Il Blog delle Stelle
#EspressoVergogna: ecco i numeri verità su Roma che non pubblicherà mai

#EspressoVergogna: ecco i numeri verità su Roma che non pubblicherà mai

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 49

di Virginia Raggi

Vergogna. L’ultimo numero de L’Espresso in cui si parla di “casta del Campidoglio” è indegno. O meglio degno del peggior giornalismo. Quello che non racconta la verità dei fatti ma getta solo fango per screditare a fini politici l’Amministrazione di Roma. Numeri e cifre sballati, disonestà intellettuale, falsità e addirittura curricula di professionisti ridicolizzati. Si vede che la campagna elettorale è iniziata, quindi largo agli attacchi. Ma ora la misura è davvero colma e serve fare chiarezza.

Tralasciando la copertina al limite della blasfemia, si parla di “corte di Virginia” e che “Raggi fa il pieno di collaboratori: 102 in 16 mesi”. Assolutamente falso: i collaboratori della Giunta sono la metà, 54 in tutto. Costo totale: 3,8 milioni di euro e non 5 milioni come riportato. Dov’era L’Espresso quando con l’ex sindaco Alemanno si arrivava a spendere 12 milioni di euro l’anno? Dov’era quando abbiamo ridotto gli sprechi e tagliato poltrone rispetto al passato? Dov’era quando abbiamo licenziato dall’Atac gli assunti di Parentopoli? Non ho visto nessuna copertina dedicata a queste nostre grandi vittorie per i cittadini.

Ma facciamo un confronto con il passato. L’ex sindaco Ignazio Marino assunse 153 collaboratori mentre nell’ultimo anno e mezzo di mandato Gianni Alemanno ne aveva 158. Noi 54. Ripeto: C.I.N.Q.U.A.N.T.A.Q.U.A.T.T.R.O. Quanto alle spese si passa dai circa 12 milioni di euro del 2012 ai 7 milioni del 2013. Noi 3,8 milioni, un terzo di quanto spendeva Alemanno e la metà rispetto a Marino.

Anche per quanto riguarda le società partecipate abbiamo avviato una riduzione dei costi. In Atac, ad esempio, abbiamo accorpato le cariche di presidente, amministratore delegato e direttore generale in un’unica figura che riceve un compenso di 240mila euro l’anno. È netta la differenza rispetto a quanto avveniva nel 2011 quando i compensi per questi tre ruoli costavano 722mila euro alle tasche dei cittadini. Per non parlare dei 1,4 milioni di euro del 2012 e dei 1,6 milioni di euro del 2013.

Anche in Acea, la multiutility che si occupa di acqua ed energia, c’è stato un cambio di rotta. L’attuale amministratore delegato della società percepisce 232mila euro in meno rispetto al suo predecessore. Mi chiedo perché l’Espresso racconti una realtà distorta proprio su un’Amministrazione che, per la prima volta dopo decenni, sta portando avanti una seria lotta agli sprechi. Noi abbiamo tagliato poltrone e messo fine agli sperperi ricorrendo solo a quelle professionalità che riteniamo indispensabili per rilanciare Roma e offrire migliori servizi ai cittadini.

Ho già chiesto al mio avvocato di presentare querela



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Ott 2017, 10:43 | Scrivi | Commenti (49) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 49


Tags: Espresso, giornalismo, vergogna, Virginia Raggi

Commenti

 

Ma insomma, perchè i "mestieranti della parola" devono "giocare" con le parole:

+ scriverle a proposito
+ non rispettare la realtà
+ omettere la realtà
+ scrivere il falso
+ osannare alcuni e offendere altri
+ non saper scrivere... (La lingua italiana, "CHI L'HA VISTA?
+ essere ingenui nel qualificarsi come GIORNALISTI!!!!!!

Bisogna scremare l' oceano dei giornali e giornalisti!!!

Occorre non "ossigenare" molte testate e licenziare i giornalisti che, tali non sono.

E... i presupposti x farlo stanno arrivando!

Ingenui i giornalisti, non sanno che...

"NOLITE IUDICARE, UT NON IUDICEMINI

= "NON GIUDICATE AFFINCHÈ NON SIATE GIUDICATI!!!!"

Ma nessuno pensa a questo ed è la causa del fallimento di "certi" giornalisti!!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 02.11.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Virginia hai l'appoggio di tanti italiani onesti che comprendono le difficoltà e i meriti che hai nel fare fronte ad essi incanalandoli in riduzioni delle spese e migliorie nella gestione di Roma!

Salvatore Ciotto 01.11.17 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Cara Virginia, il problema è che sei il Sindaco non di una città qualsiasi ma di ROMA CAPITALE, cosa che certamente non è stata facile da digerire dalle forze dell' Opposizione e il loro accanimento lo dimostra pienamente. Molto probabilmente le sorti di Roma stanno a cuore più a te che a loro e lo dimostra il fatto che invece di esaltare i tuoi successi li continuano a sminuire, se non addirittura a denigrare fortemente.
Personalmente mi stupisco quando leggo dei commenti di gente che si definisce già delusa dopo appena un anno del tuo operato, dopo che per decenni (ribadisco: NON UN ANNO ma DECENNI) Roma è stata nel DEGRADO VERO.
Solo un consiglio: divulgate maggiormente ciò che fate, per esempio con dei manifesti murali, usate di più il cartaceo, perché molta gente ancora non usa o usa poco internet.

Angela., Roma 19.10.17 23:50| 
 |
Rispondi al commento

"Mi chiedo perché l’Espresso racconti una realtà distorta"

E che altro può fare che raccontare baggianate e difendere chi lo dirige (con i soldi nostri pubblici) e lo indirizza?

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 19.10.17 21:08| 
 |
Rispondi al commento

De Benedetti, PDuista tesserato, è una vera nullità come imprenditore (ha mandato a puttane l'Olivetti, ottima azienda ereditata dai suoi più dotati antenati) per cui s'è specializzato nel dirottare soldi pubblici direttamente nelle sue tasche: ne succhia a palate con i suoi giornali "Repubblica" e "L'Espresso" specializzati nella diffamazione del M5S e specie della Raggi. Ne ha succhiati a bizzeffe con il suo gruppo fallimentare Sorgenia. Ne ha succhiati a palate anche dalle banche, come il Monte dei Paschi, e ora tocca a noi ripianarli

alessandro cimino 18.10.17 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti con te Virginia, lo sappiamo che stai amministrando bene la nostra capitale.
Ma il problema è che in TV ogni giorno sembra il contrario, e non c'è mai (o quasi) nessuno della tua amministrazione che dimostri ai telespettatori il buon operato del M5S a Roma.
Gli altri politici e i loro leccapiedi giornalisti di varie testate continuano imperterriti a usare i talk show per propagandare il falso contro il M5S e quindi anche contro l'amministrazione Raggi a Roma.
Perché in TV non c'è mai nessuno del M5S che difenda il buon operato di Roma capitale a 5 Stelle?

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 18.10.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un'altra meraviglia di questo governaccio per l'editoria!!!!! E' SCANDALOSO!!!! Praticamente la pubblicità la pagano i cittadini e TUTTI ZITTI.

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2017-09-19/tempi-stretti-il-bonus-pubblicita-124159.shtml?uuid=AEyLkkVC&refresh_ce=1

Carlo G., Bari Commentatore certificato 18.10.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento

il disegno del caro vecchio licio ha infettato pure l'espresso a mali estremi il rimedio e' non ACQUISTARLO PIU'...a proposto quante copie fa???

sergio boscariol 18.10.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

"Mi chiedo perché l’Espresso racconti una realtà distorta"
fatta la domanda datti la risposta, i mass media sono al soldo del potere, del pensiero unico, per l'indottrinamento di quelli che ancora si ostinano a leggere la stragrande maggioranza dei giornali e vedere i teatrini televisivi.L’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dei cambiamenti decisi dalle élite politiche ed economiche, attraverso la tecnica del diluvio o inondazioni di continue distrazioni e di informazioni insignificanti. La strategia della distrazione è anche indispensabile per impedire al pubblico d’interessarsi alle conoscenze essenziali, nell'area della scienza, l’economia, la psicologia, la neurobiologia e la cibernetica. Mantenere l’Attenzione del pubblico deviata dai veri problemi sociali, imprigionata da temi senza vera importanza. Mantenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza nessun tempo per pensare, di ritorno alla fattoria come gli altri animali.
(Noam Chomsky)

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 18.10.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Cara Virginia,

fai bene a querelarli quando raccontano delle falsità per danneggiare non solo l'amministrazione romana, ma tutto il movimento. Qui non si tratta di opinioni diverse ma di falsità.

Comunque segnala la cosa anche all'ordine dei giornalisti (se mai esiste?) ed a quell'organismo internazionale che fa le classifiche della libera informazione.

Non per ultimo indica (anche se risaputo) chi è la proprietà della testata giornalistica così ci facciamo una bella risata.

Ciò premesso ti chiedo di rispondere, non a tutti, ma a quelli che lamentano (credo sinceramente) i propri disagi che vivono in città o nelle periferie.

Beppe

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 17.10.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Io sono d'accordo con Virginia Raggi quando dice che è una vergogna se i numeri sono effettivamente quelli che ha esposto lei; ma in questo caso perchè non prende il coraggio a due mani e chiede un contraddittorio pubblico sull'argomento? Semplicemente dati e documenti alla mano. Scrivere sui propri blog è veramente troppo semplice. Io vivo in periferia e ho votato Virginia Raggi sperando in un cambiamento, almeno percepibile, della qualità della vita. Da questo punto di vista sono stato deluso. Senza mezzi termini, la questione immondizia è rimasta tale (se non peggiorata); sul traffico non sono state prese iniziative per cui è aumentato. La questione ATAC è in realtà molto lontana dalla soluzione e il provvedimento preso è un palliativo. Della funivia (zona casalotti) propagandata come un progetto rivoluzionario ed ecosostenibile non se ne sa più niente (nè un dibattito nè incontri qui in quartiere). Iniziative culturali assolutamente inesistenti. Per cui, con sommo dispiacere devo constatare che come slogans e hashtags siamo molto avanti, come opposizione a parole anche, ma come iniziative concrete...
Ovviamente sul fatto che siano stati ridotti gli sprechi e che si spenda meno per consulenze inutili non posso che essere contento, ma se poi i servizi non funzionano allora è inultile. Certo, uno potrebbe dire: ma non funzionavano neanche prima. Ok, ma il fine ultimo della nuova amministrazione doveva essere quello di far funzionare le cose non di mantenere lo status quo inefficiente....anche se risparmiando.
Su Virginia, un po' di coraggio. Tu e il movimento prendete qualche iniziativa ed esponetevi di persona. Senza impastoiare burocraticamente tutte le iniziative per paura che vi si faccia causa. Mezzi pubblici? La vera rivoluzione sarebbe quella di passare al metano o all'elettrico e quindi rinnovare in questo senso il parco mezzi ATAC (quantomeno provarci ed imporsi su questo punto al costo di essere impopolari......e sto parlando da docente di Ecologia).

Rommel 17.10.17 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E pensare che quando ero un semi obeso ragazzotto universitario avevo pure l'abbonamento ad Espresso: pensa che gaggio che ero.
Oddio.....sarà che all'epoca(parlo di 7,8 anni fa ed oltre e il M5S neanche esisteva)ero convinto che la sinistra fosse una strada politica seria, salvo poi scoprire che erano anche loro occupa-poltrone come (S)Forza Italia e che non è che facessero già illo tempore tanta opposizione al delinquentello brianzolo.
Ebbene il capo dei capi N2(il N1 è ovviamente il Berlusca), ovverosia quel De Benedetti tessera N1 del PD, sapendo che il partito che occultamente(ai più)comanda a bacchetta è in caduta libera(in primis in Sicilia, dove il candidato Renzoalfaniano è quarto all'11%)e che contemporaneamente il M5S sale nei sondaggi in maniera più o meno vertiginosa(siamo sempre su un trend di crescita di + 0,6 a settimana), ergo rischia di fregarlo alle prossime elezioni politiche, cos'è che fa? Cerca biecamente di gettare fango sull'acerrimo nemico M5S, nel tentativo di distogliere le attenzioni dalle schifezze del PD, e far disappassionare chi si è avvicinato solo negli ultimi tempi al MoVimento.
Tutto qui. Del resto da regime totalitario partitocratico nel quale viviamo, si sa che il nemico di tutti i partiti è il M5S, dunque i quotidiani e periodici lottizzati dai partiti(Espresso-Repubblica dal PD, Libero, Il Tempo e Il Giornale dal Berlusca), dunque utilizzano le FAKE NEWS come arma propagandistica.
Ma noi.....NON CI CASCHIAMO!!!

Giuseppe, M Foggia 17.10.17 17:31| 
 |
Rispondi al commento

SONO MERAVIGLIOSI. MI HANNO CONVINTO DOPO 43 ANNI CHE NON VOTO, VOTERO' IL M5S. SARA' UN BELLISSIMO GIORNO QUANDO IL M5S GOVERNERA' L'ITALIA Barlusconi, ha detto che lascerà l'Italia. Lo seguissero giornalisti servi, corrotti, camorristi, mafiosi, TUTTA l'Italia peggiore. Speriamo che non sia un sogno ma una realtà che aspetto da 43 anni.

bruno franchi 17.10.17 17:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Informare di più e meglio i cittadini !
E aprirsi alle cittadinanze !
Non rinchiudersi ma aprire davvero le amministrazioni raccontando le vergogne precedenti! E querelare !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.10.17 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Brava Virginia,querelali il più presto possibile!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 17.10.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Un pezzo giornalistico semplicemente vergognoso. Riesce a non scrivere niente sulle spese dei collaboratori, attaccando la Raggi, senza però paragonare i risultati ai peggiori politici che la hanno preceduta. Io ho sostenuto Marino e penso che sia stato un affronto alla democrazia impallinarlo in quel modo da parte del PD, purtroppo con la complicità dei 5S; il tutto per un principio politico: quello di far precipitare Roma nel caos. Ci sono riusciti perchè, vista la semplicità politica con cui si propongono i 5S, per ladri e farabutti dei partiti è spesso facile incastrare chi è sempre stato fuori dai giochi di potere. Ora però, perpetrare nell'atteggiamento, tanto sono tutti eguali, come cerca di dimostrare L'Espresso significa solo comportarsi da perdenti.

paolo bognetti 17.10.17 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Con questa lettera di Virginia Raggi mette in chiaro cio' che i Cittadini sapevamo ma con il dubbio, ora siamo certi, W Virginia Raggi.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 17.10.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono abbonato a Espresso ma da questo anno non mi abbonerò mai piu speravo che fosse un settimanale abbastanza onesto ma ora anche se abbonato quando arriva lo buttero nei RIFIUTI senza leggerlo. forza Virginia forza Chiara siamo sempre di più con voi ce la fAREMO A CACCIARE QUESTI SCHIFOSI POLITICASTRI DEL CAZVOLO

mario boselli 17.10.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Questi sciacalli sono scontati come la loro fine.

Lo sapevamo da tempo che si sarebbero scagliati tutti contro Roma e Torino a 5 Stelle.

La loro campagna elettorale è iniziata e la fanno così: menzogne reiterate, diffamazioni continue da parte dei loro mezzi di dis-informazione; esposti campati in aria e fatti girare ad arte nel’etere dai loro potenti mezzi di "informazione del nulla"; copiature goffe e maldestre varie, da ultima l’annuncio del tour in treno del coraggioso menomato morale in giro per le piazze d’Italia…

Quando, ad esempio, hanno arrestato il Sindaco Antonello Rizza candidato con Musumeci in Sicilia, la notizia è scomparsa, ora invece con un piccolo avviso di garanzia a Chiara Appendino, atto dovuto in risposta ad un esposto del PD, stanno riempiendo tutti i giornali, tg e talk show.

“Sono assolutamente serena e pronta a collaborare con la magistratura, certa di aver sempre perseguito con il massimo rigore l'interesse della Città e dei torinesi. Desidero essere ascoltata il prima possibile al fine di chiarire tutti gli aspetti di una vicenda complessa …” (Chiara Appendino. Facebook).

Forza Virginia, Forza Chiara!!
Non preoccupatevi, le loro menzogne gli si ritorceranno contro. Questa partitocrazia è la bugia incarnata ed è assodato che nessuna bugia dura in eterno.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.10.17 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Virginia denunciali tutti questi pappagalli ammaestrati senza dignità è onore. Sono solo dei pennivendoli venduti per un piatto di lenticchie.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 17.10.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tanti anni siete le uniche persone degne di rappresentare Roma.... forza e avanti così.

undefined 17.10.17 13:43| 
 |
Rispondi al commento

fate bene a querelare. certo che da qui alle elezioni ne sentiremo e ne vedremo delle belle- sono pronti a tutto pur di venirci contro. questo e' il perche' di queste bugie. querelate ogni volta ed informate i cittadini. altro non c'e' da fare, credo.

rosanna scarpa 17.10.17 13:40| 
 |
Rispondi al commento

segnalo sullo squallido giornalaccio veneto "il gazzettino" un attacco all'eurodeputato Borrelli
non c'è che dire, ci attaccano a tutto spiano ma è indice che hanno paura tanta paura!!!

nicola 17.10.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

È giusto rispondere dati alla mano parola per parola. È veramente faticoso ... speriamo che tanti italiani se ne ricordino.

milonga milonga, siena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.10.17 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Si, è iniziata la campagna elettorale! E i servi eseguono gli ordini dei padroni, vedi anche Appendino.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.10.17 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che altre amministrazioni magari del PD o altro hanno indagati e condannati è accertato non per questo dobbiamo sfidarli sullo stesso piano. Quello che giustamente bisogna fare è informare meglio la cittadinanza e querelare chi racconta palesi bugie! Forza Virginia, forza Chiara! Non sarà mai una passeggiata !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.10.17 13:24| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMA VIRGINIA BISOGNA QUERELARE E CHIEDERE FORTI RISARCIMENTI.
QUERELARE QUERELARE
QUERELARE QUERELARE
QUERELARE QUERELARE
QUERELARE QUERELARE

giovanni ., Roma Commentatore certificato 17.10.17 12:34| 
 |
Rispondi al commento

SI VUOLE O NON SI VUOLE GOVERNARE ???

SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!!

SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!!
IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!!
CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!!

DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!!

INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!

Franco Della Rosa 17.10.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Virginia ti chiedi:"Perché l'Espresso,racconta una verità distorta?" Guarda il televideo della renziraipd, dove ha messo(dopo un minuto) Chiara.Dei loro arrestati, non ne parlano mai,adesso vediamo,quante "settimane"rimarrà, come prima notizia,ovviamente per nascondere le loro porcate quotidiane.Un "grande filosofo"diceva che i maiali,(io aggiungo anche)i terroristi, delinquenti dell'informazione, non muoiono mai, nel proprio giaciglio.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.10.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna sempre QUERELARE questi stolti e pubblicare le sentenze e i risarcimenti ottenuti.
Forza Virginia: è tutta invidia.
I cittadini stanno aprendo gli occhi e sanno da che parte sta la verità.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.10.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento

BIG Sindaca, bisogna cominciare a rispondere attaccando, basta colpire di fioretto, quà ci vuole la sciabola


I servi del potere leccano a tutto spiano pubblicando bufale facilmente smontabili.

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 17.10.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Grande Virginia, continua così <3

Hoberdan B., Belluno Commentatore certificato 17.10.17 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevamo tutti che non sarebbe stato facile. Ed ora, sotto campagna elettorale, sarà ancora peggio.
Una cosa che rimprovero al M5S è la incapacità di divulgare le informazioni, al di fuori del blog. Bisogna che tutto il popolo sappia, ad esempio, quello che, Virginia, ci dici qui. Ma qui lo vediamo solo noi. Debbo dar ragione a chi, da troppo tempo ormai, chiede un canale TV del M5S. E' così difficile avere una TV che possa entrare in ogni casa ed informare su quello che sta facendo il M5S ?

Alessandro L. 17.10.17 11:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Virginia, mille volte Brava.
La stampa del regime non darà tregua, rispondiamo colpo su colpo senza MAI porgere l'altra guancia.
Le elezioni sono sempre più vicine ed i padroni dell'informazione hanno distribuito le consegne: distruggere il M5S con ogni mezzo!

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 17.10.17 11:18| 
 |
Rispondi al commento

SOTTO ELEZIONE PARTONO GLI ATTACCHI AI SINDACI DEL M5S

Arsenale di avversari politici sono pronti a infangare i sindaci del M5S che lavorano con onestà e serietà attraverso informazione e qualunque mezzo a disposizione.

In pericolo i grandi interessi e anche in mancanza di valide proposte per uscire dalla crisi non resta che infangare con ogni mezzo M5S.

ELEZIONE E' VICINA...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 17.10.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Forza,Virginia.....in tanti ti vogliamo bene e ti sosteniamo!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.10.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori