Il Blog delle Stelle
Il sindaco Pd arrestato non vuole dimettersi #ViaSindaciArrestati

Il sindaco Pd arrestato non vuole dimettersi #ViaSindaciArrestati

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 35

I clic delle manette per il sindaco di Terni forse non sono stati sentiti dal neo segretario piddino Renzi, che non ha detto una parola e lascia la città nel caos governata dal carcere via Pd. Rispetto per i ternani: dimissioni subito!

di MoVimento 5 Stelle Terni

L’arresto del sindaco e dell’assessore ai lavori pubblici Pd di Terni Leopoldo Di Girolamo e Stefano Bucari in seguito all’indagine “Spada” viene da lontano. E’ la fotografia di un sistema di potere che il M5S Umbria denuncia da quando è entrato nelle istituzioni. La cosa più insopportabile, simbolo della loro arroganza, è che il sindaco arrestato non si vuole dimettere e vuole governare i ternani da dietro le sbarre. Non glielo possiamo permettere! Oggi vi invitiamo tutti a partecipare al consiglio comunale che inizierà alle 15.30. Intanto ricapitoliamo ciò che è successo.

L’indagine della Procura di Terni ha svelato un sistema di gestione degli appalti pubblici illegale che riguardano verde pubblico, mense scolastiche, servizi cimiteriali e pubblica illuminazione fino alla cascata delle Marmore.

Un sistema, quello messo in piedi dell’amministrazione Pd di Terni del sindaco Di Girolamo che vede il partito di Renzi gestire la Cosa Pubblica come “cosa loro”. Al centro c’è una fitta rete politico-affaristica in cui le aziende legate al partito rappresentano il prolungamento naturale dello Stato. Un metodo scientifico di assegnazione degli appalti che ha desertificato l’economia, annichilendo ogni stimolo alla trasparenza, alla libera impresa ed una sana concorrenza.

Il gruppo consiliare Movimento 5 stelle Terni sin dal 2014 aveva denunciato con tutti i mezzi (comunicati, atti, interrogazione ed esposti) le criticità relative alle procedure di affidamento degli appalti in numerosi settori dell’amministrazione, debiti fuori bilancio anche relativi agli appalti oggi oggetto dell’indagine, nonchè una commistione anomala tra tra politici (poi arrestati) e cooperative locali, i cui rappresentanti indagati hanno ricevuto il divieto temporaneo di esercizio dall’attività d’impresa.

Solo cinque mesi fa, a dicembre 2016 il M5S Terni, insieme al consigliere regionale M5S Umbria Andrea Liberati ed il portavoce M5S Senato Stefano Lucidi, convocò una conferenza stampa dove denunciò la scoperta dei milioni di euro di affidamenti diretti senza gara dal 1999 in poi. Affidamenti diretti riguardanti i servizi educativi. Durante la conferenza stampa alcuni degli indagati delle cooperative coinvolte nell’indagine “Spada” fecero irruzione all’interno dell’ufficio del M5S interrompendo la conferenza stampa. Un'azione squadrista che potete vedere all’interno di questo video.

Dopo gli attacchi anti democratici al Movimento 5 Stelle, la prossima loro mossa sarà un assalto per liberare il sindaco e l’assessore Pd arrestati?

Invitiamo tutti i cittadini, oggi 3 maggio alle 15:30, a partecipare al consiglio comunale dedicato all'arresto del Sindaco e dell'Assessore ai Lavori Pubblici. É ora che mollino le poltrone! É ora che questa città si rialzi! Vi aspettiamo

Banner_marcia_460x230.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

3 Mag 2017, 14:41 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 35


Tags: pd, sindaco arrestato, terni

Commenti

 

FIRMA CONTRO OBBLIGATORIETA’ DI 13 VACCINI - PREVISTA DAL DISEGNO DI LEGGE 2679 DEL PD (2.2.2017)
FIRMA E FAI FIRMARE CONTRO L’OBBLIGATORIETA’ DEI VACCINI - PREVISTA DAL DISEGNO DI LEGGE 2679 DEL PD (PARTITO DITTATURA) - PER LA FREQUENZA ALLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO PUBBLICHE O PRIVATE
UNA LEGGE CHE NON CONCEDE PIU’ VIA DI SCAMPO,
SE NON L’EMIGRARE NEI PAESI CIVILI EUROPEI. https://www.change.org/p/alla-corte-costituzionale-italiana-firma-contro-obbligatorieta-dei-vaccini-prevista-dal-disegno-di-legge-2679-del-pd?recruiter=38282632&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_for_starters_page&utm_term=des-md-google-no_msg
VOGLIAMO LEGGERE UNO STRALCIO DELLA LEGGE LIBERTICIDA, AGGRESSIVA, DITTATORIALE, ANTICOSTITUZIONALE DA GULAG STALINISTA? Francesca Puglisi scrive, cambiando l’articolo 47 del D.P.R. 22 dicembre 1967, che “al fine di tutelare la salute dei cittadini, costituisce requisito necessario per l’accesso ai servizi educativi pubblici e privati e alle scuole di ogni ordine o grado, statali, paritarie private e degli enti locali, l’aver assolto gli obblighi vaccinali prescritti dalla normativa vigente”. Toccherà quindi “ai dirigenti scolastici dei servizi e delle scuole all’atto dell’iscrizione alla scuola o agli esami, richiedere la presentazione della relativa certificazione, comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni e delle rivaccinazioni predette”. E questa “copia della certificazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni e delle rivaccinazioni è conservata nel fascicolo personale dell’alunno”.
UNA LEGGE CHE NON CONCEDE PIU’ VIA DI SCAMPO,
SE NON L’EMIGRARE NEI PAESI CIVILI EUROPEI. IO E LA MIA FAMIGLIA ABBIAMO GIA' PREPARATO LE VALIGIE.

alessio di benedetto 06.05.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Ci sono un particolare che offre un prestito alle persone serio. La nostra offerta di prestito è del 2% all'anno. Se avete bisogno di credito tra i 2.000€ a 10.000.000€ cntacter noi avrete la vostra richiesta di prestito in 48 ore. Ecco il nostro indirizzo: chouinardromaine@hotmail.com

Corinne Letifi Commentatore certificato 06.05.17 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BOMBA OGNI TANTO PERDE LA PAROLA.
Sugli arresti a Terni gli si è inceppata improvvisamente la lingua. Il logorroico fiorentino ci vuole elencare i sindaci e consiglieri del M5S che hanno truccato appalti e/o si sono appropriati di soldi pubblici? Il bomba ancora non ci ha spiegato perchè, avendo perso il referendum del 4 dicembre, non ha lasciato la politica come aveva promesso?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 05.05.17 14:38| 
 |
Rispondi al commento

al SIG.LUPATTELLI MORENO ALLORA NEL 68 ABITAVI A TERNI ,sono MAURIZIO BALDASSARRI e abbiamo fatto la naia sempre nel 68 a SEQUALS.ARTIGLIERIA 2°gruppo ariete ,eravamo due cretini del PCI,ti scrivo x dirti o dire a qualcuno che ti conosce, di rispondermi sul blog di beppegrillo se entro il 15 di questo mese(maggio) avrò risposta avrò il piacere di farmi una camminata con te parlo della PERUGIA ASSISI che si terrà il 20 di MAGGIO, credo caro compagno cittadino Moreno che conoscendo la tua umanità e l'interesse x i più deboli che qualora venissi a conoscenza di questa lettera li ti troverò,quanto ci spero amico mio e camminando camminando se non ti sei già convertito al moVimento 5STELLE io ci proverò a farti essere importante xte i tuoi figli e il prossimo tutto con affetto

Nomemau 48 05.05.17 14:00| 
 |
Rispondi al commento

LA GIUNTA COMUNALE NON VUOLE DIMETTERSI...

La città in proprietà privata di pochi, concentrare utili nei conti privati e debiti nei conti del comune di Terni, non resta che aumentare i costi dei servizi ai danni delle imprese e cittadini...povertà, disservizi..

Le voci della piazza, la mobilitazione generale per salvare Terni...

LA PAURA DI PERDERE LE POLTRONE....

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 04.05.17 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Diretta testimonianza offerta prestito privatamente
Molto soddisfatti con l'elaborazione della mia domanda per un prestito di $35.000 con un basso tasso del 2%.
Raccomando a chi vuole un prestito in gravi condizioni per l'acquisizione di prestitobancario2017@gmail.com la sig. ra Josina. Una seria concorrenza e velocità. Da non perdere non, ma molto sincera gratitudine sul seguito dato al mio account fino al rilascio dei fondi. L'ha fatto a tempo di record. Questo messaggio è per voi e va al posto di qualsiasi richiedenti credito al fine di risolvere tutte le vostre preoccupazioni finanziarie.
Come il direttore del fondo la banca BNP Paris Francia prestitobancario2017@gmail.com

marckiso massizo Commentatore certificato 04.05.17 10:10| 
 |
Rispondi al commento


Invitiamo tutti i cittadini, oggi 3 maggio alle 15:30, a partecipare al consiglio comunale dedicato all'arresto del Sindaco e dell'Assessore ai Lavori Pubblici. É ora che mollino le poltrone! É ora che questa città si rialzi! Vi aspettiamo:

Nel frattempo inviamo tutti una valanga di e-mail al Sindaco di Terni con scritto:

Sindaco Leopoldo Di Girolamo e Assessore Stefano Bucari: Dimissioni subito! Mollate le poltrone!

E-mail del Sindaco di Terni:

leopoldo.digirolamo@comune.terni.it


E-mail dell'Assessore di Terni Stefano Bucari:

stefano.bucari@comune.terni.it

Aldo B. 04.05.17 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ecco la mia posta "prestitobancario2017@gmail.com" Caro Signor e la signora desiderosi di fare un prestito, con un capitale di € 28.000.000, destinare ha privati prestiti di brevi e lungo termine da 2000 a € 500.000 ha tutte persone serie, affidabile e integrate, desiderano fare un prestito. "" Il mio tasso di interesse varia dal 2% all'anno a seconda della quantità in prestito e il termine del rendimento del fondo, come essere unico e avere una banca che non voglio violare la legge sull'usura. Si può rimborsare il 5 15 anni al massimo a seconda della quantità di pronto. Hai bisogno di fare un prestito: finanziamenti immobiliari prestiti sono prestiti personali si registra vietato bancario e non avete il favore delle banche, o meglio, si ha un progetto e necessità di finanziamento, bisogno di soldi per pagare le bollette, fondo per investire in società. La nostra organizzazione non è una banca, e non abbiamo bisogno di un sacco di documenti. Prestito giusto e onesto e affidabile. Cordiali saluti.. Quindi, se avete bisogno di prestito...

marckiso massizo Commentatore certificato 04.05.17 09:47| 
 |
Rispondi al commento

..il PD è sempre garantista..anche dal carcere!

pasquino 03.05.17 22:48| 
 |
Rispondi al commento

la novita'?..era gia successo a lodi ..tutto " regolare" ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.05.17 21:27| 
 |
Rispondi al commento

quelli del pd non si dimettono. non c'e' niente da fare. tale il capo e tali tutti gli altri. bisogna buttarli giu' a forza altrimenti quelli la tetta non la lasciano, o almeno cosi' si dimostrano. non sono piu' credibili e scanzi l'ha detta giusta nel suo articolo per quanto riguarda chi ha votato renzi: credono come quelli che vanno in chiesa ed anche se il prete e' un cretino, ci vanno lo stesso. tempo al tempo.
voi continuate a vigilare e non lasciategliene perdere una.

rosanna s., romano d'ezzelino (vi) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.05.17 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso se uso questo spazio per comunicare con voi, ma ho dei limiti sull'uso del computer e non conosco alcuna lingua comunitaria; per dirvi che: oggi ho presentato il modello 730 e alla domanda "A chi vuole destinare il 2/1000" il movimento 5 stelle non appariva nella schermata, perché (come mi hanno riferito) solo ai partiti classici!. Mi sembra che questa donazione non sia un incremento dallo Stato, ma un'iniziativa individuale di finanziamento del tutto legale.

Aureliano ., Este Commentatore certificato 03.05.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno può intaccare gli affari floridi di famiglia della grande ammucchiata spartitiva politica & bancaria-industriale del Made in Italy prodotto in Cina.Martellante campagna pubblicitaria pilotata per salvare il governo fotocopia con tutta la grande ammucchiata spartitiva che ha svenduto l'Italia dopo averla depredata,saccheggiata e fatto morire milioni di persone per colpa della Malapolitica e Giustizia Spartita controllata dal CSM.La tratta dell'essere umano è il più grande business della globalizzazione e proprio per questa crudele realtà hanno pianificato l'Esodo Biblico con le guerre mascherate in Missioni di Pace.

Agostino Nigretti 03.05.17 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei far notare che le coop a cui è stato posto il divieto di esercitare la loro attività sono coop sociali di tipo B che sono quelle che si occupano dell'inseramento lavorativo delle persone svantaggiate. Se il caso fosse limitato a loro, e se il sindaco avesse forzato le procedure d'appalto per consentire a persone svantaggiate di poter lavorare andrei a stringergli la mano. Io aspetterei prima di sapere con esattezza cosa è successo veramente. Ogni altro atteggiamento +è pretestuoso e speculativo. Lasciamo lavorare la magistraturae spero presto si possa concludere l'indagine così per saperne di più e di più certo. grazie dell'ospitalità

Tiziano zaccarelli 03.05.17 19:18| 
 |
Rispondi al commento

cosa avrá votato alle primarie il sindaco delinquente di terni e il suo assessore arrestati oggi?

qualcosa mi fa pensare che siano renzini......

Path Walker Commentatore certificato 03.05.17 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tipico dei comunisti resistere fino alla morte per conservare le loro poltrone, fregandosene della volontà del proprio popolo.
Hanno cominciato con Stalin, poi hanno proseguito con Allende, con Fidel Castro, con molti altri e, oggi, con Maduro in Venezuela.
Quale meraviglia che il sindaco di Terni non se ne voglia andare con le buone.
Forse anche per lui ci vuole un Pinochet.
E d'altra parte che colpe ha se si è dato da fare per aiutare delle "povere cooperative" che lo votavano.
In po' di riconoscenza, perdinci...

Domenico ., Roma Commentatore certificato 03.05.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Continuano a votare PD e allora?

simona verde Commentatore certificato 03.05.17 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Naturalmente i tg di regime ne parlano ma sotto voce, mica si sta parlando del M5S, ma del pd, il partito delinquenti.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Il buffone anziché insultare il M5S si deve preoccupare degli arresti degli amministratori del suo glorioso partito che è il PD.
Questo partito guidato da un fanfarone prima o poi lo troveremo finito in un burrone.
Gli italiani che votano questa specie di partito si devono vergognare perché adottano un vecchia frase di Montanelli che era rivolta al popolo italiano "chiudetevi gli occhi, tappatevi il naso e le orecchie e votate DC" oggi viene usata verso gli italiani per farli votare PD che non é altro che la vecchia e decrepita Democrazia Cristiana.
Questo avviene anche perché trovano complice una specie di informazione da quarto mondo.

saverio battaglia 03.05.17 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini ternani, andate subito a reclamare "GIUSTIZIA"!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 03.05.17 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Non è la Raggi, quindi non si deve dimettere.
Vuole governare dal carcere ? Fa bene se i cittadini di Terni glielo permettono. L'hanno eletto (anche coloro che non hanno votato) e se lo tengono finché altra votazione non verrà.

Alessandro L. 03.05.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://tuttoggi.info/il-ministro-boschi-a-terni-lappoggio-a-di-girolamo/216250/

Fra di loro si riconoscono tutti, nel pd fanno a gara a chi si fa arrestare prima..

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 03.05.17 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Non dovete ragionare con il metro di giudizio di una persona normale e meno che mai col metro di un cittadino del M5S. Per il piddino medio un arrestato è segno che il partito sta facendo il suo dovere. E' una medaglia sul petto da esibire con orgoglio.
Ah sì, hanno arrestato uno dei nostri? bene, posso continuare a votare PD, vuol dire che le cose non cambiano e vanno come sono sempre andate.
Agli elettori del PD bisogna trasmettere periodiche rassicurazioni che tutto non cambia, per non cambiare nulla. Che tutto resta uguale affinché tutto resti uguale. Quale sistema migliore di un arrestato di tanto in tanto?
Per gli elettori del PD questa è una notizia di cui gioire, non di cui vergognarsi.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 03.05.17 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno conosce l'italiano o il significato delle parole? I signori in questione stanno tranquillamente a casa loro; si, avranno delle limitazioni, ma sai quanto gliene frega. Si chiama vacanza, se la casa non è proprio un cesso. Arresti domiciliari? si tratta di mettere due firme e poi uno può anche andare rapinare, tanto i controlli come saranno? Espulsi? No, si da un foglietto con sopra scritto: "Sei brutto e cattivo e te ne devi andare" mi immagino la paura del rapinatore di turno. Propongo che quando uno commette un reato gli si dia tanti foglietti neri con sopra scritte le cose più infami invece di anni di carcere, che è una cosa incivile; così impara, e noi risparmiamo sulle carceri, polizia etc. Se uno ammazza allora no, propongo anche colloqui settimanali con gli psicologi, sono cattivo. Ma che cazzo di paese è questo???

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 03.05.17 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro, si fa per dire, Sindaco di Terni,
#DIMETTITI!!!!!!!!!
Fai + bella Figura!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.05.17 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi risulta difficile credere che non ci sia un automatismo per cui, se un sindaco viene arrestato (non avviso di garanzia: arrestato !!!), questi non decada immediatamente dalla carica.
Non è possibile che possa decidere lui stesso se dimettersi oppure no.
L'uscita di scena (le dimissioni), secondo me, dovrebbero essere automatiche ed immediate!!!!

Comunque, contiamo sul gruppo M5S di Terni, affinché vigili e ci tenga aggiornati anche su questo fatto, sperando di vederli al comando dell'Amministrazione ternana, sin da subito.

Un saluto a tutti/e.

Vincino Fivestar 03.05.17 15:15| 
 |
Rispondi al commento

UN Piddino ARRESTATO
NON FA NOTIZIA

MA FA SEMPRE SCHIFO

BUM BUM 03.05.17 15:14| 
 |
Rispondi al commento

IL PAESE DEI COMUNI FALLITI, LE MANI SULLA CITTÀ DI TERNI...

84 amministrazioni in dissesto finanziario, altri 146 enti locali a un passo dal crack. E' la mappa drammatica delle amministrazioni pubbliche rimaste con le casse vuote.

Sindaci che per decenni hanno messo a bilancio entrate virtuali, una gestione allegra che si è spenta con la spending review e le regole imposte da Bruxelles.

Il cerchio magico che controlla la Conca tira le fila di un sistema di potere ramificato a cui nulla è sfuggito: dalla gestione partitocratica della sanità, alle cooperative, dalla pianificazione dell’urbanistica collegata alle scelte delle cooperative rosse della grande distribuzione, l’inceneritore, fino ai rapporti opachi con la Chiesa....

Trasformare la ricchezza della città in proprietà privata di pochi, concentrare utili nei conti privati e debiti nei conti del comune di Terni, non resta che aumentare i costi dei servizi ai danni delle imprese e cittadini...povertà, disservizi..

TERNANI CHIEDONO ELEZIONE SUBITO...

1- Immediata dimissione della giunta comunale.

2- Nomina del commissario con l’incarico di esercitare i poteri di tutte le istituzioni comunali.

3-Elezioni vengono indette alla prima tornata utile

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 03.05.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento

altro che commissionare a NYT un articolo ad hoc qui è già tanto che il sistema tutto non commissioni qualcuno anzi lo ...assoldi

Dani Cap 03.05.17 14:53| 
 |
Rispondi al commento

I PIDDINI INCOLLATI ALLE POLTRONE
sono così attaccati al potere che non c'è verso per farli staccare. Ma la domanda è: tutti i consiglieri, esclusi i 5*, se non lo fanno cadere non si sentono solidalmente colpevoli? vogliono ammettere di aver lucrato anche loro sugli appalti?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 03.05.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori