Il Blog delle Stelle
Reagire al doppio schiaffo dei francesi

Reagire al doppio schiaffo dei francesi

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 65

di Luigi Di Maio

Il nostro Paese è nelle mani di incompetenti che fanno solo danni all'Italia e non sono in grado di affrontare le sfide di oggi. Subiamo ogni giorno le strategie degli altri, ma non c'è nessuna strategia messa in atto dal governo per lo sviluppo del nostro Paese, né alcuna strategia di risposta alle azioni degli altri. Il caso Fincantieri e l'acquisizione di Telecom Italia da parte dei francesi, avvenuti tragicamente in contemporanea, testimoniano lo stato delle cose. Per non parlare di tutto lo shopping francese in Italia: 25 miliardi di euro negli ultimi 5 anni (aziende alimentari come Parmalat, Orzo Bimbo, Eridania, Boschetti, Galbani e altre o in campo finanziario Cariparma al Credit Agricole, Pioneer ad AMUNDI e BNL a BNPP).

L'Italia non è stata in grado di difendere il prorio patrimonio
strategico (o non ci ha nemmeno provato), men che meno il comparto più importante, la sua dorsale telefonica che francesi e tedeschi invece, con le loro Orange e Deutsche Telekom, continuano a tutelare. La dorsale telefonica dovrebbe essere nelle mani dello Stato, riacquistata a prezzi di costo da Telecom Italia, e invece finirà addirittura nelle mani di privati francesi. Non solo: passerà sotto il controllo francese anche Sparkle, l'azienda di Telecom Italia che possiede e gestisce una rete di telecomunicazioni internazionali ad altissima capacità, l’unica in grado di veicolare dati sensibili, riservati ed eventualmente criptati da un capo all’altro del pianeta: tutte le informazioni sensibili dei servizi segreti europei passano attraverso questi cavi. Un’infrastruttura chiave consegnata agli stranieri, mentre in molti Paesi, Francia compresa, lo Stato si riserva di mantenere il diritto di controllo sulle attività che possono nuocere alla sicurezza nazionale. Come è possibile non rendersi conto della gravità di questa operazione? Come è possibile che davanti a questa eventualità, Telecom non sia stata protetta ed eventualmente nazionalizzata? Per obbedire al mercato?

Dall'altro lato la Francia ha nazionalizzato i cantieri navali STX per evitare che venissero comprati da una società italiana: Fincantieri. Ossia ha fatto esattamente quanto avrebbe dovuto fare l'Italia per proteggere le aziende che reputa strategiche. Sulle motivazioni sorvoliamo, ma possiamo sapere perchè è stato così facile per i francesi far saltare trattative e accordi che andavano avanti da mesi? E ora cosa ha intenzione di fare il governo? Sanno solo dire "inaccettabile, grave, incomprensibile". Sì d'accordo, ma poi?

Ci sono delle leve per far sì che la Francia torni sui suoi passi, usiamole! Per esempio la Francia fa enormi affari mettendo all'asta il nostro debito pubblico, una montagna di soldi su cui le banche estere, tra cui anche quelle francesi, lucrano con enormi profitti grazie ai derivati sui titoli. Si tratta di una ventina di banche che hanno il ruolo di "specialisti in titoli di Stato" e che collocano i nostri titoli, garantendo una percentuale di acquisto, e facendo vagonate di soldi grazie anche ai privilegi loro concessi. Non possiamo rinunciare a tutti gli specialisti del debito, ma a quelli francesi sì. E' sufficiente depennarli da questa lista. I francesi a quel punto potranno scegliere se il gioco vale la candela.

Gli interessi degli italiani per me sono al di sopra di ogni altra cosa, come per Macron lo sono quelli dei francesi. Ma se per perseguire i loro vanno a discapito dei nostri, allora è dovere di chi governa farlo presente. Dopo questi due schiaffi d'oltralpe non ci restano più guance da porgere. Gentiloni, Padoan: battete un colpo e fate rispettare il nostro Paese! Oppure fatevi da parte.

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Lug 2017, 15:30 | Scrivi | Commenti (65) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 65


Tags: Fincantieri, francia, Gentiloni, Luigi Di Maio, Macron, MoVimento 5 Stelle, Padoan, Telecom Italia

Commenti

 

Noi parliamo della Germania, ma, anche la Francia è un paese canaglia ricordiamocelo. Non dimentichiamo quello che hanno fatto con le colonie che avevano in Africa, hanno razziato da veri predoni le loro ricchezze lasciandoli ancora oggi in guerra civile. Quello che stanno facendo esattamente ancora oggi con le aziende che hanno comprato BNL su tutte, hanno cancellato la ex prima banca italiana vendendo e saccheggiando tutto quello che c'era da prendere, immobili in primis.Naturalmente questo va al merito della sinistra con Prodi capofila. Viene solo da vomitare, possibile che qualche generale non si alzi la mattina recandosi dentro il parlamento per iniziare ad arrestare questi schifosi personaggi? Non riesco a capacitarmi del perchè non succede una cosa del genere, solo in questo modo torneremo ad essere uno stato sovrano, diversamente con le elezioni non ci permetteranno di farlo

bruno r., tivoli Commentatore certificato 31.07.17 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Sia reso merito alla Francia che nostro malgrado ci ricorda l'esistenza delle nazioni.Visto che noi siamo stati i primi a sacrificare la nostra per fare gli interessi comunitari.Ognuno porta acqua al proprio mulino!

Lorenzo Accornero 30.07.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento

E che dire dell'incontro Macron- Serraj e Haftar.
Noi dove eravamo? Riflettiamo!

Leonetto Conti 30.07.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si sono comprati tutto il nostro meglio per fagocitarlo ed eliminarci come concorrenza. siamo un popolo senza un briciolo di orgoglio, basta buscarsi una zuppa di lenticchie per venderci pure la madre ai beduini.

Giovanni F. Commentatore certificato 30.07.17 09:32| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa è finita, e forse non c'è mai nemmeno stata, ..se guardiamo alla strenua difesa degli interessi nazionali.
Gli inglesi non ne hanno fatto mai mistero e con estrema dignità se ne sono andati.
I tedeschi ci hanno sempre guadagnato d preso in giro, a partire dalla parità euro l'ira...e vogliono continuare.
Quello che stupisce è l'insistenza di MATTARELLA nel voler continuare in questa situazione.
LA POSIZIONE DI UN MINUS HABENS, ma tenuto conto della situazione la figura di un autentico c......

franco rosso 30.07.17 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Le apparenze è risaputo, ingannano.
Cosa aspettarsi da una faccia d'angelo che è cresciuto all'ombra di BANCHE che contano?
Promesse, promesse, promesse, poi sberle in faccia all'Italia. Sceneggiata da Moulen Rouche!
E, ancora... dura reazione verso gli immigrati, come dire all'ITALIA: "CHI SE,NE FREGA!" Li avete voluti? (RENZI) e allora PEDALATE!!!!!!!!!!!!

Colpi bassi ancora e sempre alla traballante ITALIA, x stabilire la SUA forza! (La forza del GALLO)

Ma se nella vita c'è il lupo e l'agnello (forte/debole) è perchè l'agnelo "gode"nel farsi sopraffare dal lupo!!!!!!!!!!! E si lascia fottere da idiota!

I politici italiani non impareranno mai a vivere usando il cervello e a tutelare coloro che stupidamente li votano.

E... allora? Si predispongano a "marciare;'

Chi, invece, è restio a vestirsi d'agnello, usa il cervello, ragiona, si sa confrontare, sa replicare e... si affida ad un'ARS ORATORIA eccellente...

AVANTI!
In movimento!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 30.07.17 07:37| 
 |
Rispondi al commento

LA FRANCIA MIRA ALLA RICCHEZZA DELLA LIBIA E L'ITALIA A SCORTARE BARCONI CON "ITALIAN MARINES"

Incontri di Parigi e Roma non c’erano le 150 milizie che rappresentano il vero Stato erano completamente assenti, la Francia mira alle risorse della Libia, e Italia a scortare immigranti con le navi militari per garantire la fornitura umana alle fabbriche d'accoglienza per spartire miliardi di Euro.

Oggi il traffico di immigranti è il principale fonte di guadagno dopo il traffico di armi e droga per le 150 milizie che controllano il sud della Libia, certo non rinunceranno facilmente.

Per ora solo un mezzo governo di Libia ha chiesto aiuto militare all'Italia, ma potrebbe suscitare reazioni scomposte da parte dell’altre parte per le milizie di Misurata e Sabrata.

L'INCOTRO TRA MACRON, SARRAJ ED HAFTAR E GENTILONI E SARRAJ OBBIETTIVI DIVERSI.
NESSUNO VUOLE FERMARE LA DEPORTAZIONE

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 30.07.17 07:31| 
 |
Rispondi al commento

E` ormai stata ampliamente denunciata l`inettitudine...la disonesta...la collusione con la destra con il centro con la mafia..ogni giorno si impoverisce di piu questo nostro bellissimo paese per mano di queste carogne parassitarie e degenerate in quei molluschi senza patria che sono diventati......bisogna mandarli via al piu presto......Forza DiMaio forza M5S

Michele Carella 30.07.17 01:31| 
 |
Rispondi al commento

I francesi non possono fare quello che hanno fatto con STX perchè di sicuro l'offerta di Fincantieri non può non essere ritenuta adeguata e solida quindi per le regole europee la Francia darebbe un vero e proprio aiuto di stato a STX, cosa che non è consentita. Se la UE non impedirà questa nazionalizzazione di STX allora bisognerà andare con le maniere forti a Bruxelles(già lo si dovrebbe fare per la questione migranti e l'accordo di Dublino). Sarà il caso che Macron non faccia il furbo con questa grave vicenda, al di là del fatto che a Ventimiglia si continua con le frontiere chiuse in barba a Schengen, sebbene possano spacciarla per misure di sicurezza e antiterrorismo e in nome di quello possono anche teoricamente farlo(non però il respingimento dei minori, visto che i minori o le donne con i bambini difficilmente possono essere considerati come una minaccia per la sicurezza dello Stato). Generalmente comunque i francesi quando possono, e questo è storicamente provato, mettono i bastoni tra le ruote all'Italia, per far vedere una loro presunta superiorità.

Lorenzo P., Cuneo Commentatore certificato 29.07.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Di Maio, premetto che sono vecchio perciò incline al pessimismo. Ma un Paese ridotto in questo stato va oltre il mio pessimismo. S'inquina e s'incendia a mansalva e anche a mansalva si evade il fisco. Sono pensionato e non so più quante volte hanno messo le mani sulla mia pensione "per salvare l'Italia" naturalmente. Ma le pensioni (non chiamiamole più d'oro ma indecenti) non le toccano. Un tribunale, in nome del popolo italiano, ha praticamente sentenziato che a Roma la mafia non esiste. Potrei, ma non voglio, snocciolare a lungo le mie geremiadi. Per l'Europa siamo, ricordi Metternich?, un'espressione geografica. E voi, Di Maio, metteranno in campo tutti i mezzi per non farvi governare. Ma siete giovani, dateci dentro. Le persone oneste sono con voi.

Albano Bruni 29.07.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

privatizziamo tutto il parlamento e' gia'fatto da almeno trent'anni cosa aspettiamo di mettere sul mercato la RAI???

sergio boscariol 29.07.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Giusto per capire.

La Francia, che non ha saputo prevenire azioni terroristiche su suolo francese, ha acquisito aziende italiane che trattano comunicazioni internazionali e dati sensibili? E il nostro governo non pone un veto? Dico sono impazziti o cosa?

Maria 29.07.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Paghiamo il nostro europeismo a senso unico. " Se ti fai pecora il lupo ti mangia", dice un proverbio.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.07.17 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Vedo già Gentiloni che nell'abbracciare Macron gli dà un buffetto sulla guancia e gli dice all'orecchio " pissi pissi bau bau " per ripondere al ciaffone che ci ha dato la Francia ! D'altra parte l'aveva detto anche Renzi che Macron sarebbe stato di appoggio ad una nuova Europa e se lo dice il " ballaro " chi è che non ci crede ?

pericle seneca () Commentatore certificato 29.07.17 14:50| 
 |
Rispondi al commento

I commenti e la meraviglia, sugli accadimenti nazionali, degli italiani, equivalgono ai commenti, le meraviglia di un marito, la cui consorte fa la prostituta in casa , e si meraviglia del via, vai di uomini commentando: cosa è questo via vai? Cosa sono questi mugolii?
A questo equivalgono i commenti e le meraviglie, su quanto accade, degli italiani. Spesso, questi commenti, sono più ridicoli delle dichiarazioni fatte dei noti malfattori.

Franco B., Prato Commentatore certificato 29.07.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quale doppio schiaffo! A noi ci hanno gonfiato la faccia come una zampogna. Simo il pungiball dell'Europa e, all'occorenza, del resto del mondo.
A noi, rimane da prendere schiaffi da S. Marino, poi abbiamo fatto il pieno.

Franco B., Prato Commentatore certificato 29.07.17 14:26| 
 |
Rispondi al commento

incompetenti ? è una sottovalutazione , questo è il sistema per racimolare tangenti e favori per rimanere a galla con il partito nel sistema di potere politico .... sono solo dei traditori bastardi che antepongono gli interessi nazionali ai loro interessi di casta , in questo sono volutamente degli incompetenti ...non sottovalutiamoli ..sanno che sono allo sfascio e stanno facendo un cumulo di macerie come uno sistema per ricattare i cittadini .

Fabio Bagnoli 29.07.17 13:52| 
 |
Rispondi al commento

si comportano come fantozzi

giorgio m., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.07.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Prima di reagire bisognerebbe mettersi nelle condizione di farsi rispettare. Condizioni che il nostro paese ha perso da tempo. Un pese dove si permesso di demolire l’industria automobilistica, l’industria ferroviaria, l’industria motociclistica e tantissima altra industria, strategica, piccola e media. Un pese dove non abbiamo nemmeno una compagnia telefonica (follia pura). Un pese dove, da oltre trenta anni, continuiamo a vendere industrie alimentari, dolciarie, cosmetiche, marchi prestigiosi, insegne della grande distribuzione. Un pese dove abbiamo permesso, a chiunque, d’impossessarsi, di dominare nella distribuzione moderna alimentare (che è fortemente strategica) e non. Quale rispetto potrebbe mai avere? Perché dovrebbe averlo? Cari amici, l’ultima azione della Francia, è solo uno sputo nel mare, dell’inconsistenza, di un paese in mano ai curatori fallimentari, non di amministratori con senso dello stato, del bene comune, della dignità di uno stato.

Franco B., Prato Commentatore certificato 29.07.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Balle!

Primo, il fatto che siamo attaccati (con successo) dall'estero deriva da una debolezza del Paese a tutti i livelli, non solo quello politico nazionale.

Secondo, c'e' una questione di classe dirigente che non viene mai affrontata, anche perche' non si puo' risolverla per decisione politica.

Terzo, le aziende citate vanno bene perche' sono ben gestite da francesi. Le nostre, restando sole quanto avrebbero tenuto?

Quarto, l'orgoglio nazionale ha permesso di perpetrare danni tipo Alitalia.

Quinto, il potere politico attuale non puo' fare nulla, volente o nolente: ha le mani legate.

Sesto, le mani sono legate proprio dal debito pubblico. Il che si riallaccia alla questione del post: come fermarli?

Ammesso e non concesso che si debba fermarli, tentare di farlo stralciandone la posizione di collocatori del debito e' "singolare": anzitutto, non credo si possa legalmente fare; poi, le ritorsioni sarebbero ben piu' drastiche dei guadagni incerti; infine, l'impatto sull'affidabilita' del commissionante (lo Stato) cosi' come espresso dagli altri collocatori del suo debito crollerebbe. Per non parlare degli effetti di immagine sugli investitori.

Luiggggggino, quando hai imparato ad esprimerti nella tua lingua, inizia a studiare economia e a dire la tua, anziche' farti consigliare (male).

Paul Brown 29.07.17 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, hai fatto una sintesi politica precisa che meriterebbe di essere ripetuta in tv. Purtroppo la sequenza di dati negativi causati dall'incapacità politica li subisce l'Italia e i cittadini.E' difficile eliminare la cellulite! Comunque i francesi non ricordano che Napoleone Bonaparte figlio di emiliani, era italiano! E quindi, Magron non può avere le stesse capacità dell'italiano Napoleone, che nel suo Memoriale riporta, per primo il sogno di una sola moneta, una sola misura in una Europa unica. Facciamoci rispettare!Cari saluti a tutti.

luciano m., sassari Commentatore certificato 29.07.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre pensato che le “sinistre” non possono governare, gli fa difetto il senso etico dello Stato e quel minimo di amor patrio che dovrebbe essere scontato in chiunque diriga un Paese. Al contrario sono ubriache di “internazionalismo” marxista anche se mai lo diranno, un concetto di potere che oggi non è più proletario ma finanziario, che poi significa stare al passo coi tempi e se Marx si rigira nella tomba chi se ne fotte, per governare è fondamentale avere il placet delle caste. Se poi la “sinistra” vuole imporre l’ideologia di sinistra lo può anche fare, basta copiare quello che ha fatto il socialista Mussolini per raggiungere il potere, e oggi siamo su questa strada visto che chi governa non è stato eletto. Insomma, se è vero che la “destra” non esiste, è anche vero che la “sinistra” non può governare. Secondo me.

Franco Mas 29.07.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento

IL GRANDE MACRON SALVATORE DELL'EUROPA
così più o meno titolavano i giornaloni. Adesso che Macron ci prende a pesci un faccia non dicono nente. Un atto di scuse, pentimento, mea culpa, un pò di vergogna, un'ammissione di aver preso un abbaglio. Niente di niente questi sono i giornaloni. Fanno veramente ma veramente schifo.
Caro Luigi una ennesima querela a Sgarbi e DeLuca no?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 29.07.17 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Meglio di chiunque altro abbia io letto sull'argomento:

http://goofynomics.blogspot.it/2017/07/il-mercato-senso-unico-ovvero-la.html

E' evidente che un governo debole per ragioni politiche interne (non siamo andati a votare quando avremmo dovuto) porta questi risultati .

La responsabilita' e' sulle spalle del presidente della repubblica che non ha sciolto il parlamento dopo il voto del referendum .

La colpa invece e' del PD .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 29.07.17 09:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tutti sanno che i Francesi hanno un problema irrisolto con il loro ego collettivo, e l'Europa dovrebbe guardare a Macron??
La realtà che loro hanno rispetto solo per chi si fa rispettare. Il PD è un governo esterofilo e ridicolo, sono malati di potere e ricchezza.
Prima protesta, iniziare a nazionalizzare il Made in Italy.

Bruno Fiocca 29.07.17 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda Telecom va rinazionalizzata almeno nelle sue parti strategiche per lo Stato.
Queste argomentazioni sono state usate validamente dalla Francia per STX e QUINDI valgono per Telecom, e questa deve essere una priorità del M5S. Restituire al popolo italiano le aziende strategiche svendute (probabilmente con super-mazzetta in paradisi fiscali), dai ladri di polli che purtroppo si danno il cambio al Governo di questo paese.

Riguardo al post...si scrive:"Per esempio la Francia fa enormi affari mettendo all'asta il nostro debito pubblico, una montagna di soldi su cui le banche estere, tra cui anche quelle francesi, lucrano con enormi profitti grazie ai derivati sui titoli. Si tratta di una ventina di banche che hanno il ruolo di "specialisti in titoli di Stato" e che collocano i nostri titoli, garantendo una percentuale di acquisto, e facendo vagonate di soldi grazie anche ai privilegi loro concessi"
Qui la soluzione è molto semplice:
cominciare ad avere il coraggio di mettere i bastoni tra le ruote al sistema bancario e RIAPPROPRIARSI DELLA NOSTRA SOVRANITA' MONETARIA.
Lo Stato italiano può emettere moneta senza emettere titoli di debito e senza chiedere NULLA in prestito al sistema delle banche.
QUINDI senza addebitare alle generazioni future capitale + interesse a tutto vantaggio delle banche. E questo "vantaggio" è una truffa di proporzioni cosmiche, difficile anche solo da immaginare!
Ci vuole il coraggio di cominciare a parlare chiaramente di questi temi di cui nessuno nei media di regime osa parlare.
Chiedetevi il perché.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.07.17 08:14| 
 |
Rispondi al commento

LA FRANCIA MIRA ALLA RICCHEZZA DELLA LIBIA E L'ITALIA A SCORTARE BARCONI CON "ITALIAN MARINES"

Nei incontri di Parigi e Roma non c’erano le 150 milizie che rappresentano il vero Stato erano completamente assenti, la Francia mira alle risorse della Libia, e Italia a scortare immigranti con le navi militari per garantire la fornitura umana alle fabbriche d'accoglienza per spartire miliardi di Euro.

Oggi il traffico di immigranti è il principale fonte di guadagno dopo il traffico di armi e droga per le 150 milizie che controllano il sud della Libia, certo non rinunceranno facilmente.

Per ora solo un mezzo governo di Libia ha chiesto aiuto militare all'Italia, ma potrebbe suscitare reazioni scomposte da parte dell’altre parte per le milizie di Misurata e Sabrata.

L'INCOTRO TRA MACRON, SARRAJ ED HAFTAR E GENTILONI E SARRAJ OBBIETTIVI DIVERSI,

NESSUNO VUOLE FERMARE LA DEPORTAZIONE.....CONDIVIDI

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 29.07.17 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Gentiloni reagirà al doppio schiaffo francese.
Calandosi le braghe e porgendo le natiche.
Tanto lui e quelli della sua scuola come frequentatori di parrocchie sono abituati da piccoli, anzi magari qualcuno a fatto carriera così.
Fortuna che ormai quel mondo orribile è completamente scomparso, torniamo al paganesimo, le religioni semitiche portano solo sangue e violenza.

mario genovesi 29.07.17 07:45| 
 |
Rispondi al commento

non sono i francesi ad essere stronzi ( a parte quel burattino di saròcosì che risponde agli stessi padroni di obanana e di fonzi ) qui si tratta del principio dei vasi comunicanti e cioè quando lasci un vuoto di potere .... il potere più vicino lo va a riempire.....

non confondiamo la causa con l'effetto perché la causa è tutta itaGliota e il macrone forse manco se ne è accorto del possibile pestaggio di piedi agli italioti.

capaci di fare sempre peggio 29.07.17 03:25| 
 |
Rispondi al commento

ALONS ENFANT DE LA PATRIE.... SONO I BAMBINI ANZI I NEONATI GUIDATI DA MACRON A PIGLIARE PER IL CULO I VERTICI DEL NOSTRO GOVERNO... O LA LORO è MERA CORRUZIONE VILE SERVILISMO ..... SPERO CHE PAPA FRANCESCO LI SCOMUNICHI A QUESTI FALSI CRISTIANI EX DEMONCRISTIANI IGNOBILI PAGNOTTISTI CHE DA PORTABORSE SONO DIVENTATI LEADER ANZI SE SI OMETTE LA E DIVENTANO LADER

ORAZIO PILUSO 29.07.17 01:28| 
 |
Rispondi al commento

guardiamo in faccia questi due soggetti ........ e chiediamoci ..... ma siamo sicuri che questi due soggetti abbaiano la "sveltezza" di reagire????
Ma su daaaiiii gli asini mica volano.

luigi 28.07.17 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto:Votazione al Senato sui vitalizi.Penso che si dovrebbe apportare una correzione alla legge approvata alla Camera,ovvero si dovrebbe fare in modo che la legge non sia retroattiva,perchè se codesta dovesse ritoccare le pensioni da fame ancora di più verso il basso,molti italiani toglierebbero il voto al M5S.Oppure bisognerebbe cercare il modo che vengano toccate solo le pensioni dei deputati etc.Senza contare che se si continuerà sulla strada intrapresa alla Camera,Anche la Corte Costituzionale,interverrebbe e allora,aspetta e spera

Antonino Mingari 28.07.17 21:42| 
 |
Rispondi al commento

ma dai, Luigi!!!
Chiedere ad un'ameba letargica di battere un colpo!
Ma dài!!!

Rob Vianello Commentatore certificato 28.07.17 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Be forse come ha detto qualcuno,...sarò una italianucola,...ma non sono affatto d'accordo che con la scusa dell'ospitalità,...del salvamento di esseri umani in mare,...e del buonismo umanitario,
ci sia qualcuno che ci si arricchisce.
In oltre,...vorrei dire qualche cosina a tutti quelli che sono a favore dell'ospitalità.
Se io decido di ospitare cinque persone in casa mia,...e invece se ne presentano cinquanta secondo voi di persone,...secondo voi,...è stessa cosa?
Non credo proprio!!!
Si forse per avidità di guadagno,...li farei entrare tutti in casa,...li metterei come le acciughe testa e coda per farnw entrare di più,...ma non la chiamerei ospitalità,...ma solo semplice speculazione.
Per cui tutti coloro che parlano a favore dell'ospitalità,...non sono altro che mercenari a favore della tratta degli schiavi.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 28.07.17 20:34| 
 |
Rispondi al commento

al di la dei toni nazionalistici ..
nomi piacciono quelli Francesi e nemmeno quelli Italiani ..

O il mercato Europeo è libero ..
oppure NON E' LIBERO ..

non può essere libero per alcuni paesi e non libero per altri .


Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.07.17 19:56| 
 |
Rispondi al commento

dove vuoi andare con questi incapaci e ladri che ci governano per merda

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 28.07.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento

E' VERGOGNOSO CHE IL GOVERNO SI STIA SVENDENDO PEZZO PER PEZZO L'ITALIA, LA PROSSIMA SVENDITA ALL'ASTA SARA' L'ACQUA, ALITALIA E VIA DI SEGUIT, SE NON FERMIAMO QUESTO GOVERNO CHE SEMBRA INCOMPETENTE, MA LA VERITA E' UNA STRATEGIA GIA' STUDIATA, HANNO TENTATO CON UNA RIFORMA CHE E' STATA FERMATA DAI CITTADINI, ORA STANNO ATTUANDO QUELLO CHE ERA NEL DISEGNO CHE AVREBBERO SVOLTO LEGALMENTE, ATTRAVERSO L'ESPROPRIO DEI DIRITTI DEL POPOLO, MENZIONATI NELLA RIFORMA COSTITUZIONALE, ORA LA ATTUANO CON QUESTO SISTEMA.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 28.07.17 18:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che conta per loro è prenotare una poltrona per la prossima legislatura. Null'altro ha importanza.
Mi chiedo chi e come, a oggi, potrebbe reagire alle azioni dei francesi che, beninteso, fanno gli affari propri come ogni Nazione dovrebbe fare.
Questi qui sono stati contenti dell'elezione di Macron, l'europeista.

GIORGIO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.07.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

il dramma è che stanno svendendo l'Italia con il beneplacito dei mass media e del paese intero.
Riflettiamo; il centro sinistra da che è al governo ha massacrato i beni più importanti degli Italiani,quali: gli immobili,il risparmio,le aziende di pregio,il lavoro,il territorio,e i beni culturali.
Nonostante tutto ciò ha ancora numerosi cittadini che gli da il voto e cosa ancora più clamorosa e indecorosa il sostegno dell'élite e dei mass media. Pazzesco.

antonio 28.07.17 18:25| 
 |
Rispondi al commento

E questa sarebbe l'Europa unita? MA QUALE EUROPA??!! Si stanno letteralmente MANGIANDO il nostro Paese! Dall'interno e dall'esterno! Se alle prossime elezioni non andremo al Governo sarà ora di darci una vigorosa mossa! IL NOSTRO POPOLO TUTTO!!!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.17 18:04| 
 |
Rispondi al commento

#M5S #EUROEXIT #ITALEXIT #M5SFAREPOLITICA #M5SBASTAKASTA #M5SBASTARAI #M5SVIATUTTI

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 28.07.17 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Stategli addosso come l'ape sul miele, non dategli tregua, i cittadini devono rendersi conto di quale livello di incompetenza è cialtroneria sono capaci di raggiungere. Denunciate tutto in qualsiasi televisione,radio, giornali ecc, dobbiamo schiantarli alle loro responsabilità. Forza ragazzi , forza Virginia la parte sana del paese è con il M5S.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 28.07.17 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Non credo alla incompetenza!
Ci potrebbe essere malafede e preciso calcolo!

Come quando hanno fatto finta di creare dei partiti dal pdl sennò non si governava!!! E via via che scade la legislatura infatti tornano.

Fanno vomitare!

Ora stanno creando partitini vari per frammentare... ma tutto dipenderà dalla legge elettorale.

Hanno approvato la legge sui vaccini.
Visti i precedenti creerei una commissione ad hoc che vigili su eventuali corruzioni da parte dei produttori di vaccini.
Scandagliare ogni rapporto o contatto... come fanno col presidente americano
e giudicheremo sconvenienti anche solo gli incontri con le lobby varie se non ci convinceranno con documenti a sostegno di ciò che dicono....UUAHAHAHAHAHAHAHH

Lo si dovrebbe fare a prescindere dai soggetti che hanno portato avanti la battaglia ma a maggior ragione se questi soggetti vengono dall'area cattolica visto l'aria che tira tra forminchioni pell e tutta la storia della dc

Peccato che abbiano reso tanto disonorevole il termine cattolico

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 28.07.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Articolo bello,ma se rivolto ai nostri politici, è sprecato !
Nulla c'è da aspettarci da codesti signori!
Più di quello che abbiamo visto che cosa dobbiamo vedere ancora?
Italia ed Italiani destatevi !
Esiste una sola la soluzione per cambiare le cose: spazzare via il sistema e chi lo gestisce.

Amedeo De Francisci, Messina Commentatore certificato 28.07.17 17:00| 
 |
Rispondi al commento

LORO.......I FRANCESI..... TENGONO ai loro prodotti......e noi perchè non facciamo altrettanto ????

terenzio eleuteri Commentatore certificato 28.07.17 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo certi che non si tratti dell'ennesima presa in giro, di un finto braccio di ferro, visto che stx è in amministrazione controllata e che i sud coreani hanno così volentieri ceduto il 66% di stx a fincantieri? e poi, si tratterebbe di una "nazionalizzazione temporanea", ma scherziamo?

Sandro Parenti, Roma Commentatore certificato 28.07.17 16:46| 
 |
Rispondi al commento

E abbiamo dimenticato l'arretramento delle acque territoriali italiane (le più ricche per i nostri pescatori sardi) tra i confini di Corsica e Sardegna con l'ennesimo accordo sottobanco tra l'allora ministro esteri gentiloni e il suo omologo francese?

undefined 28.07.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Chi non mette in evidenza le vere cause di questa subordinazione e assogettamento politico economico giuridico, addirittura territoriale, vedi la cessione dei mari - che non riguarda beninteso solo la francia (€uro, trattati internazionali, decostituzionalizzazione) come fa l'articolo, ne' e' colpevole a maggior ragione (o altrettanto incompetente)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 28.07.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesi.... è abissale la differenza tra noi e loro.

Le auto blu francesi sono di produzione francese. Noi.... tedesche.

Se pensiamo che anche il Corpo dei Carabinieri ha auto di produzione francese...

Non è un mercato libero della UE: è un mercato autonomo per i singoli paesi ma obbligato per l'Italia.

Grazie i vari M onti, P adoan, R enzi, Napo litano, B. e la lista è lunghissima.

...non che sia facile, ma cosa ...zo pretendono migliaia di euro di stipendio per fare ciò che farei io o chiunque altri???

Gian A Commentatore certificato 28.07.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Con il detto ce lo ha chiesto l'Europa, ci hanno tolto pezzi della nostra sovranità.
Gentiloni, Renzi, Letta, Monti, Prodi, tutti sottomessi all'Europa. Prodi si gongola nel dire che la Germania è ammirabile, per i successi raggiunti.
In realtà costoro sono l'espressione di una politica stanca, che non affronta i problemi, ci mette nelle mani altrui, per poter continuare a svolazzare, sopra la realtà degli italiani, e sfilare negli incontri, come fossero persone importanti.
Non lo sono, tutti ci sfottono, con una pacca sulla spalla e non ne vogliono sapere dei nostri problemi.
Non sono in grado di risolvere nulla, se non penalizzare sempre più il cittadino italiano.
La Spagna è potuta andare al voto, noi invece dobbiamo assolutamente aspettare la fine della legislatura, sempre che ci facciano votare.

Rosa 28.07.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio, hanno comprato quasi tutta l'Italia non solo i francesi ma anche i cinesi e gli arabi e aggiungi le industrie andate via da sole per non pagare le tasse italiane.
Gli italiani sono la minoranza povera in Italia, manca solo essere rinchiusi in un ghetto a guardare gli stranieri arricchirsi e ridere dei pirla italiani che li hanno regalato l'ex Bel Paese.

Marc Heinrich, Milano Commentatore certificato 28.07.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione che "fa opinione" (sic!) esultava all'elezione di Macron.
Adesso è dimostrato che l'hanno preso nel sedere sia quelli del "fa opinione" sia quelli che quella "opinione" hanno seguita.
Non può essere diversamente con una classe politica di vermi incapaci anche di fare i vermi, pronti a vendere anche la loro madre per un tornaconto di pochi Euro, purchè pagati subito.

Non pensano o non hanno un cervello. Votano quello che dice il "capo" (che ha il cervello da un'altra parte, se ce l'ha) e scaldano le sedie del Parlamento.
Una classe politica da ridere se non fosse che ci farà piangere.
Ricordate? "Ce lo chiede l'Europa". Ecco, sarà bene che ce lo ricordiamo.

giorgio peruffo Commentatore certificato 28.07.17 16:20| 
 |
Rispondi al commento

MA,IN QUALITA' di coordinatore e credente in rousseau,devo comunicarle che secondo me trovo necessario fare delle coalizioni con la lega nord,unificare le idee nostre con quelle loro...siamo delle persone decise e preparate dal punto di vista tecnico,ma dobbiamo migliorare e farci volere bene da chi si vuole fare volere bene come anoi...il signor silvio berlusconi e' la chiave del nostro inserimento nel governo..ce lo dobbiamo fare amico,il potere vero italiano ce l'ha lui,mi viene difficile ammetterlo ma e' cosi...abbiamo bisogno di forza italia e di noi di salvini...dobbiamo fare coalizione...Signor grillo questa e' una mia proposta per la soluzione alla fine delle voci di assalto verso la nostra sindaca raggi che merita protezione....Cominciamo a fare amicizia con loro!!!il pd e' chiaro che va escluso e denigrato perche' ha trasformato l'italia in cenere e degradi sociali come successo ad amatrice...#sostengorousseau in nome del nostro signore che ci protegge dall'alto e le porgo tanti saluti e la mia stima nei suoi confronti e di tutta la nostra squadra...NESSUNO ESCLUSO..PORTIAMO AVANTI IL NOSTRO SAPERE COME ABBIAMO SEMPRE FATTO

Andrea Andolina, caltanissetta Commentatore certificato 28.07.17 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per l'élite, Renzi e Gentiloni sono il passato, Macron è il futuro.
Serve http://www.ekabank.org/pub/syneka.html

Carlos Huerta Commentatore certificato 28.07.17 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera signor grillo,mi chiamo andrea andolina,vengo dalla sicilia,precisamente da.caltanissetta e ovviamente stiamo lottando per avere una sicilia a 5 stelle e sosteniamo a gran lunga il nostro candidato giancarlo cancelleri nonche' nostro concittadino...condivido e sono dalla vostra parte riguardo l'attacco alla raggi,le simo tutti vicini..abbiamo donato tutti

Andrea Andolina, caltanissetta Commentatore certificato 28.07.17 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace come i nostri onorevoli affrontano le difficoltà in parlamento senza ipocrisia e con preparazione e documentazione

Mirella Nonis 28.07.17 15:38| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori