Il Blog delle Stelle
Il Reddito di cittadinanza per rilanciare il lavoro

Il Reddito di cittadinanza per rilanciare il lavoro

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 31

di Alessandro Di Battista

Milioni di italiani vivono al di sotto della soglia di povertà. Questo è profondamente ingiusto. Il reddito di cittadinanza è il primo punto del programma del MoVimento 5 stelle. Non è puro assistenzialismo. Non credete a queste menzogne. È una vera e propria manovra economica che serve a rilanciare il lavoro, a dare una prospettiva non soltanto ai giovani ma anche a tanti cinquantenni, sessantenni. Serve anche per dare dignità a tanti pensionati minimi che non possono campare con 400 euro di pensione al mese.
I soldi ci sono.

Il nostro reddito costa 17 miliardi di euro all'anno e lo avete visto hanno trovato 20 miliardi di euro in 24 ore per salvare le banche. Per portare avanti quest'idea perché le battaglie vanno portate avanti, il MoVimento 5 stelle si rimette in marcia e faremo ancora una volta la marcia Perugia- Assisi appunto a sostegno di questa proposta che è indispensabile e che tra l'altro serve anche per contrastare un cancro in Italia che si chiama voto di scambio.
Per cui ci si vede il 20 maggio alla Marcia Perugia Assisi per il Reddito di cittadinanza, per rivendicare un diritto.

Banner_marcia_460x230.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

18 Mag 2017, 09:43 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 31


Tags: alessandro di battista, m5s, perugia, reddito di cittadinanza

Commenti

 

Questo messaggio si rivolge alla persona avente bisogno di prestito per affrontare le difficoltà finanziarie per uscire dal vicolo cieco che causano l'economia al giorno d'oggi. Siamo in grado di farvi prestiti in tutti i domini o che siate e con condizioni che vi faciliteranno la vita e un tasso annuale da partire dal 2%. se avete bisogno di prestito non esitate a contattarle per ulteriori informazioni sulle nostre condizioni.

Personale Mail: piombiipatrizia@gmail.com
Invia la nostra azienda loanprivate.invest@gmail.com
ecco il nostro numero di WhatsApp: +33755015299

Grazie e buona giornata.

Piombi 24.05.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ecco la mia posta "prestitobancario2017@gmail.com" Caro Signor e la
signora desiderosi di fare un prestito, con un capitale di € 28.000.000, destinare ha privati prestiti di brevi e lungo termine da 2000 a € 500.000 ha tutte persone serie, affidabile e integrate, desiderano fare un prestito. "" Il mio tasso di interesse varia dal 2% all'anno a seconda della quantità in prestito e il termine del rendimento del fondo, come essere unico e avere una banca che non voglio violare la legge sull'usura. Si può rimborsare il 5 15 anni al massimo a seconda della quantità di pronto. Hai bisogno di fare un prestito: finanziamenti immobiliari prestiti sono prestiti personali si registra vietato bancario e non avete il favore delle banche, o meglio, si ha un progetto e necessità di finanziamento, bisogno di soldi per pagare le bollette, fondo per investire in società. La nostra organizzazione non è una banca, e non abbiamo bisogno di un sacco di documenti. Prestito giusto e onesto e affidabile. Cordiali saluti.. Quindi, se avete bisogno di prestito... Ok

corine bonucie Commentatore certificato 19.05.17 17:08| 
 |
Rispondi al commento

N°1 di credito tra particolare
Avete bisogno di un credito ? Un credito personale , un mutuo , una redenzione di credito, anche se proibito di credito o di sovra-indebitamento ?
La nostra Organizzazione è una piattaforma di credito tra privati. Per i prestiti tra particolare, creare la cartella sulla nostra piattaforma e prendere in prestito in modo sicuro.
Vi preghiamo di contattarci direttamente al nostro indirizzo di posta elettronica : chouinardromaine@hotmail.com

defri defri Commentatore certificato 19.05.17 11:06| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO DELLA MARCIA PERUGIA - ASSISI PER IL REDDITO DI CITTADINANZA


Oggi la situazione delle famiglie italiane è molto difficile, Quasi 400 imprese chiudono ogni giorno, i tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 supera quota 40%, l'aumento del indebitamento verso le banche e il fisco.

Il diritto del umano, il diritto della cittadinanza, una nuova scala di valori, sostituendo la cultura della violenza.

Solo attraverso l'unità si raggiunge l'obiettivo maggiore rimettere in moto le idee, far circolare i valori, ovvero "Vincere l'indifferenza" .

Con La Marcia Perugia-Assisi deve essere l'occasione per rinnovare idee, unità perché Nessuno Deve Rimanere Indietro, contro la povertà, per evitare un disastro sociale e al reinserimento nel mondo del lavoro, perché è possibile perché è necessario, contro sprechi, contro spese inutili, contro la corruzione è soltanto il 2% della spesa dello Stato.

La marcia di domani sarà anche l'occasione per rompere il silenzio sulla vicenda politica del Comune di Terni.


Lavoro per gli individui che i caratteri della persona disperata si trovano in stato di bisogno per avviare queste attività. Stiamo anche cercando eventuali persone che sono alla ricerca per il prestito, sono stati derubati in una volta. Facciamo il prestito a tutti coloro senza non prendere nessuna tariffa in anticipo. Tutto questo è fatto in una croce e in modo trasparente totale con documenti di supporto che si può anche guardare i vostri avvocati prima di firmare. Se siete necessitante il prestito è possibile contattare il nostro Manager su questa mail: infos@cibanque.com

Qui il suo contatto Whatsapp: + 330644146852

FRANCK dencil, rome Commentatore certificato 19.05.17 04:29| 
 |
Rispondi al commento

Repetita juvant:

“Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione.”
Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (Articolo 23), 1948

L’Art. 1 della Costituzione lo conoscete tutti, ma vorrei porre l’attenzione anche su questi:

Art. 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

Art. 3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Nell’attuale situazione socio/economica il Reddito di Cittadinanza va erogato subito alle fasce più deboli, in forte difficoltà ed esposte alla povertà:
pensionati “al minimo”, disoccupati, esodati.
Con una platea così ridotta sicuramente i soldi ci sono!! Ma occorre fare presto e non perdere altro tempo!
Progressivamente verrà esteso a tutti gli altri a partire, ovviamente, dai redditi più bassi.
-------------------------------------------
“Ci hanno regalato la crisi ed è la più grossa truffa che potevano farci, perché ci hanno tolto la serenità, i sogni, la voglia di agire, il piacere di lavorare, il piacere di vivere. Oggi si sta sopravvivendo, si tira a campare e si spera che succeda qualcosa che cambi la situazione.
Meritano la galera.” (Dario Fo)

Un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato.

Giovanni Antonio 18.05.17 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

marie cortez Commentatore certificato 18.05.17 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Con l'introduzione del Reddito di Cittadinanza si creano centinaia di migliaia di posti di lavoro e conseguentemente si getteranno la basi per abbattere il Debito Pubblico che ormai vola verso i 2300 miliardi di euro .Bravo Alessandro

Alvaro Scanzi, Roma Commentatore certificato 18.05.17 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro carissimo, ovviamente il reddito di cittadinanza sarebbe un grosso passo avanti verso la civiltà. Nel frattempo, che sarà lungo, potreste agire affinché il parlamento vari una legge, come c’è in altri stati europei, sul livello minimo della paga oraria. (Francia 9,6 € ora – Germania 8,50 €. Ora) In Italia, come al solito, non esiste nessuna norma che preveda il salario orario minimo. Sarà per queste che abbiamo cominciato ad importare, forzosamente, deci di miglia di schiavi? Stabilendo per legge il salario minimo, intercategoriale, cominceremo a eliminare l’indegne retribuzioni da 2-3-4 € l’ora lorde. Sequestro immediate dei beni per chi non ottempera alla legge dando paghe da schiavi.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 18.05.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL REDDITO DI CITTADINANZA VA BENE, MA AL GRIDO: "COMPRIAMO ITALIANO" !!!
INIZIANDO DAGLI AUTOMEZZI, PARI A 40.000.000 PER 5-6.000 MILIARDI DI EURO BUTTATI ALL'ESTERO !!!
PARI A 200 ANNI DI FINANZIARIE, ECC. !!!
LA REALTA' ODIERNA DIPENDE GIA SOLO DA QUESTO !!!

Franco Della Rosa 18.05.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Infatti i soldi per questo stato di ..... ci sono solo per le banche.. proprio perché se uno ha bisogno di soldi va a chiederli in banca, con la propria squadra di garanti (genitori o nonni) che si devono ipotecare proprietà, casa o pensione.. Devi ripagare fior fiori d interressi.. E se per caso le cose ti vanno peggio..le banche, insieme a l'agenzia delle entrate.. e cioè lo stato.. Si riprendono tutto e ti tolgono tutto..E finisci sempre più nella cacca perché in tanto ha distrutto il lavoro tartassando l'impossibile rimanendo schiavo sottomesso di un sistema tipo catena di San Antonio creata ad ok tra loro. per far girare i soldi solo fra di loro.. che tra l'altro sono soldi pubblici che ci obbligano a pagare a noi. E pur di mantenere vivo questo sistema sono capaci di vendersi anche il loro babbo.non gli schioderemo mai se tutti insieme non decidiamo di riprenderci il nostro orgoglio e ridare in cambio a loro.. calci nel culo. Reddito di cittadinanza subito. M5S fate presto.

Vincenzo M. 18.05.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Io non posso fisicamente esserci alla marcia, ma mi unisco col cuore la testa e anche con preghiera. Confido in una massiccia partecipazione.

CARLA VOLPE 18.05.17 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao offerta di prestito serio
Ho ricevuto un prestito di 30.000€ con il 2% di interesse senza protocollo con l'aiuto di Madame Roman Chouinard che il mio concesso questo prestito e due colleghi anche. Quindi, se siete mai bisogno di un indirizzo e-mail di prestito urgente e otterrete il vostro prestito in breve tempo, perché se ho poi riavviare di nuovo è la grazia. Ecco il suo email:chouinardromaine@hotmail.com

brice brice Commentatore certificato 18.05.17 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa ad iscriversi al M5S, quando di questo sito ci si fida poco?. HELP!, che in Inglese vuol dire HELP!.
Non scherzo, stronzoni…:-)). E smettete di prendervi sul serio.
Singolarmente, non valete un cazzo. Come me, del resto.
Il domani é nel M5S, come dichiara anche De Luca…:-))

Alessandro Poggi 18.05.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

meglio proporre seri progetti per il lavoro detassando le piccole medie aziende. Il reddito di cittadinanza non è il futuro dei cittadini, un piccolo contributo a tempo determinato non cambia la vita specialmente per chi deve pagare tributi in questo Paese di collusi, mafiosi, contabili, burocrati. Tagliate la spesa pubblica mandando a casa il pubblico impiego, una macchina gigantesca che ha fatto collassare l'intera economia.

Daniele Quattrini, Milano Commentatore certificato 18.05.17 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Non so chi ha deciso che il primo punto del Programma sia il reddito di cittadinanza,
né quali caratteristiche dovrebbe avere il lavoro da rilanciare, volendo realmente rivoluzionare l’attuale Sistema piramidale.
Se non erano solo parole, le rivoluzionarie parole guerriere di Grillo, non mi pare indicassero infatti come primo punto rivoluzionario le caratteristiche di toppe o puntelli per tenere in piedi la piramide del potere.

Ilenia I. 18.05.17 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partirono col golpe Monti - Letta ed era già abbastanza

poi un terzo golpe col Babbeo e molta ipocrisia

E fu al referendum che scoppiò il Babbeo Bomba

fra bugie e la mafia PD che arrivò in periferia.

E Bomba o non Bomba noi li caccerem da Roma, insieme voi.

A Perugia poi ci sarà l'apoteosi
il sindaco, la banda e le bandiere pentastellate in mano

ci diranno: "La strada per Assisi è già stracolma e si fa fatica a marciare

ma sia ben chiaro che noi, noi siamo tutti con voi".

E Bomba o non Bomba il M5S arriverà al governo a Roma, insieme a voi.

La gente ci ama e questo è l'importante

regoleremo il reddito di cittadinanza ma con nostre leggi vere

berremo poi del vino rosso nelle mani unite

e finalmente ci faranno governare.

E Bomba o non Bomba (Bomba o non Bomba) arriveremo al governo a Roma (a
Roma)

insieme a voi (insieme a voi)

insieme a voi

Insieme a voi

insieme a voi

insieme a voi

Aldo B. 18.05.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai nostri governanti NON gli frega un bel nulla dei poveri Italiani,
anche perché sono convinti che la maggior parte di questi ultimi non vada più neanche a votare.

Mentre si stanno coltivando tutti i clandestini che arrivano a frotte, a cui concederanno in massa la possibilità di votare, sono giovani ed ignoranti, si vendono per poco, ed un bel voto di scambio è bello che pronto.

Ecco come andrà a finire.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.05.17 10:58| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSO VENIRE A PERUGIA PER OVVI MOTIVI. MA RESTO CON VOI NELLA MARCIA DEI DIRITTI.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 18.05.17 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro futuro

L'Occidentale riporta oggi:

"Gli americani si alleano con i russi, contengono i cinesi, e trattano a Riad per pacificare arabi e Israele. E’ finito il nostro sogno americano, un vero sogno, ci difendevano gratis ed eravamo felici “colonie” pronte a destreggiarsi con forti partiti comunisti e socialisti, con russi e americani". Io mi vorrei sbilanciare di brutto: l'Italia smettera' di sognare, si assumera' le proprie responsabilita' e diventera' il Paese di riferimento per l'intera Europa. Mamma, come mi sono sbilanciato. :) [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 18.05.17 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pensionati minimi non possono vivere con 400 euro al mese, hai ragionissimo, purtroppo col reddito di cittadinanza due pensionati (nucleo familiare di 2 persone) potranno al massimo raggiungere 1.170 in due quindi 585 singolarmente. Se il reddito di cittadinanza fosse stato calcolato sul singolo individuo avrebbero raggiunto al massimo 1560 euro ossia 780 euro singolarmente. Peccato, ma meglio di niente. Forza ragazzi. Forza M5S.

Lucas Fusaro, Rende (CS) Commentatore certificato 18.05.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori