Il Blog delle Stelle
Il Jobs Act di Renzi è una disgrazia, ecco la conferma dell'Inps

Il Jobs Act di Renzi è una disgrazia, ecco la conferma dell'Inps

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 212

di MoVimento 5 Stelle

È arrivata dall'Inps una pessima pagella per Matteo Renzi. I dati definitivi sul mondo del lavoro nel 2016 sono da mani nei capelli e confermano il fallimento della sua riforma principale, il Jobs Act.

Il paradosso è che lo scorso anno non solo sono crollati i nuovi contratti a tempo indeterminato rispetto al 2015 (-37,6%, da oltre 2 milioni a 1.264.865) ma il livello degli stessi è stato ancora più basso del 2014 (1.271.398) prima cioè che entrasse in vigore il Jobs Act. Questo significa che senza la droga degli incentivi pubblici il Jobs Act è il nulla assoluto: non crea posti di lavoro e non favorisce i contratti stabili. Renzi ha quindi stanziato quasi 20 miliardi di incentivi pubblici per nascondere l'inconsistenza della sua riforma e appena ha dovuto ridurli dal 100% al 40% la bolla occupazionale si è sgonfiata. Lo abbiamo sempre detto, ma adesso arriva la conferma ufficiale dei tecnici.

Fa rabbia pensare che con quei 20 miliardi si poteva finanziare il reddito di cittadinanza, il salvataggio dei risparmiatori senza ulteriore debito pubblico o un piano di investimenti pubblici infrastrutturali (magari anche per la prevenzione sismica e del rischio idrogeologico).

Nel complesso il saldo dei contratti a tempo indeterminato nel 2016 è positivo di sole 82.000 unità (-91% sul 2015) e considera anche le trasformazioni dei contratti a tempo determinato in contratti (teoricamente) stabili. Senza esse, che pure sono diminuite del 35%, il saldo sarebbe addirittura negativo.

A far la parte dei leoni, oltre ai voucher, sono i nuovi contratti a tempo determinato (in aumento dai 3,4 del 2015 ai 3,7 milioni del 2016). Come dire che per tre anni Renzi ci ha tenuti prigionieri di un bluff! Ora che l'illusionista bugiardo se ne è andato la realtà torna a prendere il sopravvento sulla propaganda: il precariato dilaga e l'occupazione ristagna.
Come era ovvio a pagare questo fallimento sono stati innanzitutto i salari dei nuovi lavoratori a tempo determinato, i più numerosi. In un anno sono calati dello 0,3% e la discesa è destinata a continuare.

La ricetta per creare lavoro rimane una e una sola: aumentare gli investimenti pubblici e privati. Per i primi serve la sovranità monetaria e fiscale che l'Unione Europea ci nega, i secondi sono innescati dalla crescita della domanda interna, cioè da misure di sostegno al reddito e dagli stessi investimenti pubblici.

BOCCIATA la riforma costituzionale dal popolo italiano,

BOCCIATO l'Italicum dalla Corte Costituzionale e

BOCCIATO il Jobs Act dai dati Inps,

cosa rimane del Governo Renzi? Parole, parole, parole...



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Feb 2017, 12:27 | Scrivi | Commenti (212) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 212


Tags: bocciato, disoccupazione, jobs act, m5s, renzi, sciagura

Commenti

 

Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è : developpement. aide@gmail.com !!! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 28.02.17 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, meno propaganda! Dall'introduzione del Job act ci sono 967.000 posti di lavoro in più, poi si possono fare le analisi che si vogliono, ma i dati INPS sono questi.

Paolo R., Milano Commentatore certificato 27.02.17 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

martine gracia Commentatore certificato 27.02.17 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno mi rispondesse..vivoa milano ho scaricato l'elenco dei consulenti del lavoro per il microcredito..tutti quelli che mi hanno risposto hanno detto che si cancellano dall'elenco..che e difficile averlo ..le banche non collaborano...i tassi sono altissimi...un disastro insomma.....che delusione..e pensare che i 5 stelle lo vanno ancora dicendo...rispondetemi

A.pace 26.02.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici, non perdete il vostro tempo con falsi istituti di credito che non potrà mai fornire ciò che si desidera. Io che ti parlo, ho già fatto l'esperienza con un sacco di suoi falsi istituti di credito e con l'aiuto di Dio, mi sono imbattuto in ms. ANISSA KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com ) una donna, molto modesto e gentile. Esorto voi ha il contatto di questa donna, se non, avrai sempre essere vittime di false istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e so di cosa parlo. Ascoltate quello che vi dico, io non guadagna nulla da dirvi tutto quello che io vi dico in questo momento, ma io lo faccio per salvare dalle mani delle persone sbagliate. Se si vuole veramente prestito, è questa donna saggia che può aiutare. Sono orgoglioso di essere il suo testimone, perché mi sento sollevato il giorno in cui ho preso il mio denaro. Questo non è un gioco, i miei amici, i genitori e i fratelli

depoulo clara Commentatore certificato 26.02.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento

il jobs act è una vera porcata, tutti lo dicono ma nessuno si muove concretamente per abolirlo M5S compreso, come al solito in Italia si parla, si parla, si parla, su leggi palesemente ingiuste e discriminatorie per esorcizzare il malcontento ma non cambia mai niente.

Pat C. Commentatore certificato 26.02.17 04:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" La smorfia caduta dagli spalti..
senza le scimmie mediatiche a reggerla starebbe col muso per terra"..

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.02.17 00:10| 
 |
Rispondi al commento

" La smorfia caduta dagli spalti..
senza le scimmie mediatiche starebbe col muso per terra"..

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.02.17 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che la politica (compreso il M5S) desse più dati e meno commenti.
Allego il documento dell'INPS: http://www.inps.it/docallegati/DatiEBilanci/osservatori/Documents/Osservatorio_Precariato_-_Gen-Ott%202016.pdf
Per me la tabella più interessante è la numero 3 (pagina 11).
Quanto scritto in questo articolo non corrisponde ai numeri che leggo.

Domenico 25.02.17 18:37| 
 |
Rispondi al commento

TAGLI AGLI SPRECHI - NON PIACE A NESSUNO.
Carissimo Beppe, avevo chiesto e a te a ai tuoi collaboratori qual era l’orientamento del M5S su quanto segue:
Nomine, promozioni, consulenze e incarichi esterni, ci costano diversi miliardi di Euro l'anno di spesa improduttiva, parassitaria e clientelare, mentre i disoccupati stanno a guardare, e dissanguano gli enti pubblici. Spesso si tratta di personcine che in un anno prendono lo stipendio che un lavoratore percepisce in una intera vita lavorativa. Poi occorre fare manovre finanziarie che non risolvono alcun problema alla radice, il debito pubblico cresce e tasse su tasse.
Non ho ricevuto risposte. Forse non si usa. Evidentemente, la cosiddetta rete è altra cosa. Ma non importa, la migliore risposta sono i fatti. E i sindaci 5 Stelle risponderanno anche loro con i fatti.
Comunque, a mio parere, la questione sta in questi termini: l’economia non migliora semplicemente dimezzando gli stipendi del parlamentari, ma occorre ben altro, molto altro. Occorre eliminare le Caste e ridurre drasticamente gli sprechi, i privilegi e il parassitismo, per poi abbassare debito pubblico e tasse. Poiché l’economia non riprenderà mai se non si riduce il debito pubblico e se non si abbassano le tasse di diversi punti, o si fa questo o non si combina nulla di buono.
Vedremo il M5S come si comporterà in proposito. Al momento su tutto questo si è visto poco o niente.

pasquale messali 25.02.17 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bocciato il jobs act, bocciato l'italicum, strabocciato il referendum, bocciata la sua leadership nel pd con conseguenti confusioni e scissioni,ecc.ecc. ... e il ragazzo se ne va in california (?!?!) a studiare come ovviare ai populismi !!!! non riesco a capire come mai (almeno nei sondaggi) questo personaggio continui a monopolizzare consenso : gli italiani (almeno i suoi sostenitori) si sono fottuti il cervello ?

Edmund R., ROMA Commentatore certificato 25.02.17 15:40| 
 |
Rispondi al commento


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gomez calita Commentatore certificato 25.02.17 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Nello scrivere l'articolo avete forse dimenticato di specificare che i dati
si riferiscono al numero di posti di lavoro CREATI e quindi nonostante il
calo rispetto al 2015 nel 2016 sono comunque stati creati 1.264.000 posti
di lavoro con un saldo in attivo di circa 80.000 posti. Dovreste anche
specificare le ragioni (come riportate dall'ISTAT) di questo calo
(aspettato) di nuovi posti a tempo indeterminato. Infatti questa
diminuzione è dovuta proprio a un 2015 fuori dalla norma (oltre 2.000.000
di posti CREATI), causato dalla riforma sul lavoro "jobs act". Concordo
sull'inefficienza del governo Renzi, però quando si comunica con un
audience così ampio come quello del blog a 5 stelle bisogna avere un minimo
di obbiettività; perché a criticare ci siamo buoni tutti ma a proporre e
comprendere quali siano le soluzioni per questo paese è un po più
difficile; e queste difficoltà voi le state mostrando nella gestione della
città di Roma condannata al degrado, Beppe fidati non è solo una
"percezione".

Un saluto

rick zug 25.02.17 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Questa riforma del lavoro ha destabilizzato i bilanci Inps. Senza contare che ora i lavoratori versano contributi anche alle assicurazioni private.
Allora come farà l'Inps a pagare le pensioni future?
Sappiamo che il meccanismo era fondato sul principio: i lavoratori di oggi pagano le pensioni dei lavoratori di ieri, ma se i lavoratori di oggi non sono più incisivi, chi pagherà le pensioni già in atto?
Questo ci deve fare riflettere e individuare una soluzione al problema. Costui ha distrutto il nostro sistema previdenziale come era stato organizzato da sempre.

Rosa 25.02.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento

web agency è un servizio online che realizza il sito web per la tua attività commerciale. La web agency lavora in tutta Italia.


E' una SCIAGURA tutta la Famiglia Toscana PACCIANI solo che a pagar le conseguenze siamo tutti e loro fanno incesti, ma rimane tutto inculo a noi. Fate una radiografia accurata dei reati e commentate !!! In altri tempi il rimedio è noto a chiunque e si rivelava toccasana.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 25.02.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Non capiamo ancora che gli "incentivi" dello Stato, sono sempre inutili e spesso controproducenti.
40 anni di Cassa del Mezzogiorno lo dimostrano.
Gli imprenditori ( che sono quelli che producono posti di lavoro) assumono se vendono e licenziano se non vendono.
Degli incentivi dello Stato se ne infischiano.
Semmai ne approfittano ma solo per portare a casa un po' di "schei". Schei che, essendo prelevati dalla tasche degli Italiani, sono una partita di giro.
I soli posti di lavoro che lo Stato è un grado di produrre, sono quelli nella Pubblica Amministrazione o nei lavori pubblici.
Lo Stato la dovrebbe smettere di legiferare sulle o per le imprese. Anzi, sarebbe bene che cancellasse molte delle Leggi che ingessano la struttura produttiva italiana.
Solo lasciando lavorare in pace le imprese, come accadeva ai tempi del “miracolo economico” , si produrranno posti di lavoro veri.

Domenico ., Roma Commentatore certificato 25.02.17 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Tutto il Paese Ferito a Morte dal Fisco e dalla Politica cattiva [IMO]

http://www.ilgiornale.it/news/politica/i-furbetti-cartellino-si-salvano-grazie-ai-giudici-1368495.html http://www.ilgiornale.it/news/politica/parlamento-voltagabbana-record-cambi-casacca-1366195.html http://www.ilgiornale.it/news/i-forconi-bloccano-sicilia30mila-persone-agguerrite.html http://www.ilgiornale.it/news/cronache/umiliato-e-tassato-ora-ceto-medio-ne-ha-abbastanza-1353188.html http://www.ilgiornale.it/news/cronache/se-mercato-mano-comunisti-e-ballerine-1353187.html http://www.ilgiornale.it/news/politica/scandalo-sugli-aiuti-sms-28-milioni-fermi-su-conto-1353563.html http://economia.diariodelweb.it/economia/articolo/?nid=20160301_376233 http://economia.diariodelweb.it/economia/articolo/?nid=20160301_376233 http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/03/14/derivati-tesoro-nega-deputati-vedere-contratti-non-ce-interesse-diretto/1505021/ http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/17/derivati-la-storia-della-voragine-che-costa-agli-italiani-47-miliardi-lanno/3321916/ http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11728495/Equitalia--strozzini-di-Stato-.html http://www.ilgiornale.it/news/interni/agenti-che-hanno-tolto-casco-vero-solidali-chi-protesta-974980.html http://www.ilgiornale.it/news/interni/piu-forconi-tutti-974986.html http://www.ilgiornale.it/news/interni/cos-totem-dellausterity-ha-messo-ue-ginocchio-982124.html http://www.ilgiornale.it/news/politica/palazzo-chigi-prepara-nuove-tasse-accogliere-altri-immigrati-1040421.html http://www.ilgiornale.it/news/economia/ceto-produttivo-messo-ginocchio-crisi-25-rischio-povert-1066071.html http://www.ilgiornale.it/news/economia/italiani-tartassati-dalle-tasse-non-riescono-pi-pagare-e-1057289.html http://www.ilgiornale.it/news/interni/ginocchio-leggi-e-tasse-stavolta-blocchiamo-paese-974977.html

Francesco C. Commentatore certificato 25.02.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento

La Disperazione Italiana oltre il Job Act

http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/863959/Che-fine-ha-fatto-il-piano.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/861809/SoffeRenzi-bancarie.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia-finanza/860368/Cassa-integrazione--si-va-verso.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia-finanza/859882/Lavoratori-autonomi-a-rischio-poverta.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/884840/Pensioni-da-fame-per-i-liberi.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/home/844926/Rapporto-Eurispes--oltre-la-meta.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia-finanza/852008/Italiani-alla-fame--7-su.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/862167/Famiglie-con-l-acqua-alla-gola.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia-finanza/852056/Crisi--il-cibo-e-scaduto.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia-finanza/852106/Tasse-triplicate.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/864307/Cresce-l-indice-della-miseria.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/865179/Renzi-predica-ottimismo---.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/cronaca/861793/I-nuovi-miserabili.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/865614/La-crisi-in-Italia-fa-crescere.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/866775/Lo-Stato-e-vicino-ai-deboli.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/866775/Lo-Stato-e-vicino-ai-deboli.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/primopiano-focus/860740/Un-Paese-che-umilia-giovani-e.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/868292/Scontare-i-debiti-ai-poveri-si.html http://www.ilgiornaleditalia.org/news/economia/868426/I-giovani-non-sanno-dove-sbattere.html

Francesco C. Commentatore certificato 25.02.17 10:42| 
 |
Rispondi al commento

pd=sòla.

Giovanni F. Commentatore certificato 25.02.17 08:28| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sulle tasse.

lo stato non ha bisogno di finanziasi con le tasse perché lo stato crea il debito pubblico e si finanzia con quello anche perché senza debito pubblico uno stato va allo sfascio in quanto è il debito pubblico il carburante dello stato.

le tasse servono solo per 2 cose

livellare il tenore di vita dei cittadini non privilegiati.

permettere a certi privilegiati di essere perlappunto privilegiati in quanto non soggetti a tasse che pagano altri.

poi c'è chi non le paga in maniera criminale ma lo fa a suo rischio e pericolo come per qualunque altro crimine.

tutto questo per dire che gli italioti sono stati talmente indottrinati dai sinistri piddioti che credono ai maiali che volano e non solo agi asini.

kiosaki l'amico di Trump lo spiega bene nei suoi libri ma ci sarà sempre qualche idiota che va sul blog a ripetere a pappagallo le stesse stronzate che gli insegnavano i piddini quando erano ancora picci e quando lui non era piddino ma communisto.

kiosako 25.02.17 07:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dicevano che molto sono in galera solo sulla carta e non dal vero

qualcuno potrebbe verificare se dellutri è a spasso o veramente in gattabuia?

e non solo lui ovviamente

geo gei 25.02.17 03:22| 
 |
Rispondi al commento

La chiave sarà nel trasmettere efficacemente come il Mov intende ribaltare questi numeri, a chi non crede più alle chiacchiere.
La chiave sarà convincere chi crede solo nei professionisti della politica che sono le comptenze che contano e, cosa difficile ma vincente, dimostrare di averle.
Inoltre, il consiglio è iniziare a pensare come risolvere le cose più difficili, come ad esempio: convincere che pagare tutti le tasse farà bene a tutti, che uniti si diventa UN paese e, non ultimo riportare a votare il 40% che non vuole proprio più saperne di mandare i chiacchieroni a comandare.
Mi auguro stiamo già pensando al peggio.
Mi auguro di non restare di nuovo deluso, perchè ci credo.


alberto comune 24.02.17 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stadio della Roma, accordo tra Comune, società e costruttore. Taglio del 50% delle cubature. Raggi: “È un nuovo progetto”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/02/24/stadio-della-roma-ce-laccordo-tra-comune-societa-e-costruttore-taglio-del-50-delle-cubature/3415166/

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.02.17 23:05| 
 |
Rispondi al commento

LEGGO ORA SUL "FATTO" CHE LO STADIO SI FARA'.

QUESTO DAL MOVIMENTO NON ME LO ASPETTAVO.

LA COSA NON SARA' SENZA CONSEGUENZE...

Carlo D., Bologna Commentatore certificato 24.02.17 22:32| 
 |
Rispondi al commento

FORZA VIRGINIA.SEI IL NOSTRO ENTUSIASMO, CI APPARTIENI E Ti VOGLIAMO BENE.CORAGGIO & FORZA. IL CARICO E' PESANTE E NOI SIAMO VICINO A TE.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 24.02.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Il forsennato parolaio, come se non bastasse tutto quello che ha combinato in questi tre anni, è andato a specializzarsi nella terra dove operano proprio i maestri distruttori dei millenian.

Quando in Italia la scure colpirà anche noi vituperati pensionati (che supportiamo fortemente figli e nipoti) allora dovremo anche noi essere pronti ad espatriare per poter sopravvivere.

Attenzione, perchè non dovremo aspettare molto tempo, vista la capacità di governare dimostrata con i fatti da questi specialisti quà, i quali ... aiuto, si stanno ancor più specializzando.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 24.02.17 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Armeno,sporadicamente,informatevi...

https://youtu.be/OE7MnHytaA8

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.17 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo Bonacchi del Pd non sa nemmeno come funziona il reddito di cittadinanza proposto dal M5S a prima firma Nunzia Catalfo...
Ora loro propongono 400.000 euro al mese ...
Mentre la soglia di povertà, il minimo vitale viene stimato in 780 euro al mese
Che e' la base del RDC proposto dal M5S...
Se uno rifiuta tre lavori, anche part time, perde il reddito di cittadinanza
Per averlo bisogna frequentare tutti i corsi di formazione fatti dalle agenzie del lavoro nel Comune ,
E prestare da 5/8 ore settimanali di lavoro nella Pa o in ambiti di pubblica utilità ....
Copiano e copiano anche male dall'alto dei loro stipendi a sei zeri ...
Ma non si vergognano di trattare così i lavoratori e quelli che hanno perso un lavoro?
E loro dovevano difendere le classi più deboli?
Da cosa?
Da loro stessi ? Dalle loro ambizioni e dalle loro supercazzole?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.02.17 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonaccini , presidente della regione Emilia Romagna , continua a parlare di crescita in un Paese alla fame ...
Conta come occupati anche quelli che lavorano un gg al con i vaucher ...
Continua a raccontarci un Paese che non esiste
Mentre le persone non si curano più per mancanza di soldi
E la sanita' pubblica fa acqua da tutte le parti ...
Lui ci vorrebbe vendere le solite novelle
Mentre il suo capo si è volatilizzato in California ...
A studiare il futuro
Ora pensano a un reddito di cittadinanza da 400.000 euro al mese
Copiano e copiano anche male
Dall'alto dei loro stipendi da 10.000 euro al mese e oltre ...
780 euro non gli danno se no la gente rifiuta i part time ...
Povera Italia...

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.02.17 21:30| 
 |
Rispondi al commento

???

gianfranco chiarello 24.02.17 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Un abbraccio Virginia, ti vogliamo bene.

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 21:04| 
 |
Rispondi al commento

La disgrazie più grande di questo paese si chiama "Stampa". Senza questo poderoso organo di propaganda, che fodera gli occhi degli italiani con prosciutto maleodorante, tutti capirebbero che il Salvatore in realtà è il carnefice.

ilpedante 24.02.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Io sono la Signora Clarar e di essere alla ricerca di un prestito per più di 3 mesi. Io sono stato molte volte truffati sul sito di prestito tra particolare volendo è un prestito tra individuo in diverse persone. Ma ogni volta che mi fessais strappato via da una moltitudine di carica, e alla fine ottengo nulla sul mio conto. Ma per fortuna mi sono imbattuto in una donna davvero semplice e il tipo che mi doveva aiutare a trovare il mio prestito di€ 25.000 che ho ricevuto sul mio conto questa mattina, senza troppi protocolli.
Quindi voi che sono nel bisogno, come me, è possibile scrivere a lui e spiegargli la tua situazione potrebbe aiutare la sua e-mail è : developpement.aide@gmail.com

depoulo clara Commentatore certificato 24.02.17 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto il mio pensiero già esternato
Non abbiamo tanta fretta di elezioni
I pensionamenti dei parlamentari è poca cosa
Lasciamo sulla graticola a crogiolare almeno fino dopo ottobre l'imbonitore
E ne vedremo di cotte e di crude
Abbiate perseveranza e pazienza

Rosa Anna 24.02.17 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo una cosa .......
sappiamo il bomba è "scappato" in america (ma non diceva che Trump gli era antipatico???) stiamo attenti a che non si nasconda in un qualche Paese ove non vige espatrio verso Italia perchè quando servirà (A BREVE SPERO) dovrà essere richiamato qui in Italia a rispondere delle sue malefatte (per quanto rischi la fine simile a qualcuno di una settantina di anni fa).
Leggo la fine del post che rimangono solo "parole".
Purtroppo così non è ...... il bomba ha lasciato "dietro di se" un la desertificazione assoluta con relative perdite di "esseri umani" dovute soprattutto a suicidi causa problemi economici.
Dovrà rispondere (e non solo lui ma anche chi lo ha fortemente voluto in quel ruolo, re giorgio II) ai CITTADINI ITALIANI di crimini contro questi ultimi e attentato alla Costituzione (che voleva riformare a suo uso e consumo).

mario 24.02.17 20:35| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe


https://www.youtube.com/watch?v=XpMDtuFLI2k

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Se un imprenditore sbaglia, se il il bilancio della propria attività è in perdita, lo stesso viene perseguito e spogliato dei propri beni.

Se un politico sbaglia, provocando voragini nel bilancio, dilapidando soldi pubblici, creando miseria e disperazione per scelte scellerate, al contrario mantiere alto il proprio tenore di vita con stipendi d'oro e privilegi. Le ricchezze accumulate rimangono tali. Nessun bene personale all'asta o confiscato, la sua vita non cambia e tutto procede come niente fosse accaduto.

Fare il politico è un mestiere con zero rischi, un mestiere che prevede facile accumulo di danari pubblici e molti vantaggi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

bene l'analisi ma demenziale continuare a proporre la salviniana uscita dall'€ che ha raggiunto la quasi parità con il $ USA per cui favorisce e non ostacola le esportazioni, che sono sia pur di poco riprese. Chi rivuole la £ vada a Tirana, ti metti di fronte alla Banca nazionale con 100 € e ti danno una vagonata di moneta locale che non vale e non serve a nulla, la £ italiana varrebbe uguale, altro che Banca Etruria Montepaschi e Parmalat in un botto solo brucerebbero i risparmi e gli stipendi degli italiani peggio che in Argentina. Sapete che ci vuole per rilanciare l'economia? I Giapponesi!! cioè una direzione onesta ed intelligente delle aziende, nella mia città per salvare l'unica industria (Ansaldo Breda) han dovuto venderla all'Hitachi, che ha rilanciato la produzione. Invece i cosiddetti "manager" italiani pubblici e privati sono capaci solo di agguantare soldi pubblici e sfruttare lavoratori, poi si auto attribuiscono premi di produzione milionari.

sandra s., pistoia Commentatore certificato 24.02.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento

IL PD vuole i vitalizi..alla faccia di noi italiani.

nando c., parma Commentatore certificato 24.02.17 19:59| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO SCOPRONO I FIURBETTI DEL CARTELLINO QULLI CHE TIMBRANO PE QUALL'ALTRO MA CE STANNO A PIJIA PE CULO??? è DA UNA VITA CHE LO FANNO E MICA DA ADESSO
NELL'ANNI 70 C'ERA UN VICINO DE CASA MIO CHE PORTAVA L'AMBUKANZE E FACEVA ER TUTTO FARE PER L'OSPEDALI AOO CH'AVEVA UN GARAGE PIENO DE ROBBA, MATTONELLE ATTREZZI FINESTERE E SE E RIVENDEVA COME FOSSE ROBBA SUA. IO HO FATTO L'OPERAIO E SE ME PIJIAVAO UN CHIODO STORTO ME RIMADAVANO ACASA E ME LICENZIAVANO E DOPO 50 ANNI PRENDO 600 MISERI EURI DE PENZIONE.
SCUSATE LO SFOGO RAGAZZI DEL MOVIMENTO ME POTETE ESSERE FIGLI MA L'ITALIA è MARCIA MARCIA E NISSUNO LA POTRà SALVARE, CIAO

ENZO 24.02.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

come si fa a creare lavoro? giustamente retribuito, e con i giusti diritti naturalmente?

facendo cose utili. se poi le cose utili fruttano anche, ben venga.

la manodopera c'e', i soldi pure, basta pensare ai 20 miliardi bruciati per il jobs act. con 20 miliardi, se spesi bene, si fa alla grande.

quindi, assodato che i lavoroatir ci sono, cosi' come i soldi, bisogna solo mettersi un attimo a ragionare su cosa si puo' fare.

un'idea:

fare in ogni centro abitato abbastanza grande da valerne la pena, un impianto di riciclaggio dei rifiuti. ormai si sa che il recupero dei rifiuti fa fare soldi. non si butta via niente. dall'umido si fa energia e concime, poi si recupera vetro, carta, metalli, legno, plastiche.
quanto lavoro si creerebbe? una marea. sarebbe un lavoro giustamente retribuito e continuativo, dal momento che i rifiuti ci saranno sempre. molto probabilmente ci scapperebbero anche i soldi per pagare chi fa il ritiro porta a porta dei rifiuti, quindi con altra occupazione.

perche' non lo fanno? molto probabilmente perche' poi i soci eni si incazzano, per l'energia "statale" cioe' di tutti, prodotta. idem le lobbies degli inceneritori. come anche i venditori di materie prime. cosi', si inventano il riciclaggio fasullo, tutto chiacchiere tanto per menare un po' il can per l'aia, che si fa ora.

chiaro che per mettere in opera certi progetti, bisogna uscire da alcune logiche. ma sono proprio quelle logiche storte e malsane, a portare ai vari jobs act, sputtanamenti di soldi pubblici, utili solo a fare assistenzialismo, se va bene, e liberismi (a danno degli altri naturalmente ) vari.


carlo 24.02.17 19:45| 
 |
Rispondi al commento

L'occupazione si ottiene: 1) diminuendo drasticamente a favore dei dipendenti la differenza tra soldi pagati dal datore di lavoro lordi e netto in busta. 2) Diminuendo di 2 o 3 punti l'iva e le tasse in generale. 3) Diminuendo la burocrazia che alle imprese costa carissima. 4) ottimizzando l'apparato statale dagli sprechi enormi e portando la resa dei dipendenti statali come quella dei dipendenti privati e 5) per ultimo ma non ultimo togliendo tutti quei privilegi vergognosi dei politici italiani equiparandoli immediatamente a quelli della tanto decantata Germania , sia come stipendi che come pensioni, vitalizzi ecc.......recuperare quelle somme ed usarle per ricerca, investimenti ecc....

Alfio Marino 24.02.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contatta il tuo servizio di posta elettronica
bancadiaccreditamento2017@gmail.com

jodia antonia Commentatore certificato 24.02.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il risultato!dal PD ai sindacati.. sono anni che se ne fregano dei veri problemi di questo paese.

nando c., parma Commentatore certificato 24.02.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

UN sociologo europeo ha fatto, in 10 anni, queste analisi (con occhiali europei) :

Non all’altezza ! : http://www.suncaribbean.net/corrierecaraibi/index.htm,


Uni inc ta http://www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_110221_IL-grande-evento-europeo-del-1861.htm


Vecc Sto http://www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_101011_Vecchia-storia-sempre-attuale.htm

Vorr mo http://wap.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_100818_Vorremmo-certo-ma-potremmo.htm

Sistema Italia http://www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_120630_Il-Sistema-Italia-a-inizio-Secolo.htm

Metodi e ris. http://www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_101014_Metodi-e-risultati-Sociali.htm

Disponibile.

Ulrico

Ulrico Reali 24.02.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Supponiamo che "Lo stadio" sia fatto.
Pallotta o chi per esso proprietario, lo fitta alla società calcio Roma. E va bene, diciamo per 3/5 anni, poi Pallotta, diventa Laziale, o si rompe del calcio e si butta sul Baseball, Che fa lo fitta alla Lazio, e ne caccia la Roma?
La società, viene ceduta ai cinesi e dove va a giocare? Fantacalcio? bha i tifosi romanisti mi possono dare una risposta?

vincenzo p., napoli Commentatore certificato 24.02.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Perchè i mie commenti non vengono più pubblicati sul blog? Che succede? Attenzione perchè denuncio la cosa e smetto di votarvi, voglio sperare che si tratti di un disguido tecnico ma è già la seconda volta che succede.

Manuel B., Modena Commentatore certificato 24.02.17 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Paese che sta in crisi da decenni, ma non sa quali ne sono le CAUSE, è un Paese che non puo' avere un futuro !

IN ITALIA NON CI SONO, PER ALCUNE RAGIONI SOCIALI, né gli strumenti per rimettere in piedi una società folle, né le capacità di gestione eccellenti necessarie.

E' necessario... : Vedi
http://wap.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_100818_Vorremmo-certo-ma-potremmo.htm

L'Espatriato

Ulrico Reali 24.02.17 18:39| 
 |
Rispondi al commento

In effetti costa meno dare soldi a chi non fa nulla che assumere dipendenti inutili che per guadagnare 1000 euro ne costano 5000.

Il problema è che poi non puoi giustificare le DISTRAZIONI legalizzate.

Sarebbe da vedere come fare con la Ius soli se una negrettavdi quelle che partoriscono un nerettino bellino all'anno te li viene a cacare tutti qui.

Se ragioni col buco del culo ottieni solo risultati di merda.

DISTRAZIONI legalizzate 24.02.17 18:33| 
 |
Rispondi al commento

mi diceva un sindacalista che finiti i 2 anni, li licenziano tutti ,fuorche' quelli che per qualche motivo (di salute, handicap etcetc.) prendono gia' di loro un incentivo.


praticamente la situazione e' peggiorata, perche' hanno tolto il diritto di base, quello sancito dall'art.18 che dice che non si puo' licenziare qualcuno se non per giusta causa, e hanno dato 20 miliardi alle aziende, soldi nostri, pubblici.

praticamente abbiamo pagato per farci togliere dei diritti. e non poco, 20 miliardi.

adesso, i vari politicanti sono li' che dichiarano che anche la sinistra sono anni che e' diventata liberista.

ma perche' non ce lo dicevano prima? quando c'era qualche elezione?

prima si fanno dare il voto, e uno pensa di votare un certo modo di fare politica. e poi, a giochi fatti, dicono che sono liberisti. e se hanno ottenuto un buon risultato (ad es il 40% del pd alle europee) hanno la faccia di merda di affermare che siamo d'accordo con le loro strategie politiche.


abbiano il coraggio di dirle prima, poi vediamo quanti voti prendono.

ormai e' dimostrato che sono delle canaglie, truffatori, vigliacchi e falsi.

ci sta governando la categoria peggiore degli italiani.

vecchia filastrocca (di prima della guerra):

come mai che tanta gente
mangia beve e non fa niente
mentre a me gira e rigira
manca sempre mezza lira?

gia' allora si sapeva che certe persone esistevano, oggi questi sono al potere (imprenditoriale e politico).

carlo 24.02.17 18:33| 
 |
Rispondi al commento

ot
LA BARZELLETTA PIU' GRANDE CHE CI STANNO PROPINANDO GIA' DA UN BEL PEZZO E' QUELLO DELLA FAMOSA MINORANZA DEM! ORA SE NE VANNO E FANNO IL LORO PARTITO PERCHE' NON CONCORDANO CON LA LINEA DEL LORO PARTITO
MA SE FINO AD OGGI STANNO VOTANDO TUTTE LE PORCATE DEL GIORNO! SE FOSSERO STATI CONTRARI A CERTE SCHIFEZZE LA COSIDETTA MINORANZA DEM NON AVREBBE DOVUTO VOTARE NULLA!

INVECE HANNO STRACCIATO DIRITTI DEI LAVORATORI, LEGGE FORNERO, JOBS ACT , VOUCHER , FAVORI A PETROLIERI, BANCHE, ASSICURAZIONI,ETC.ETC.

ORA FANNO QUELLI CHE NON HANNO COLPE!

MA BASTA PRENDERCI PER IL CULO !!! SIETE RIDICOLI!!!!! SPERIAMO CHE AL MOMENTO DEL VOTO QUALCHE DEFICIENTE NON CI CASCHI E NON DISPERDA IL SUO VOTO IN BERSANI O SIMIL, CHE SONO SEMPRE LA STESSA COSA DEL PD!

diana dial, genova Commentatore certificato 24.02.17 18:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Jobs Act

E' incommentabile, una legge per fregare gli Italiani.

Una sola cosa devono fare (PD e compagni)

---------- A N D A R S E N E ----------

Dopo un giusto processo per:

------- ALTO TRADIMENTO DELLA PATRIA -------

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.02.17 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-washington_post_lausterita_un_disastro_peggiore_del_previsto/82_19050/

Giovanni Antonio 24.02.17 17:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-i_voucher_li_usano_le_grandi_aziende__caporalato_multinazionale/6121_19103/

Giovanni Antonio 24.02.17 17:43| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/6jd1DXLIGgA

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 24.02.17 17:30| 
 |
Rispondi al commento

lo so che non c'entra col post ma lasciatemelo dire, che il problema non è lo stadio ma i grattacieli della solita archistar di turno che andrebbe a rovinare il panorama più bello del mondo. un daanno epocale e irrimediabile, per favore bloccate i grattacieli.

walter m., milano Commentatore certificato 24.02.17 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....14 anni fa.....Albertone nostro.....

https://youtu.be/xSsffD18mdI

Er caciara Commentatore certificato 24.02.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot Svezia

Un'ora al giorno di permesso pagato ai dipendenti per fare sesso. Ecco come in Svezia vogliono incentivare le nascite.

from "The New York Times" February, Friday 24, 2017
page A6

fabio quarto 24.02.17 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerato quanto deciso dalla Consulta, per i quesiti referendari presentati dal sindacato, una volta non passato quello sull'art. 18, mi auguro che non si arrivi a svolgere per i restanti un Referendum, visto che ci sono possibilità pari a zero di superare il quorum, tranne se non si arrivi ad accorparli con le elezioni Amministrative, o eventualmente con quelle Politiche.
Buttare via ulteriori risorse, sarebbe l'ennesimo crimine ai danni del popolo italiano.

gianfranco chiarello 24.02.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

_____

lo stadio ha bisogno di una ripulita con acqua a

pressione sulle mura e pavimenti e una mano di

vernice...non piu !

John Buatti 24.02.17 17:04| 
 |
Rispondi al commento

_____

....è perchè si dovrebbe fare un Nuovo stadio ?

da queste aeree non mi sembra proprio necessario!

https://binged.it/2msFurk

https://binged.it/2mfrJ3i

https://binged.it/2mfvcPu

https://binged.it/2mfI08D

guarda dentro...non mi pare che non ci si possa giocare
trascina per vedere intorno e zoom con la rotella

https://goo.gl/maps/4J2WqPQSuvP2

https://goo.gl/maps/1g17fgoSqXU2

https://goo.gl/maps/HJ1CKtYWhrA2

https://goo.gl/maps/dP9ufri68pK2

https://goo.gl/maps/P9YjPH7XC232


Per quanto riguarda il centro per l'impiego di perugia a me mi è stato detto da un impiegato quando mi sono rivolto a loro avendo perso il lavoro, di rivolgermi ad un"agenzia interinale. peche continuiamo a tenerli in piedi paghiamo questa gente per cosa? sarebbe ora di chiuderli.


Quelle delle casse INPS in rosso è un allarme che già Antonio Mastrapasqua aveva lanciato.

Tito Boeri ha solo riacceso quell'allarme con la proposta di ridurre drasticamente i vitalizi. Ricordate?

Il mondo della politica sporca è insorto e gli ha detto:

Tito stai bono, ce pensiamo noi a rimetterte a poste le casse!

E sti impuniti cosa hanno pensato?

Hanno pensato a questa equazione vergognosa:

PIU':

carne umana giovane extracomunitaria da distribuire sul territorio nazionale e da integrare nei lavori socialmente utili per rimpinguare ( coi contributi trattenuti dalle paghe dei migranti) in entrata nelle casse INPS

MENO :

carne vecchia o malata autoctona collocata nei ricoveri o a casa propria in stato di miseria, in uscita dalle casse INPS e verso il Creatore

UGUALE:

Casse INPS e vitalizi salvati per i prossimi 10 anni !

BRUTTI FII DE 'NA..

Aldo B. 24.02.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LISTOPOLI PD NAPOLI,L'INCHIESTA VA AVANTI

Cos'è non fa notizia la listopoli dei candidati a loro insaputa per supportare la lista valente del pd a Napoli?
Già dimenticavo fa più notizia quella delle firme false a Palermo conclusasi con 13 indagati tutti EX M5S.
Gli assessori e parlamentari pd,invece,coinvolti nell'autenticazione delle schede di cittadini candidati a loro insaputa sono ancora al loro posto.
I nomi scelti a sorteggio dalle banche dati del pd.Questi sono capaci anche di mandarti i ladri a casa.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma se tolgono i VOUCHER ,l'ISTAT quando darà i dati sulla disoccupazione in Italia, cosa dichiarerà ???
6 ITALIANI SU 10 NON HANNO UN LAVORO! INCREDIBILE.

valentino g., castelfranco veneto Commentatore certificato 24.02.17 16:12| 
 |
Rispondi al commento

_____

Gentiloni passa dove le case sono sopravvissute al terremoto....

perchè non passate dove le case sono state rasate al suolo e fate vedere che non c'è ricostruzione sin da quando Renzi promise la ricostruzione?

questa propaganda del PD+Rai sta insultando la decenza ed intelligenza dei terremotati!

e con 20 miliardi del jobs act ci potevano ricostruire 2 Abruzzi!

Berlusca ci arrivò in elicottero promettendo alle disperate vecchiette che l'avrebbe ricostruito !

John Buatti 24.02.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento

l'unica speranza per far tornare veramente a far girare l'economia e' il reddito di cittadinanza per disoccupati,inoccupati e pensionati.

questi soldi che le persone ricevono tornerebbero tutti a girare nella nostra economia e le nostre PMI finalmente tornerebbero a vendere i loro prodotti/servizi , assumere e creare nuovi posti di lavoro.

PENSO CHE ANCHE UN BAMBINO LO CAPIREBBE! A DIFFERENZA DI CERTI PSEUDO-POLITICI CHE SONO DA ANNI E ANNI A RUBARE IN QUALSIASI MODO E A SCALDARE POLTRONE!!!

MANDIAMOLI TUTTI A CASA

diana dial, genova Commentatore certificato 24.02.17 15:53| 
 |
Rispondi al commento

E dei Centri per l'Impiego...che non impiegano mai nessuno? Qualcuno ne vuol parlare?
Lo "scienziato del lavoro Poletti" che dice?
Ribadisco nuovamente: in Italia sembra proprio che i problemi non si vogliano mai risolvere!!
Basta con le chiacchiere inutili: Movimento5S...muoversi! muoversi!
Dalle "politiche" del 2013 sotto passati 4 anni...l'Italia è ferma e gli
Italiani sempre più alla fame!
-Al Voto Subito !!
-Uscire da UE ed €uro il più presto possibile
-Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale
-Separazione Bancaria (Glass Steagall Act)
-Fuori dalla NATO
-Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori
della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo!
-Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" -
Disoccupati – Esodati
-Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire
il lavoro e il mercato interno, ecc...
-Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati
clandestini e/o "non aventi diritto".
Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato.

Giovanni Antonio 24.02.17 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signore/signora,
Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me.
Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio
mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità
Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi conto che questo vi aiuterà a realizzare e sostenere finanziariamente sua e-mail bancadiaccreditamento2017@gmail.com

jodia antonia Commentatore certificato 24.02.17 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire che mi vergogno della informazione italiana!
Sono veramente nauseata!
Pur di parlare male del Movimento
stanno calpestando ogni diritto..ma pagheranno per tutte queste falsità?
Che giornalismo venduto!
Nausea e tristezza!!!
E' davvero dura!
Questi passano pure sul cadavere della mamma per i loro padroni..da brivido!
Forza Virginia e Forza Movimento 5 stelle!

Fabiola Rossi 24.02.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento

.....non vedo immondizia intorno all'ippodromo di

Tor come RaiNews24 fa vedere nelle foto che

riprendono un piccolo cumulo di detriti ravvicinato

che lo fa sembrare una montagna ! Gioco di telecamera...

stesso trucco usato da Hillary nella campagna elettorale

fate un giro con bing maps bird's eye(selezionabile con etichette o no) ruotando con le frecce sulla destra

non vedo tutta questa urgenza nel riparare cio che a me non sembra cosi fatiscente....

se e quando ci saranno i soldi allora si ripara cio che il PD di Marino ha lasciato degradare !

per ora si fanno le buche..cosi non si sfasciano gli ammortizzatori delle auto e dei motocicli dei Romani.

fate zoom con la rotella

https://binged.it/2mftayV

https://binged.it/2mfsqd1

https://binged.it/2mfnTax


https://binged.it/2mfmZun

John Buatti 24.02.17 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma non avete capito che stanno creando ad arte delle false priorità come lo stadio della roma o la pseudo scissione del PD perché non vogliono andare a votare? Dello stadio si dovrebbe parlare al Tg3 regionale non sugli altri TG e invece insistono a spostare la attenzione su falsi problemi per distogliere il cittadino da quelle che sono le vere priorità e dai loro fallimenti.


Le chiacchiere, come le bugie, hanno le gambe corte. Cerchiamo di evitare un jobs act 2 come sarebbe con il ritorno del Bomba a Palazzo Chigi. Possiamo riuscirci solo noi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.02.17 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Daje, Virgì, aripijate e combatti: d'artra parte, che voj che sia averce contro 'a canèa de' 'i giornali pro-bischero, 'a Mafia Olimpica, de quella der Carcestruzzo, 'a Corporèscion de 'i tassisti, de 'e partecipate, de 'i monnezzari, etc etc.???......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema

Ho seguito un servizio su Rai tre che qualche volta si degna di dare decenti informazioni, ovviamente quelle non di natura politica
Io non ho quasi mai frequentato il mare nemmeno in estate
Sono rimasta basita sulle condizioni in cui gli abitanti vivono nelle piccole isole sopratutto in inverno
Per le sconsiderate leggi che li accomuna per requisiti a un qualunque altro posto Per welfare di sanità e scuole e altri servizi
Mi sorge un solido sospetto: non è che vogliano esasperare i nativi per favorire l'utilizzo di questi luoghi ambiti per vacanze
dai soliti scellerati speculatori internazionali ?
Queste isole dovrebbero essere soggette ad un trattamento
su misura delle loro particolari esigenze
Spero che per il motto
"Nessuno deve rimanere indietro "
Il movimento se ne faccia carico
Le loro condizioni sono molto peggiori di quelle della mia valle che subisce i disagi di queste assurdi livellatori dementi

Rosa Anna 24.02.17 15:14| 
 |
Rispondi al commento

la tribuna

John Buatti 24.02.17 15:11| 
 |
Rispondi al commento

_____


.....non vedo immondizia intorno all'ippodromo di

Tor come RaiNews24 fa vedere nelle foto che

riprendono un piccolo cumulo di detriti ravvicinato

che lo fa sembrare una montagna ! Gioco di telecamera ed essendo dilettante in fotografia ci capisco qualcosa....

stesso trucco usato da Hillary nella campagna elettorale


poi non vedo tutta questa fatiscenza !

è ovvio che se non è usato il posto si degrada come se non ristrutturi la palazzina periodicamente!

fatevi un giro e ditemi dove sta la "mennezza" !

si parte dietro a tribuna
https://goo.gl/maps/94xeS8HffGM2

John Buatti 24.02.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Lo spread sale e il coniglio fugge.
Fuggi coniglio,fuggi perchè il peggio deve ancora arrivare.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

jodia antonia Commentatore certificato 24.02.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Questi nostri pseudo politici intrallazzatori,sono considerati,naturalmente dalla nostra informazione di regime(fra la peggiore del mondo) i "professionisti tutto fosforo"della politica .Questo malefico connubio di gente incapace,ci ha portato al punto in cui siamo,stiamo crescendo ..meno della Grecia.Il più cretino, che non ha il paraocchi,ha capito immediatamente ,che il jobs act (quando si parla inglese c'è sempre la fregatura)che era un regalo, alla loro amica confindustria, del cazzaro di Rignano,facendolo passare e credere, per i fessi di turno, per ...qualcosa che creava (per qualche ..secondo)nuovi posti di lavoro.I risultati sono questi,adesso ,non vedo l'ora che il cazzaro con il suo amico, paga affitti, torni dalla california, per ascoltare ,in modovisione..le ultime cazzatte ,per i boccaloni,piddini .

Canzio R. Commentatore certificato 24.02.17 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa dite ? il PD governa bene, si vede. Dove governa il PD i bilanci sono in pareggio, i servizi sociali funzionano meglio che nei paesi nordici. L'Europa ci fa i complimenti, non abbiamo deficit ed il lavoro non manca, infatti arrivano un sacco di barconi pieni di migranti proprio perché in Italia c'è lavoro per tutti e di più. Sono quelli del M5S che non sanno governare, sono impreparati, vedi Livorno, Torino, Mira. e non parliamo di Roma, guarda come l'hanno ridotta i 5S. E' piena di debiti, da quando c'è la Raggi le strade sono piene di buche e poi lo stadio ! Ah, lo stadio, se non si fa lo stadio Roma andrà in fallimento ! non sono capaci quelli del M5S. Se ci fosse stato un sindaco PD avrebbero già fatto lo stadio, le olimpiadi, avrebbero persino rifatto l'Expo, che ha creato tanti posti di lavoro ed ha chiuso il bilancio con un utile da capogiro.
Guarda che bravi quelli del PD ! Hanno sistemato i terremotati, hanno consegnato ben 18 case !!!
Non mi dilungo più, non vorrei crederci anch'io in quello che dico.

Alessandro L. 24.02.17 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Renzie è una disgrazia
Il PD è una disgrazia
Tutti i partiti sono una disgrazia
Vivere in Italia è una disgrazia

Aspettando il M5S

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 14:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un'azienda può essere pubblica o privata o partecipata.

Il risultato delle sue azioni imprenditoriali non è scontato in base a chi appartiene.....

inoltre dipende da mille altri fattori non semplicemente elencabili.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 24.02.17 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma sará mai possibile che ancora non si é capito che il jobs act sta facendo esattamente il suo lavoro?-37% sui contratti a tempo indeterminato é un gran bel successo, se non si commette l´errore ingenuo di guardarlo dal punti di vista dei lavoratori. Quanto ci vuole a capire che l´idea é proprio questa?

Riccardo F., Londra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.02.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma continuiamo a scrivere ed a leggere senza che il cosiddetto popolo si degni di muoversi ? Certo, abbiamo la libertà del mugugno, come dicono a Genova, ma finisce tutto qui ? Post e commenti destinati al macero virtuale tra massimo una settimana ! Che è servito inveire e piangerci addosso negli ultimi tre anni ? Blaterare contro i media falsificatori (ci si aspettava fiori e tappeti rossi dagli speculatori ?) è sinonimo di debolezza politica ed incapacità amministrativa nonchè immaturità psicologica. Basta lamenti, muoviamoci ! Guardiamo un paese disastrato quale la Romania : scesi in piazza hanno bloccato il decreto anticorruzione. Si confrontino le lotte ed i cortei in Spagna e Francia. Che aspettiamo in Italia, la discesa in campo delle singole corporazioni come nel Medioevo per vantaggi di parte? Ora, PD ed opposizione hanno promesso una legge elettorale entro febbraio e non rispettano la scadenza ? Il PD gioca tra Nazareno e California quando basterebbe 'serenizzare' i componenti di Senato e Parlamento per sciogliere le Camere e fissare la data certa di consultazione elettorale ? Ritiriamo allora le delegazioni M5s denunciando il regime di non democraticità ed evitando nel continuare a legittimarlo con la sola.presenza ! La misura per i cittadini è colma.
Per quanto concerne commento in basso in cui si vuole imputare i danni agli amministratori che li provocano basterebbe riformare il pagamento degli stipendi ai politici. Il 50% di ogni busta paga e rimborso verrebbe trattenuto in cauzione. Se a fine legislatura il programma non viene concluso positivamente per il 50% o si evidenziano danni la parte in cauzione non viene corrisposta e non vengono pagati i contributi su detto importo. Oltre a cause civili o penali in caso di malversazioni e condanne a serv.sociali adeguati. Il tutto deciso da commissione super partes ad hoc a termine mandato, senza prescrizione. Chi non si sente competente oppure sufficientemente onesto e teme di perderci non si candidi.

nibelungo 24.02.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Che vogliamo fare con il lavoro?


Comodo per le finanziare accumulare profitti disinteressandosi della produzione. Marcano il cartellino di presenza sui mercati, rivendono le azioni, fanno crollare il prezzo e poi le riacquistano quando costano poco. Lanciano l' amo aspettando che i piccoli investitori si aggancino al treno della risalita. Fanno il pieno e via con un nuovo crollo. La rete si e' chiusa e in molti ci hanno rimesso le penne. E cosa accade nel frattempo all' economia reale? Non e' affar loro. Almeno fino ad oggi. Ma Trump e gli altri Populisti hanno pensato sia giunto il momento di mettere la parola stop ai grandi furbetti internazionali (ahi ahi Soror e moltissimi altri compagni) e che sia giunto il momento anche per loro di marcare il cartellino della produzione reale. Quella che da' lavoro a tutti e non solo a coloro che fanno parte del giro dei ricchi. Anche se tutto cio' potrebbe apparire non politicamente corretto. E ancor meno radicalchic. [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 24.02.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento

quoto:
" aumentare gli investimenti pubblici e privati. Per i primi serve la sovranità monetaria e fiscale che l'Unione Europea ci nega, i secondi sono innescati dalla crescita della domanda interna, cioè da misure di sostegno al reddito e dagli stessi investimenti pubblici."

a)sovranita' monetaria: OK
b)investimenti pubblici con distinzione:
b1)Spesa pubblica: SI
b2)Dipendenti pubblici: NO

Per il perche' si veda la saga "i furbetti del cartellino di oggi" (24/02/2017) .

Il lavoro si sostiene e lo si crea se ai cittadini privati conviene investire e lavorare.

Sopratuttoi lavori "marginali" cioe' quelli senza capitale .


Licenziare SI/NO , art. 18 o altre formalita' per contenere il licenziamento individuale NON SERVONO .

Se l'art.18 avesse tutelato l'occupazione oggi saremmo senza problemi occupazionali.

in USA , dove sono cattivi capitalisti che ti licenziano dalla mattina alla sera , hanno il 5% di disoccupati , noi l'11% .

Qualcuno dei soloni di sinistra vuole spiegarlo agli "amerikkani" che sbagliano e se vogliono avere l'11% di disoccupati devono introdurre lo statuto dei lavoratori e l'art.18 ?


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 24.02.17 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Orlando..."io mai populista"...azzp sembra un'offesa!
Belin...invece di dire si sono populista,sono per il popolo sono di sinistra...azz...si dice il contrario!
Orlà...io sono populista e ne vado orgoglioso...voi fatevi gli affari vostri!
Tanto poi arriveranno i risultati!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.02.17 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Forza Virginia, siamo tutti con te!
Ti auguriamo una pronta guarigione!
Lo sappiamo che e' stata e sara' durissima ma Roma e i romani ti aspettano a braccia aperte!
Forza Movimento 5 stelle!

Fabiola Rossi 24.02.17 13:28| 
 |
Rispondi al commento

La ricetta per creare lavoro rimane una e una sola: aumentare gli investimenti pubblici e privati.
Ma a Roma stiamo gettando al vento un investimento privato di 1,7 miliardi che genera lavoro ed 142 milioni annui di entrate fiscali.
Dire NO allo stadio della Roma sarebbe incomprensibile e ingiustificabile

Giulio Sicari 24.02.17 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!!

Paolo 24.02.17 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un periodo economico dove l'Italia ha perso dal 2008 il 25% della produzione industriale, dove l'alta tassazione e la burocrazia leonina soffocano qualsiasi prospettiva di avviare proficuamente un'impresa, le riforme contano poco.
Ci vogliono le condizioni minime alla prosperità delle imprese: cambio flessibile che permetta di compensare monetariamente gli squilibri con l'estero, tassazione equilibrata, burocrazia al minimo necessario, spesa pubblica che permetta di alimentare Investimenti e Consumi.
Ci vogliono le basi......
Chi colui che investe in un momento in cui le banche non ti finanziano e dove i consumi interni sono al lumicino ?
Chi rischia i propri soldi sul tavolo della roulette della burocrazia e del fisco italiane ?

Josef 24.02.17 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Le parole di questo post sono sacrosantissime.

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento

la domanda è sempre la stessa: come si può dar credito ad una persona che non ha mai lavorato in vita sua?

Quindi non me la prendo con il MM toscanello ma con chi lo ha eletto prima segretario e poi nominato premier.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 24.02.17 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi ha colpito questa frase: "....i secondi sono innescati dalla crescita della domanda interna, cioè da misure di sostegno al reddito e dagli stessi investimenti pubblici.". La solita politica keynesiana che se funzionasse l'Italia sarebbe oggi il paese più ricco del mondo.
Mi spiego: per keynes in periodi di crisi occorre aumentare le tasse per aumentare la spesa pubblica. L'aumento delle tasse è una costante dagli inizi degli anni novanta e con esse anche l'aumento della spesa pubblica. In compenso l'economia è andata sempre peggio per poi arrestarsi ed infine arretrare. Aumentare la spesa pubblica per finanziare opere inutili come la Tav non porta ricchezza, aumentare la spesa per assumere altri dipendenti pubblici non porta ricchezza. Aumentare la tassazione e la spesa per poi sostenere il reddito è solo una partita di giro, si ottiene il medesimo effetto abbassando consistentemente le tasse (fregando così gli evasori...) e facendole pagare finalmente ai ricchi e alle grosse aziende. Come dimostra da tempo la curva di Leffer, la ricetta è una sola: meno tasse, meno leggi, meno spesa pubblica, tasse ai beni importati che potrebbero o sono già prodotti anche in Italia, tasse a chi delocalizza.

Alessandro G. Commentatore certificato 24.02.17 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa crisi mondiale ha una spiegazione, secondo me. La conoscenza, il sapere, grazie a internet e alle comunicazioni super veloci è diventa di dominio di miliardii di persone che analizzano e studiano i comportamenti e i programmi economici degli stati, poi anche chi ci governa. La comunita' scopre l'inganno sociale di uno sviluppo industriale che ha arricchito poche persone a discapito di miliardi di persone. Le stritture degli stati organizzati e costruiti per queste poche persone non regge piu', e' falsa e superata, dopo aver generato danni ambientali enormi. Il progresso lo sviluppo necessario per l'uomo richiede nuovi orizzonti e strumenti condivisi dai popoli. Oggi governare non ha sendo se i benefici non ricadono sulle persone e smbiente. Gli uomini non vogliono piu' essere governati da falsi politici. Le persone con la conoscenza mettono in dubbio tutti i dogmi che conosviamo
Vogliono sapere e conoscere la verita'.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Forza Raggi!!! Un augurio grandissimo per la guarigione!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.02.17 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe una legge semplice di un art.
"I danni creati alla collettività debbono essere rifusi da chi li ha creati"....
Quindi i danni dell' inceneritore di Parma,Stadio Roma,Mose,Tav,Ponte Messina.... sapete a chi dovrebbero essere addebitati?
A chi ha amministrato ed approvati i progetti.
ps: tenere libero l'Olimpico per metterci dentro tutti i colpevoli...quello che verrà dopo sarà una novella "LIBERAZIONE"!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.02.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

LA NAVE AFFONDA...PINOCCHIO SCAPPA!!

simona verde Commentatore certificato 24.02.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Matteo PACCIANI della Maremma Toscana è stato sempre un BARLAFUSS VIGLIACCO, tale figlio tale padre.Il PD Partito Detenuti chi poteva portare avanti se non un pagliaccio da ingannare tutti, dalle parole ai fatti per credere. Ma i seguaci collusi ora ci credono anche i parassiti che li sostengono ci credono perchè sono al Capolinea come tutti ad aspettare gente pulita che non ha mai governato, bravi SI bravi NO, non c'è alternativa. Le bugie hanno sempre le gambe corte come le promesse illusorie.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 24.02.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Jobs Act? No, grazie! Blowjob!
Grande Beppe, forza M5S, l'unica speranza in questo di ipocriti.

Giuseppe 24.02.17 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre bocciate:
Stabilità, Bocciato nostro 'emendamento anti-Ttip'
Il porcellum bocciato, subito al voto
Olio di Palma: bocciata nostra proposta per etichettatura, le lobby brindano
Il Pd inganna se stesso: boccia l'emendamento sulla Rc auto Tariffa Italia
Il Governo boccia di nuovo il reddito di cittadinanza
Bocciata la proposta anticorruzione del M5S
Perché #AbolirEquitalia è stata bocciata dai partiti.... ci sono altre proposte del Movimento bocciate in commissione!
Sono troppe e non vorrei farvi venire il fegato ingrossato.
Siamo in mano a dei DELINQUENTI,non permetteranno mai al M5s di Governare...la riprova?
Eccola: ...ROMA!
Sono marci sino all'osso,mandano avanti i "LORO AMICI" truffaldini e si parano il culo ogni volta.
Lavorano di nascosto sugli emendamenti la notte come i ladri...e poi si votano con la fiducia i "loro" provvedimenti.
Mai mi sarei immaginato che l'Italia arrivasse a questo punto.
Mi fanno rimpiangere Andreotti,Degasperi e Bottino!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.02.17 12:06| 
 |
Rispondi al commento

ot Sport

Il goal dell'anno di Zaza in Valencia-Real Madrid 2-1 del22/02/2017 e' stato visto da circa 2 milioni di persone su youtube

https://www.youtube.com/watch?v=9VoHLolUaPc

franco gessi 24.02.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

giuste considerazioni. Ma a Roma regna una guerra fra bande. Ad esempio consentite la realizzazione dello stadio e del complesso a Tor di Valle cercando quanti più ricadute ed investimenti pubblici (riqualificazione di una zona degradata). Certo la speculazione va limitata ma non ci saranno mai investimenti privati con il No ad oltranza.

Maurizio Fenati 24.02.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto procede secondo il programma di austerita' dell ' Europa. Gli Usa vogliono essere i primi nella conquista dello spazio se non altro, necessita di miliardi di dollari e sono disposti a sacrificare l'Europa. Siamo governati da pazzi.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

discorsi in tv

un politico

bisogna essere più competitivi finanziare le imprese che creano lavoro

ma si può essere più ottusi di così

fino ad oggi cosa hanno fatto privatizzazioni
job-act via l'articolo 18 introduzione dei vaucher

a manica di rincoglioniti lo volete capire che se un dipendente non ha un reddito adeguato o addirittura un cittadino è senza reddito da questa fogna in cui ci avete infilato non ne usciamo più

e ce pure il rischio egregi signori (si fa x dire signori) che in questa fogna ci finite pure voi

se io non sono in grado di comprare una tv nuova o un telefonino o peggio ancora le scarpe i farmaci e le cure mediche ma fate venire pure tutti gli africani che volete gli date due vaucher e così tutti quanti a fare un ca77o x strada

queste cose in tv caro M***** le devi dire e ridere che quei miserabili dei professionisti della politica non lo capiscono ma a suon di cantargliela la canzone del reddito di cittadinanza cominceranno ad impararla pure loro

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 24.02.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Questa Merli-no è una gran figlia di mig...ta, tutti i giorni e dico tutti fa vedere il degrado di Roma, trasmettendo solo le interviste dei pidioti come lei, è una persona veramente deplorevole....è napoletana, quindi, se Roma non le va bene che se ne tornasse a Napoli, nessuno la trattiene e se succede qualcosa alla nostra sindaca, lei è tra le prime ad avercela sulla coscienza. Che schifo di donna questa Merli-no, proprio uno schifo lei e chi la paga

simona verde Commentatore certificato 24.02.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento

FORZA VIRGINIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Al. P. Commentatore certificato 24.02.17 11:43| 
 |
Rispondi al commento

@Carmela Bene

A mio avviso Beppe oggi non garantisce nulla. E' una persona stimabile ed ammirabile ma sta perdendo colpi.
Prima l'inceneritore di Pizzarotti che doveva essere fermato, ma si sono sbagliati.
Sono di Torino e Chiunque fosse rientrato in città dopo qualche anno non noterebbe il cambio di Sindaco. Quì la giunta è in splendida continuità con Fassino.
Poi Roma. Ieri un post che chiedeva cosa vogliamo dal M5S e dalla Raggi!!!!
Vogliamo semplicemente ciò che il M5S voleva da Marino e per cui ne chiedeva le dimissioni.
Oggi si accorgono che non si può fare nulla e quindi non è colpa del M5S. Comodo così.
Poi il parlamento. Nulla si è ottenuto di concreto, già ma anche li è impossibile.

Credo che il problema siano le scelte fatte nelle persone designate.
Se vogliamo fare veramente bene al paese bisogna rivedere la compagine in profondità altrimenti se saremo al governo nuovamente troveremo scuse su scuse per giustificare i fallimenti che verranno.

Il Guerriero (ex il gladiatore) Commentatore certificato 24.02.17 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rai news 24: Raggi ricoverata in ospedale per lieve malore.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 24.02.17 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Che i soldi spesi siano stati esclusivamente delle "mance elettorali" per ottenere consenso lo si era capito subito.
Forse se si fossero dirottati tutti quei miliardi per interventi strutturali per creare occupazione vera, in questo momento non ci sarebbero tutti questi giovani e meno giovani che, pur di racimolare qualche euro, si adattano a fare lavori sottopagati o in nero.
Ma per fare interventi strutturali ci va la "testa" e i risultati si vedono con il tempo, invece, con il solo scopo di avere un consenso immediato sono stati dati soldi buttandoli dalla finestra.
Il bello è che chi ha sperperato le già inique risorse, è convinto che tornerà alla guida del Paese.
Se non si arriva al 40% siamo F O T T U T I !

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 11:31| 
 |
Rispondi al commento

La ricetta NON è aumentare gli investimenti pubblici ma portare la pressione fiscale intorno al 25%-30% e quindi ridurre in modo imponente i costi della macchina pubblica.

Il Guerriero (ex il gladiatore) Commentatore certificato 24.02.17 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel nostro paese la classe politica ha dimenticato che “politica” significa garanzia del bene comune, significa occuparsi dei bisogni delle persone, invece pensano che per politica si intenda un “comitato d’affari” una sorta di mangiatoia dove il bene pubblico viene trasformato in bene privato, da spartirsi tra politicanti e malviventi.
Da questo ribaltamento nascono i loro vergognosi privilegi, gli stipendi osceni e l’indifferenza per tutto quel che riguarda i cittadini: privazioni, disoccupazione, povertà, perdita dei diritti, sfratti per morosità, suicidi e fuga dei cervelli in paesi meno corrotti. Nel nostro paese regna l’ immoralità, la disonestà, e l’irresponsabilità in quanto alla giustizia è stata tolta la maiuscola e con la prescrizione si premiano assassini, stupratori, ladri!
La colpa di questo è dovuta in parte anche al nostro continuare a concedere credibilità a questi luridi figli di puttana.
Dobbiamo imparare a ribellarci sul serio, dobbiamo costringerli con la forza della ragione a tornare ad essere quello che devono essere: SERVITORI DELLO STATO!
E’ urgente recuperare tutto quello che avevamo realizzato in anni e anni di lotte, che questa degenerata classe dirigente ha disintegrato, ingranando una feroce marcia indietro della nostra società. Necessita restituire al più presto la dignità alla classe lavoratrice, ridarle un lavoro sicuro e quei diritti sacrosanti che le spettano. Chiunque intenda fare politica deve essere obbligato a porsi al servizio dei cittadini, basta con la politica di prepotenza. La politica deve tornare ad essere la salvaguardia del bene comune, perché è questo e solo questo il VERO compito della politica! Necessita ristabilire quei principi fondamentali con i quali fu edificata la nostra società: Libertà, Uguaglianza, Fraternità.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 24.02.17 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Il Jobs act non ha ancora finito di fare danni.
Chi è stato assunto nel 2015 garantiva le detrazioni per le aziende per 3 anni.
2015, 2016, 2017. Credo che da quest'anno se ne vedranno delle belle, anzi delle brutte, bruttissime.

Il Guerriero (ex il gladiatore) Commentatore certificato 24.02.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO
“C’è una certa nebulosa in questa improvvisa e non prevista e non annunciata prima missione di Renzi.in cui si accompagna ad un uomo d’affari come Marco Carrai. Se poi sento dire che lui è lì per studiare se c’è vita su Marte o un antidoto al populismo, sarebbe bastato andare nella piazza dei tassisti e degli ambulanti che il suo governo aveva deciso di fregare con un emendamento notturno. Non si fa la riforma del traffico o del commercio ambulante con una riforma fatta alle tre di notte con un blitz. Ho l’impressione che per trovare gli antidoti alla cosiddetta antipolitica, bisogna affacciarsi alla finestra in Italia, non in California”.

Mi ricorda una vecchietta di campagna analfabeta ma molto rissosa che ho conosciuto un giorno, che era incazzata contro tutto e tutti e diceva: “Io… li manderei tutti in California!”

Francesco Pomponio‏
Renzi è un pregiudicato, da quando cadde bambino dal seggiolone. Cervello pregiudicato.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 24.02.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

IL COLPO DI STATO PARTITOCRATICO NASCOSTO

I POLITICI HANNO PAURA DI NUOVE ELEZIONI E TRAMANO UN NUOVO COLPO DI STATO PROTETTI DA BANCHE E LOBBY

-------------------------------------------------

I partiti faranno di tutto per non far vincere il movimento cinque stelle alle prossime elezioni, organizzeranno coalizioni e partiti piccoli per avere la maggioranza calcolata a tavolino perché sanno bene che il primo partito in Italia è il MV5s.

La loro più grande delusione sarà quando il MV5S sfonderà il 40% e andranno tutti a casa.

Edmund Dantes 24.02.17 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

virginia è in ospedale informateci, per favore

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 11:18| 
 |
Rispondi al commento

C'era ch prometteva 1.000.000 di posti di lavoro
E poi non succedeva nulla ...
E c'era chi diceva che l'austerity faceva venire la ripresa, la luce in fondo al tunnel...
Poi sono arrivati altri spacciatori chiacchiere
Che parlavano in inglese dicendo che il job act diminuiva la disoccupazione ...
Ora la realtà ci porta dal milione di posti di lavoro in più
Agli 800.000 posti in meno
Con un mercato drogato dagli incentivi del job act, 8.000 euro a dipendente, che non è servito a nulla ...
Siamo alla frutta ...
E i responsabili di queste macerie ci vogliono di nuovo riproporre con altre facce, altri burattini
Al servizio dei petrolieri, dei banchieri e delle multinazionali che stanno falcidiando un paese di piccole e medie imprese
Dove trovava occupazione il 90 per cento del settore privato ...
Tra poco arrivano i robot ...
Mentre c'e' chi pensa di tassarli e introdurre forme di reddito di cittadinanza
Noi si pensa a dare incentivi a chi delocalizza , a chi automatizza le produzioni e licenzia... gli aumenti di PIL a che servono se aumentano i disoccupati?
Se la classe media scivola ogni gg verso la povertà
Questo paese ha un solo futuro, una sola speranza,
Che i cittadini attraverso il M5S si riapproprino delle istituzioni in mano a chi ci ha portato al default

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.02.17 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi struttura pubblica o privata, qualsiasi attività commersiale, qualsiasi attività è strutturata in forma piramidale. Tutto perché ci deve essere una direttiva e un traguardo da raggiungere e non è fattibile con una sola persona, ecco perché è d'obbligo avere collaboratori che la seguano - La piramide è una struttura naturale, come è naturale in qualsiasi azienda avere un direttore e tanti subalterni per finalizzare al meglio l'obiettivo preposto. Cosa farebbe l'esercito senza un responsabile che dica loro come muoversi ?? Cosa farebbe una famiglia senza un capofamiglia, sia esso marito o moglie ?Sfatiamo pertanto la piramide M5S come rivolta esclusivamente ad un accentramento di POTERE. Vediamola solo come coordinatrice di LAVORO.

Uragano48 24.02.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Non è finita qui.
Gentiloni, Bersani, dicono che devono andare avanti perchè ci sono da fare le riforme. Qualcuno sa di quali riforme stanno parlando, che cosa nascondono ancora nel cassetto?
E la legge elettorale, dov'è finita?

Rosa 24.02.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Siate più esaustivi
Dateci anche il conto dei danni erariali
E diteci quante aziende sono state denunciate per jobs act irregolare
Mi sembra che siano più di 600 ( letto da qualche parte )

Rosa Anna 24.02.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

RESTA LA FUFFA

-Resta l'amaro in bocca a migliaia di lavoratori precari,licenziati e disoccupati.
-Restano la delusioni di quelli che credevano in pinocchio e il suo partito della nazione.
-Resta lo svilimento della classe media e la svalutazione salariale che il job act ha alimentato.
-Restano migliaia di risparmiatori truffati dalle banche amiche del giglio magico.
-Resta un debito pubblico enorme che soffoca ogni investimento grazie a 25 mesi di governo Renzi che lo ha aumentato di ben 125,543 miliardi di euro nonostante le pallottole di draghi.
-Resta una scuola in preda al caos dove mancano gli insegnanti di sostegno mentre gli altri fanno il giro d'Italia per ottenere una cattedra.
-Restano gli stessi problemi in politica energetica,soldi ai petrolieri e inquinamento diffuso,poichè il governo dell'"innovatore" ha tagliato i fondi al solare e ha promosso più trivelle per tutti.
-Resta una povertà dilagante, un impoverimento in aumento e un allargamento delle differenze sociali.
-Resta una recessione mascherata dagli annunci roboanti dei giornali di un regime allo sfascio,dove si spaccia l'aumento dell'inflazione per ripresa senza pensare alle conseguenze di una brusca frenata della politica di acquisto dei titoli di stato che porterebbe i nostri interessi sul debito in campo astronomico.
-Restano al suolo migliaia di imprese che non ce l'hanno fatta,milioni di lavoratori senza alcun paracadute e pensionati con prestazioni assistenziali inferiori a quella del Monzambico.
-Restano i vitalizi della politica,le liquidazioni milionarie di manager pubblici e banchieri incompetenti,pensioni da nababbi e stipendi d'oro ad una classe politica e dirigente che fa letteralmente schifo.
-Restano le partecipate e i loro esuberi occupazionali innescati dalla politica,restano le province,ma sopratutto resta un partito di affaristi e opportunisti che dichiara spudoratamente essere di sinistra e stare dalla parte dei deboli.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Nulla è mai stato irreversibile nella storia. Né l'impero romano. Né le crociate. Né la peste nera. Né l'inquisizione. Né il colonialismo. Né il nazismo. Né il comunismo. E nemmeno la globalizzazione è irreversibile. E' fallita e, come tutte le cose fallite, o troverà una regolamentazione o sarà sotterrata dalla furia dei popoli. Qualunque sistema contenga in sé più male che bene per la storia del mondo, è destinata a crollare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 24.02.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POLITICI BAMBOCCIONI PARLANO DI CONGRESSO.....

LA LORO CADUTA E' VICINA ALLE PROSSIME ELEZIONI
----------------------------------------------

I giovani emigrano mentre i padri di famiglia fanno fatica per sopravvivere
e portare a casa il pane. Molti giovani si suicidano perché non sperano più
nel futuro e nell'Italia in mano ai politicanti del nulla e dell'ignoranza.


Le persone SONO STUFE e stanche di congressi politici incomprensibili e
scissioni di politici bamboccioni che pensano a poltrone e potere e se ne
sbattono della popolazione precaria, alla fame e senza lavoro.

Nino da Palermo 24.02.17 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO STADIO DI PALLOTTA
Se Pallotta vuole farsi uno stadio per poi guadagnarci affittandolo alla SS Roma che se lo faccia ma a patto che rispetti tutte le norme. Io semplice cittadino se voglio togliere un tramezzo a casa o costruire un piccolo muretto in giardino devo fare un progetto da presentare al Comune che lo deve approvare. Le rrregole come dicono Ficarra e Picone sono un intercalare o si devono rispettare? e ancora, le regole valgono per tutti o solo per i privilegiati?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 24.02.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete che ci sono aziende che pagano con i vuocher anche gli ingegneri che assumono
Gli fanno fare il progetto di macchine e attrezzature metalmeccaniche
C'è chi ha disegnato caldaie a pellet con tre mesi di vaucher
Con la promessa di una assunzione a tempo indeterminato Poi finito di fare il lavoro e ottenuta la realizzazione dei modelli per un nuovo catalogo
Amen
E al prossimo progetto sotto a chi tocca: il malcapitato di turno

Rosa Anna 24.02.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votazioni al più presto per un vero risorgimento

Claudio Donati 24.02.17 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Che la riforma fosse una bufala lo si sapeva dal momento che è stata resa pubblica e senza che venisse l'Inps a dircelo.
Chiunque, come me, che vive di lavoro vero sa benissimo che anche nel 2015 i veri posti di lavoro sono stati pochissimi, la stragrande maggioranza sono state conversioni da altre forme di lavoro in quella più conveniente.

Il problema, e qui il M5S latita, sono le risposte.
Il reddito di cittadinanza da solo non serve a nulla come il jobs act. Intendiamoci è da farsi assolutamente ma deve essere inserito in una riforma più ampia altrimenti fa la fine del jobs act.

Bisogna intervenire innanzitutto sulle tasse ed in modo deciso. Senza una seria riduzione della pressione fiscale nulla riparte e nulla serve. Poi velocizzare i processi e quindi il reddito di cittadinanza.

Il vantaggio del reddito di cittadinanza è che eliminerebbe in un colpo lo sfruttamento del lavoro, ammesso che si blocchi l'immigrazione irregolare. Ma se non si creano le condizioni affinchè vi sia domanda di impiego, ci ritroveremmo fra qualche anno con costi esorbitanti ed un debito pubblico alle stelle.

Il Guerriero (ex il gladiatore) Commentatore certificato 24.02.17 10:34| 
 |
Rispondi al commento


Non ci voleva un genio per capire che il problema del lavoro non era legato all’art 18. Da sempre chi ha lavoro assume e chi non lo ha, purtroppo licenzia, in un modo o nell’altro. Dal momento che nessuno potrà mai dire che l’italiani sono sfaticati o incapaci, perché abbiamo sempre dimostrato di essere dei grandi lavoratori con grandi competenze e grande flessibilità, mi sembra ovvio che, le ragioni della caduta verticale del lavoro, non siano dipese dall’art. 18. Il lavoro è dato dalla ricerca, dalla fiducia, dalla stabilità, dalla scuola, dal sistema giudiziario, dalle infrastrutture, dai servizi, dal sistema burocratico, dal sistema fiscale e previdenziale. In tutti i settori precedentemente citati non si è fatto niente di stabile e concreto. Nella ricerca siamo nell’ordine del 1,2-1,3 % d’investimenti, contro un 3% necessario. la stabilità e la fiducia non possono provenire da governi decisi a tavolino. La scuola è un capitolo tragico. Il nostro sistema giudiziario è incartato su se stesso, affogato in un’immensità, inutile di leggi, spesso in contrasto tra loro. I servizi li conosciamo bene e la burocrazia anche. L’infrastrutture sono in stato d’abbandono da anni e niente di nuovo si è visto negli ultimi tempi. Il sistema previdenziale, che è il più grande d’Europa, è incasinato dal dover svolgere anche i servizi dì assistenza sociale, ed è alla continua e disperata ricerca di soldi, per ovvie ma non normali ragioni. Il sistema fiscale , che cambia ogni anno, dire che è assurdo sembra un eufemismo. Con tutto questo si è pensato che togliendo i diritti ai più deboli fosse una scelta illuminata e non incendiaria, come si sta dimostrando. .

Gianfranco B. Commentatore certificato 24.02.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento

IL JOBS ACT DI RENZI È UNA DISGRAZIA, ECCO LA CONFERMA DELL'INPS

Parole, parole, parole.

È questo che la politica ci lascia sempre come dono, una montagna di parole e di propositi che puntualmente disattendono le aspettative degli italiani.

Debito pubblico, sprechi e inefficienze, disoccupazione e favoritismi, il tutto condito da una vergogna indecente:

LA CLASSE POLITICA NON SI È TOLTA NEMMENO UN EURO DALLE PROPRIE TASCHE, NULLA, NEMMENO UNA MINIMA PERCENTUALE PER DARE L'ESEMPIO!

Nemmeno il Capo dello Stato ha pensato a un "simbolico" taglio delle proprie spese.

In questo clima si chiede agli italiani di tirare la cinghia, ma non a loro.

Dopo i fatti triti e ritriti bisognerebbe pensare a piani d'occupazione sensati e attuabili, politiche di crescita sfruttando quello che di migliore abbiamo.

Purtroppo con questa gente nulla sarà concesso, è un fatto ormai assodato, pensano solo e soltanto ai caxxi loro!

A Roma la questione stadio sembra essere la priorità assoluta, 50/100mila tifosi "messi contro" a tre/quattro milioni di romani.

Non sono queste le opere che possono risollevare il paese, non si possono accettare più ricatti di nessun tipo in cambio di che sa cosa.

Concentriamoci su Roma per mettere in pratica quello che sappiamo fare, partiamo da un comune che amministriamo con la maggioranza, diamo questo esempio.

Roma offre possibilità notevoli, solo col turismo si potrebbero fare numeri di rilievo, ma ripeto, dove abbiamo la maggioranza siamo noi che dobbiamo dimostrare la bontà delle nostre idee.

Sapevamo tutti che non sarebbe stata facile, ma adesso è il momento di passare all'azione, di finirla con tutti questi intoppi istituzionali, sono mesi che si discute di tutto, e alla gente arrivano solo le nostre diatribe interne.

ABBIAMO LA MAGGIORANZA, FACCIAMO LE COSE!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.02.17 10:27| 
 |
Rispondi al commento

BRIOCHE E SPUMANTE AI CONGRESSI POLITICI

MENTRE LA POPOLAZIONE ITALIANA VUOLE IL PANE

Siamo al tragico epilogo di questa brutta classe dirigente molto simile a
Maria Antonietta regina di Francia che il giorno prima della rivoluzione
francese organizzava feste e congressi di palazzo fino a quando la
popolazione si stancò dei suoi soprusi e delle sue brioche....

Le prossime elezioni sono vicine e cadranno molte teste..."

Edmund Dantes 24.02.17 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Venghino siori venghino
Più gente entra più bestie si vedono

Il gioco delle tre carte ora l'imbonitore lo fa in casa con mamma e papà
Leggetevi l'interessante articolo di Marco Pasciuti sul F.Q
un articolo che spiega accuratamente anche i danni causati dalle politiche energetiche che ora vorrebbe utilizzare per tornaconto elettorale
p.s.
In questa repubblica le elezioni chi le decide ?
Per me ci sono i termini di denunciare il P.D.
Da quando un partito decide da solo il giorno per indire le elezioni
C'è ancora un presidente in questo paese ?

Rosa Anna 24.02.17 10:16| 
 |
Rispondi al commento

TERREMOTO PARTITO DEMOCRATICO LA SINISTRA NON C'E' PIÙ...

Esperienza del pd era cominciato con Ulivo è finita con RenSì.

Probabilmente ci saranno 2 partiti di sinistra; pd con il nuovo segretario e i scissionisti o da soli o con con sinistra italiana, divisi per andare alle elezioni.

RenSì ammette: "Forse l'errore più grande è stato perdere di vista le esigenze cittadini normali", e aggiungo da molti che la sinistra non si occupa del sociale un partito come altre ognuno pensa a sé e al poter e al denaro il binomio che ha segnato la storia.

La divisione nella sinistra e anche nella destra per leadership , favorirebbe M5S, se la legge elettorale rimanesse sempre Mattarellum, M5S potrebbe raggiungere al traguardo di 40%.

La sinistra sa di non vincere elezione divisi in 3 pezzi previsioni darebbero;
PD 20 - Scissionisti 10% - Sinistra italiana 3,9
FI 12,1- Lega 13,2 - Fratelli d'italia 4,5 - NCD 3 totale =32,8

M5S per arrivare al traguardo 40% deve concentrare l'attenzione sui delusi dalla sinistra e destra.
C'è molto da lavorare....mattone su mattone....


Nulla di nuovo sul fronte orientale! Come sempre a rimetterci sono gli italiani che si ostinano a votare il PD (Partito Delinquenti). Tutte le politiche di questi ultimi 4 anni sono state un vero e proprio disastro economico per l'Italia. Al voto quanto prima!!!!!

alberto m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.17 09:58| 
 |
Rispondi al commento

bisogna fare qualsiasi cosa per andare al voto!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 24.02.17 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Squadra che fallisce non si cambia, tutti i ministri di R e n z i sono ancora al governo e R e n z i vuole ricandidarsi, W l'Italia.....

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 24.02.17 09:53| 
 |
Rispondi al commento

dopo questa caporetto mi auguro che gli italiani finalmente guariscano da questa cecita' collettiva che da ancora il voto ai soliti noti ed ai chiacchieroni.

forza cinque stelle. siete gli unici affidabili sulla piazza.

rosanna scarpa 24.02.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

In troppi non hanno ancora capito le reali intenzioni di questi politicanti, corrotti dai poteri esteri, che è quello di portarci alla rovina.
Un'Italia rovinata è un vantaggio per le altre nazioni concorrenti.

Vero Vero 24.02.17 09:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori