Il Blog delle Stelle
Basta privilegi! Anche per gli onorevoli una #PensioneComeTutti

Basta privilegi! Anche per gli onorevoli una #PensioneComeTutti

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 238


di MoVimento 5 Stelle

Viviamo in un Paese dove ci sono ancora migliaia di esodati della legge Fornero, lavoratori che svolgono lavori usuranti che non riescono ad anticipare l’età pensionabile e ben 1 milione e mezzo di pensionati che percepiscono meno di 500 euro al mese vedendosi, in molti casi, costretti a rinunciare persino alle cure mediche. Una situazione drammatica, molto lontana dalla situazione che, invece, vivono gli "onorevoli". Il loro trattamento pensionistico è un privilegio che il MoVimento 5 Stelle vuole abolire e dare loro lo stesso trattamento dei comuni mortali, una #PensioneComeTutti. Invece adesso:

1) Un parlamentare che lavora 4 anni e 6 mesi, a 65 anni prende 900 euro di pensione. Un comune cittadino ma manco per sogno.
2) Un parlamentare che lavora 10 anni va in pensione a 60 anni con oltre 1.200 euro di pensione. Una persona normale ma quando mai.
3) Un parlamentare va in pensione a 65 anni, punto. Se un comune mortale vuole andare in pensione invece deve aver maturato un minimo di contributi.

Eliminiamo questa ingiusta disparità di trattamento pagata dagli stessi cittadini che forse la pensione non la vedranno mai! Questa è la finalità della proposta di delibera che il MoVimento 5 stelle ha presentato all’Ufficio di Presidenza di Camera e Senato e che verrà illustrata in conferenza stampa dai portavoce del Movimento 5 Stelle Laura Bottici, Luigi Di Maio e Riccardo Fraccaro.

Per far approvare questa delibera e porre fine a questo privilegio è necessario che Laura Boldrini e Piero Grasso calendarizzino immediatamente la nostra proposta e la facciano votare nei rispettivi uffici di presidenza alla Camera e al Senato. Sono sufficienti un paio di giorni per fare tutto. Vi staremo col fiato sul collo. Le proposte di legge presentate dai parlamentari piddini servono solo per allungare il brodo, già allungato con le primarie per la pensione del Pd fissate il 30 aprile per non farci votare e intascarsi il privilegio. Chi vuole applicare ai politici la stessa legge che vale per tutti gli italiani voti la nostra proposta!

Togliamo i privilegi ai politici. Approviamola subito e anche gli "onorevoli" avranno una #PensioneComeTutti! Condividi questo post su Facebook e Twitter per sostenere questa battaglia di uguaglianza e giustizia sociale.

Leggi la proposta di delibera 5 Stelle che abolisce i privilegi delle pensioni degli onorevoli alla Camera e al Senato.




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

27 Feb 2017, 11:42 | Scrivi | Commenti (238) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 238


Tags: Laura Bottici Laura Boldrini, Luigi Di Maio, pensioni, pensioni parlamentari, Piero Grasso, privilegi, privilegi parlamentari, Riccardo Fraccaro

Commenti

 

Buonasera, che fine ha fatto questa delibera? E' stata calendarizzata? Perché "la settimana prossima" è passata da un pezzo!!!

Emanuele Basile 16.03.17 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signore / signora
Stai cercando un prestito di denaro per un progetto, rilanciare la vostra attività, mandare i figli a scuola e comprare una casa. Nessun problema solo si prega prendere contatto con la signora Maria via email per le applicazioni di prestito possono che è grazie a lei che avrei potuto completare il mio progetto, fornisce prestiti che vanno da 1000 a 25. 000 000 € è stato tutto serio persone in grado di onorare gli impegni. Il tasso di interesse è 3% l'anno. Quindi sentitevi liberi di contattare per ulteriori informazioni: rossini.rita.maria39@gmail.com
Grazie

rita 07.03.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Tutti hanno di problemi finanziari. Tuttavia occorre molto diffidarsi degli avvisi del netto poiché la maggior parte di quest'avvisi non è per niente seria. Soprattutto coloro che propongono offerte di prestito di denaro tra privati. Mi ero fatto avere dai truffatori netto. Dopo molto ricerca, la mia amica lo ha messo in contatto con signore generoso che viene in aiuto alle persone in difficoltà finanziaria. Quest'ultimo mi ha conceduto un prestito di 9000€. Allora se avete bisogno di un prestito tra privati potete scrivergli direttamente con: cinziamilani62@gmail.com potrà voi venire in aiuto poiché è un uomo bene. Grazie
cinziamilani62@gmail.com
cinziamilani62@gmail.com

Paola Salvatore 04.03.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, Venerdì 3 Marzo 2017 alle ore 12.52 circa, quella giornalaia indecente e vomitevole di M.T. Meli ha dichiarato a "l'aria che tira" che Di Maio ha spronato le masse ad "assaltare" il Parlamento relativamente a una #PensioneComeTutti. Da querela immediata !

Clark R., Palermo Commentatore certificato 03.03.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Un parlamento dovrebbe rappresentare la società nelle “reali” proporzioni. Quindi anche per quel che riguarda le professioni. Ci troviamo però nella situazione che i liberi professionisti e gli statali sono in maggioranza!! I lavoratori infatti temono di non poter più lavorare a termine mandato! Se vogliamo quindi avere un parlamento in cui siano rappresentate tutte le professioni dobbiamo accettare di concedere delle eccezioni che lo permettano. Questo è il prezzo da pagare se si vuole avere un parlamento che rappresenti anche la distribuzione delle professioni! Se poi servono degli aggiustamenti è un’altra cosa.
Le statistiche:
Distribuzione per professione al Senato: Dirigente51, Avvocato46, Imprenditore38, Amministratore locale30, Docente universitario28, Insegnante28, Giornalista26, Medico23, Consulente16, Pubblicista14, Funzionario di partito13, Esponente di associazione13, Impiegato11, Magistrato10, Ingegnere9, Commercialista6, Architetto5, Commerciante3, Industriale3, Tecnico3, Altra professione intellettuale o scientifica2, Farmacista2, Militare di carriera2, Notaio2, Amministratore o manager1, Artista o professionista dello spettacolo1, Assicuratore 1, Diplomatico1 ,Ragioniere1, Ricercatore1.
AL PARLAMENTO: AVVOCATO84, DIRIGENTE82, IMPRENDITORE74, GIORNALISTA63, DOCENTE UNIVERSITARIO44, FUNZIONARIO DI PARTITO42, IMPIEGATO30, MEDICO29, INSEGNANTE22, CONSULENTE21, COMMERCIALISTA17, RICERCATORE16, ALTRA PROFESSIONE INTELLETTUALE O SCIENTIFICA13, AMMINISTRATORE LOCALE10, INGEGNERE10, ESPONENTE DI ASSOCIAZIONE10, PUBBLICISTA9, ARCHITETTO8, MAGISTRATO7, AMMINISTRATORE O MANAGER5, AGENTE O, RAPPRESENTANTE4, MILITARE DI CARRIERA4, OPERAIO4, ARTIGIANO3, ASSICURATORE3, INDUSTRIALE 3,PROFESSIONISTA DELLO SPORT3, TECNICO3, ADDETTO ALLE PUBBLICHE RELAZIONI2, ARTISTA O, PROFESSIONISTA DELLO SPETTACOLO2, ASSISTENTE SOCIALE2, COMMERCIANTE2, FARMACISTA2, NOTAIO 2, PARAMEDICO2, AGRICOLTORE1, APPARTENENTE ALLE FORZE DELL'ORDINE E DI SICUREZZA1, RAGIONIERE1, ALTRO43

Gino T. Commentatore certificato 02.03.17 22:18| 
 |
Rispondi al commento

#StipendiComeTutti anche per i dipendenti di Camera, Senato, Quirinale, ecc, ecc. Basta privilegi. Basta casta. Basta stipendi d’oro.

Vicino al fuoco ci si scalda! È un po’ quello che avviene per i cosiddetti "stipendi d'oro" di alcuni dipendenti pubblici, "privilegiati" rispetto ad altri, nonostante il fatto che per tutti i travet della Pa il datore di lavoro è sempre il medesimo: lo Stato italiano! Ma, in questo grande paese, più si è vicino al fuoco, più ci si scalda! Più si è vicini al potere, più si gode di luce riflessa, ovvero dei vantaggi, dei privilegi e soprattutto degli "stipendi d’oro" che sono erogati a tutti gli inquilini di Quirinale, Montecitorio, Palazzo Madama, Corte dei Conti e via discorrendo. Così pure avviene nei ministeri, nelle regioni e nei comuni: più si è vicini alla “stanza dei bottoni” più si “guadagna”! Più si si sta in alto, più si è vicini al “capo” e più alto è lo stipendio, nonostante sussista stessa anzianità, qualifica e titolo di studio degli altri “colleghi” dei piani più bassi! Cosicchè, basta spostarsi di appena qualche stanza o svoltare un corridoio per trovare retribuzioni nettamente inferiori a quelle percepite da chi, invece, sta lì, vicino al “fuoco”! Insomma, nella pubblica amministrazione, vale in termini di emolumenti e indennità accessorie il secondo principio della termodinamica che tiene conto del carattere di irreversibilità del passaggio di calore da un corpo caldo ad un corpo freddo. Bene ha fatto il MoVimento5Stelle a presentare una proposta di legge per chiedere che il trattamento pensionistico degli ‘onorevoli’ venga equiparato a quello dei normali cittadini. È una proposta seria, di uguaglianza e di giustizia sociale. E va benissimo così. Ma sarebbe altrettanto serio, giusto e sacrosanto 'normalizzare' lo stipendio dei dipendenti di Camera, Senato, Quirinale, Farnesina, CSM, ecc, a quello dei “normali” lavoratori pubblici...

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 02.03.17 14:41| 
 |
Rispondi al commento

offerta di prestito
Sei alla ricerca di finanziamenti, per riprendere le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma, purtroppo, la banca ti chiede le condizioni in cui si è in grado di riempire. Una donna d'affari disponibili a concedere prestiti a chiunque in grado di far fronte ai propri impegni. Egli aiutare ottenere il mio prestito di 45.000 € per la mia attività e mi sento sollevato grazie a questa donna, in caso contrario il tasso di interesse è del 2% annuo. Si prega di contattare lei che hai bisogno di un prestito
E-mail: varonealessandra01@gmail.com
WhatsApp: 0033 644398743

elisa ziani Commentatore certificato 02.03.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 02.03.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

NON ABBASSIAMO LA GUARDIA!

OLTRE CHE EQUIPARARE LA DISCIPLINA LEGISLATIVA PER IL PENSIONAMENTO DEI PARLAMENTARI A QUELLA DEI COMUNI MORTALI, RICORDIAMOCI ANCHE DI TUTTI GLI ALTRI VERGOGNOSI PRIVILEGI DI CUI TALI INDIVIDUI GODONO, IN MANIERA IMMERITATA.
OVVIAMENTE MI RIFERISCO AD AUTO BLU, DOPPI INCARICHI, IMMUNITA', RIMBORSI ELETTORALI, RIMBORSI A VARIO TITOLO, PIU' BARBIERI ALLA CAMERA (DIECIMILA ERUO DI STIPENDIO NETTO CADAUNO), ETC. ETC. ETC.
INOLTRE PROPORREI DI ABOLIRE IL SUFFISSO "ONOREVOLE", DATO CHE, LA MAGGIOR PARTE DELLE VOLTE DI ONOREVOLE NON HANNO PROPRIO NULLA!
ANZI, SPESSO MI VERGOGNO CHE RAPPRESENTINO GLI ITALIANI IN PARLAMENTO!
M5S A PARTE, OVVIAMENTE!

VIVA L' ITALIIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 01.03.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti voi che mi leggono in questo momento !!!! Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è sviluppo. aide@gmail.com ! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 01.03.17 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa più giusta e corretta dovrebbe essere un limite massimo sia alle pensioni che agli stipendi per tutti gli stipendiati salariati. Partendo dal presupposto che se uno campo o può campare con 1 sicuramente con 10 potrà campare molto meglio. Inoltre questo sistema andrebbe ad eliminare, in poco tempo, le cosiddette pensioni VERGOGNOSE o minime. In pratica, sia le pensioni che gli stipendi massimi non dovrebbero essere mai superiori a dieci volte le pensioni e gli stipendi minimi. Chi dovesse sentirzi frustrato da uno stipendio, ritenuto basso, potrà sempre dimostrare il suo super valore con una libera professione o una libera impresa.

Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 01.03.17 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di casi come quello del Dj Fabo nelle nostre Case di Riposo ( RSA o APSP) è pieno e moltissimi ricoverati non hanno nemmeno sorelle, madri, padri,fratelli, zii, nipoti che possano aiutarli mediaticamente per portarli alla dolce morte.

Qui, nelle nostre Case di Riposo, c'è ben l'80% di anziani (ma ci sono anche alcuni giovani invalidi) che sono stati scaricati dai parenti come carne malata, vecchia, dimenticata e abbandonata in mani di direttorati che reclutano un personale specializzato come squadroni della morte per
soddisfare business o interessi superiori per dei deliri di onnipotenza dei Politicanti dei Vitalizi ( per la salvaguardia dei loro Vitalizi) tramite Presidenti, Direttori e Medici compiacenti di queste nostre strutture dell'orrore.


Nelle Case di Riposo persone immobilizzate come il caso del Dj Fabo ce ne sono tante, troppe e, messe in lista di agonia pre-mortem dentro strutture
pubbliche controllate da Direttorati assunti dalla Politica dei Vitalizi che ne hanno fatto delle vere Gendarmerie della morte.

Non occorre andare in Svizzera a far parlare i Media ma basta un ricovero in una nostra Casa di Riposo autoctona e una bustarella al Medico, al Direttore, al Presidente della struttura che l'eutanasia c'è anche qui in Italia dal 2008.

Ciò che è grave l'eutanasia RSA o APSP viene applicata anche su anziani non terminali ma solo perché scomodi ai loro parenti per poter entrare in possesso dell'eredità.

Aldo B. 01.03.17 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Be mi pare che sia molto ingiusto un sistema che da ad uno in 5 anni quello che l'altro ci mette 40 anni..mi pare così lampante.....

Riccardo 28.02.17 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho i miei dubbi che accettino.

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.02.17 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Ora, se questi politicanti affamati di Vitalizio che non vogliono né ridurselo né rinunciare né farselo togliere lecitamente, mi chiedo:

Ma se costoro che sono entrati in politica non hanno conseguito l'obiettivo primario:

quello di far star bene gli italiani che li hanno eletti, perché pretendere addirittura un premio a vita finale, in forma di Vitalizio?

Se nella loro vita parlamentare di politico avessero fatto cose pregevoli o tali da far stare bene tutto il popolo elettore, credo che non ci sarebbero problemi a concederli un premio, anche se con un tetto limite ammissibile.

Ma se invece il risultato prodotto è quello, che abbiamo sotto i nostri occhi, di una situazione sociale di miseria, fame e povertà da suicidio sociale e da loro creata proprio al loro popolo elettore, dovrebbero semmai restituire anche tutti gli arretrati percepiti durante il loro mandato ( Stipendi e Vitalizi) come grave danno sociale arrecato.

Anche mediante il pignoramento forzoso dei loro beni immobiliari. Esattamente come avviene ora per i Mafiosi.

Questo è ciò che bisogna fare ora in Parlamento.


Altrimenti lo farà il M5S quando, a breve, governerà questo sfortunato paese, violentato da anni di razzie politiche medioevali.

Anzi, il M5S, quando sarà al governo, cancellerà in primis, pure il Gruppo Misto diventato ormai in Parlamento il terzo gruppo affollato per numero di presenze: un vero Rifugium Peccatorum di chi è entrato in politica solo ed esclusivamente per rubare.

Aldo B. 28.02.17 21:36| 
 |
Rispondi al commento

LAVORARE 4 ANNI E 6 MESI PER PRENDERE LA PENSIONE, SAREBBE IL SOGNO DI OGNI LAVORATORE, MA CIO' NON E' POSSIBILE, DIVENTA POSSIBILE PER LA CATEGORIA PER I SOLI POLITICI, CON UNA LEGGE CHE SI SONO VOTATI DA SOLI, DI NASCOSTO AI CITTADINI, IO CONDIVIDO IN PIENO LA PROPOSTA DEL MOVIMENTO 5 STELLE, PER AVERE TUTTI GLI STESSI DIRITTI E PER FAR SI CHE I POLITICI, SI RENDANO CONTO DELLE DIFFICOLTA' CHE OBBLIGANO AI CITTADINI.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 28.02.17 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora che si tolgano dei privilegi coloro che sono in alto, perché è ingiusto che un comune mortale debba lavorare quarant'anni e percepire poche centinaia di euro di pensione. Anzi per favore chiedo di poter fare anche una proposta di legge che preveda anche un aumento delle pensioni soprattutto per i lavori usuranti come per esempio nel settore edile e boschivo, perché vi son persone che a cinquant'anni sono devastati fisicamente... e di poter riconoscere in queste categorie un bonus in più per il servizio lavorativo svolto... sarei grato se riusciste in questo. Grazie.


Se la proposta non passa, e di questo sono certo, per rimarcare la differenza con gli altri, i parlamentari 5s dovrebbero dimettersi prima di maturare il diritto al vitalizio.
Sai che dimostrazione di coerenza e di serietà contro le chiacchiere degli altri.
Prego rispondere o discutere sulla presente proposta.

Antonio Frugis 28.02.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 28.02.17 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura

di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per

vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio di posta

elettronica prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 28.02.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento

TETTO MASSIMO ALLE PENSIONI!

PROPONGO DI STABILIRE PER LEGGE UN TETTO MASSIMO ALL' IMPORTO DI PENSIONE PERCEPIBILE IN ITALIA!
TALE LIMITE MASSIMO SI POTREBBE QUANTIFICARE IN EURO 5.000 MENSILI NETTI, MENTRE QUELLO MINIMO IN EURO 1.000 MENSILI NETTI, PERCEPIBILI DAL 65° ANNO DI ETA'!
IN TAL MODO, VERREBBE RISTABILITO, ALMENO IN PARTE, UN CRITERIO DI EQUITA' SOCIALE E REDISTRIBUZIONE DEL REDDITO!
D'ALTRONDE, CHI HA VERSATO MOLTO IN PERIODO LAVORATIVO, HA PROPORZIONALMENTE GUADAGNATO MOLTO E BENEFICIATO DI CONSEGUENTI BUONUSCITE ADEGUATE!
CHI, INVECE, HA STENTATO A GUADAGNARE DURANTE LA VITA LAVORATIVA, COMPIUTI I 65 ANNI, PUO' QUANTOMENO PERCEPIRE I 1.000 EURO NETTI, CIFRA CHE DOVREBBE GARANTIRE UNA DIGNITA' SOCIALE!
E IL CARROZZONE INSP NE BENEFICIEREBBE SENSIBILMENTE, GARANTENDOSI LA PROPRIA SOSTENIBILITA'!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 28.02.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ieri DI MAIO ha fatto un bellissimo discorso davanti a Del Debbio a Quinta Colonna su rete4. Grandi applausi per lui, meritati. Bravo.

Zampano . Commentatore certificato 28.02.17 11:00| 
 |
Rispondi al commento

In previsione delle vicine elezioni, anticipate o alla scadenza naturale, mi piacerebbe molto conoscere il programma del M5S per modificare l’attuale sistema pensionistico. Sapere per esempio come minimo l’età per accedervi e la contribuzione minima. Parlare sempre delle pensioni dei parlamentari è sicuramente utile ma non è che così facendo non si vuole chiarire un aspetto che interessa molto di più i possibili elettori a cui magari non si può promettere niente di nuovo? Ho grande fiducia nel movimento e quindi spero che sul blog si parli anche di questo problema.

enzo arrianno 28.02.17 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Sorial,

A TGCOM24, pacato ma fermo e chiaro,
ma quanti ragazzi seri, preparati, con le idee chiare ci sono nel Movimento ?

Che squadra ragazzi, sono sicuro che appena il Movimento andrà al potere l'Italia rinascerà, mi entusiasma sentirli parlare ed agire.

La differenza tra i ragazzi del Movimento e i politicanti degli altri partiti è abissale , il menefreghismo contro l'interesse generale.

Bravi ragazzi sarò sempre con voi, gli altri sono spazzatura arrogante per giunta.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.02.17 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è : developpement. aide@gmail.com !!! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 28.02.17 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA GOCCIA NELL'ACQUA

Diciamo la verità l'equità della prestazione pensionistica che sarebbe applicata ad un parlamentare che è a tutti gli effetti un dipendente pubblico, è solo un piccolissimo passo di un sistema ingiusto che da anni pesa sulle casse dello stato e provoca una disparità retributiva tra i giovani,i meno giovani e gli anziani.
L'Italia politica e manageriale ha fatto orecchie da mercante durante tutti gli anni di vacche magre e grasse fregandosene altamente dell'andamento demografico che sta letteralmente depauperando le presenze scolastiche,in poche parole NON SI FANNO PIU' FIGLI e i giovani,quando possono,emigrano spendendo i loro guadagni altrove ma non in Italia.
La situazione pensionistica dell'Inps è allarmante dato che il gettito proveniente dalle imprese si assottiglia quotidianamente mentre la nazione ingigantisce il suo debito per mantenere una spesa pubblica insostenibile.
Essere esodato è un diritto acquisito?Andare in pensione a 67 anni ,per adesso,è un diritto acquisito?
Lavorare saltuariamente è un diritto acquisito?Essere disoccupati è un diritto acquisito?Avere un lavoro dalla partitocrazia è un diritto acquisito?Cosa davvero è un diritto in questa nazione?
E' forse un diritto acquisito andare in pensione con la formula retributiva?
Ci sono persone che sono andate in pensione a 40 anni e con una formula retributiva basata sugli ultimi stipendi percepiti senza considerare l'intero arco contributivo.
Sono forse diritti acquisiti gli stipendi e le liquidazioni di manager pubblici che hanno letteralmente distrutto le nostre società ed continuano tutt'oggi a fare danni?
Non si può togliere la pensione o lo stipendio ad un individuo da un momento all'altro ma bisognerebbe cominciare ad applicare una specie di formula spalma pensioni nel tempo per adeguare quelli che percepiscono retribuzioni che sono completamente inaccettabili in uno stato di diritto.
Forse si può fare ancora qualcosa prima che la nazione diventi una distesa di ospizi.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 28.02.17 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO O NON SIAMO TUTTI UGUALI DI FRONTE ALLA LEGGE?
e allora uguali contributi e uguali pensioni per tutti. Non fa una grinza il sistema pensionistico deve essere uguale per tutti i cittadini.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 28.02.17 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cospaia Repubblica

http://www.repubblicadicospaia.it/la-storia-di-cospaia.html

undefined 28.02.17 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Venendo meno l'interesse di maturare a settembre, il diritto di percepire a 60 anni la pensione, da parte di coloro che non hanno 4 anni e mezzo di legislatura, oppure di aumentare i privilegi a chi li ha già, si potrebbe andare a votare entro tale data.
Quindi ben venga la delibera che potrebbe essere applicata immediatamente.
Hanno già detto che il dp non ha i numeri.
Strano, i voti li hanno trovati quando si è trattato di togliere i diritti ai cittadini.

Rosa 28.02.17 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Con questa campagna contro i vitalizi il Movimento stà perdendo il voto dei pensionati retributivi (che hanno ben capito che quella di tagliare i vitalizi degli onorevoli è una scusa per tagliare le loro pensioni)

Roberto C. Commentatore certificato 28.02.17 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE PENSIONI DI VIP e POLITICI (quelli che bloccano le indicizzazioni delle pensioni di 900 euro)
I baby pensionati
Nome e cognome Attività svolta in pensione a pensione/mese lorda in € Ente
Manuela MARRONE (moglie di Bossi) insegnante 39 anni 766,37 INPDAP
Giuseppe GAMBALE parlamentare 42 anni 8.455,00 Camera
Antonio DI PIETRO magistrato 44 anni 2.644,57 Inpdap
Rainer Stefano MASERA banchiere 44 anni 18.413,00 INPS
Pier Domenico GALLO banchiere 45 anni 18.000,00 INPS
Rino PISCITELLI parlamentare 47 anni 7.959,00 Camera
Pier Carmelo RUSSO assessore Sicilia 47 anni 10.980,00 Regione Sicilia
Mario SARCINELLI banchiere 48 anni 15.000,00 INPS
Alfonso PECORARO SCANIO parlamentare 49 anni 8.836,00 Camera
Vittorio SGARBI parlamentare 54 anni 8.455,00 Camera

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 28.02.17 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che pena la trasmissione Ag orà, noi dobbiamo pagare il canone per trasmissioni deludenti come queste.
Il nostro Di Stefano ospite, è chiaro e preparato.
Gre co sta tentando di portare avanti il lavoro di cittadinanza, sulle dichiarazioni fantomatiche di Ren zi. Travisano con Erm ini la proposta del Movimento 5 Stelle sul reddito di cittadinanza.
Per ultimo gli scioperanti risultano titubanti a rispondere su chi voterebbero e la consultazione si ferma ai primi due intervistati.

Rosa 28.02.17 09:11| 
 |
Rispondi al commento

..Però me fa ride, vede de spalla Elon Musk a fianco der Bischero de Rignano: ma come se fa, a mette uno che vole incula' 'a poverta' co' 'a tecnologgìa, a confronto co' uno che co' 'a tecnologgìa, vole incula' 'i poveri??....Mmmmah...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.02.17 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Evviva er M5S !

Bisogna abolire sti magna pane a tradimento!

Ma bisogna abolire pure er titolo antipatico e inappropriato di:

" onorevole"

Nel mondo anglosassone è sempre stato così per i premier: Mister per l'uomo e Miss per la donna.

Insomma, se signori si nasce poi si rimane!

Dovemo fa la campagna anti-On!

Dovemo farli diventà tutti: Off.

Aldo B. 28.02.17 09:07| 
 |
Rispondi al commento

I vitalizi dei parlamentari sono stati aboliti dal primo gennaio del 2012.

Da quella data i contributi di deputati e senatori vengono calcolati con il sistema contributivo con lievissime differenze (che peraltro favoriscono ghi va in pensione intorno i 70 anni) rispetto ai coefficienti in vigore per tutti gli italiani "normali".

Il vantaggio principale che mantengono i parlamentari è quello di ricevere la loro pensione a 65 anni (o a 60 anni se hanno 10 anni di contributi) e dunque un po' prima dei circa 67 in vigore per i lavoratori Inps.

populisti da 4 soldi 28.02.17 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La maggior parte degli italiani sono un gregge di pecore credulone masochiste,alle quali basta che abbiano la telenovela da guardare,il festival-calcio e spettacoli folcloristici recitati durante gli anniversari delle trucidazioni-attentati-stragi provocate per spaventare il popolo durante le elezioni,quelle naturali e quelle provocate dalla Malapolitica per essere contenti ed è per questo motivo che i DC Doc,comunisti venduti con i politici della grande ammucchiata spartiti va,te le trovi come l'edera attaccata alle piante che succhia la linfa vitale.Proprio per questa realtà i politici della Malapolitica hanno potuto proliferare e rafforzare le radici ramificato in tutti i settori,quindi è del tutto logico che per governare la Colonia Italia sia importante seguire il Dio di turno del momento eletto dai padroni del mondo.Non per niente ci vengono imposti governi fotocopia dove i ministri chiave sono graditi ai padroni del mondo e prima di occupare gli alti scranni del potere volano oltre oceano per giurare fedeltà. Quindi godiamoci l'informazione pilotata che parla solo dei Dii di turno,delle tragedie-attentati e tratta umana alimentata dall'accoglienza obligatoria pagata 35 €. a giorno per ogni essere vivente,poi non importa se l'essere umano italiano crepa nella disperazione per colpa della Malapolitica ed il suicidio è stato legalizzato e favorito dall'industria dell'ammalato.Comunque,nessun problema,perché ci saranno gli immigrati e gli zingari che prenderanno il posto degli italiani che creano.Lode e gloria alle vere Divinità del terzo millennio.Solo una vera rivoluzione con tanto di ghigliottina,o una vera guerra può far crollare il parassita Pachiderma UE e la Globalizzazione come la torre di babele e riportare tutti con i piedi nella realtà delle regole naturali di vita universali senza la malipolazione dell'egoismo e falsità umana.Amen!

Agostino Nigretti 28.02.17 09:04| 
 |
Rispondi al commento

CE SEMO O CE FAMO?
Spesso er politico se veste da docente
e de stronzate abbotta la pora gente.
Dopp’avelli trattati come cessi,

li vengheno a pjà… puro pe’ fessi!

Ma checcosa vonno dimostrà?
quante balle so’ bravi a raccontà?
Negheno che se so’ magnato tutto
accollannoce puro l’usofrutto!

Amio voluto le donne ’n parlamento
ma è stato ‘n fallimento.
Cazzeggeno in tivvù de giorno e notte,
se creden’attrici…ma pareno mignotte!

Quanno ar popolo stordito e ‘ncredulo,
dicheno ch’è cresciuto ‘sto paese…
mentre la ggente n’arriva a fine mese,
come se po’ nun mannall’affanculo?

Er fruttarolo dice de quanta gente
ggira ar mercato senza comprà ‘gnente.
Eppoi alla chiusura…
cerca quarccosa nella spazzatura!

E mentre a ‘sti luridi cojoni
‘ngne basteno nemmanco li mijoni.
Co’ quello che se rubbeno ogni mese…
ce vivrebbe bbene mezzo paese.

Certo ch’è bello (s)governà ’n paese
certi che je pagamo noi… le spese.
‘gni italiano lo pieno pe’ scemo,
ma stannosene bboni… forse lo semo!



------ STOP ALLE DISPARITA' DI PENSIONE --------

"circa 60 mila ex parlamentari, giudici, alti funzionari statali... con assegni tra i 40 mila e i 200 mila euro all'anno con pochi anni di contributi versati" =

Scusate ho calcolato giusto € 6.000.000.000 -- ANNO. ????????????????????????

Possibile che non si possa regolamentare questa palese ingiustizia sociale, non dico di affamarli, se hanno lavorato onestamente, retribuire una pensione commisurata ai reali contributi versati e non superiore alla media dei corrispondenti incarichi a livello Europe.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.02.17 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEH RAGAZZI... CHE DIRE
CE FATE O CE SIETE???

Possibile che nessuno vi abbia informati che la vostra proposta sta facendo SBELLICARE dalle risate mezza Italia???

perché i vitalizi che voi proponete di abolire
sono stati di fattoo gia' aboliti con

LA RIFORMA ENTRATA IN VIGORE
IN DATA 1 GENNAIO 2012!!!!!

Non vi unisco nemmeno il link...
TROVATEVELO E ANDATE A NASCONDERVI

IMBECILLI!!!!

che meraviglia 28.02.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) Noi M5S siamo attaccati da tutte le parti da infami politici e giornalisti e pertanto DOBBIAMO RESTARE UNITI E COESI AL MASSIMO per poterci difendere a dovere e per poter poi prendere questa gentaglia a calci nel sedere!!!
2) Le banche in difficoltà devono innanzitutto cacciare i loro amministratori incapaci dando loro delle forti sanzioni poi devono richiedere di ritorno con forza i soldi prestati specie nei riguardi dei grossi debitori che vanno portati anche fino al fallimento e dei quali dobbiamo sapere il nome ed infine il Governo deve aiutare i piccoli risparmiatori che hanno perso i loro risparmi;
3) Oggi nel mondo ci sono quattro grandi potenze economiche finanziarie e sono gli USA, la Cina, la Russia e l’Unione Europea con la Germania in testa; e se l’Unione Europea vuole avere un forte ruolo deve restare unita con rigore ma anche con grande solidarietà fra gli Stati componenti;
4) Bisogna andare presto, subito al voto per le elezioni politiche così che le nostre istituzioni saranno governate da persone elette dal popolo e non più da persone nominate per altri motivi!!!
5) In Italia esistono in modo gravissimo LE MAFIE: esse sono dei veri e propri cancri del nostro Paese e sono tali non tanto le mafie che uccidono e fanno ricatti di ogni genere quanto I MAFIOSI DAL COLLETTO BIANCO, I MAFIOSI CIOE’ CHE SIEDONO NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA’ E BANCHE DA DOVE FANNO IL BELLO E CATTIVO TEMPO NELLA NOSTRA ECONOMIA, COMANDANDO, FACENDO I PADRONI E RICATTANDO TUTTO E TUTTI. QUESTI MAFIOSI SONO IL VERO GRAVE CANCRO DEL NOSTRO PAESE PERCHE’ NON PERMETTONO A NESSUNO DI SVOLGERE NORMALE ATTIVITA’ ECONOMICA, IN LIBERA CONCORRENZA ED ANZI ESSI USANO LA FORZA BRUTA, LA VIOLENZA ED IL RICATTO.
L’ITALIA PER SALVARSI ED INIZIARE A VIVERE E A PROSEGUIRE IN MODO NORMALE DEVE ASSOLUTAMENTE ELIMINARE O RIDURRE ALL’IMPOTENZA QUESTE MAFIE, QUESTI MAFIOSI DAL COLLETTO BIANCO. DIVERSAMENTE NON C’E’ ALTRA VIA!!!

Franco Rinaldin 28.02.17 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah, ma questa de Babbeo che chiama 'i scissionisti "traditori", me ricorda troppo quella der bue che de' 'a cornuta a la lumaca: detta da uno che se dovrebbe mette 'e mutande de ghisa pe' nun incularse da solo, fa n' certo effetto.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.02.17 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una remunerazione a chi ci propina leggi e quant'altro per il nostro bene, come tutti sanno, è doverosa. Vige il principio, ammesso e non concesso, che anche il povero debba poter fare politica. Ma non sta scritto da nessuna parte che essere eletti debba significare una vincita al lotto, poter andare allo stadio senza pagare e così via. Non possono essere considerati diritti acquisiti stipendi (me ne frego del nome, anch'io rinuncio alla pensione se mi danno un contributo spese vita magari raddoppiato) totalmente slegati da qualunque attività, oltre all'inciviltà del decidere da sé il proprio stipendio, vedi la sentenza della Consulta, giudici che prendono il doppio dei loro colleghi americani e inglesi dichiarano che toccare i loro soldi mina la democrazia. I nostri deputati devono prendere lo STIPENDIO MEDIO ITALIANO e spesati per quanto serve a lavorare, ufficio, segretaria etc, non per piscine, assicurazione, teatro etc etc.

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 28.02.17 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma io non la vedo così! Un parlamento dovrebbe anche rappresentare tutti i ceti sociali della società. Ci dovrebbe essere quindi il parlamentare avvocato ma anche il parlamentare operaio o artigiano.
Ora ci si trova però nella situazione che mentre l’avvocato può permettersi di astenersi per il periodo parlamentare questo l’operaio o l’artigiano non lo può fare!
Il falegname non può permettersi di smettere la sua attività lavorative per il mandato parlamentare e nemmeno l’operaio. Probabilmente nemmeno si candideranno per paura di non poter più reinserirsi nella dimensione del lavoro.
Ora, se vogliamo avere un parlamento in cui ci siano rappresentate tutte le professioni (e non solo i professionisti) dobbiamo accettare di concedere delle eccezioni che compensino l’eventuale perdita del lavoro. Questo è il prezzo da pagare!
Se poi servono degli aggiustamenti è un’altra cosa, ma il principio di base di concedere l’eccezione dovrebbe valere!

Gino T. Commentatore certificato 28.02.17 07:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri parlamentari a settembre cosa faranno? Vi è un modo per rinunciare?
Essendo un 5 stelle "abbastanza" esposto nella mia città per aver fatto le regionali nel 2015 , ricevo spesso questa domanda. Questo post e iniziativa politica mi aiuta con la risposta ma la sensazione delle persone è che finisca tutto a tarallucci e vino.


DEBITO PUBBLICO TROPPO ALTO, COLPA DELLE PENSIONI D'ORO.

Nel 2016 il debito pubblico italiano ha raggiunto vette mai viste: ha sfiorato i 2.256 miliardi di euro, per poi chiudere l’anno a quota 2.217,7, in crescita di 45 miliardi dalla fine del 2015.

Un paese ad alto debito non può crescere in modo stabile se non lo riduce.

Ogni anno Italia paga in media circa 70 miliardi di interessi, corrispondenti al 4,5% del Prodotto interno lordo.

Il debito pubblico è causata dai disavanzi previdenziali degli enti pensionistici e assistenziali pubblici, circa 60 mila ex parlamentari, giudici, alti funzionari statali... con assegni tra i 40 mila e i 200 mila euro all'anno con pochi anni di contributi versati.

Operai, artigiani, commercianti, e tutti italiani che lavorano per mantenere un esercito di nullafacenti, l'INPS è al collasso.


Esse brutti sarà pure ‘n diritto de tutti, ma sta Malpezzi der PD me sa che se n’approfitta ‘n po’ troppo.

Ma su madre quanno la fatta se sarà scordata de’ copiarla ‘n bella ?

Ammazza, ma c’ha er naso tarmente lungo che pare s’ è pippata er viagra !?

Ahò, è tarmente brutta che quanno questa pjierà la pensione, potrà ritirarla solo el 6 Gennaio.

Aldo B. 28.02.17 06:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna far conoscere preventivamente i nomi ed i volti di chi deve votare la delibera,in modo tale che chi voterà no, dovrà poi darne spiegazione pubblicamente a tutti i cittadini.

Vincenzo . Commentatore certificato 28.02.17 05:52| 
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto, ora riguardo le elezioni amministrative a Marcon Venezia, leggo sui giornali che il M5S non va d'accordo fra gli iscritti, fra i candidati, ecc.; ci sono critiche e distinzioni fra i candidati così come è successo tempo fa alle elezioni amministrative di Venezia dove ci furono forti contrasti fra il gruppo di Mestre e di Mogliano e poi i delegati per fare e presentare le liste elettorali non riuscirono addirittura a formare ed a presentare una lista per la Municipalità!!!
Ciò non deve succedere più per nessun motivo al mondo innanzitutto perchè ogni iscritto M5S sa e deve sapere che noi non operiamo per nostri interessi personali ma operiamo per gli interessi di tutti i cittadini che ci votano e poi se ci sono casi di ambizioni o di carriera si può benissimo fare la rotazione dei compiti e degli incarichi così alla fine tutti sono contenti ed hanno le medesime opportunità di successo!!!
Ora colgo l'occasione per dire e ridire a tutto il movimento 5 stelle che ora più che mai NON DOBBIAMO DIVIDERCI PER NESSUN MOTIVO AL MONDO, gli altri partiti infami e giornalisti infami fanno di tutto per buttarci a mare, ci criticano da tutte le parti, ci sparano addosso da tutte le parti e NOI QUINDI DOBBIAMO ESSERE E RESTARE TUTTI UNITI DAPPERTUTTO AIUTANDOOCI GLI UNI CON GLI ALTRI, SOSTENENDOCI GLI UNI CON GLI ALTRI PER IL BENE DEL M5S E DEL PAESE E PER POTER DARE CALCI SUL SEDERE A TUTTI QUELLI INFAMI CHE CI SPARANO ADDOSSO SENZA ALCUN MOTIVO AL SOLO SCOPO DI PARLARE MALE DI NOI E DI BUTTARCI POI A MARE!!!
RESTIAMO QUINDI UNITI, RESTIAMO FORTI, MANCA POCO PERE IL GRANDE PASSO DI ANDARE AL GOVERNO ED ORA VIVA IL M5S ED ANDIAMO SUBITO AD ELEZIONI POLITICHE!!!

Franco Rinaldin 28.02.17 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Escono dal PD e creano il DP...

Ma olucnaffaV !!!

enigmisti avanzati 28.02.17 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti quelli che hanno rubato con i vitalizi dovrebbero restituire i soldi ed essere rinviati a giudizio

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.02.17 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto odioso e intollerabile possa essere il problema dei privilegi della nostra classe politica, non credo siano i più dannosi e pericolosi. A mio avviso, la pericolosità di certi politici e data dai danni collaterali, che con i loro traffici di sottogoverno (vedi CONSIP r tsmtissimo altro> corruzione diffusa), legami strani e torbidi, utilizzo della loro carica per scopo meramente privati ( le loro libere professioni). L’inutile e spropositato numero, di deputati/senatori, in rapporto alla popolazione. Il poter continuare a fare le loro professioni durante il mandato. Il poter avere più incarichi, oltre il mandato. Il poter frequentare le aule parlamentari solo quando gli viene richiesto dal capogruppo. Il potersi arricchire senza un adeguato controllo, allargato, prima e dopo l’incarico, senza prescrizione. Di fronte a questi, meno vistosi privilegi, ma più pericolosi nei fatti, i vitalizzi, comunque da eliminare, sono ben poca cosa. C’é molta strada da fare per poter avere, almeno la parvenza, di un paese normale. Di un paese morale.
Ciao
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 28.02.17 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei poter leggere la proposta
Messa così non è molto logica
Perché esiste comunque la pensione sociale anche per chi non ha mai versato contributi
Nella legge che presenterete penso vi sia una correlazione al reddito e una distinzione di accumulo con altre pensioni
Mettetelo in evidenza se no dà adito ad equivoci

No ai privilegi ma anche no a peregrine e gratuite penalizzazioni
Altrimenti gli diamo un occasione

Rosa Anna 27.02.17 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Girando i canali ho beccato Di Maio su “Quinta Colonna”, per quel poco che ho visto mi è piaciuto. Basta, non volevo dire altro.

Franco Mas 27.02.17 23:43| 
 |
Rispondi al commento

la galera...altro che pensione.....dopo aver lavorato 5 anni in Parlamento, visti i risultati, a Rebibbia vanno mandati....pero' in Italia c'e' la DEMOCRAZIA........IL SENSO DELLE ISTITUZIONI.....IL RISPETTO DELLE LEGGI.......LO STATO CIVILE CHE APPLICA LA COSTITUZIONE.......I GIORNALI CHE SCRIVONO CAZZATE E UN GRUPPETTO DI MALVIVENTI,LADRI, FASCISTI E MAFIOSI CHE TRAVESTITI DA POLITICI MANDA ALLA FAME I PROPRI DATORI DI LAVORO.......che li votano pure.......forse in alcuni casi se lo meritano......

fabio S., roma Commentatore certificato 27.02.17 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di legge Fornero: perchè il M5S non si fa promotore a voce altissima di una proposta per la sua abrogazione, cioè di una nuova legge che la sostituisca? E' una legge porcata invisa a tutti gli italiani e non è escluso possa incontrare una maggioranza parlamentare trasversale. Vero è che finirebbe col governo che pone la fiducia, ma intanto potrebbe (oltre ad incontrare il favore dei cittadini) stanare i Salvini-Meloni...e i Bersani.
O no?

Ga Thén 27.02.17 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Richetti scrive a DiBa: "In attesa della tua proposta, che ne dici di votare la mia?"

La risposta gliela do subito: Perchè quella presentata dal Movimento è una delibera che in "un ora" potrebbe diventare esecutiva; mentre la tua proposta di legge serve solo ad allungare i tempi, giusto giusto per non votare subito e per arrivare alle fatidiche pensioni truffa di settembre!

massimo m., Roma Commentatore certificato 27.02.17 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco un altra occasione per vedere se c'è un partito che non sia solo chiacchiere o se tutti compatti si terranno stretti i loro privilegi.
Una persona di buonsenso trarrebbe le opportune conclusioni...!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.02.17 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Buona Notte a tutti, ma...

Non senza lasciarvi l'enigma della serata :)

Se questo e' uguale a questo:

http://stockcharts.com/freecharts/pnf.php?c=%24spx,PWAAWHYRNO[PA][D][F1!3!1.0!!2!20]

E questo e' uguale a quest'altro:

http://stockcharts.com/freecharts/pnf.php?c=%24MIB,PWAAWHYRNO[PA][D][F1!3!1.0!!2!20]

Cosa succedera'? (Augurandomi che i grafici arrivino intatti perché a volte, raramente, non accade.

Grazie e...nessun invito o sollecito a prendere decisioni in base al materiale pubblicato sui link(s) :)) [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 27.02.17 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Tutti vogliono mettere il cappello al Movimento 5 stelle
a cominciare dai giornalisti professionisti del fatto quotidiano ( o pacco
Fino agli arrivisti vestiti da attivisti
Che del Movimento non gliene frega un tubo
Ma solo delle loro carriere e avanzamenti di carriera ...
Stasera Scansi ha passato il segno
Affossando Crimi e la Lombardi
Due cittadini prestati alla politica
C'e stanno facendo non bene , ma di più
E brillano per trasparenza e onesta' ...
Probabilmente ripensa ancora al no del 5 stelle al governo Bersani 1
E invece di attaccare Grillo direttamente
Se la rifà con loro...

Troppo furbi questi pennivendoli... tutti professionisti delle chiacchiere ...

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.02.17 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Leggete pure il fatto quotidiano ( o pacco quotidiano)
Ma che non sia il Vangelo lo ha dimostrato stasera Scansi dalla Gruber , elogiando Rutelli ( uno dei tanti sindaci di dx e di sx , oggi impegnato a recuperare monumenti e opere dArte in Siria , c'è hanno portato Roma al collasso con miliardi di euro di debiti
E affossando Crimi e la Lombardi
Del Movimento cinque stelle
Loro cittadini prestati alla politica
L'altro uno dei tanti professionisti delle chiacchiere ...

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.02.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
È il tuo giorno fortunato
Per i vostri progetti di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e fondo di investimento in diversi settori del commercio internazionale e costruzione e un altro acquisto e acquisto auto noleggio casa e pronti per la salute e l'educazione dei vostri figli la soluzione è signora Josina gomez contatto il nostro servizio di prestitobancario2017@gmail.com ti offre impareggiabili prestiti qualsiasi concorrenza con le procedure di uguale è il cambio non non perdere

antonie amdronia Commentatore certificato 27.02.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 27.02.17 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La pensione Non spetta a Nessuno.

Beata Ignoranza! Ma lo sapete che : "Garantire uno stipendio a tutti non risponde all' articolo I della Costituzione, che parla di lavoro e non di stipendio" ?

(cosiMattia)

Dunque : Si' al lavoro, No allo stipendio, la Pensione a Nessuno. E io che me lo ricordavo diverso l' articolo Uno della.. Costituzione.. :) [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 27.02.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma possibile che siete riusciti, dal nulla, a prendere il 25% e ora che il pd sta facendo cazzate a manetta non riusciate a convincere il 5,6 o 10% dei potenziali astenuti ad appoggiarvi, prima nei sondaggi e dopo nel voto. Adelante !

Barlafuss 27.02.17 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel PD non ce piu Speranza

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 27.02.17 20:43| 
 |
Rispondi al commento


"È veramente una vergogna che nessuno dei parlamentari abbia il coraggio di mettere la faccia per una legge che è dedicata alle persone che soffrono, e non possono morire a casa propria, e che devono andare negli altri Paesi per godere di una legge che potrebbe esserci anche in Italia"
Dj Fabo

Ho fatto un sogno ad occhi aperti: che potrete essere voi, M5S, se avrete la possibilità di governare, a donarci finalmente una VERA legge sull'eutanasia, non i soliti pastrocchi piddini come il testamento biologico.
Una legge degna di un paese civile e di uno Stato laico e un DIRITTO per i cittadini.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.02.17 20:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora che iniziamo a chiamare questi "diritti acuisiti" con il loro nome: RUBERIE LEGALIZZATE.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 27.02.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E subbito sia...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.02.17 20:26| 
 |
Rispondi al commento

C'è una certa Leonardi che twitta:
Il vitalizio,nella sua eccezzione(?) classica è stato abolito nella riforma del 2012 che ha introdotto il metodo del calcolo contributivo....
ora dico è possibile dire che è "abolito" quando esiste il calcolo con sistema diverso?
Ma essa continua... dal 15 di settembre nessuno prenderà,quindi,un vitalizio,ma i parlamentari matureranno il diritto ad incassare l'assegno pensionistico una volta compiuti i 65 anni.
Poi fa riferimento ,al deputato PD,Richetti che fece una proposta per il ricalcolo di tutti i vitalizi con il sistema contributivo(che quindi dovrebbe comportare una riduzione degli assegni pensionistici che già vengono erogati) ...falsità perchè più paghi più ricevi!
Poi denuncia che Di Maio accusa falsamente il PD di voler mantenere i vitalizi,ma propone una cosa simile a quella proposta dal PD.
Ora dico ma queste persone dove le trova il PD nei fustini del, sapone per lavatrici:
Possibile che non ragionino un pò o sono in malafede o non capiscono un cazzo!

Nota:
Il sistema contributivo è stato istituito da coloro e per coloro che più possono pagare per avere di più!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma su Dj Fabo stiamo zitti? Sulla vergogna di questo paese stiamo zitti?

Claudio G., Olbia Commentatore certificato 27.02.17 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

premesso che mi interessa assai poco la faccenda delle pensioni degli onorevoli, mi pare che la cosa più urgente da fare sarebbe stata battersi per l' abolizione totale della legge Fornero e del jobs act. Meglio risparmiare le forze e combattere su questi temi che riguardano direttamente i cittadini.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento

in effetti, allacciandomi a un commento piu' sotto, il problema non e' tanto quanto prendono, ma quanto sono veramente "onorevoli" gli onorevoli.
perche' se fanno veramente il loro lavoro, con scrupolo, onesta' anche intellettuale, mettendo il meglio di loro stessi, alla fine se li meritano anche i soldi.

e' perche' noi basiamo il discorso su chi c'e'. ma a questi qui, a una mussolini, santanche, renzi, le varie stronzette ignoranti che gli girano intorno, brunetta, nani e ballerine varie, etcetcetcetc.....anche 1000 lire sarebbero di troppo. calci in culo e raus, aria.

chi invece facesse bene il suo lavoro, che e' pieno di rischi, e' pieno di doveri, di responsabilita', e' anche poco quello che prende.

basta dire che bisogna contrastare le varie mafie, i vari grandi poteri nazionali e internazionali, agire in ambienti pieni di serpi, etcetc.....se veramente stai facendo il tuo dovere, fai un piccolo errore, muoviti un attimo male, e ti rovinano per sempre.

e' un falso problema.

che poi debbano fare i parlamentari per scopi "elevati", quindi possono farlo anche gratis, ok, ma nel paese del mulino biancoi. qui, ora, bisogna mettere in campo le truppe cammellate, ed e' giusto riconoscere loro qualcosa.

carlo 27.02.17 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Altro che pensione questi farabutti vanno mandati via a pedate nel culo tutti loro e i loro sudditi della stampa e delle tv.
MANDATECI A VOTARE a noi non ce ne frega niente delle primare dei piddioti ci interessa solo di mandarvi a casa. Vogliamo riprendere la sovranita'.
Fateve una ragione siete finiti.

Gianmarco Mattei 27.02.17 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta, baSTA… BASTAAAAHHH!… non se ne può più di questa tiritera continua… noiosissima sui “privilegi” dei parlamentari!…
Ho già detto qualcosa sulla questione e in modo non troppo scherzoso!…
Fare politica è sempre stato… da che mondo è mondo… come un gioco alla lotteria!… noi ci concentriamo su quelli che vincono… sempre molto pochi rispetto a quelli che perdono!… e… estremizzando… rimaniamo incantati da chi con essa si arricchisce e non degniamo di apprezzabile considerazione quelli che ne sono rovinati!…
È un rischio… dunque… che le leggi consentono senza controllare mai abbastanza se esso sconfini spesso nell’azzardo!…
“Il successo è una cosa brutta”… secondo Pier Paolo Pasolini!… e non possiamo non dargli ragione… ogni volta che vediamo come finiscono molti “famosi” proprio a causa della loro notorietà!…
I parlamentari 5S si fanno un culo tanto per che cosa?!… per servire onestamente un popolo di milioni di individui indifferenti… quando va bene!… i rischi che i nostri corrono sono tantissimi!… che vanno dalla perdita di una vita riservata alla sempre maggiore probabilità di essere sottoposti a controlli anche nell’ambito dei propri familiari e della propria cerchia di amici!…
Lo vuoi pagare tutto questo o no?!…
Ecco… basterebbe solo queste poche ragioni… per far capire quanto si rischia e quanto costi veramente “servire i cittadini”!…
Finché non costruiremo robot che riescano a farci le leggi con il solo costo della corrente elettrica… dovremo ficcarci in testa che oggi più di ieri chi serve qualcuno in qualcosa va pagato profumatamente… perché ogni servizio… quando non riesca ancora ad essere vicendevole (come nel caso di specie!)… comporta perdita di libertà per chi lo rende ed allargamento di essa per chi lo riceve!… cioè… perdita costante di giustizia e di dignità umana da una parte e dall’altra!…
Equiparate tutto quello che volete… ma fatevi pagare per quanto rischiate e per ciò che valete… cioè per la vostra onestà… qualità umana sempre più rara!.-|


Si', ma nel frattempo, Francesco, dove li mette i soldi?

Moneta elettronica, bancomat, carta di credito per chi ce l'ha. La liquidita' viene trasferita dal cittadino alla banca, soprattutto in quei casi in cui lo stipendio viene accreditato direttamente sul conto corrente. Dunque: Tizio percepisce lo stipendio ma non lo vede ne' lo tocca. E' tutto digitalizzato. Tizio, in realta', dispone di un credito. Ha conferito soldi alla banca e la banca sa benissimo che mai Tizio ritirera' tutto l'importo, neanche se, per questo, dovesse morire sgozzato da un momento all'altro. La banca sa inoltre che Tizio ritirera' il meno possibile affinche' rimanga preservata la maggior parte della liquidita'. Di fatto Tizio ha effettuato un prestito alla banca conferendo liquidita' su un conto non remunerato ma regolarmente drenato delle spese previste. Tizio sa solo che il suo stipendio e' in banca, disponibile in gocce, poco alla volta a meno che non faccia esplicita richiesta alla banca affinche' gli sia reso disponibile l' importo richiesto. Tutta questa digitalizzazione fa riflettere considerato anche che questo Paese, fondato sulle banche, attraversa un momento di piccola difficolta'. Un mio amico mi ha confessato che i quattro pidocchi che ha sul conto li ha ritirarli e messi nel materasso, Permaflex, perche' e' uno di quelli ampiamente collaudati. Scherzando ha aggiunto: "Sai, le banconote le vedi, le tocchi, le hai in mano. E se qualcuno, domani, decidesse di girare l' interruttore e di "spegnere" tutti i miei soldi? Preferisco avere la certezza che nel materasso li trovo" :) [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 27.02.17 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa non mi quadra:

Ma Bersani,Speranza e compari incaxxati che lascianoil PD,,ma non hanno votato tutte le porcate di Renzi?......Jobs-act,riforma costituzionale,legge elettorale e le finanziarie come la Fornero e banca d'Italia....o no?....gatta ci cova.........

ECCO LA MANIERA PER NON PERDERE VOTI E RIFREGARE L'ITALIANI PER IL GRULLO E COMPARI......:
Allora che fanno quelli della D.C. (Renzi e compari)dicono a quelli che fanno la parte degli incaxxati (Speranza e compari) : incaxxatevi di più,dite che ve ne andate e poi formate un'altro partito,così chi non mi sopporta e quindi non mi/ci voterà più,voterà voi...tanto poi coalizzeremo e facciamo il governo...e vai col tango....l'Italiani sono rifregati....O NO?.....

ALLA FACCIA DEL BICARBONATO.......

Questa classe politica
va rimossa in blocco
sono marci dentro
falsi,ladri e parassiti
Riprendiamoci la nostra Italia insieme al M5S.......

franco p. Commentatore certificato 27.02.17 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che fine fa il CANONE RAI? Come lo spendono?
La risposta è VERGOGNOSA. Ascoltate quanto prende Lucia Annunziata. In base a questi calcoli, è la giornalista PIU' PAGATA AL MONDO!

https://www.socialtvnetwork.it/quanto-costa-lucia-annunziata/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.02.17 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente da fare ..in 24 ore verra tutto dimenticato

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.02.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Eposmail. ,,, ;
“Paolo Z., Crocetta : dalle ultime votazioni amministrative e referendum , mi pare che gli italiani abbiano votato per un cambiamento, e la casta ha fatto orecchie da mercante.”
Piantiamola con la casta. Tutti gli italiani fanno orecchie da mercante, come si vede negli ospedali, specie del sud, anche se hanno fatto una legge per colpire gli assenteisti, questi se ne fregano.
I pensionati a 34 anni, se ne fregavano se facevano male al paese. I finti invalidi idem. I militari se ne fregano se le ns armi sono ridicole, intanto prendono lo stipendio. E la lista è infinita.

Se io fossi un eletto nel senato, quota governo, avrei brindato a prosecco ( è dalle mie parti...)!
1)Non mi aboliscono il senato
2)Viene installata la proporzionale, anche se ca. 25 anni fa il referendum di Segni (ricordi ?) l'aveva eliminata, con le varie interpretazioni della consulta.
3) Il M5S è destinato alla opposizione. Anche se arrivasse al 40% alla camera, il senato non ha il premio di maggioranza.

La gente, e la maggior parte della “casta”, sfrutta le opportunità, e se ne frega del bene del paese. Anche nei tempi passati c'erano politici appassionati della politica, non solo dei soldi; da Costa a Pannella. Ma vince sempre Scilipoti Razzi & Co.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.02.17 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Solo la ghigliottina o una vera guerra ci può liberare di chi si è impadronito dell'Italia per fare gli affari di famiglia,però questo è impossibile perché tutto viene pianificato e gestito dai grandi Maestri Burattinai.Preso atto che tutto è compiuto,i mezzi d'informazione pilotata dovrebbero almeno avere la dignità di non menzionare più la parola democrazia,perché i vari governi imposti e il grande spettacolo recitato dalla finta sinistra per distogliere l'attenzione dalle catastrofi provocate dalla Malapolitica e per salvare il governo fotocopia,è la classica ciliegina sulla torta che ci conferma:"L'Italia è una colonia ed è governata da una dittatura mascherata in democrazia"!proprio come le Missioni di Pace che era una maschera indossata dai politici per fare le guerre.I cattolici possono fare tutto perché sono protetti dai politici della grande ammucchiata incollata sugli scranni del potere,i quali si fanno vedere che vanno a Messa e fanno la comunione per poi fare le guerre,sostenere la mercificazione dell'elemosina e tratta umana pagando 35€ a giorno per ogni essere vivente dell'esodo biblico provocato saggiamente tramite le Missioni di Pace.Per rimanere incollati sugli scranni del potere,giocano la carta del terrorismo per spaventare i popolino credulone pecone.Hanno ragione,tanto negli attentati crepa sempre la povera gente e guarda caso sono la Manna per i politici incollati sugli scranni del potere.Guarda caso,non per niente il terrorismo è stato alimentato volutamente e saggiamente facendo le guerre mascherate in Missioni di Pace.

Agostino Nigretti 27.02.17 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo 30 anni di versamenti il fondo fonage mi liquida 366€ mese lorde. Mi chiedo come possa essere concepibile che un parlamentare non debba sottostare alle solite regole di durata contributiva, trasferimenti e/o ricongiungimenti vari,di qualsiasi altro contribuente.
E' ora di smetterla: qualsiasi giustificazione deve essere interpretata in malafede in spregio del buon esempio che la classe politica dovrebbe garantire ai cittadidini

marco m. Commentatore certificato 27.02.17 18:56| 
 |
Rispondi al commento

..più forza al M5S vuol dire più forza ai cittadini!

pasquino 27.02.17 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Anche per gli onorevoli una pernsione ..... vedo che anche voi usate ora il termine "onorevole" offensivo e da sudditi

Italo Boi 27.02.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

SPERIAMO CHE VOTANO

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 27.02.17 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'approccio è timido e condivisibile

l'inps l'ha istituito Mussolini

Psichiatria. 1 27.02.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho bussato alla porta di un patronato (ACLI), e ho chiesto quanto lo Stato riconosce di pensione per 20 anni (il minimo) di contributi versati nel settore artigianale. La risposta è stata: 500 euro mensili! Se è davvero così mi chiedo che senso abbia versare contributi per 20 anni!

Franco Mas 27.02.17 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è un caso che ogni volta che si presenta un onorevole in Hotel ad
Agrigento vorrebbe uno sconto.
Non è quindi solo questione di privilegi ma anche di togliere quella
spavalderia di pretendere sconti.
In Sicilia è cosa diffusa per Hotel e Ristorante.

In ogni caso, speriamo bene

Hotel Tre Torri 27.02.17 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Voi dareste la pensione a chi da circa 60 anni ha portato questo Paese al disastro! ???

valentino g., castelfranco veneto Commentatore certificato 27.02.17 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il 22 febbraio u.s.su Rousseau, come iscritta, ho proposto una legge che unifichi tutte le pensioni degli eletti a cariche pubbliche (parlamentari nazionali, parlamentari europei, governatori di regione, consiglieri regionali, sindaci, consiglieri comunali (non ho inserito gli assessori in quanto non li eleggiamo noi, ma li scelgono o i governatori regionali o i sindaci).
I versamenti dei contributi vanno fatti all'Inps e danno luogo ad una pensione al raggiungimento della età pensionabile prevista per la generalità dei lavoratori, anche l'importo va determinato con le modalità usate per la generalità dei lavoratori e cioè con il metodo contributivo.
Ai fini della pensione unica, che dovrebbe essere un obiettivo M5S, l'interessato può trasferire gratuitamente i contributi al proprio fondo pensionistico, qualora sia diverso dall'Inps.
Quindi regole Inps unificate per tutti. Che ne dite?

maria t., olbia Commentatore certificato 27.02.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono del movimento.ho appoggiato e creduto in ogni scelta presa come un ortodosso della prima ora.oggi pero' non ho capito perché non veniamo convocati a montecitorio per chiedere elezioni

Luigi migliaccio 27.02.17 17:59| 
 |
Rispondi al commento

I ROMANI SOTTO LA GUIDA M5S sono diventati BRAVI AUTOMOBILISTI.
Questo è la valutazione di quattroruote,marzo 2017, a pag 65. Infatti, secondo il mensile di automobilismo, nella seconda metà dell'anno, le multe sono scese del 78%.
Interessante.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.02.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Non intendo certo difendere i parlamentari ma devo far presente che i confronti vanno fatti tra importi omogenei. La pensione dell'ex parlamentare senza altre rendite con x anni di servizio (e quindi di contributi parlamentari) deve essere confrontata con la pensione di un comune cittadino senza altre rendite (pensione sociale più bonus vari). Dalla differenza occorre poi sottrarre i contributi che l'ex parlamentare ha comunque versato. A conti fatti la differenza sarebbe nell'esempio dell'articolo di due o trecento euro mensili sui quali si può e si deve ovviamente discutere.

Roberto C. Commentatore certificato 27.02.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha lavorato e quindi non versato contributi prende 500€ mensili, chi ha lavorato per tanti anni prente 700 - 800€ quindi non conviene più lavorare regolarmente ma in grigio, in nero, ecc.

A Loreto mare arrestati molti il cui unico lavoro era di timbrare il cartellino, alcuni neanche quello. Ma se in parlamento mentre discutono le leggi, quindi lavorano, ne mancano sempre molti, i Carabinieri dovrebbero fare qualche retata e mettere agli arresti domiciliari chi non è al lavoro, ma probabilmente per loro vale una procedura e delle regole particolari pur essendo la legge uguale per tutti.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 27.02.17 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S con la proposta di eliminare totalmente i vitalizi e rendere i deputati ed i senatori comuni mortali mette con le spalle al muro coloro che hanno sempre raccontato palle agli italiani.
Tutti quelli che hanno goduto e godono privilegi sono da definire succhia sangue dei lavoratori.
Basta mantenere questa vergognosa casta che ha portato il paese allo sfascio.
I vecchi partiti fanno venire solo le convulsioni.

saverio battaglia 27.02.17 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vita che si tenta di farlo, non ci crede più nessuno, chi riesce a farlo avrà il voto di molti italiani, credo.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 27.02.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento

“e ben 1 milione e mezzo di pensionati che percepiscono meno di 500 euro al mese”
Quasi tutti questi pensionati, non hanno versato niente. Ovvero l'INPS da a delle persone €500 gratis. I pensionati che hanno lavorato e versato, prendono €700 al mese, minimo.

Sti tipi costano all'INPS €9 MILIARDI all'anno. E dove trova l'INPS questi soldi? Dall'IRPEF, che serve per la sanità e il buco dei pensionati che non hanno mai contribuito.

E' elettoralmente conveniente solleticare le persone che devono votare in cambio di una pensione GRATIS.
E' storia vecchia, l'ha già fatta Berlusconi.
Pensioni gratis. Lavoro (non faticoso) a tutti. Sicurezza nelle città. Chiusura delle ditte che sporcano. Eliminazione delle tasse.
Finalmente arriva il Bengodi.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.02.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO SUL BLOG SI PARLAVA DI LAVORO DI CITTADINANZA
(Renzi ce devi pagà i diritti!)

Il miglior commento
Il M5S protegge le PMI #PMItour
leggi il post
di Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma (voti: 9)

Ho inserito delle varie, un mio vecchio pallino: possibilità di partecipare alle gare per i lavori nella Pubblica Amministrazione tramite delle Civic Company Comunali.

Assunzione dei disoccupati locali con tassazione zero.
Un "Lavoro di Cittadinanza", crei lo stesso reddito, ma si chiama lavoro, non elemosina.

E' meglio dare un lavoro non tassato che un reddito da debito, non trovate?

Io sono una PMI, vivo come una PMI e devo ragionare come una PMI.

Da imprenditore ragiono come uno che ha la "necessità" di sapere costi e ricavi, guadagni o perdite, se sbaglio pago io, non lo Stato!

Se per tappare una buca sulla strada, la P.A. spende dai 10 ai 15 mila Euro, mi dite come caxxo facciamo?

Se la stessa cosa la fa una Civic Company con personale del posto, il costo potrà essere 1000 euro, e ce magnamo in tutti!

Spendiamo cifre folli per cose semplici, per ritinteggiare una scuola non servono milioni di euro, serve di pagare il giusto!

E' quel famoso "pagare il giusto" che noi dobbiamo saper raccoglie come sfida.

Vorrei che fosse il M5S a proporre queste cose, potrebbe essere un esperimento da provare in qualche comune amministrato da noi.

Non esiste manutenzione sul territorio per mancanza di soldi, e te credo, milioni euro per cose che franano non si possono più spendere, ma per cose importanti si, e noi dobbiamo saper essere lì.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.02.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi, questa è la strada giusta. Dovete continuare così, a tallonarli.
Ogni settimana una conferenza stampa su un problema di attualità, dove li sfidate.
Dove rendete al pubblico ciò che vi hanno bocciato e impedito di risolvere con le vostre proposte.

Rosa 27.02.17 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Da cittadino italiano voglio affermare che a una organizzazione intenta ad intascare soldi sotto varie forme moltiplicatasi negli anni da parte di "personaggi" che con una palese violazione dei diritti veramente fondamentali della cittadinanza italiana, ovverossia "il diritto al voto" con la scusante che la costituzione prevede che con la crisi di una rappresentanza politica questa per motivazioni "ECCEZIONALI" possa proseguire temporaneamente il proprio mandato negli interessi della cittadinanza italiana. Poi di fatto invece persegue tramite una dittatura governativa a fare gli interessi di personaggi che finanziariamente li appogia. Non meriti ne possa fare assersioni in merito a un giusto merito acquisito quando codesti personaggi tramite una coalizione governativa hanno tirraneggiato un popolo e governato un popolo da veri e propri abusivi, quindi senza alcun diritto a qualsiasi rivendicazione per conpensi sottoforma di pensione o accantonamenti di vari tipo, in quanto in qualsiasi azienda o famiglia normale un abusivo che per un periodo temporaneo "diversamente dagli ultimi governi insediatasi" si insedia nelle suddette sedi non puo vantare alcuna pretesa di qualsiasi tipo tantomeno di diritti acquisiti.
"soppratutto diritti acquisiti con una dittatura filogovernativa !"

massimo s., pernumia Commentatore certificato 27.02.17 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto, anzi convintissimo che fino a quando al Governo non deciderà il Movimento, certi cambiamenti non si faranno mai.
Come sono convinto che se fosse approvato qualche cambiamento da questo Governo, sarà solo per fini elettorali e dopo sicuramente ci saranno tutta una serie delle categorie che manterranno i privilegi.
La soluzione? superare il 40%.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.02.17 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai titoli che si legge e dagli articoli fotocopia, i giornalisti della vecchia carta stracciata devono vivere un momento storico davvero frustrante: da fine mandato.

Non riescono più a capacitarsi come mai le loro bugie sul M5S non facciano più presa sull'opinione pubblica e nemmeno riescono più a capire perché ogni volta che viene letto un loro articolo, paradossalmente il popolo ama sempre più follemente il M5S!

Alle prossime elezioni capirete il perché!

Aldo B. 27.02.17 15:57| 
 |
Rispondi al commento

ot
Per tutti quelli che sono contro al reddito minimo garantito ( francamente non lo capisco come si fa essere contrari!) comunque che male c'e' a dare di che vivere ad una persona che ha perso il lavoro o a chi non riesce a trovarlo?

volete che uno si suicida come quel povero ragazzo o cominci a delinquere per vivere?

MA UN PO' DI DIGNITA' VI E' RIMASTA? NON PROVATE NEANCHE UN PO' DI VERGOGNA A LASCIARE MORIRE DEI CITTADINI ITALIANI COME VOI DI FAME?

MAH!? DOVE STIAMO FINENDO POVERI NOI!

prontia salpare, genova Commentatore certificato 27.02.17 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi loschi figuri hanno sempre preso stipendi favolosi per distruggere l'Italia e gli italiani. Questo si chiama latrocinio e continueranno a farlo con le pensioni d'oro rubandole ai nostri figli e a chi ha lavorato veramente anni e anni . Non dobbiamo consentirglielo a tutti i costi . Che vadano a quel paese al più presto. Al Governo ci vogliamo persone oneste . W IL M5S

Margot Perla Commentatore certificato 27.02.17 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Si, si, sono d'accordo, ma siamo pratici: possiamo veramente credere che, anche se la proposta venisse calendarizzata, quei parassiti la votino a favore ? Crediamo veramente che in questo modo il problema si possa risolvere ?
Crediamo veramente che si tolgano i privilegi che loro stessi si sono dati ?
Non credo sia questa la strada da percorrere e, al momento, non riesco a pensare ad alcuna soluzione se non ad una soluzione di forza, cosa che non posso auspicare in quanto abbiamo già visto dove portano le soluzioni di forza.
Questi privilegi sono una cosa odiosa, da eliminare ma, al momento, non so proprio come poterlo fare in modo democratico.
Spero che qualcuno abbia un'idea più realista.

Alessandro L. 27.02.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Boldrini e Grasso sono anche loro in cerca di rielezione. Dubito assai che prenderanno una iniziativa tale da scontentare i partiti di riferimento.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.02.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ahò, prima ho visto la Boldrinaccia ar Bar del Corso...ammazzate oh !

Le puzzava tarmente el fiato che pareva se fosse magnata 'n piatto de sorci.

Ahò, tutta la scorta 'n torno c'aveveno n'arbre' magicche appeso a li occhiali!

Aldo B. 27.02.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

...fa il gioco di parole rubando la frase dal M5S dicendo

che lui vuole il reddito di lavoro (schiavi sfruttati)!

ma vai a fatti fotte beduino...

sei stato al governo per anni...hai bruciato 20 miliardi per drogare i risultati

del JobsAct e fattici bello...non hai creato 1 solo vero posto di lavoro e mo parla

di reddito di lavoro!

vattene via dalla politica hai fatto troppi danni economici all'Italia..e hai perso il referendum...

John Buatti 27.02.17 15:19| 
 |
Rispondi al commento

se non vogliono equiparare le loro pensioni alle nostre, perche' non equipariamo le nostre alle loro?


GIORNI DI LAVORO REALI!

A PARTE EQUIPARARE LA MATURAZIONE DEI CONTRIBUTI INPS CON IL SISTEMA RETRIBUTIVO DI TUTTI I CITTADINI ITALIANI, BISOGNEREBBE ANCCHE VERIFICARE I GIORNI REALMENTE LAVORATI, CONTEGGIANDO EFFETTIVAMENTE LE ORE SVOLTE.
INOLTRE, PER TUTTI I GIORNI IN CUI NON SI POSSA DIMOSTRARE UN EFFETTIVO ORARIO DI LAVORO, I CONTRIBUTI NON POSSANO ESSERE CONTEGGIATI.
INOSMMA, UN LAVORO VERO PER I NOSTRI PARLAMENTARI, COME PER TUTTO IL POPOLINO, CON RIDUZIONE DEL 70% DELLA RETRIBUZIONE ATTUALMENTE PERCEPITA E L' ELIMINAZIONE DI QUALSIASI PRIVILEGIO (VITALIZI, AUTO BLU, DOPPI INCARICHI, TRE BARBIERI ALLA CAMERA, GUARDAROBA ISTITUZIONALE PER VIAGGI ALL' ESTERO, MENSA DA GRAND HOTEL A PREZZI DA BALERA, INDENNITA' VARIE ED ASSORTITE, ETC. ETC. ETC.)!
TALE DISCIPLINA, DI CONTROLLO E AUSTERITA', ANDREBBE POI ANCHE ESTESA AI CONSIGLI REGIONALI, PROVINCIALI E COMUNALI E A CHIUNQUE VIVA DI POLITICA NEL NOSTRO PAESE!
IN FONDO SONO SOLDI NOSTRI!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 27.02.17 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me bisogna dargliela la pensione perché fanno un mestiere usurante. Si perché usurano le palle a noi. Anzi non diamogliela che già guadagnano troppo.Anzi facciamo un referendum milleproroghe e tutto insieme togliamo: viaggi aerei, treni, taxi, buvette, parrucchiere, pronto soccorso, cinema, teatro,stadio, etc etc cioè ciò che per loro è tutto gratis.E anche per i parenti. E le scorte e le auto blu a vita.

Barlafuss 27.02.17 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Dai, su, finiamola co’ ‘ste battute: “gratta un grillino, scopri un piddino”! A parte il fatto che potrei anche incazzarmi, ma se abbiamo accettato l’idea di entrare in questa comunità è proprio per limare le differenze scavate dai partiti ottocenteschi e creare un concetto di solidarietà che ci comprenda davvero tutti. Dove finiscono i problemi del datore di lavoro cominciano quelli del lavoratore, è sempre stato così ma nessuno l’ha mai voluto accettare per logiche e convenienze partitocratiche. Tiremm innanz…

Franco Mas 27.02.17 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Il lavoro del parlamentare non è certo usurante, basta guardare Napolitano.

Se si aspetta che la Boldrini "calendarizzi" campa cavallo. E' la copia di Bertinotti un po' più ignorante.

Ogni aumento di stipendio dei parlamentari deve essere approvato per Referendum (senza quorum).

giorgio peruffo Commentatore certificato 27.02.17 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Va benissimo.....ma non facciamo campanilismo a vuoto, se serve raccogliamo la sfida Giachetti, mettiamoli alla prova....faranno una figuraccia.Sicuro.

Pasqualemennella 27.02.17 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Di tutta la P.A. va rivista l'incidenza economica non solo degli elementi elettivi .

Il dipendente pubblico ha troppi benefici , diretti ed indiretti, in rapporto ai dipendenti del settore privato ed ai (momentaneamente ?) non occupati .

Per il posto di usciere in comune c'e la fila per un posto di saldatore o mulettista no .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 27.02.17 14:21| 
 |
Rispondi al commento

voglio andare a votare e votare M5S!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.02.17 14:20| 
 |
Rispondi al commento

MA A 65 ANNI, ma NO !!! Ma perchè ????? DIAMOGLIELA SUBITO è MEGLIO !

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 27.02.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo perdendo tempo questi ladri che ci governano non faranno mai leggi contro i propri interessi. Scendere in piazza come hanno fatto in Romania. E se non basta si passa alle vie di fatto. Non ci sono altre soluzioni statene pur certi. Ma non siete stanchi di essere presi per i fondelli?

Antonio s. Roma 27.02.17 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Giusto! Giustissimo!
Anche se, più giusto e opportuno, sarebbe riformare la riforma Frignero e dare a tutti la possibilità di andare in pensione a 60 in base ai contributi versati...
60 anni da sempre citati nel M5S....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.02.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMI!!!!!
SONO CON VOI e VI SOSTERRÒ

Marisa Cozza 27.02.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Con questa progressione un parlamentare che ha "sudato" per 40 anni di politica...dovrebbe andare in pensione a 40 anni con 4.600 euro mensili!
Invece andre0tti rimase al lavoro fino a 94 anni!
Non aveva maturato la pensione!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe stato meglio fare una proposta che si basasse sul numero dei contributi....come del resto ai lavoratori normali...proprio ad essere pignoli e giusti.
e non vedo perchè avendo "loro" lavorato(si fa per dire) 10 anni debbano andare in pensione cinque anni prima.
Infine il "loro lavoro" è quantificabile con il numero delle presenze?
Quanti giorni della settimana lavorano?
Quanti giorni di ferie prendono?
Quanti ponti fanno?
Quante missioni svolgono realmente?
Quando escono dalla politica(quando li mandano via) cosa fanno aspettano l'età per la pensione o fanno altro in qualche azienda che è stata aiutata?
Vivono poi esclusivamente di questa pensione o ne hanno altre (es.magistratura,giornalisti,avvocati,medici con fondi speciali).
E i privilegi di ex li perdono?
O hanno gratis ancora qualcosa.
Insomma privilegiati durante la loro carriera e privilegiati anche quando tirano i remi in barca?
Direi che sarebbe da rivedere un pò tutta la figura del politico per riportarla alla normalità di un cittadino!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Ragazzi non se ne parla nemmeno e lo vedrete che non ascolteranno mai,secondo me queste cose giuste e sacrosante vanno fatte DOPO... DOPO... l'accesso al governo, le proposte prima sono inutili questi non faranno mai KARAKIRI...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 27.02.17 13:40| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di calendarizzare,
non vorrei starvi col fiato sul collo ma
mi interesserebbe sapere quando sarà calendarizzata all'odg dell’assemblea dei Portavoce,
la discussione sugli elementi emersi nel meeting e-democracy M5S, tenutosi a Montecitorio il 14 Settembre 2014
https://youtu.be/EUiFUhLQUQ4

e quando i Portavoce vorranno interagire con gli iscritti sul tema, calendarizzando un confronto ufficiale in Rete,
in modo che gli iscritti possano esprimersi in merito, ognuno contando uno.

Grazie.

Ebe Mocrasi Commentatore certificato 27.02.17 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Non dovremmo neanche parlarne ! I politici sono cittadini come gli altri e verso di loro non deve esserci alcuna discriminazione ne differenza , stipendi e trattamenti in linea con tutti i dipendenti statali , compresi i cartellini di presenza .

vincenzodigiorgio 27.02.17 13:31| 
 |
Rispondi al commento

ciao leggo stamattina delle pensioni dei parlamentari futuri,ma mi chiedo e tutti i vitalizi precedenti tipo 7 8 mila euro di quelli passati per non parlare di quelli delle regioni ,quelle le laciamo stare? secondo me queste sono briciole rispetto a quelle del passato che questi continuano a percepire ,come l'economista che troviamo in tutte le trasmissioni della 7 e che ci fa la morale dicendo che la fornero a fatto bene a mandrci in pensione a 67 anni eccc, mentre quando si e' parlato del suo vitalizio a quello non si tocca ,ancora ha il coraggio di farsi vedere in tv non mi ricordo mai come si chiama,ecco si cazzola

giuliano da jesi 27.02.17 13:17| 
 |
Rispondi al commento

DI MAIO PROPORRA' CHE I CONTRIBUTI DEI POLITICI CONFLUISCANO ALL'I.N.P.S.?


CARO GRILLO, TI SCRIVO... DAL LONTANO 2006 (5 ANNI FA)

[...]

A cosa serve l'INPS, dove sono i soldi che abbiamo versato? Questo istituto va abolito

[...]

CARO GRILLO, CHE VADA ABOLITO LO SI SA DA UN PO', QUELLO CHE NON SI SA E' COME ABOLIRLO.

Io, nel 2006, pensavo che fosse impossibile abolirlo, ma suggerivo la soluzione che forse è migliore dell'abolizione E SUGGERIVO ANCHE COME, CON CHE AZIONI OTTENERE IL RISULTATO

E' SUFFICIENTE FARE CONFLUIRE NELL'I.N.P.S., CON LE BUONE O CON LE CATTIVE, GLI ENTI CHE GESTISCONO LE PENSIONI DEI:

MAGISTRATI
POLITICI PARLAMENTARI E SENATORI
GIORNALISTI
MILITARI

TI ASSICURO CHE SE COSTORO FINISSERO NELL'I.N.P.S TUTTI I PROBLEMI SULLE PENSIONI FINIREBBERO.
Ciao

Max Stirner 22^10^06 12^42

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.17 13:09| 
 |
Rispondi al commento

giusto equiparare le norme pensionistiche di tutti i cittadini italiani e quindi anche dei parlamentari.Ma c'è qualcosa di importante ancora da non dimenticare:il cumulo delle pensioni;cioè di coloro che vanno in aspettativa,perchè eletti, e nello stesso tempo maturano anzianità anche nel posto che hanno temporaneamente lasciato:magistrati,professori universitari etc..per evitare che qualcuno arrivi a percepire 90000E.al mese!!!come qualcuno molto noto.

emanuele meli, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.02.17 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Non solo impedire nuove pensioni facili ma fermare quelle che si stanno già pagando.
E ringrazino che non gli andiamo a chiedere di restituire i soldi.

dura lex 27.02.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

martine gracia Commentatore certificato 27.02.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro M5S, voi avete scritto:

"Per far approvare questa delibera e porre fine a questo privilegio è necessario che Laura Boldrini e Piero Grasso calendarizzino immediatamente la nostra proposta e la facciano votare nei rispettivi uffici di presidenza alla Camera e al Senato.

Sono sufficienti un paio di giorni per fare tutto. Gli staremo col fiato sul collo."

Col fiato sul collo? No, Con le mani sul collo!

Ma se la Boldrinaccia ieri abbiamo sentito che non vuole nemmeno annullare la polizza assicurativa VERGOGNOSA di 350.000 euro di soldi pubblici per risarcimento danni ai parlamentari nel caso di, udite , udite:

incidente in stato di ebrezza, colpo influenzale o insolazione quando sono in ferie, ferite gravi o mortali per insurrezione popolare ecc..

Cosa volete che si prenda a cuore una Cialtrona partorita alla Camera dal buco sbagliato: quello dell'emerito ladro e golpista Giorgio Napolitano ?

Qui bisogna ritornare alla legalità e partorire i parlamentari dal buco giusto:

quello delle urne.

SU-BI-TO !

Aldo B. 27.02.17 12:42| 
 |
Rispondi al commento

"Per far approvare questa delibera e porre fine a questo privilegio è necessario che Laura Boldrini e Piero Grasso calendarizzino immediatamente la nostra proposta e la facciano votare nei rispettivi uffici di presidenza alla Camera e al Senato. Sono sufficienti un paio di giorni per fare tutto."!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Certamente "è necessario che... calendarizzino..." e "Sono sufficienti un paio di giorni "...
Ma... “per fare tutto”... non è sufficiente il "necessario" ovvero soltanto “che... calendarizzino”!... e non sono necessari i “sufficienti” ovvero soltanto “un paio di giorni”!...
Secondo me... “per fare tutto” anche in meno di “un paio di giorni”... è necessario e sufficiente che...
SEMPLICEMENTE IL M5S GOVERNI DA SOLO! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.02.17 12:31| 
 |
Rispondi al commento

il M5S fa come gli struzzi e mette la testa sotto la sabbia , in piena emergenza immigrazione clandestina e emergenza sicurezza affronta dei temi importanti ma secondari .
gratta il grillino e trovi il piddino .

Marco Neri 27.02.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento

visto che l'abolizione dei privilegi è difficile ottenerla, usiamo il bazuca cioè :IL REFERENDUM !
a meno che...qualcuno" predica bene e razzola male ".

glago 27.02.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Le casse INPS in rosso è un allarme che già Antonio Mastrapasqua aveva lanciato.

Tito Boeri ha solo riacceso quell'allarme con la proposta di ridurre almeno (ma drasticamente) i vitalizi d'oro. Ricordate?

Il mondo della vecchia politica sporca entrata in politica solo ed esclusivamente per i vitalizi è insorto e gli ha detto :

Tito, amico nostro, stai bono, ce pensiamo noi a rimetterte a posto ste casse rosse !

E sti impuniti cosa hanno pensato ?

Hanno pensato a questa equazione vergognosa:

PIU':

carne umana giovane (extracomunitari giovani e selezionati prima dell'imbarco scafista) da distribuire su tutto il territorio nazionale e da integrare nei lavori socialmente utili per rimpinguare coi contributi (trattenuti dalle paghe dei migranti) in entrata alle casse INPS.

MENO :

carne vecchia o malata autoctona ( con pensioni di anzianità, di invalidità e accompagnamento) collocata nei ricoveri o a casa propria in stato di miseria, in uscita dalle casse INPS, ovvero: verso il Creatore:

Nei ricoveri è dal 2008 che c'è l'ordine di far fuori più anziani possibile ! lo sanno Procure e Difensori Civici.

UGUALE:

Casse INPS e vitalizi salvi almeno per i prossimi 10 anni !

Hai capito sti BRUTTI FJI DE 'NA.. cosa hanno pensato?

Intascati i loro vitalizi con annessi privilegi, del futuro degli italiani non gli frega assolutamente NIENTE !

Sti impuniti ! Ma se son stati proprio loro a portare l'Italia alla fame e alla miseria, adesso vogliono pure il privilegio del premio?

BISOGNA ANNULLARE TUTTI I VITALIZI PREGRESSI:

SU-BI-TO !

Aldo B. 27.02.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento

seeee...pensioni?
Ma se abbiamo il "precariato" permanente nei servizi essenziali dello stato,ma dove vogliamo andare.
Quando mai questi avranno una pensione?
Si però vuoi mettere il "lavoro di cittadinanza"?
hahahha...buffoni.
Precari nella scuola,precari nella sanità,precari nelle poste...precari,precari perchè debbono essere precari i servizi,perchè il "Privato" invece deve dare la certezza,certezza nella pensione,nel lavoro,nel futuro e nella morte.
Il cazzaro comunque è sempre avanti neo sondaggi...vuol dire che l'Italiano è proprio rincoglionito!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.17 12:11| 
 |
Rispondi al commento

@ Movimento 5 Stelle o chi per esso.
Concordo: Basta privilegi! Anche per gli onorevoli ...

Dunque, appena sarà attiva una Piattaforma OPEN SOURCE che consenta un Programma effettivamente “deciso dagli iscritti”- ognuno contando uno-
coerentemente con il principio della Democrazia dal basso proporrò:

- Rapporti interni e internazionali

Realizzazzione di un ordinamento statale federale e promozione di un ordinamento Europeo confederale, ordinamenti in cui il potere sia esercitato dal basso verso l’alto.
Qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità viene sottoposto a referendum popolare.

- Fisco

I cittadini di ciascuna Regione decidono Direttamente sull’ammontare del gettito fiscale regionale e su come vadano reperite e investite tali risorse, sia per gli interventi locali sia per quelli -extra locali- nazionali o sovra nazionali, che li coinvolgono.
Gli immobili del Vaticano, situati in Italia, vengono sottoposti alla stessa tassazione prevista per quelli italiani.

- Lavoro

I cittadini di ciascuna Regione individuano Direttamente i Lavori necessari sia per la manutenzione e la valorizzazione del territorio sia per i servizi socio – culturali,
comunicandoli poi a Uffici Comunali per l’impiego, capaci di distribuire ogni lavoro
a disoccupati competenti nel settore.

- Moneta

La riserva aurea appartiene al popolo sovrano, viene dunque custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto in concomitanza con l’elezione dei PortaVoce,
ha il compito di stampare la quantità di - moneta del popolo italiano – necessaria a retribuire equamente il Lavoro del popolo.
https://youtu.be/z9CnDC6PX34

- Giustizia

La Magistratura viene dotata degi strumenti e del personale idonei ad abbreviare la durata dei processi specie per reati nella P.A. quali la corruzione e la criminalità economica.
Semplificazione della vigente normativa e delle procedure amministrative.

Buongiorno

Ebe Mocrasi Commentatore certificato 27.02.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'OT
Fabo è deceduto.
Questa è la vergogna di uno stato che si definisce,moderno e democratico.
Questa è la conseguenza di una legge mai voluta approvare e giacente in parlamento da tempo!
Pensano solo alle poltrone le merde!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire una cosina sull'Inps

Tito Boeri ha detto che i conti dell'Inps sono in rosso

ebbene quale ne è la causa?

dopo aver accorpato l'Inpdap con una montagna di rosso(10mld di €) all'Inps è rimasto sul groppone il pagamento delle pensioni dei dirigenti e dipendenti di tutta l'amministrazione pubblica

ma i contributi di questi dove sono finiti e le pensioni d'oro a carico di chi sono

ecco dopo i sacrifici dei dipendenti privati con le varie riforme, ci manca solo che bisogna ripianare i bilanci dell'Inps sapendo che la colpa di tutto questo è dei governi precedenti

a partire dalla DC che con il suo clientelismo ha creato i presupposti xchè si creasse il danno

quindi quando Tito Boeri sostiene che bisogna ridurre le pensioni d'oro dice una cosa sacrosanta

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 27.02.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento

ma che dici: "come tutti gli italiani"
guarda che ti sbagli, tutti gli italiani prendono la pensione (almeno quelli che lavorano sul serio)dopo "solo" 40 anni e solo per quello che hanno versato !

glago 27.02.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Se non hanno raggiunto il minimo di 20 anni di contribuzione, come tutti gli Italiani.

----- NON DEVONO PRENDERE LA PENSIONE -------

La pensione, com'è proporzionale per i comuni mortali ai contributi versati , deve esserlo anche per loro e se non raggiungono il minimo per percepire la minima , CARITAS .

Scellerati provate a lavorare magari con l'ansia di perdere il posto .

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.02.17 11:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori