Il Blog delle Stelle
Fermiamo la barbarie dei milioni di conigli in gabbia

Fermiamo la barbarie dei milioni di conigli in gabbia

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 35

di MoVimento 5 Stelle Europa

Oltre 340 milioni di conigli vivono negli allevamenti in condizioni di grande sofferenza. Non esiste al momento alcuna legislazione che indichi i requisiti minimi che questi poveri animali possono o meno accettare. Questi esseri senzienti sono rinchiusi per tutta la loro breve esistenza in gabbie spoglie e squallide, talmente piccole da non permettergli di esprimere alcun comportamento naturale. Domani il Parlamento europeo avrà l'occasione di porre fine a questa assurda agonia. Gli eurodeputati voteranno una proposta di risoluzione che mira gradualmente all'abolizione delle gabbie in tutti gli allevamenti di conigli dell'UE. Tutta la delegazione del Movimento 5 Stelle in Europa si esprimerà a favore della relazione che chiede l'introduzione di standard minimi.

Se anche tu vuoi far sentire la tua voce ai rappresentanti italiani, puoi unirti alla battaglia di Animal Equity firmando qui la petizione. Nel corso degli ultimi tre anni l'associazione no-profit ha condotto una sconvolgente investigazione, filmando all'interno di 75 allevamenti e 6 macelli di conigli fra Italia e Spagna. Ciò che gli investigatori hanno riscontrato è terrificante: allevatori che uccidono gli animali sbattendoli ripetutamente al suolo, conigli gettati vivi in contenitori della spazzatura, animali con gravi infezioni che non ricevono alcuna cura veterinaria, altri morti e in putrefazione lasciati all'interno delle gabbie per giorni, scatenando frequenti casi di cannibalismo.

Eccovi il video, se siete sensibili ve ne sconsigliamo la visione:

Scarica qui tutto il materiale grafico: cover per Facebook, per Twitter e meme da condividere.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

14 Mar 2017, 09:58 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 35


Tags: allevamento, animali, conigli, gabbia, m5s

Commenti

 

nel 2017 mangiare animali è diventata una cosa proprio imperdonabile. Esistono cibi come il QUORN che oggi sono consumati già da milioni di persone e che costituiscono sicuramente il nutrimento del futuro perché oltre ad essere un ottima fonte di proteine contribuiscono ad abbassare la glicemia, a ridurre colesterolo e trigliceridi e non ultimo contribuiscono al mantenimento di una dieta dimagrante in quanto poco calorici e dotati di un sapore delizioso (molto simile al pollo o alla carne) e possono essere cucinati velocemente in molti modi invitanti. Il QUORN è estratto da un microfungo presente nei prati inglesi e viene praticamente prodotto in laboratorio. Costa anche poco. Viene venduto in Italia da pochi mesi e solo in alcuni supermercati (il sito del QUORN italiano indica quali). Diciamo tutti basta allo sfruttamento e alle sofferenze degli animali mangiando in modo sano e creativo.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.17 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Le gabbie possono sempre servire per chiuderci gli ANIMALISTI.
Tuttavia, chi le vieta, si accolla le spese di ammortamento delle
gabbie. Altrimenti…il coniglio mi piace com'é.

Alessandro Poggi 16.03.17 10:04| 
 |
Rispondi al commento

La mia gioia è così grande che non so come condividerlo con voi . Ho visto testimonianze sulla signora. ANISSA e l'ho contattato per il mio prestito e da 15 giorni e, con la grazia di Dio, ho finalmente avuto questo tipo di questa mattina. Francamente, noi siamo salvati cari popolazione, e mi consiglia di contattare se non vuoi farti volare. Questa donna è così bella e io consiegnerai di andare a casa. Il suo indirizzo è (developpement. aide@gmail.com ) e potrebbe essere proprio lui a scrivere, e ti dà sue esigenze e che trovo migliore rispetto ai requisiti della banca e del falso istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e voi ?

adelina rosina gomez Commentatore certificato 15.03.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente ieri il parlamento europeo ha votato a favore del benessere dei conigli..per eliminate le gabbie!!speriamo davvero in un miglioramento per i conigli e per tutti gli animali nei lager degli allevamenti intensivi...grazie M5S solo voi dalla parte degli animali!!noi invece possiamo fare qualcosa non mangiandoli e oggi più che mai sappiamo la verità su come vengono trattati questi poveri animali...non ci sono più scuse..se si continua a mangiare sofferenza pur sapendo la verità vuol dire che si è solo dei menefreghisti incivili e insensibili perché nessun essere senziente dovrebbe essere allevato cosi...provate a eliminare la carne e il pesce x cominciare...

fra 15.03.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutti gli allevamenti intensivi sono alienanti per gli animali
Senza essere vegetariani su cui avrei da ridire, perché se lo fossero tutti, non basterebbero tre pianeti per le coltivazioni;
distruggerebbero gli abitat dove vivono altri milioni di animali
e in certe regioni siberiane o scandinave sarebbero impossibilitati a sopravvivere
Facile dichiararsi vegani acquistando prodotti nei supermercati
Ripeto dobbiamo fare una durissima lotta contro gli allevamenti intensivi di qualsiasi animale
Vedete come sono ridotte le mucche inseminate artificialmente e alimentate forzosamente per produrre tre volte la quantità di latte di una mucca al pascolo idem per pecore e capre.
Pollame, suini in condizioni terribili
Ed il risultato sono carni che creano danni alla salute umana
Personalmente convinta che lo stress animale trasmetta patologie all'uomo
Penso che, eliminando gli allevamenti intensivi, il commercio delle carni da allevamenti a pascoli liberi avrebbe un ridimensionamento naturale riducendo i consumi, oggi troppo elevati, per la logica commerciale di qualità e prezzo
E gli animali tornerebbero ad essere viventi rispettati
I conigli domestici non possono più tornare liberi non sopravviverebbero ma vivrebbero bene in spazi di gabbie grandi di legno dove possono correre e giocare
I volatili devono avere grandi spazi a terra su terreni naturali
Idem per tutti gli altri animali
Un coniglio figlia dai 12 ai 24 piccoli in un anno la loro crescita naturale e di almeno 8 mesi nutrendosi con alimenti naturali sopratutto erba come sua natura
Negli allevamenti intensivi tutto questo è stravolto
Per non parlare dei polli e dei maiali. I loro allevamenti sono allucinanti

Rosa Anna 15.03.17 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante stupidaggini! 1. Gli allevatori non sono barbari e non si divertono a torturare gli animali, un animale allevato in buone condizioni cresce bene 2. I video sono stati girati in allevamenti fatiscenti che hanno chiuso 3. Il settore cunicolo versa in una grave crisi e migliaia di posti di lavoro sono a rischio 3. E' in atto una trasformazione degli allevamenti da gabbie tradizionali a gabbie benessere, il processo e' lento e necessità di grossi investimenti, difficili da intraprendere con questa scarsa reddiredditività del settore. 4. La carne di coniglio è la più sana di tutte ed è impossibile utilizzare ormoni o "pompare " la crescita, occoŕre rispettare il suo ciclo di crescita. W LA CARNE DI CONIGLIO!


Sono animali meravigliosi, come tutti. Basterebbe vederli qualche volta da vicino per smettere di mangiarli e farli nascere x soffrire

ugo tom 14.03.17 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

firmo la petizione

arcangelo balzano 14.03.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi e' a favore della carcerazione, l'abbattimento forzato di poveri indifesi animali e contro tutta la natura con incluse le alterazioni, le modifiche, e' un folle. Le leggi per l'alimentazione, devono essere riformate nel totale rispetto della natura, con una drastica riduzione al minimo essenziale di tutti i cibi per diminuire lo spreco a partire dalla carne e dal pesce. NON SI MUORE, SI MANGIA MEGLIO E PIU' SANO.

claudio donati 14.03.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

I nostri portavoce si esprimono con il voto. Noi tutti possiamo farlo non comprando e non mangiando più carne. Grazie M5S

Lidia G., Torino Commentatore certificato 14.03.17 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Si vede che il reato di tortura non è' stato introdotto e non solo in Italia.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.03.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

è veramente un tipo di allevamento disgustoso , praticata anche su altri animali , non essendo completamente vegetariano e mangiando carne anche se solo saltuariamente preferendo di gran lunga i vegetali , concordo con la campagna di sensibilizzazione , rinunciando però all'estremismo dei vegetariani , altrimenti la battaglia dovrebbe essere fatta anche sulle culture intensive dei vegetali , è un problema etico , morale nei confronti degli animali , ma soprattutto anche un problema di igene e salute alimentare

angelo miccinilli Commentatore certificato 14.03.17 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è a conoscenza di questo scempio disumano, perpetrato contro la natura sgozzata sull'altare dell'allevamento intensivo,del profitto selvaggio,della solita logica bieca della Finanza, e sapendolo non tenta con ogni sforzo di contrastarlo, quando sarà a tavola in ebetica indifferenza, sappia pure che sta mangiando a sua propria condanna. Ogni cellula ingurgitata griderà vendetta contro di lui. La natura non tollera menzogne

massimo m., Roma Commentatore certificato 14.03.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Non è possibile fare terapia riabilitativa e non poterla effettuare perchè a loro dire manca il personale questo avviene nei centri convenzianati con le ASL a Marano in provincia di Napoli
Per Chiarimenti
Il mio numero è
3711240659

Enzo Rinaldi 14.03.17 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Le bestie i conigli, sono gli uomini.
Uomini che dovrebbero essere trattati come i conigli che abbiamo visto.
Basta, basta con questa crudeltà.
Dimostriamo di essere uomini e non bestie.
Basta! Basta! Vergognamoci.

Marina V., sanmartinoinstrada Commentatore certificato 14.03.17 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Possono stare in gabbia ma con il giusto spazio e con la possibilità di uscire dalla gabbia e andare in uno spazio a terra. Poi col tempo cresceranno gli spazi ma è importante iniziare.

Giovanni C 14.03.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei grande 👌

Annamaria Migliaccio 14.03.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato a firmare ma il messaggio non è stato recapitato e nella comunicazione relativa al mancato invio compare:
550 5.5.0 ... no such recipient -
pina.picierno@ep.europa.eu (in reply to RCPT TO command)

attendo lumi

Angelo Scotti Commentatore certificato 14.03.17 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ricorda tanto la curvatura delle banane...

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Siete gli unici che si battono x i nostri fratelli animali! Firmiamo la petizione e denunciamo sempre qualsiasi tipo dì maltrattamento!


I CONIGLI IN GABBIA SIAMO NOI ELETTORI

FINCHE' NON CI SARA' PERMESSO DI SCEGLIERE DEMOCRATICAMENTE LA COALIZIONE DI GOVERNO

FIRMATE LA PETIZIONE ANTI INCIUCI

https://www.change.org/p/parlamento-della-repubblica-italiana-legge-elettorale-di-iniziativa-popolare-secondo-turno-per-eleggere-la-coalizione-di-governo

BASTA INCIUCI 14.03.17 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Movimento 5 stelle avanti di anni su chiunque. Una vita dignitosa per tutti, grazie ragazzi

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 14.03.17 11:49| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori