo!”
Alla vigilia delle elezioni nella nostra Sicilia, due vecchi coniugi, bambini nello spirito, si sono ritrovati ciascuno, separatamente, a mettere per iscritto alcuni pensieri. Lei scrive: “Ho visto, ieri sera, un film su Giuseppe Di Vittorio. Un uomo che visse sulla sua pelle i soprusi del latifondismo, due guerre mondiali lui pacifista, le angherie del Fascismo e del Nazismo, un socialista (quando non ci si vergognava di esserlo) in contrasto con Togliatti e Stalin, che visse per difendere i diritti della collettività … Avevo il magone per questo “cafone” che sedette in Parlamento e diede lezioni di coerenza e di onestà a molti.” Lui legge ciò che lei non ha scritto e che potrebbe valere per entrambi: “Ho dedicato la vita alla ricerca del bene, ho seminato con fermezza e dolcezza, da tempo ho passato il testimone a chi fosse in diritto e dovere di raccoglierlo, tra non molto dovrò andare e non so quale è la maggior omissione od errore, che ho compiuto anch’io, quando vedo tante macerie e solo pochi coraggiosi ricostruttori. Il mio ultimo sussulto di responsabilità è piangere compatendo chi un giorno si pentirà del male che sta facendo ai figli e ai nipoti, alla terra ed alla memoria.” Lui si confessa: “Sono intenerito da questa stanchezza e questo pianto e ciò mi spinge ancor più a non sedermi e restare in piedi” … “Restare e andare in piedi, saper riconoscere e accettare ogni buon sostegno, aiutare chiunque voglia alzarsi per così stare e andare, ma i miei occhi anch’essi velati di lacrime riveleranno oltre la compassione anche il duro contrasto verso chi condanna all’esilio o alla disperazione i figli e i nipoti non solo della mia Sicilia e della mia Italia ma tutti i figli e i nipoti della mia Terra.
“In piedi, se possiamo!”
Io da tempo cerco di aiutare il Movimento 5 Stelle mettendoci la faccia in ogni circostanza.
A chi è in buona fede cercherò di fornire ciò che so, di trasmettergli la fiducia che un cielo a mille stelle possa illumin

Biagio Giuseppe Bandiera 04.11.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Forza Siciliani liberatevi della macchina che ha demolito la vostra bella no Bellissima Sicilia.
Il M5S è la vostra e la nostra unica speranza per Tutta l'Italia.

antonio conversano 04.11.17 15:37| 
 |
Rispondi al commento

se le TV ed i giornali esistessero per informare e non per prendere per i fondelli i cittadini , questa notizia sarebbe in prima pagina : https://www.youtube.com/watch?v=boZPUnyVeC0
La prova che votare Lega è come votare PD e FI . Cari polentoni fatevene una ragione , bossi , maroni , salvini , vi prendono da sempre solo per il cubo!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.11.17 15:15| 
 |
Rispondi al commento

“... magari ci sono le monete alternative...”

magari monete di proprietà del popolo e non -immoralmente- addebitate al popolo...
https://www.youtube.com/watch?v=z9CnDC6PX34&feature=youtu.be

Magari una moneta, che in Sicilia è denominata “Il Grano”, magari emessa e gestita direttamente dai cittadini siciliani ...
https://www.jedanews.it/blog/economia/il-grano-moneta-sicilia-banche/

:)

Enzo Di Stefano 04.11.17 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Se ill M5S vince le elezioni in Sicilia, succederà come a Roma che, dopo aver ereditato una terra ridotta in macerie materiali e morali, i soliti noti, dopo un mese di insediamento, sbandiereranno ai quattro venti che nulla è cambiato.

Dal M5S ci si aspetta tutto e subito. La malafede e la cattiva informazione, saranno le compagne indesiderate da cui guardarsi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.11.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non conosco i loro precedenti rapporti e comunque mi permetto un fuori onda, nella naturalezza e la non strumentalità che da quasi un decennio (sembra ieri) ha mosso ogni mio passo e tentativo di cooperazione su questo manifesto miracolosamente laico e ragionevolmente equo. E non lo pubblico casualmente: sono stati il mio primo e il mio ultimo (nonchè prossimo) voto; due straordinari intelletti che la Zena saliscendi ci ha donato (pur nei differenti rivoli, taverne e vicoli ove non posso nè voglio entrare). Ma sono immagini (pur di 30 anni fa) così suggestive e non lontane...
http://www.teche.rai.it/2017/07/paolo-villaggio-tribuna-politica-1987/

homofaber 04.11.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe io ti voglio troppo bene

Michele 04.11.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento

**Accorato appello di Beppe Grillo**
*5 Novembre 2017:data in cui i Siciliani avranno il potere di liberare se stessi e probabilmente tutto il Popolo Italiano.
*La Trinacria dia l'esempio!
Grazie.
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini 04.11.17 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Andate a votare tutti, x mandare a casa questi delinquenti, che hanno Rovinato i vostri figli e nipoti, le nuove generazioni, devono ripartire con L'onestà dentro loro stassi, x cambiare il tutto, sarà faticoso ma c'è la dobbiamo mettere tutta.....

leo vito antonio 04.11.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Le pesanti infiltrazioni partitiche nell' informazione hanno creato dei nodi che verranno tutti al pettine. È solo questione di tempo.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 04.11.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ti sei scordato di aggiornarci sulla porcata del fondo per i parlamentari che hanno votato ieri?


Ma allora l'hanno inventata già la macchina del tempo : Riciccia fuori il ponte sullo stretto! Il milione di posti di lavoro! Evvai! Siciliani.. spero che abbiate abbandonato il vintage..
È ora che mostriate gli attributi, non fatevi fregare ancora.. fuori poltronisti/arraffoni/ palazzinari e mafiosi, i figli di, e i 'non sapete chi sono io!' RIBELLATEVI a chi vi ha devastato il territorio, chi ha sfruttato la debolezza, chi vi ha promesso posti di lavoro o altre prebende.. RIBELLATEVI a chi vi ha rubato il presente e il futuro. SCHIENA DRITTA, FACCIA ALTA e ai vari 'Cetto La Qualunque' un forte e chiaro: prrrrrrrrrrr!!!!! 😝

undefined 04.11.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia che sia l'inizio di un rinnovamento civile e sociale!
Ma anche l'inizio della resa dei conti dei rei!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.11.17 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Io sono veneto e ringrazio "sicilia con dignita'" per la sua testimonianza!

Stefano M., Trento Commentatore certificato 04.11.17 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Musumeci foglia di fico di chi si vergogna e finge di non vergognarsi mai:

"Berlusconi viene qui e dice - Riporterò la legalità in Sicilia - .
Ecco chi l'aveva presa” (cit. guaranteed).

Siciliani, fate di tutto in queste ore per portare a votare tutti. Di tutto! Offritegli pure un...
niente fritture, solo il nostro Programma!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.11.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S è un faro di onestà che i partiti tradizionali fanno di tutto per nascondere con i fumogeni dei loro discorsi, con le bugie diffamando chi cerca di fare qualcosa di più per tutti quanti e meno per le proprie tasche, e sappiamo quanto siano capienti certe tasche... 😎

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 04.11.17 13:46| 
 |
Rispondi al commento

"La minchia sia con Voi" è splendida !!!!!

Toto A., Milano Commentatore certificato 04.11.17 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo nei siciliani, a loro la scelta di liberarsi definitivamente o meno di una classe politica fine a se stessa

Tiziano B, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 04.11.17 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanti sono i dipendenti addetti alla MANUTENZIONE del ponte sullo stretto?

antonnio d., carrara Commentatore certificato 04.11.17 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Quanti sono i dipendenti dell'ufficio addetto alla MANUTENZIONE del ponte sullo stretto?

antonnio d., carrara Commentatore certificato 04.11.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono siciliana io voterò cancelleri io non voterò Berlusconi perché per quanto mi riguarda dovrebbe solo stare in galera a far compagnia a dell’utri io non voterò Salvini perché so che odia i siciliani odia tutti i meridionali e non voterò per la Meloni che da donna offende tutte le donne alleandosi con un pervertito come Berlusconi ...hanno promesso(ma sono anni che lo promettono )che faranno il ponte sullo stretto e non si sono neanche degnati di informare musumeci dei candidati nelle sue lista giacche il malcapitato li ha dovuti conoscere leggendo il giornale una mattina mentre mangiava la granita con la brioche (poverino)....io so che probabilmente vincerà proprio musumeci ma un giorno quando sarò vecchia e mio figlio dall’estero mi chiederà perché ha dovuto lasciare la sua amata terra io potrò dirgli che tanti anni prima ci ho provato a cambiare le cose votando cancelleri

sicilia con dignità 04.11.17 13:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Punti di riferimento?
La Rivoluzioni di Ottobre.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 04.11.17 13:16| 
 |
Rispondi al commento

che cominci dalla Sicilia
la Rinascita dell'Italia intera
e magari del mondo !

Serve un nuovo rinascimento MONDIALE

di solito le valanghe iniziano con un sassolino che rotola

vday
Sarego
..
Roma e Torino

se i Siciliani vorranno
diventeremo una valanga inarrestabile


il primo movimento politico MONDIALE,di governo ..
che punterà all'economia circolare
allo sviluppo sostenibile
alla felicità del proprio popolo

bisogna crederci
e abbattere lo stato
fascio-sovietico-fantozziano

non una rivoluzione
UNA RIVOLTA !

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.17 13:15| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...qua, ce vole 'na canzone appropriata...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.17 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..rimane sempre il problema della divulgazione del MESSAGGIO di Beppe,..che come sempre è avanti ANNI LUCE.

Certo che quei soldi dei rimborsi rifiutati ...(42.000.000 di euro ) ..chi li gode ?
Quanta informazione avremmo fatto ?
.......AAAZZZZZZZZZ............................
mmmhà !!!!!!!

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.11.17 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Parole semplici e belle che spero facciano breccia in chi non si fida più di nessuno lasciando che la bruttezza e grettezza morale, continui a dirigere le nostre e le loro vite.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Immenso beppe. Siciliani apprezzate l'umiltà e l'onestà delle parole di Grillo in merito al cambiamento della Sicilia
: " se ci riusciremo non lo so ,voglio essere onesto".
Gli altri sono solo venditori di fumo sono anni e anni che promettono senza un briciolo di umiltà.

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 04.11.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento

forza siciliani!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.11.17 12:38| 
 |
Rispondi al commento

W la Sicilia e W il Movimento 5 Stelle.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.17 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe il tempo delle fragole mature in Sicilia, secondo un mio parere,è arrivato.
Sono convinto che i Siciliani sapranno raccogliere i frutti.
Lor signori hanno tirato troppo la corda e i cittadini lo hanno capito a loro scapito purtroppo.
Siciliani andate a votare in massa ...non fate marcire le fragole!. 💋

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.11.17 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Tutto è basato sulla maturità dei GIOVANI e sulla "crescita intellettuale" degli ADULTI!!!

Occorre bruciare i RAMI SECCHI e dedicarsi a " curare" i RAMI VERDI, nuovi, carichi di belle speranze, strepitosi.

Via l'ANTICO, L'INUTILE, IL VERGOGNOSO!!

Avanti con l'ONESTÀ, LA TRASPARENZA, IL VERO, L' EFFICACE OPEROSITÀ!!!!

SICILIANI non scegliete CHI, ma X COSA!!!

Non ho altre parole!!!!

Ma ho fiducia in tutti voi. Il terreno è fertile, è tempo di ARARE X RACCOGLIERE IL MEGLIO!

Non deludeteci, SORPRENDETECI!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 04.11.17 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Gente qdi Sicilia, andate a votare in massa. Oggi chi è deciso a farlo cerchi di convincere o, perlomeno, spieghi a chi è incerto il valore di queste elezioni . Con un sorriso, perché se ti stai liberando dalla ragnatela del malaffare e dal clientelismo puoi solo essere felice. E domani idem: chi voterà m5⭐ sarà riconoscibile dal sorriso.
Forza Sicilia, forza Cancelleri, il cambiamento è possibile !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 04.11.17 12:20| 
 |
Rispondi al commento

I Siciliani lo faranno,
come lo farà tutto il resto del paese a primavera prossima.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.11.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori