Il Blog delle Stelle
Il MoVimento 5 Stelle e i 'soliti noti'

Il MoVimento 5 Stelle e i 'soliti noti'

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 6

di Adriano Meloni, Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro Roma

Facciamo chiarezza…
Guardate queste immagini.Nella prima ci sono gli ultimi due bandi per la festa di Piazza Navona del I Municipio, targati Sabrina Alfonsi.
Edizione 2014. L’unico criterio di assegnazione per tutte le bancarelle di Piazza Navona fu l’anzianità di posteggio. Tradotto: chi era stato presente negli ultimi dieci anni era sicuro di tornare in piazza. Insomma, un bando-sanatoria. Tutto restava com’era. D’altronde cosa aspettarsi da una maggioranza che in Assemblea capitolina aveva tentato con l’appoggio del centrodestra un colpo di mano per approvare una proroga di tutte le concessioni esistenti?

Edizione 2015, sempre targata Sabrina Alfonsi: su 50 punti complessivi, il 40% era dato dall’anzianità. Il massimo consentito dalla Conferenza Stato-Regioni. Se non era un regalo anche questo!

E arriviamo a oggi. 2017. A settembre abbiamo pubblicato, nei tempi previsti dalla legge, un bando in cui abbiamo DIMEZZATO il punteggio destinato all’anzianità: 20 punti invece di 40. Il restante 80% per criteri di qualità: produzioni artigianali, biologiche, certificate. Chi dice che abbiamo “ridato il peso all'anzianità molto più forte di quello alla qualità” mente o è in malafede. La matematica non è un’opinione.
Abbiamo fatto di più. Abbiamo posto un ulteriore limite per evitare “concentrazioni” ad una sola postazione alimentare e non alimentare per persona giuridica. Nessuno prima di noi l’aveva fatto.

Ci accusano di aver favorito i "soliti noti"? Adesso, guardate la seconda immagine. E’ un ricorso al Tar Regionale del Lazio che chiede l’annullamento del nostro bando. Indovinate chi lo ha presentato? Il Sig. Tredicine Alfiero. Tredicine ha impugnato il bando di gara contro la decisione di fissare i punteggi per l’anzianità al 20%, invece che al 40%, e contro il limite di un unico posteggio ad operatore per settore merceologico.
Questo è l’aiuto che diamo ai “soliti noti”, questo il modo in cui li favoriamo. Al punto che uno degli operatori per i quali il bando sarebbe stato fatto “su misura” lo ritiene penalizzante e ne chiede l’annullamento.

Infine, guardate la terza immagine. A piazza Navona, durante le feste di Natale, si vendevano panini con la porchetta. Questo era quello che era diventata la festa. Abbiamo scritto nero su bianco che non potrà più essere così. E faremo controlli dal primo minuto della festa per verificare che la qualità dei prodotti in vendita, prevista dal bando, sia effettivamente garantita. E a chi non rispetterà quanto previsto sarà revocata la concessione. Senza se e senza ma…
Abbiamo applicato tutte le regole vigenti per limitare qualsiasi squilibrio nell'assegnazione delle concessioni. Il resto lo fa la partecipazione libera degli operatori a un bando pubblico che era aperto a tutto il territorio nazionale.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

21 Nov 2017, 16:28 | Scrivi | Commenti (6) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 6


Tags: Adriano Meloni, m5s, roma

Commenti

 

ho un ricordo bellissimo di Piazza Navona, ma e' di quando ero piccolo....circa 40 anni fa.......il pensiero che mi viene ora, che al Comune c'e' gente per bene, e' di sperare di rivedere, almeno in parte, quel clima natalizio che dava Piazza Navona....era un luogo magico per i bambini....sarebbe bello di rivederla un pò cosi'......chi vuole quei posti, dovrebbe per primo pensare questo, considerando che i tempi di oggi, permettono poco alle famiglie, ma almeno regalare a tutti il clima del Natale non sarebbe male.....

fabio S., roma Commentatore certificato 21.11.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Certo che hanno fatto ricorso. Invece di 20 ne vogliono 40. Adesso vi arrampicate sugli specchi per giustificare una cialtronata.

Antonio Longo 21.11.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Amministrare un Comune o governare un Paese è faticoso e richiede varie competenze.
Chi non vuole lavorare e/o non ha le competenze va in regime di proroga e sanatoria dell'esistente.
L'Italia è finita nel baratro per questo andazzo.

Maria 21.11.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Io di immagine ne vedo una sola...non posso fare confronti...e voi?
Mah!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sapevo che prima o poi il m5s avrebbe chiarito tutto in merito alle graduatorie per l'assegnazione dei banchi per il mercato di piazza Navona.
Il giornaloni già aveva iniziato la nuova campagna anti-Raggi.
Virginia " non ti curar di loro ma guarda e passa " ( inferno, Dante ).
Come ho scritto in altri post smentite anche la falsa notizia che sostiene che la giunta capitolina vuole estendere le striscie blu a tutta Roma .
Notizia Palesemente falsa per l'assurdità ma la gente ci sta credendo ed è arrabbiata.

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 21.11.17 18:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori