Il Blog delle Stelle
#EmergenzaTerremoto: Errani se non sei capace, fatti da parte!

#EmergenzaTerremoto: Errani se non sei capace, fatti da parte!

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 38

di Luigi Di Maio

Sono passati 6 mesi dalla prima scossa di terremoto nel Centro Italia, quella del 24 agosto. Ebbene, in 6 mesi non è stato fatto quasi nulla. A dirlo non è solo il MoVimento 5 Stelle, i sindaci o i cittadini di quei territori che sono venuti qui a Montecitorio a manifestare. A dirlo è anche il commissario alla ricostruzione Vasco Errani, nominato dal Governo Renzi in questo audio (non sapeva di essere registrato).

Rendiamoci conto, dopo 6 mesi Errani dice: ”ci dobbiamo dare un’organizzazione”. Lui, che è stato nominato proprio in virtù dell’esperienza maturata da commissario al terremoto in Emilia Romagna ma che, in realtà, è stato scelto secondo le solite logiche spartitorie del Pd .
È vero: non è possibile che dopo 6 mesi e tre decreti sul terremoto sia ancora tutto fermo. Non è possibile che ci siano da assegnare 3 mila casette e ne sono state consegnate soltanto 18.

Non è possibile che le macerie siano ancora lì. Guardate le foto dei centri colpiti il 24 agosto e confrontatele con quelle fatte 6 mesi dopo: gran parte delle macerie sono ancora là.
Non è possibile che abbiamo sulla costa, ospitate negli alberghi, 5300 persone delle zone colpite dal sisma che non sanno se potranno restare negli alberghi nei prossimi mesi. Questi cittadini rischiano di essere sfollati anche dagli alberghi perché le convenzioni non sono state ancora rinnovate e gli albergatori tra poco dovranno affrontare la stagione estiva.

Non è possibile che dovevano essere realizzate 637 stalle per gli allevatori e a gennaio ne erano state consegnate solo il 12%. Intanto però la neve era arrivata e in questi sei mesi sono morti 10 mila animali.
E non è possibile che non ci sia ancora una no tax area. Sono mesi che la chiediamo per le zone terremotate. Non si può sospendere il pagamento delle tasse per due, tre anni, perché a quei cittadini quando dici “tasse sospese”, sanno che si dovranno porre il problema di pagare le tasse alla fine della sospensione.

Il sindaco di Accumoli ha detto: “Se si continua così, neanche nei prossimi 20 anni avremmo un barlume di ricostruzione”. Ha ragione.
Allora al commissario Errani chiediamo di assumersi le sue responsabilità: se lui è incapace, se ne vada a casa. Se invece la responsabilità della non gestione di questa emergenza è di qualcun altro, allora faccia nomi e cognomi di chi non sta facendo il proprio dovere.

Avevamo chiesto al governo Gentiloni con questa lettera di inserire nell’ultimo decreto sul terremoto tutte le richieste che giungevano dai sindaci, dai territori, dai cittadini che sono venuti qui a Roma. Richieste e soluzioni per aiutare imprese e famiglie di quell’area. La maggior parte di queste proposte sono state ignorate e non sono state inserite nel nuovo decreto .
Il MoVimento 5 Stelle ha sempre detto di essere disposto a collaborare. Ma per aiutare i nostri concittadini, non per prenderli in giro.
E quindi chi non sta facendo la sua parte si faccia da parte, il prima possibile.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

25 Feb 2017, 12:55 | Scrivi | Commenti (38) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 38


Tags: di maio, errani, ricostruzione, terremoto

Commenti

 

Ciao a tutti voi che mi leggono in questo momento !!!! Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è sviluppo. aide@gmail.com ! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 01.03.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Invece di creare una NO TAX AREA (e creare quindi indirettamente un'economia sommersa. Ancora una !) si potrebbe creare un'area a tassazione COMPLETAMENTE SCARICABILE DALLA DENUNCIA DEI REDDITI. Cioè, qualsiasi spesa che i cittadini di quelle zone faranno, si potrà scaricare completamente dalle tasse. Queste ultimwe saranno sicuramente ridotte per quei cittadini e contemporaneamente si creerà una zona di redditualità chiara e legittima. I furbi non potranno nascondersi.

Antonio Spina 01.03.17 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 28.02.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è : developpement. aide@gmail.com !!! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 28.02.17 10:32| 
 |
Rispondi al commento

LA BUROCRAZIA E AMMINISTRATOTI FANNO PIÙ PAURA DI DISASTRI NATURALI...

Dell'Irpinia magnitudo 6.9, che nel 1980 seppellì quasi 3 mila persone, a Norcia 5.6 negli ultimi 35 anni i disastri naturali non hanno mai abbandonato italia di fronte i quali gli oltre 22 milioni di italiani circa 6000 nuclei familiari vivono in zona altamente sismiche.

Emergenza, di tanta neve e valanghe, emergenza pioggia e alluvioni, emergenza siccità quando non piove, il concetto di prevenire non è nella mentalità della burocrazia e dei amministratori, c'è di più probabilmente coloro che gestiscono la situazioni di emergenza non vogliono prevenire perché emergenza significa facciamo come ci pare e rende?

La somma complessiva dei costi solo per i terremoti a circa 149 miliardi complessivi. con 1 terzo di spese in questi ultimi 35 anni avremmo potuto salvare migliaia di vite umane, proteggere le città e ambiente e il patrimonio architettonico.

Servono amministratori capace e sensibili per capire i problemi e trovare la soluzione ma purtroppo la burocrazia e amministratori fanno più paura di disastri neutrali
Occorre avviare in tutti i Comuni e Regioni con "Urgenza" un piano per consolidamento dei edifici, per disseto ambientale.

l'Italia non può dichiarare la guerra contro con la natura.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 28.02.17 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ha fatto il Governo, le Regioni, le Province e Comuni, le relative Amministrazioni? Hanno messo in prigione l'unico resistente terremotato di Pescara del Tronto, che si era rimboccato le maniche, all'addiaccio; complici i suoi concittadini che si sono abbandonati mollemente alla carità pelosa di chi li usava per lucrare attingendo da ... pantalone.

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 27.02.17 17:55| 
 |
Rispondi al commento

B.R.

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.17 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Errani go home

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.02.17 00:16| 
 |
Rispondi al commento

ho copiato e incollato un post che ho letto piu' volte in questi giorni e condivido appieno e direi che secondo me ha colto un punto importantissimo,l'ennesimo tentativo di manipolare le masse!

ot
LA BARZELLETTA PIU' GRANDE CHE CI STANNO PROPINANDO GIA' DA UN BEL PEZZO E' QUELLO DELLA FAMOSA MINORANZA DEM! ORA SE NE VANNO E FANNO IL LORO PARTITO PERCHE' NON CONCORDANO CON LA LINEA DEL LORO PARTITO
MA SE FINO AD OGGI STANNO VOTANDO TUTTE LE PORCATE DEL GIORNO! SE FOSSERO STATI CONTRARI A CERTE SCHIFEZZE LA COSIDETTA MINORANZA DEM NON AVREBBE DOVUTO VOTARE NULLA!

INVECE HANNO STRACCIATO DIRITTI DEI LAVORATORI, LEGGE FORNERO, JOBS ACT , VOUCHER , FAVORI A PETROLIERI, BANCHE, ASSICURAZIONI,ETC.ETC.

ORA FANNO QUELLI CHE NON HANNO COLPE!

MA BASTA PRENDERCI PER IL CULO !!! SIETE RIDICOLI!!!!! SPERIAMO CHE AL MOMENTO DEL VOTO QUALCHE DEFICIENTE NON CI CASCHI E NON DISPERDA IL SUO VOTO IN BERSANI O SIMIL, CHE SONO SEMPRE LA STESSA COSA DEL PD!

prontia salpare, genova Commentatore certificato 26.02.17 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh la lista degli inetti è lunga. Errani, Poletti, Madia, Boschi, etc e etc. Direi 3/4 del governo e di sottoposti regionali, provinciali e comunali. E il kazzatenkommando ha un comandante. Che ogni tanto va a farsi un giro in aereo.

Barlafuss 26.02.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Ed alla fine ha vinto er cemento
e la Raggi ride senza pentimento.
Pentimento perc'ha gabbato li poveri elettori
favorendo i nuovi amici, li grandi costuttori.
E noi che aspettavam un gran cambiamento
guadando sempre avanti, con alto il mento...
Invece a cambiar è solo l'uccello
mentre il culo, haime', resta ancor quello!!!


Cari Amici, non perdete il vostro tempo con falsi istituti di credito che non potrà mai fornire ciò che si desidera. Io che ti parlo, ho già fatto l'esperienza con un sacco di suoi falsi istituti di credito e con l'aiuto di Dio, mi sono imbattuto in ms. ANISSA KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com ) una donna, molto modesto e gentile. Esorto voi ha il contatto di questa donna, se non, avrai sempre essere vittime di false istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e so di cosa parlo. Ascoltate quello che vi dico, io non guadagna nulla da dirvi tutto quello che io vi dico in questo momento, ma io lo faccio per salvare dalle mani delle persone sbagliate. Se si vuole veramente prestito, è questa donna saggia che può aiutare. Sono orgoglioso di essere il suo testimone, perché mi sento sollevato il giorno in cui ho preso il mio denaro. Questo non è un gioco, i miei amici, i genitori e i fratelli

depoulo clara Commentatore certificato 26.02.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Il trombato ma raccomandato Errani non sa che pesci pigliare? Io lo prenderei volentieri a pesci in faccia!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.02.17 09:53| 
 |
Rispondi al commento

ripetitiva dimostrazione della politica trentennale, politicanti strapagati e senza responsabilità a resa zero. il popolo ha il diritto & dovere di eliminarli essendo loro la vera artificiosa calamità giornaliera per il popolo ed il territorio.

mario di genova 26.02.17 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Mah..... guardate che errani è stato messo li solo per vincere il referendum..... non per le sue doti di dirigente..... basta venire qui in emilia per capire...... i soldi, corposi gruzzoli sono andati dove già c'erano.... e dove sono serviti spesso per ricompensare amici di amici..., in pratica a chi sapeva la strada giusta, chi aveva gli agganci giusti, chi aveva già le mani sui soldi.... alla fine consistenti finanziamenti sono finiti a individui che per i soldi che hanno in banca, di case ne potevano ricostruire non solo una... ma qualche decina.... Provate un po ad immaginare......!!! Ma se si gira i paesi e si osserva attentamente si riesce a capire... case costruite miracolosamente su ruderi da decine di anni..., villette a schiera sorte miracolosamente su magazzini e stalle chiuse anche quelle da deceni... ma che caso... Poi ci sono categorie che attirano i soldi più di altre... come gli architetti, gli ingegneri, i geometri, soprattutto se sono in ottimi rapporti con politici e tecnici comunali..... Mentre il povero cane che gli è caduto il tetto sulla testa e l'ha fatto riparare prima che gli piova dentro..., in comune poi si è sentito dire che purtroppo quello non è un danno strutturale quindi non è rimborsabile... si proprio cosi....!! E' uno schifo desolante....

paolo 26.02.17 07:57| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI PDUISTI SONO SEMPRE STATI GLI AVVOLTOI SOPRA LE MACERIE DI OGNI TERREMOTO AVVENUTO IN ITALIA.

MI SONO SEMPRE CHIESTO COME SIA POSSIBILE CHE UN GIOVANE DOTATO DI UN MINIMO DI INTELLIGENZA SI POSSA FARE INGANNARE DA QUESTI PDUISTI .

Aldo B. 26.02.17 05:41| 
 |
Rispondi al commento

Io votavo pd ,oggi voto convintamente il m5s.
Lasciamo stare chi vota pd per interesse diretto, ma un accento su quelle persone ( e ne conosco tante) che votano pd perché ci credono e ne sono convinte, sono persone libere ragionevoli acculturate informate e che addirittura screditano i 5s; bene io vado ai matti.
Non valgono più evidenti fatti giudiziari di collusione e corruzione di storia di fallimenti e clientelismi
Sino diventati tifosi e il tifoso a volte non sa essere sportivo ne obbiettivo.
Questo è il muro che dobbiamo rompere e il m5s prenderà il 70%. Per rompere questo muro ci vogliono fatti concreti di buona amministrazione e dunque di tempo. Ben vengano le elezioni nel 2018 e tutti uniti con l'amministrazione capitolina che purtroppo è l'unico metro di misura di queste persone.

aniello robustelli 26.02.17 01:02| 
 |
Rispondi al commento

e' una cosa assurda, tutta italiana!!!

su 3000 casette in 6 mesi ne hanno consegnate 18!
sembra una barzelletta, ma purtroppo e' la realta'

BISOGNA CHE QUESTI INCAPACI CHE SONO AL GOVERNO PRENDANO CON LE BUONE E SE NE VADANO IN MASSA E LASCINO IL POSTO A QUALCUNO PIU' COMPETENTE.

A CHI VUOLE GOVERNARE PER FARE LEGGI A FAVORE DEL POPOLO GLI DANNO DEL POPULISTA, MA QUESTI PER CHI LE FANNO SOLO PER LOBBIES E MULTINAZIONALI? MANCO IN GRADO DOPO 6 MESI DI AIUTARE DEI CITTADINI ITALIANI? MAH! CHE SCHIFO

SUBITO AL VOTO E MANDIAMOLI A CASA

diana dial 26.02.17 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi, devi dire anche grazie a queste vaccate perché sai quanti voti ci mandano comportandosi così? E pur vero che le vittime adesso sono vittime, ma quando i nodi verranno al pettine alle prossime elezioni, queste vittime saranno i ns eroi (e Martiri) delle prossime amministrazioni comunali.
Si, perché prima il PD perdeva le elezioni ma governava i comuni, adesso perdono anche quelli, e in futuro andranno a fare i compagni di merende, ( questa segnata Beppe, te la regalo)

Renato castelletti 26.02.17 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbero piazzarsi con le tende a villa borghese e poi vediamo se le merdine del PD hanno il coraggio di mandare le forze dell'ordine

Massimiliano Daffinà 25.02.17 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Quando é nato il movimento ho pensato che forse sarebbe stata la volta buona per l'agognato cambiamento sia della politica che del modo di fare politica.Piú onestá piú rispetto piú educazione! Non é stato così , ma non solo ,ho visto addirittura un peggioramento ...

Giuliana Gennaccaro 25.02.17 19:18| 
 |
Rispondi al commento

A Vasco Erranii!

Nun ce rompe er ca...

Ce semo rotti er ca...

Nun ce rompe er ca...

Tu c'hai rotto er ca...

Ma che ce stai a fa...

se ce rompi er ca...

Nun ce rompe er ca..

Nun ce rom-pe er ca.

Aldo B. 25.02.17 19:14| 
 |
Rispondi al commento

È pia illusione che questi si facciano spontaneamente da parte....bisogna dargli un aiuto...per farsi da parte...un aiuto che sempre più Italiani sono/saranno felici di dare.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 25.02.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio in questi giorni pensavo all'informazione dei media italiani,i quali si sono dimenticati dei terremotati e dei loro problemi, mentre sono così operativi e produttivi per quanto riguarda il sindaco raggi e roma e quanto fatto a roma in SEI MESI dalla giunta m5s. E' veramente una vergogna. Ho appreso poi che dopo sei mesi ai terremotati è pervenuto l'1% del fabbisogno delle casette. Dopo SEI MESI sono state consegnate ai terremotati solo l'UNO PER CENTO del fabbisogno delle casette!!! Doppia VERGOGNA. Denunciate in parlamento questo schifo, e ai media la loro latitanza. Eppure tutti avevano promesso ai terremotati: non vi lasceremo soli? Più soli di così.

antonio 25.02.17 17:37| 
 |
Rispondi al commento

salve unitevi a noi senza bandiere da cittadini


il 22 Marzo a roma

ore 11 fuori montecitorieo VENITE E CONDIVIDETE L'EVENTO


https://www.facebook.com/events/168062463698703/

ANNA GRANITO 25.02.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Forse il Governo aspetta che finiscano le scosse di terremoto prima di intervenire sull'emergenza e la ricostruzione. Si tratta di attendere una ventina d'anni. Se invece arriva una scossa dell' ottavo grado e sprofonda tutto allora il problema è' risolto con un bel risparmio dell'erario o di chi per lui.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.02.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gomez calita Commentatore certificato 25.02.17 15:07| 
 |
Rispondi al commento

con tutto il rispetto a di maio, mi domando perchè non si organizzano i cittadini a spalare i detriti, vadano ad imparare ai campi di lavoro dell'omg

Paola F. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.02.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi per la ricostruzione devono essere versati direttamente sul conto corrente dei comuni. Nessun intermediario, nessun commissario. Il sindaco è il soggetto più autorevole a gestire la fase dell'emergenza in quanto persona direttamente coinvolta nel dramma della sua comunità.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.02.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Infatti ricordo che quando Ren zi nominò Er rani, ci furono molte proteste.
Er rani avrebbe adottato lo stesso sistema basato su soluzioni canalizzate nei meandri della partitocrazia pd. In Emilia tuttora vi sono problemi irrisolti, quindi non fu un successo.
Addirittura vi furono infiltrazioni poco chiare e ci sono accertamenti in atto da parte della magistratura.
Detto ciò non si capisce perchè il pd abbia rifiutato ciò che recentemente l'Europa ha proposto. Poi lo scandalo di milioni fermi, raccolti dal gestore della telefonia, argomento trattato dalla Finocchiaro.
Quindi ha ragione Di Maio, che si facciano da parte e lascino il posto a coloro che hanno veramente la volontà di lavorare al problema e risolverlo.

Rosa 25.02.17 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio anche in una faccanda così drammatica si esprime sempre im maniera elegante:chi non fa la sua parte...prendere in giro i cittadini..!
Sarà che fra tutti i mestieri che ho fatto per sbarcare il lunario ho costruito anche case e ho avuto collaboratori napoletani(artigiani).... e l'espressione tipica di chi non ha molto tempo da perdere, per esprimere un concetto, è un bel "Vaffa...!

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.02.17 13:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori