Il Blog delle Stelle
Il governo fa sparire l'antincendio dalla scuola

Il governo fa sparire l'antincendio dalla scuola

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 22

di MoVimento 5 Stelle

Le scuole in cui mandiamo ogni giorno i nostri figli cadono spesso a pezzi. E molti ragazzi, assieme ai loro insegnanti e al resto del personale, rischiano ogni giorno la vita, mentre la politica indirizza circa mezzo miliardo di soldi pubblici ogni anno agli istituti privati.

Eppure non molti sanno che questi partiti continuano a rinviare persino l’adeguamento alle norme antincendio sia nelle scuole in genere che, in specifico, negli asili nido. Uno scandalo. Il Milleproroghe approvato dal governo Gentiloni e in discussione alla Camera sta perpetrando per l’ennesima volta una vergogna che dura addirittura da un quarto di secolo. Le regole sui presidi anti-roghi risalgono infatti al 1992, ma la loro applicazione tassativa viene rimandata puntualmente, anno dopo anno. E a maggio 2016 oltre il 60% dei 42mila plessi italiani non era ancora a norma.

L’adeguamento ai dettami di prevenzione e difesa antincendio doveva essere operativo già dal 2016, sembrava l’anno buono. Invece ecco che la politica si prende altri 12 mesi per pensarci su, salvo poi far finta di disperarsi contro il destino cinico e baro di fronte al prossimo incidente, alla prossima tragedia. E mettendo nel frattempo a repentaglio, giorno dopo giorno, la vita dei nostri bambini.

A ciò, sempre sul fronte della sicurezza antincendio, si aggiunge nel Milleproroghe l’ennesima proroga per l’adeguamento delle strutture ricettive turistico-alberghiere. Si pensi che parliamo di una norma del 2001 che imponeva l’osservanza piena delle regole entro il dicembre 2004. Dunque, siamo a una dilazione che va avanti da 13 anni.

Il Milleproroghe è la solita rinuncia a governare i processi e a risolvere i problemi. E’ il trionfo del rinvio, toppa dopo toppa. Aspettando soltanto che “passi la nottata”.

La nottata passerà davvero solamente con il MoVimento 5 Stelle al governo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

22 Feb 2017, 10:41 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 22


Tags: antincendio, gentiloni, governo, m5s, scuola

Commenti

 

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gomez calita Commentatore certificato 25.02.17 13:01| 
 |
Rispondi al commento

....mi scusi Sig.preside....ma qui corrono i ragazzi e ci sarebbero queste "cassette porta-idranti antiincendio" in ferro rosso ad altezza cranio-alunno con gli spigoli vivi!!!...qualche rimedio??....mi sono informato e mi hanno detto che ...sono a "norma"....e allora? incrociamo le dita tutti i giorni.

marilio buelli 24.02.17 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Io sono la Signora Clarar e di essere alla ricerca di un prestito per più di 3 mesi. Io sono stato molte volte truffati sul sito di prestito tra particolare volendo è un prestito tra individuo in diverse persone. Ma ogni volta che mi fessais strappato via da una moltitudine di carica, e alla fine ottengo nulla sul mio conto. Ma per fortuna mi sono imbattuto in una donna davvero semplice e il tipo che mi doveva aiutare a trovare il mio prestito di€ 25.000 che ho ricevuto sul mio conto questa mattina, senza troppi protocolli.
Quindi voi che sono nel bisogno, come me, è possibile scrivere a lui e spiegargli la tua situazione potrebbe aiutare la sua e-mail è : developpement.aide@gmail.com

depoulo clara Commentatore certificato 24.02.17 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Dal prestito di due anni, il Credit Mutuel Bank sta facendo la cosa giusta nel nostro paese l'Italia. Questa banca sta facendo tutti i nostri cittadini che hanno bisogno di prestito di prestito. Così ho preso a condividere questo messaggio, questa azione da parte della banca non è riconosciuto il nostro stato. Così se avete veramente bisogno di un prestito, vi chiedo di contatto con loro su questa mail perché stanno già facendo prestiti anche ha molte persone e me.

Ecco l'e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

romaine pinna, roma Commentatore certificato 24.02.17 04:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
La nostra banca offre diversi tipi di prestiti per il tuo viaggio di piani di costruzione di casa e anche investimenti Offriamo prestiti fino a 70.000 euro incontriamo abbastanza gente di tutti i nostri documenti e le attività sono coordinate da avvocati e notaio con le banche. nostre linee guida Josina gomez dandosi finanziamento in tutti i paesi del mondo siamo noi in Europa in Asia, America e Africa
Posta prestitobancario2017@gmail.com

jolia antonio () Commentatore certificato 23.02.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Tale situazione si è resa possibile perché l’italiano medio non si è mai sentito facente parte di una società nazionale ed è corrotto a tutti i livelli, pubblici e privati. Ospedali, scuole, tribunali, per non parlare poi dei luoghi di culto, non rispettano quasi mai i requisiti di legge mentre si obbligano tutti i privati ad adeguarsi a disposizioni assurde valide soltanto da noi. Per esempio in Italia quasi tutti gli edifici hanno l’obbligo di essere muniti di ascensore con la scusa di rendere gli edifici fruibili a tutti (norme per i disabili) mentre in realtà si è legiferato in tal senso soltanto per favorire le solite multinazionali tedesche o USA monopoliste del settore (oramai sono rimaste in due o tre in tutto) con relative maxi bustarelle ( lo sapete che in Italia ci sono il doppio degli ascensori presenti negli Stati uniti e un motivo ci sarà pure! ).

roberto festa 23.02.17 11:05| 
 |
Rispondi al commento

altro piccolo tassello che insieme alla sempre meno funzionante principe delle istituzioni, la sanità, incrementa l'obiettivo della 'legale macelleria sociale' fino a farcela sembrare naturale e che va accettata come 'progresso sociale' ossia ottima politica.

mario di genova 23.02.17 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Basta con la solidarietà ai tassisti, agli ambulanti, agli operai di quella e dell’altra fabbrica . Basta con la solidarietà a qualsiasi singola categoria. Dobbiamo dare la nostra solidarietà solo a noi stessi, tutti uniti compatti, a prescindere dalla categoria d’appartenenza . Non sono in ballo l’interessi o la tutela di quella o di l’altra categoria. Prima o poi tutte le categorie saranno passate per il tritacarne, che noi alimentiamo. Chiunque pensi di rimanere fuori da tritacarne o è stupido o è un povero sprovveduto. La differenza tra noi e il tritacarne è che lui macina un pezzo di carne per volta, mentre noi stiamo a guardare, compiaciuti o dispiaciuti, pensando: sono affari loro non miei. Sicuramente in quel preciso momento sarà così ma quando quel momento arriverà anche a te? Quale sarà la tua razione, quali saranno i tuoi pensieri? Dov’è la solidarietà che speravi ci fosse ma che invece non c’è? Questo è il giuoco che, inesorabilmente, stanno vincendo su tutti i fronti. Se non abbiamo ancora capito che le lotte per categoria lavorativa o corporazione sono tutte destinate alla sconfitta, non abbiamo capito il mondo in cui stiamo vivendo. L’unica categoria da tutelare e la categoria umana, ed ha solo una speranza; marciare compatta e unita per bloccare il tritacarne. Se dobbiamo manifestare dovremo farlo tutti insieme, trasversalmente, fino al collasso del tritacarne. Altrimenti faranno di tutti noi, come stanno già facendo, degli hamburger a basso prezzo. O marciamo tutti insieme o marciremo un poco per volta.
Saluti

Gianfranco B. Commentatore certificato 23.02.17 00:54| 
 |
Rispondi al commento

non solo dalla scuola, anche dagli edifici

infatti per gli edifici con altezza inferiore a 20 metri non v'è obbligo di installare gli idranti

è chiaro che si pensa solo alla sicurezza spiccia degli abitanti
evacuati gli abitanti il palazzo può bruciare tutto

RAGAZZI ALBERTO ANDREA 22.02.17 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Ormai l unico modo è riuscire ad andare al voto prima che ci spolpino del tutto. Se posso collaborare con voi ci sono. Grazie di tutto a quello che fate.

Claudio Pecchini 22.02.17 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Togliamoci dalle palle sti ladri farabutti mandiamoli a zappare terra , la terra e' dura non si meritano di meglio questi avvoltoi .

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.17 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di sicurezza

la strada e gli incroci

da voi come sono ? hanno tutti la visibilità di legge ? gli automezzi parcheggiati ai lati sono tutti a distanza regolamentare dall'intersezione stradale "a 5 metri salvo diversamente segnato"?

cioè a 5 o 6 o 7 o ....
oppure 5 o 4 o 3 o ....

nel secondo caso sono inconfutabilmente fuorilegge
e questi casi che sono proprio tanti, avete la precedenza
saluti

RAGAZZI ALBERTO ANDREA 22.02.17 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Eliminiamo chi vuole togliere la sicurezza dalle scuole.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 22.02.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Se facessero sparire solo gli estintori ci andrebbe di lusso.
Il dramma è che stanno facendo sparire l'istruzione di base, la formazione. Non so a quale degrado debba o possa arrivare la nostra "BUONA SCUOLA"

Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 22.02.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Se facessoro spsrire solo gli estintori, ci andrebbe si lusso.

Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 22.02.17 20:09| 
 |
Rispondi al commento

ma questi in questi ultimi 30 anni hanno mai fatto qualcosa oltre a rubare a mani basse?

rinviano anno dopo anno, ma cos'e' una barzelletta?
stiamo toccando veramente il fondo, speriamo ci facciano votare al piu' presto e mandiamoli tutti a casa!

diana dial, genova Commentatore certificato 22.02.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito si risparmia sulla pelle dei più' deboli, dev'essere una nuova tipologia di preveggenza.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 22.02.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Il governo fa sparire tutto quello che dovrebbe essere utile per il Popolo.

Di certo non fa sparire le poltrone con tutti i privilegi .

Di certo non fa sparire i vitalizi.

Di certo non fa sparire le assurdi pensioni d'oro.

Sporchi, Ladri e Bastardi.

Non se ne può più.
Vanno eliminati.

Non se ne può più.
Con tutti i problemi che ci sono e' ormai da settimane che giornali e tv stanno parlando esclusivamente della scissione del pd.
Ma chi è il pd se non un branco di mafiosi corrotti e assetati di potere che sta dissanguando la Nazione.
Vanno Eliminati dalla faccia della politica.
Votare per riavere la dignità che il popolo Italiano si merita.

Solo e Sempre M5*

italo libero 22.02.17 13:27| 
 |
Rispondi al commento

la politica indirizza circa mezzo miliardo di soldi pubblici ogni anno agli istituti privati.

E forse, mantenendo in vita gli istituti privati, evitiamo che tutti i nostri figli finiscano negli istituti di regime e di pensiero unico.

Francesco C. Commentatore certificato 22.02.17 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Hanno risolto/rimandato il problema col solito sistema. Dei geGni!
Il prossimo che mi dice che noi del M5S siamo dei dilettanti allo sbaraglio lo prendo a calcinculo, pure al gazebo.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.17 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori