Il Blog delle Stelle
Salvini sta con gli impresentabili di Musumeci

Salvini sta con gli impresentabili di Musumeci

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 192

di Luigi Di Maio

Se Salvini cerca di rifarsi una verginità politica ammiccando ancora a un'alleanza con noi sbaglia di grosso. Ripeto per l'ennesima volta: il MoVimento 5 Stelle non fa alleanze con i partiti che hanno disintegrato il nostro Paese. Poi Salvini in Sicilia ha fatto una precisa scelta di campo: sta con gli impresentabili condannati e arrestati che fanno parte della banda di Musumeci. Uno alla Scajola, uno che gli fanno i candidati a sua insaputa e anche gli assessori. E Salvini si presta a questo gioco sporco sulla pelle dei siciliani.

Ricordo anche a tutti che la Lega di Salvini ha praticamente votato la fiducia al governo Gentiloni per far passare una legge elettorale truffa e che quindi, anche a causa loro, passerà una legge di bilancio che massacrerà ancora gli italiani.

Per noi è imperdonabile. Ed è imperdonabile tradire i propri elettori per avere in cambio delle poltrone. "Il re è nudo!"

Ps: Lo #SceglieteIlFuturo tour continua dopo i successi di Catania e Palermo. Stasera alle 21 sarò a Trapani con Giancarlo Cancelleri! Ci vediamo in piazza!

---------------------------------

Sostieni la campagna in Sicilia con una donazione ---> http://www.giancarlocancelleri.it/donazioni/

---------------------------------

ECCO TUTTE LE PROSSIME TAPPE DEL TOUR IN SICILIA #SCEGLIETEILFUTURO. PASSATE PAROLA E RAGGIUNGETECI!


Oggi: 30 ottobre
Ore 21:00 Trapani

31 ottobre
Ore 18:00 Alcamo
Corso VI Aprile (attraverso Piazza Ciullo d’Alcamo)
Ore 21:00 Sciacca

1 novembre
Ore 21:00 Agrigento
Piazza Cavour

2 novembre
Ore 18:00 Niscemi
Ore 21:00 comizio a Caltanissetta

3 novembre
Ore 21:00 comizio finale a Palermo
Piazza Verdi



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

30 Ott 2017, 12:10 | Scrivi | Commenti (192) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 192


Tags: alleanze, lega nord, m5s, musumeci, salvini, sicilia

Commenti

 


Ciao Signora e Signore. Si ha la ricerca di finanziamento per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto , o acquistare un appartamento o anche di soddisfare le esigenze dei bambini, ma ahimè la banca ti chiede di condizioni che si sono in grado di riempire. Niente più preoccupazioni per voi io sono un individuo che fornisce prestiti che vanno da 1000 € a 2500 000 € a tutte le persone in grado di soddisfare i propri impegni. Inoltre, il tasso di interesse è del 3% all'anno. O hai bisogno di soldi per altri motivi personali , non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni prestito di denaro contatto e-mail :anaellpoux@yahoo.com

anaelle poux 08.11.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Il lumbard sta con i suoi pari, la crumbricola è completa con formazione titolare in tutti i ruoli. La porcilaia è a posto ora, porci maiali verri e scrofe razzolano e grugniscono per accaparrarsi i cibi nauseanti frutto di porcate allucinanti.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 06.11.17 14:30| 
 |
Rispondi al commento

I nostri rappresentanti del M5S non hanno bisogno di inventarsi chiacchiere, basta che ai loro interlocutori chiedono quante promesse fatte e non rispettate e non da meno che molti terremotati si apprestano ad affrontare un inverno freddo senza casa. I cittadini Italiani chiedessero a questa gente quante promesse gli sono state fatte senza un riscontro oggettivo positivo

undefined 03.11.17 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Salvini qui non è la Padania dove le chiacchiere le puoi raccontare come vuoi .Qui in terra di Sicilia ,ti sgamano subito gli onesti mentre agli altri se non gli prometti un contentino ti asfaltano. Berlusca ne sa qualcosa e NOI non siamo come il tuo amato Silvio.
Tradire è un mestiere a te consono, e per questo non avrai più rispetto da chiunque e tantomeno da NOI .

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 03.11.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non fa alleanze con nessuno, non solo con chi ha rovinato l'Italia. Condivisione di idee, di intenti, ma null'altro di più. Non ci si può fidare di nessuno.

Francesco020165 01.11.17 17:13| 
 |
Rispondi al commento

SI VUOLE O NON SI VUOLE GOVERNARE ???

SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!!

SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!!
IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!!
CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!!

DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!!

INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!

Franco Della Rosa 01.11.17 07:49| 
 |
Rispondi al commento

SALVINI,SEI UNA MERDA.....parola di una lombarda doc!!!!!
Un abbraccio a tutti i Siciliani onesti.

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.11.17 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Salvini non sa con chi e dove fare l'uovo, politicante da strapazzo!!!

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 31.10.17 18:07| 
 |
Rispondi al commento

CENTRO DESTRA IN CRISI D'IDENTITÀ

Paradossalmente, per quanto i referendum siano un cavallo di battaglia della Lega Nord, essi non trovano il plauso del segretario Matteo Salvini.

Preoccupato ormai da tempo a creare un partito nazionale, che superi le rivendicazioni nordiste.

La consultazione ha assunto governatori di vecchia fedeltà bossiana contro un leader sempre più distante dai proclami storici del Carroccio.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 31.10.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Il rignanese non va in Sicilia, ha abbandonato il treno e parte per l'America.
E' evidente che c'è un accordo ben preciso che verrà fatto valere alle politiche. Ha passato il testimone, come di regola dell'alternanza, la Sicilia viene lasciata alla destra.Bersani invece raccoglie i nostalgici della sinistra, rimasti con un cerino in mano.

Veronica2 31.10.17 09:12| 
 |
Rispondi al commento

GRASSO CHI?
Conoscendo i misfatti italiani, sono sempre molto stupita davanti agli attestati di rispetto che spesso i blogger rivolgono ai membri delle istituzioni, come Napolitano, o Mattarella o Grasso. Accantonando il possibile utile privato, mi chiedo da quali abissi di ignoranza nascano questi onori?
Prendiamo Grasso.
Io dico solo una cosa: se Berlusconi ha fatto una legge apposta per mettere fuori gioco Caselli, che era il giusto candidato a diventare procuratore capo antimafia, per dare il posto a Grasso, vi sembra possibile che Berlusconi non ci abbia avuto il suo personale interesse? E siccome Berlusconi con la mafia ci ha fatto un patto tale che quando si presentò, ignoto a tutti, alle elezioni siciliane, prese 61 seggi su 61 proprio grazie ai voti della mafia, è possibile non sospettare dietro la candida faccia di Grasso qualcosa di poco accettabile?
Nel 2012 Grasso dichiarò: "Darei un premio speciale a Berlusconi per la lotta alla mafia". Ma come? A uno che come consigliori ha quel Dell'Utri che gli fa da mediatore con la mafia??? Come minimo: non è sconcertante tutto questo?!
E' vero, Grasso, come magistrato ha prodotto migliaia di arresti. Ma ricordatevi che la mafia in Sicilia è una lotta per bande, e arresti che avvengono contro una banda possono favorirne un'altra. Ricordatevi che Provenzano non si allontanò mai dal suo territorio, e ci vollero 47 anni per prenderlo e che, quando presero Riina, cancellarono immediatamente dalla sua abitazione qualsiasi traccia o impronta con una rapidissima imbiancatura che rese inutilizzabili i locali mentre si lasciò via libera ai giornalisti di pesticciare e modificare l'ambiente.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 09:02| 
 |
Rispondi al commento

MEMENTO
per quelli che sono dipendenti privati, vivono di salario, che hanno intenzione di votare lega ma hanno memoria corta:

il primo tentativo di eliminare l'art. 18 fu di
"Mr. H24" il sig. Maroni.

Lupo Mannaro 31.10.17 09:00| 
 |
Rispondi al commento

SALVINI E' SCALTRO HA CAPITO COSA VUOLE SENTIRSI DIRE LA GENTE CHE LO ASCOLTA E POI LUI COSA FA' MANDA I SUOI COLLEGHI L(S)EGAIOLI IN PARLAMENTO E AL SENATO X VOTARE LEGGI CHE VANNO CONTRO GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI. W IL M5S !

LUPO 31.10.17 08:57| 
 |
Rispondi al commento

LAUREA A CHI?
Il numero di laureati in Italia è bassissimo, il più basso d'Europa. E i migliori li costringiamo o a vendersi ai corrotti o a scappare in altri Stati, per la gioia di Ministri demenziali e indegni come Poletti.
Del resto basta guardare i titoli di studio di quelli che scrivono su Facebook. I laureati sono pochissimi. Non solo siamo ultimi in Europa, ma andiamo male su tutto l'Occidente e oltre. Su 100 italiani solo 18 sono in possesso di una laurea, la metà della media dei paesi industrializzati: è il dato più basso dopo quello del Messico!! Il Messico, capite! L'Italia, culla di civiltà, è ridotta al rango di preparazione scolastica di un Paese del terzo mondo. E se ancora qualcosa resiste, lo si deve solo all'abnegazione e alla resistenza di un gruppo di docenti.
Invece di preparare meglio i nostri giovani, li costringiamo a un lavoro obbligatorio e inutile, a scuole fatiscenti e prive di laboratori, a titoli di studio che una volta conseguiti, possono servire solo ai call center. Se una volta la lezione era: studia ché ti costruirai un futuro, oggi la lezione è : non studiare tanto non serve a nulla.
Nella classifica dei Neet (giovani che non lavorano né studiano), dietro di noi c'è solo la Turchia. Questo è il risultato di una serie di governi che hanno considerato la scuola o in genere la formazione (che dovrebbe durare tutta la vita) la Cenerentola sociale, con Finanziarie che ambivano solo a penalizzarla con progressivi tagli finanziari, Ministri non solo incapaci ma spesso ridicoli (vd la Gelmini o adesso la Fedeli), leggi dissennate come quella dei presidi sceriffi dotati del potere di assumere chi vogliono ma costretti a reggere due o più istituti. Il caos!
Gli Italiani, poi, che si laureano e hanno specialità e meriti o non trovano lavoro e devono andare all'estero o devono subire trattamenti ignominiosi con paghe ridicole (si vedano i ricercatori).

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROSATELLUM-BIS UN MUSICO A OGNI PARTITO UN PEZZO

-Più proporzionale per FI perché ha chiesto Berlusconi,

-Collegi che fa fare il pieno alla Lega Nord nei suoi territori piace a Salvini,

-Soglia di sbarramento raggiungibile e le pluricandidature perché fa comodo ad Alfano e Verdini,

-Favorisce la coalizioni RenSi e Berlusconi con anello di giunzione verdiniani e si liberano da alleati scomodi,

-Penalizza M5S perché partecipa da solo,

-Tutto fatto a regola arte per evitare la Consulta e portare dritto all'inciucio per garantire "ingovernabilità" e instabilità permanente...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 31.10.17 08:28| 
 |
Rispondi al commento

SEGNI-Alessandra Daniele
Papa Bergoglio appoggia la linea Minniti.
Adesso sappiamo perché Dio gli ha fatto un occhio nero.

http://nst.sky.it/content/dam/static/contentimages/original/sezioni/tg24/mondo/2017/09/13/papa_francesco_occhio_nero/LaPresse_Papa_Francesco_6.jpg/_jcr_content/renditions/cq5dam.web.738.462.jpeg

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 08:19| 
 |
Rispondi al commento

DITE LA VERITA’

Siciliani cosa vi hanno promesso perché votiate Musumeci?
Mi sono fatto la stessa domanda quando i campani hanno dato la loro preferenza al governatore De Luca.Ci deve essere una ragione perché la gente vota degli impresentabili e non solo dal punto di vista del casellario giudiziario.Demagogici,prepotenti,scorretti,presuntuosi personaggi antipatici anche al premio nobel della bontà ma che in una qualche maniera riescono a carpire il voto dell’elettore.
Eppure il nostro passato,siciliano o campano che sia,non è certo costellato da successi.I nostri territori sono stati deturpati dall’abusivismo,dall’inquinamento,dalle mafie.La disoccupazione giovanile è diventata una piaga e le amministrazioni sono preda del politico di turno che ci piazza i propri uomini dopo essersi assicurato un bel pieno di voti.
Cosa è migliorato per la maggior parte della comunità? Le file di attesa ai comuni,i tempi di risposta per un ricovero ospedaliero,la scuola dei nostri figli,il servizio di smaltimento dei rifiuti,il degrado delle periferie?
E la criminalità è diminuita o si è infiltrata anche essa nella politica?
Ditemi imprenditori siciliani è semplice vincere un appalto o bisogna scendere a compromessi per aggiudicarseli?
Diciamoci la verità non è migliorato un bel niente,anzi.La colpa però è solo nostra nel momento in cui diamo il voto sempre alla stessa politica anche se si presenta sotto vessilli diversi,con liste camuffate o quando si coalizza col più forte lo sappiamo benissimo che è quella del trentennio passato,quella che ha distrutto e ha promesso ciò che non ha realizzato.
Qual è il prezzo del voto?Un posto di lavoro per il figlio,un incarico,un appalto,una licenza o addirittura 50 euro?
E’ la nostra mancanza di coraggio che ha distrutto intere generazioni.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 08:19| 
 |
Rispondi al commento

...SALVECI E MUSUMINI...

Giovanni F. 31.10.17 08:19| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRA DANIELE.
Prendiamo un racconto di Philip K. Dick 'The Hanging Stranger', lo straniero impiccato, del 1953. Negli USA dei linciaggi razzisti e del maccartismo, si racconta la storia d’un uomo che andando a lavorare una mattina in un paesino di provincia apparentemente tranquillo, trova sulla sua strada il cadavere d’un impiccato, lasciato appeso in mostra nell’indifferenza dei passanti.
L’uomo inorridisce, e questo serve agli altri abitanti del paesello, che sono in realtà mutaforma insettoidi, per identificarlo come umano, e attaccarlo.
L’impiccato infatti è lì proprio come test rivelatore di umani.
Il governo Gentiloni sembra essere gradito agli italiani per la sobria discrezione del premier, e per l’efficiente decisionismo del ministro degli Interni e degli Esteri Marco Minniti, palesemente apprezzato anche da tutta l’opposizione parlamentare, a cominciare dal Movimento 5 Stelle dell’azzimato Di Maio.
Il grigio governo Gentiloni è un perfetto esempio della banalità del male.
E anche la cosiddetta sinistra MDP degli scissionisti di Bersani lo sostiene.
C’è un cadavere appeso al centro della piazza italiana. In realtà sono migliaia, le vittime dei campi di concentramento libici sponsorizzati dall’efficace Minniti.
La maggioranza degli italiani ci passa accanto tranquillamente, ignorandoli.
Qualcuno ci sputa sopra.
Qualcuno applaude.
A inorridire sono in pochi, e vengono attaccati come nemici della Patria.
Sono gli unici rimasti umani.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 08:14| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNEREBBE BLOCCARE TUTTI I CONTI DELL'ON. CARUSO E SBATTERLO IN GALERA PRIMA CHE INQUINI LE PROVE!!!

ECCO COME SI VIENE ELETTI ALL'ESTERO:

http://www.primadanoi.it/gallery/cronaca/574887/le-iene-cosi-vengono-truccate-le-votazioni-degli-italiani-allestero.html

Zampano . Commentatore certificato 31.10.17 08:11| 
 |
Rispondi al commento

BURIED
A.Daniele
10 anni fa nasceva il PD.Benché non abbia mai vinto le elezioni,è rimasto al governo per quasi 7 anni,sempre per conto dell’establishment
Dall’Agenda Monti alla Dottrina Minniti
Nell’episodio Buried di Breaking Bad,Lydia ..ordina alla gang neonazista di Todd una strage nel deserto
A massacro avvenuto,Lydia si ritrova a dover passare tra i cadaveri.La cosa però la “disturba”,quindi si copre gli occhi,e chiede a Todd di guidarla per mano aiutandola a scavalcare i morti senza doverli guardare
Anche all’Europa non piace vedere le vittime delle sue politiche anti immigrazione.Adesso che muoiono nei lager e vengono sepolti nel deserto,lontano dagli occhi,è tutto più facile per le cancellerie europee,e di questo sono grate al gerarca Minniti
Erdogan blocca la rotta libica come il dittatore turco quella balcanica,con lo stesso burocratico disprezzo per la vita umana
L’Europa è Lydia,l’Italia è Todd.Se la vita continuerà ad imitare Breaking Bad,sapremo cosa ci aspetta
Dieci anni fa nasceva il PD.Oggi si presenta nella sua forma compiuta
Nazisti senza svastica.Burocrati dello sterminio, amministratori dello schiavismo
In patria,dove il lavoro minorile da illegale è diventato obbligatorio e gratuito,e dove i precari sul posto di lavoro non sono più autorizzati nemmeno a pisciare,a bere,a sedersi,come durante una sessione di tortura
All’estero,nei campi di concentramento subappaltati alle milizie libiche,i nuovi ascari dell’Impero.La Soluzione Finale al problema immigrazione,il regalo del governo Minniti per il compleanno del cosiddetto Partito Democratico.
L’albero si riconosce dai frutti
Fascisti senza divisa,golpisti bianchi che in pieno accordo con B e Lega impongono una legge elettorale disegnata apposta per rendere il voto definitivamente inutile, ratifica di scelte insindacabili già fatte altrove, per seppellire il cadavere della Democrazia e produrre un altro parlamento commissariato dall’establishment del quale sono i volenterosi carnefici.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Strange Fruit
22 ottobre 2017 Schegge taglienti
Alessandra Daniele

Durante le funeree celebrazioni per il decennale del PD,Renzi ha respinto con tono indignato l’accusa di fascismo,protestando ancora una volta la natura democratica e addirittura progressista del suo partito,che è sempre stato il principale rappresentante italiano dell’oligarchia politico-finanziaria che sta trascinando il pianeta alla rovina
Come dice anche la Bibbia,l’albero si riconosce dai frutti
E il sedicente csx italiano è un albero che produce strani frutti da sempre.Dalla Prima Repubblica,col consociativismo spartitorio DC-PCI e la cosiddetta solidarietà nazionale antiterrorismo che produsse le leggi speciali, alla Seconda Repubblica della definitiva fusione fra i resti di PCI e DC
Il 1° governo Prodi fruttò la precarizzazione del lavoro con la legge Treu
Il successivo governo D’Alema(colui che adesso si proclama l’ultimo strenuo difensore della sinistra)fruttò la criminale partecipazione dell’Italia alla guerra nella ex Jugoslavia,col bombardamento di Belgrado
Negli ultimi 6 anni nei quali è stato al governo con la dx berlusconiana,il PD ha proseguito l’operazione di sistematica cancellazione dei diritti dei lavoratori,tentando ripetutamente di smantellare la Costituzione antifascista, continuando a partecipare a tutte le guerre neocoloniali disponibili e finanziando campi di concentramento per la Soluzione Finale del problema immigrazione
Strani frutti.Gli stessi del pezzo blues di Billie Holiday Strange Fruit sulle vittime impiccate dei linciaggi razzisti

Blood on the leaves and blood at the root
Black bodies swinging in the southern breeze

È questo il partito per il quale gli scissionisti da riporto dell’MDP si offrono di provare a recuperare una manciata di voti,in cambio d’una scodella sotto al tavolo dei vincitori
Riverito ospite dalla Gruber,questa settimana Renzi ha insistito a definire il PD un partito di sx
Di tutte le cazzate che ha raccontato nella sua carriera

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
Bianco,Rosato, e Verdini
Pubblicato il 29 ottobre 2017·in Schegge taglienti Alessandra Daniele

“L’abolizione dell’art. 18,il Jobs Act… Berlusconi promette, e a me tocca mantenere”–Matteo Renzi
“Noi siamo in maggioranza,ci siamo sempre stati, e ci saremo sempre”–Denis Verdini
Dopo i contorti magheggi del golpe bianco tentato con la defunta controriforma costituzionale,per il Cacarellum,la nuova legge elettorale appena approvata grazie a Verdini,gli ingegnosi legislatori del PD hanno inventato un nuovo trucco unico al mondo:il voto a carambola
Scegliendo il candidato preferito nel collegio uninominale,l’elettore,volente o nolente,vedrà il suo voto rimbalzare automaticamente e inevitabilmente su tutti i candidati del listino bloccato connesso
Un’offerta speciale obbligata:vota uno prendi tutti,che ti piacciano o no
E questo è solo l’inizio
Con un inarrestabile gioco di sponde,il voto raggiungerà anche tutti gli altri partiti della stessa coalizione,anche quelli che rappresentano idee politiche opposte a quelle di chi l’ha espresso
Filotto
I voti raccolti dalle liste che non riusciranno a superare la soglia di sbarramento saranno poi cannibalizzati da tutte le altre della stessa alleanza.È il comma Hannibal
E non è ancora finita
Dopo le elezioni,i partiti saranno padroni di sciogliere le coalizioni con le quali hanno raccolto i voti,e formarne delle altre completamente diverse,per governare insieme agli avversari diretti contro i quali hanno fatto tutta la campagna elettorale,definendoli una banda di ladri e/o una minaccia per la democrazia e promettendo di arginarli
Palle (da biliardo)
Se B lo decide,l’elettore di Salvini potrà quindi ritrovarsi ad aver involontariamente eletto il nuovo governo Renzi.E questo è esattamente ciò che Renzi s’aspetta
Il Cazzaro sa benissimo che i voti del cosiddetto csx,compresi i miserabili eventuali scissionisti da riporto,non saranno mai sufficienti a ricondurlo a Palazzo Chigi.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi prova a farsi la campagna elettorale sul sisma in centro Italia!È uno schifo!Vuole accaparrarsi voti sulle disgrazie della gente!Ma prima di fare il buon politico deve spiegare agli italiani quante Minetti ha messo in politica a nostre spese...e ci deve spiegare a quanti mafiosi,imprenditori e politici corrotti ha permesso di lucrare nelle sue liste sempre a spese degli italiani!Il sistema Sicilia cioè quello di Musumeci è presente in tutti i comuni d'Italia,è noi permettiamo ancora a questo uomo di parlare in questo modo pubblicamente in diretta Nazionale?Tutti sono capaci di ricostruire l'Aquila,in Italia ci sono milioni di imprese oneste che non lavorano grazie ai politici corrotti ma che fanno tutto con le proprie forze,ed è a quelle che dobbiamo far lavorare...non devono lavorare le "imprese dei partiti"!!altrimenti si tratta di MAFIA e corruzione che rappresenta la forza nazionale di Forza italia!L'Italia deve cambiare!!!!!!!!!!!!!

Claudiog 31.10.17 07:41| 
 |
Rispondi al commento

3
Ma la lettera di Barbato dimostra che l’assessora e Sala sapevano tutto da un anno e non hanno fatto nulla.

Indovinate qual è stata la notizia più gettonata sui giornali di domenica e lunedì. La granduchessa Pd e il suo record di case e conflitti d’interessi? L’insabbiamento del caso Madia? Il sindaco Sala che chiude entrambi gli occhi sul vigile amico dei mafiosi? O magari il capogruppo di FI Paolo Romani, appena condannato in Cassazione a 1 anno e 4 mesi per peculato? Tranquilli: quelle non sono notizie, infatti non lasciano traccia alcuna su giornali né tg. Zero tituli, a parte Romani (ben 28 righe a pag. 11 del Corriere, neppure una sugli altri quotidiani). In compenso, pagine e pagine sulle dimissioni di tal Paolo Giordana, capo di gabinetto di Chiara Appendino, che ha fatto levare una multa da 95 euro a un amico. E non per segnalare la felice anomalia (in Italia, si capisce) di un pubblico ufficiale che se ne va per un fatterello penalmente irrilevante ma moralmente indecente, mentre autori di condotte infinitamente più gravi fischiettano incollati alle poltrone o strillano al giustizialismo o aspettano la Cassazione (e quando arriva chi se ne frega). Ma per dire che “Il caso Appendino (non Giordana: Appendino, ndr) fa tremare i 5Stelle” (Repubblica), “il declino dell’Appendino somiglia straordinariamente a quello della collega romana Raggi” (La Stampa), e i 5Stelle sono “piccoli truffatori e feroci moralizzatori al grido di onestà trallalà” (il Giornale, firmato Alessandro Sallusti, difensore d’ufficio e grande estimatore dell’onesto B. pregiudicato per frode fiscale, dell’onesto Previti pregiudicato per corruzione giudiziaria e dell’onesto Dell’Utri pregiudicato per mafia). Il governo Renzusconi non è ancora nato, ma per la libera stampa è come se già ci fosse. Meglio portarsi avanti col lavoro, anzi con la lingua.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Il tutto in violazione del Codice etico dell’Imt, che definisce plagio “la presentazione di parole o idee di altri come fossero le proprie”. Ma gli occhiuti commissari hanno deciso che va tutto bene così. “A seguito delle risultanze degli approfondimenti svolti – comunica l’ateneo – condotti da personalità accademiche e da professionisti di comprovata esperienza internazionale nel settore della integrità ed etica della ricerca e antiplagio, considera definitivamente concluso l’iter e ritiene di non avviare alcun procedimento ulteriore”. Purtroppo gli esperti sono così esperti, i professionisti così professionali e i loro argomenti così argomentati che i verbali dell’istruttoria sono segretati.
E pazienza se due anni fa è diventato legge il Freedom Information Act (Foia) sull’accesso agli atti, fiore all’occhiello della Riforma della PA firmata da una certa Madia.

3) La terza riguarda il vicecommissario dei Vigili urbani di Milano Costantino Gemelli, indagato per corruzione col sindaco (arrestato) di Lonate Pozzolo e risultato in contatto con uomini del clan Fidanzati, al punto da far cancellare un centinaio di multe a mafiosi e amici o parenti loro. L’ex comandante Antonio Barbato (poi trasferito per un’altra storia di frequentazioni malavitose) denuncia il ghisa e altri come lui al sindaco Pd Giuseppe Sala e all’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza in una lettera del 20.10.2016, ma – dichiara – “nulla fu fatto dalla politica. Nessun provvedimento disciplinare. Allora decisi io i trasferimenti”. Gemelli cambia aria, intanto le indagini vengono archiviate, ma le relazioni pericolose e le multe tolte ai mafiosi sono confermate (i giudici parlano pure di una Mercedes regalatagli dal boss). La giunta Sala non muove un dito, non avvia procedimenti disciplinari e ora reintegra Gemelli a Milano, promuovendolo addirittura a coordinatore dei vigili nel Municipio 9. E la Rozza dichiara “non conoscevamo la vicenda, stiamo chiedendo gli atti”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:31| 
 |
Rispondi al commento

1
Marco Travaglio - Il bue dice cornuto al Grillo
Sabato era una di quelle giornate che noi cronisti vorremmo vivere sempre: così piena di notizie da non sapere dove metterle. Tutti scandali del potere che, nei paesi normali, finiscono in prima pagina e ci rimangono finché i protagonisti non vengono cacciati, o si dimettono, o almeno danno spiegazioni plausibili. Siccome, a dispetto dell’evidenza, ci ostiniamo a ragionare come se il nostro fosse un paese normale, le abbiamo pubblicate tutte insieme domenica, malgrado i problemi di spazio, per non farcele rubare dalla concorrenza.
1) La prima notizia è un’interrogazione di Fd’I sull’assessora alla Sanità e alle Politiche sociali della Regione Toscana, la renziana Stefania Saccardi, che risulta proprietaria o comproprietaria di 14 immobili, ma vive in un appartamento dell’Istituto per il sostentamento del clero (cioè della Curia fiorentina) a canone agevolato. Con alcune aggravanti: la Saccardi non ha dichiarato i 14 appartamenti; l’istituto che la ospita partecipa al fondo regionale per l’housing sociale che parrebbe competenza del suo assessorato; questi alloggi ecclesiastici sono riservati ai bisognosi con “provate difficoltà economiche”, requisito che sembrerebbe escludere l’assessora; il delegato al patrimonio immobiliare della Curia è Simone Saccardi, fratello dell’assessora. La quale ora annuncia querele, parla di “attacchi personali”, s’avventura in sottili distinguo fra la “nuda proprietà” e la titolarità dei 14 immobili, ma si guarda bene dal produrre copia del contratto di locazione e dal rivelare quanto paga di affitto.

2) La seconda è la chiusura dell’indagine dell’Alta Scuola Imt di Lucca sulla tesi di dottorato della ministra Marianna Madia, che il Fatto scoprì essere copiata per almeno 4 mila parole (fino all’86% di certe pagine) da altre pubblicazioni, senza virgolette né citazioni delle fonti nel testo o nelle note.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Io ho passato tutta la mia vita studiando, ho due lauree e una abilitazione, ho scritto libri, studio e scrivo ogni giorno per almeno 8 ore, ho passato tutto il mio tempo sui libri, dunque vado contro la mia stessa categoria
Ma non credo che per governare bene ci voglia una laurea, occorrono invece ideali, valori, buon senso, scopi di bene Comune, interesse sociale
Prendi Maurizio Landini, che io stimo molto, dopo le scuole medie si iscrisse a un istituto per geometri, ma fu costretto ad abbandonare la scuola dopo due anni per contribuire al sostentamento familiare, trovando occupazione in un’azienda metalmeccanica in qualità di apprendista saldatore.
Mario Monti ha una laurea in economia presa alla Bocconi, ha fatto un anno all’Università di Yale con una borsa di studio, avendo come professore James Tobin, Premio Nobel per l’economia nel 1981. Nel 1969 è professore ordinario presso l’Università degli Studi di Trento. Dal 1970 è docente presso l’Università degli Studi di Torino, che lascia nel 1985 per diventare professore di economia politica presso l’Università Bocconi di Milano, dove diventa Direttore dell’Istituto di economia politica e dove, dal 1985 al 1995, è anche Direttore del Giornale degli economisti e Annali di economia…
Bene, io a Landini un Ministero del Lavoro glielo darei. A Monti no.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha fatto comizi in una chiesa, in una scuola... Gli manca di parlare in un bretrotrofio, all'asilo Mariuccia, alla casa di anziani di Cesano Boscone, alla bocciofila, al coro dell'Antoniano e alla mensa della Fiat Mirafiori... mi sono dimenticata nulla?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Scanzi
Non è probabilmente mai esistito nulla, nella storia della Repubblica italiana, più ridicolo, vuoto, stolido, insipido, dannoso e involontariamente tragicomico del renzismo. Gli storici del futuro si chiederanno in eterno come abbia fatto un paese “democratico”, già oltremodo gonzo da credere a Mussolini, Andreotti, Craxi e Berlusconi, a puntare (io no) su ‘sti circensi puerili e oscenamente privi di qualsivoglia talento. Ogni giorno ne inventano una, in un tripudio inesausto di mestizia politica e morale, ma oggi si sono persino superati. . Ma vedrete che ogni volta i piddini troveranno una scusa e crederanno ancora al Poro Citrullo, “ultimo baluardo del populismo” e verosimilmente anche dell’immanente stocazzo. Che fine pietosa e ingloriosa, per il cosiddetto “centrosinistra”. La pochezza di questa masnada di paninari invecchiati male (anzi malissimo) è ogni giorno più accecante. Come diceva Gaber, coi soliti quarant’anni di anticipo: “fate più schifo che spavento”. Una prece.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Borges-QUALCUNO
Un uomo modellato dal tempo,
un uomo che non aspetta neppure la morte
(le prove concernenti la morte son mere statistiche
e non c’è alcuno che corra il rischio
d’essere il primo immortale),
un uomo che ha imparato ad esser grato
per le modeste elemosine dei giorni:
il sonno, il ritmo dell’abitudine, il sapore dell’acqua,
un’insospettata etimologia,
un verso latino o sassone,
la memoria d’una donna che l’ha abbandonato
ormai da tanti anni
che oggi può ricordare senza amarezza,
un uomo che sa bene che il presente
è già futuro e oblio,
un uomo che è stato sleale
e col quale son stati sleali
a un tratto può sentire, mentre va per la via,
una misteriosa felicità
che non proviene dalla speranza
ma da un’antica innocenza,
dall’intima radice o da un dio sperso.
Sa che non deve guardarla da vicino
perché ragioni più tremende di tigri
gli mostreranno che ha l’obbligo
d’essere sventurato:
riceve tuttavia con umiltà
la raffica felice.
Morti, forse saremo per sempre,
quando la polvere sarà tornata polvere,
l’indecifrabile radice
dalla quale l’anima sempre crescerà,
sia equanime sia atroce
Il nostro solitario cielo o inferno.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Viviana
Amo l’uomo in ogni sua professione
Amo l’uomo che studia come quello che zappa
Amo l’uomo di ogni colore perché l’anima è una
Amo ogni mio simile anche quando mi offende
perché spero nel suo riscatto
Sogno un mondo dove ognuno abbia il suo posto
non in base a un rango, un patrimonio, una discendenza, uno studio o una facoltà
ma in base al cuore
dove l’avvocato sia pari al muratore
e il sindacalista al poeta
Odio ogni discriminazione
tra uomo e donna, giovane o vecchio
ateo o fedele, bianco o nero,
ma non accetto le discriminazioni nuove
di chi vuol comparire scambiando vecchie classi di privilegio
con altre che lo compiacciano
Amo l’uomo che rispetta l’uomo e non si ferma
all’apparenza del titolo o alla sua assenza
all’apparenza del nome o alla sua assenza
all’apparenza del ruolo o alla sua assenza
all’apparenza del lucro o alla sua assenza
Chiedo il ritorno all’antico precetto che accolga
chiunque in base alla sua buona volontà
Se devo sostituire i vecchi recinti
con altri che soddisfino l’orgoglio
o la pochezza di qualcuno
tanto vale non farla, la rivoluzione
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 06:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono fiera dei 5 stelle
Sono fiera dei no global

Sono fiera dei volontari(l’Italia è il Paese del mondo che ne ha di più)
Sono fiera di Lilliput che raccoglie 800 associazioni di volontariato italiane
Sono fiera di chi fa del bene nella sua casa, coi suoi amici,coi colleghi di lavoro,a scuola,in ufficio,in fabbrica,per le strade,a chi conosce e a chi non conosce
Sono fiera di tutti gli italiani perbene e sono lieta di conoscerne tanti
Sono fiera di chi rispetta gli esseri umani,di chi rispetta l’ambiente,i popoli,il mare,il cielo,le cose visibili e quelle invisibili
Sono fiera di tante persone oneste che hanno valori etici e sociali
sia di di chi fa politica o non la fa se entrambi vivono secondo rettitudine e giustizia
di chi segue una religione o non ne ha se è ugualmente sulle vie del cuore
di chi crea bellezza anche solo con un sorriso,un atto di gentilezza,una mano che aiuta,una parola positiva
di chi mette il bene del suo Paese sopra il suo interesse personale e il bene del mondo sopra l’interesse del suo Paese
di chi ha pazienza ma non servilismo, ha coraggio ma non spregiudicatezza, ha intelligenza ma non furbizia
Sono fiera di chi si indigna, di chi vuole pensare, di chi cerca di capire, di chi vuole migliorare fuori e dentro, di chi non si lascia clonare o imbrogliare, di chi è cauto e critico ma anche generoso e altruista
Sono fiera di essere italiana perché gli Italiani non si esauriscono nella cricca che comanda e i migliori non sono certo tra i più ricchi e potenti, ma sono la parte maggiore e più bella di questo Paese
Sono fiera di chi dice: voglio cambiare il mondo e comincio da me, e non mi fermo ai primi insuccessi perché so che la battaglia sarà lunga e troverò mille oppositori e calunniatori ma andrò avanti lo stesso e non importa se sarò solo o con tanti amici, perché credo nel mio progetto di vita che oltrepassa me e te e noi tutti perché è di tutti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.17 06:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvatore Carboni
8 min ·
.. alle elezioni regionali in Sicilia del 5/11/2017
CANCELLERI , NON CANCELLIERI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Renatino ( Tiscali) , che fai, ora sbagli anche i nomi???!!!! Ti sembra questo il modo di fare informazione? La responsabilità politica è come quella penale: strettamente personale. Il M5S non ha mai detto che i pentastellati non possono essere disonesti, ha semplicemente detto che le persone iscritte, incaricate ed elette, devono avere la fedina penale pulita e devono coerentemente essere onesti sia intellettualmente , penalmente , amministrativamente e civilisticamente, altrimenti fuori per dimissioni o espulsione.
Dai Cancelleri, avanti tutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.10.17 06:16| 
 |
Rispondi al commento

TOTALMENTE OT:
cosa cerca un paese di Area: 9.597.000 km²
dentro un paese di Area: 301.338 km² ?

l'una e' la cina
l'altra e' l'italia

https://www.pandoratv.it/cina-ed-italia-sincontrano-per-discutere-di-comunismo-e-mondializzazione/?doing_wp_cron=1509424490.9183840751647949218750

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.17 05:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito della multa a Torino.
La multa era perchè un signore non aveva timbrato il tesserino per una corsa su un autobus. Non voleva pagare la multa ed ha telefonato al suo amico. Perchè nessuno ha detto quale eera ragione per cui non voleva pagare?- Tutti i sindaci d'Italia, a prescindere dalla motivazione,fanno queste cose ed altre ancora più gravi . La grande differenza comunque è che la sindaca di Torino ha cacciato il capo gabinetto. e non mi sembra cosa da poco. Mi ricorda tanto Il Ministro inglese che venne rinosso perchè la moglie aveva comprato una palettina da giardino con i soldi dello Stato. In Italia queste cose ,prima dei 5S c'è li sognavamo. Tutti i nostri grandi giornali dovevano mettere titoli in prima pagina proprio per il postivo cambio di atteggiamento dei 5S, invece grandi titoli "Grosso guaio a Torino." Questo vuol dire distorcere la realtà.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.17 05:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo solo una cosa ...... appena vincerete le elezioni vorrei come prima legge il daspo con esilio per questa gentaglia da non doverli rivedere mai più !!!! Hanno distrutto tutto in vent'anni e adesso vorrebbero ricandidare pure Bossi e famiglia, per non parlare poi dei degni compari con la quale si sono fatti le leggi x vent'anni per non finire in carcere !!!! PS aboliamole tutte le leggi pd_pdl e ricominciamo a pensare a livello legislativo al popolo italiano !!!

A.D. 31.10.17 01:00| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/Nrq04IoIesw

Luigi e Giancarlo a Trapani.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.10.17 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Cari (in senso economico) politici e giornalisti appecorati.

Si vede chiaramente come vi girano a mille le rotelle nel tentativo di piazzare strategie di qua e di la per darla ancora a bere a "quei min@ioni di italiani". Ma ne avete dette e fatte talmente tante che tutte le vostre chiacchiere e mosse non solo sono prevedibili ma vi rendono ridicoli, infantili e grotteschi. Dal primo all'ultimo. Personaggi in cerca d'autore sul set Italia che sta tremando dalle fondamenta.


E a "quei min@ioni di italiani" dico che tali resterete se non votate in massa M5S perché Il M5S siete voi che riprendete in mano il futuro vostro e dei vostri figli.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.10.17 23:27| 
 |
Rispondi al commento

la domanda e': ma perche' con chi doveva stare?

fabio S., roma Commentatore certificato 30.10.17 23:12| 
 |
Rispondi al commento

salvini ha fatto degli errori macroscopici,....ora ha capito, ma certi errori non si rimediano...la lega doveva togliere salvini , oltre che la parola nord...andava fatto anni fa....è in atto una rivoluzione politica, rivoluzione di orgoglio e di idee...l'attenta folla siciliana lo descrive bene...salvini puo andar bene per il bar del paese...premier del bar sport....se lo sono eletto loro...non è che puoi marciare tutta la vita a tuonare contro gli immigrati...ti pare un programma politico...maddaiii..un abbraccio da genova e grazie ragazzi...avete gia vinto
.

silvana 30.10.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio,

https://www.youtube.com/watch?v=WMKjTf_ohyI

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 30.10.17 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il programma.Vorrei capire cosa vuol dire (riguardo alle pensioni) terremo conto delle esigenze dei cosiddetti "precoci".Questa è una cosa che puo' spostare a proprio favore le prossime elezioni politiche nazionali.La gente ne ha piene le scatole di promesse mai mantenute.Il movimento che intenzioni ha riguardo ai precoci?Tutti in pensione con i 41 anni di contributi o no?Ho ascoltato Di Maio che ha detto via la legge Fornero....ma sarebbe opportuno essere MOLTO chiari sulle intenzioni riguardo alle pensioni.Per favore fatemi capire in caso di vittoria alle elezioni cosa succedera' a riguardo.Buona serata

Franco Bettelli 30.10.17 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/_tokBBrYIfI

Ricordiamo sempre chi abbiamo davanti : una combriccola di bugiardi.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.10.17 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Dal Canotto tre esimi scrittori di cazzate stanno cercando di far capire agli spettatori come mai il m5s non si allea con nessuno.
Questo perchè...,dichiarato dai presenti, Sal-vini è stato furbo ed ora leverà la dicitura NODDE dal logo della Sega.
Hanno dichiarato di aver inglobato la Lega nel sistema..al contrario della Catalogna che subirà dei danni.
Non ho parole...nessuna presenza del m5s!
Insomma voli pindarici fra addetti e dipendenti del sistema che si congratulano sui risultati futuri delle varie ipotesi di inciuci.
La Mummia di Arcore,l'ebete di rignano,la Sega,Ala dex e ala sx...tutti vicini-vicini- per non perdere la poltrona ,ma senza maggioranze ben definite...perchè ci sarà sempre fra di loro chi,scontento,spariglierà le carte!
Attendiamo fiduciosi il "fallimento"!c

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma sullo iOS sola che posizione ha il movimento? E sull immigrazione?
Per il mio voto è quello dei miei famigliari e tutte le persone che giorno
dopo giorno spingo e chiedo di votarvi è importante sapere se le vostre
politiche saranno come quelle del PD ( accoglienza infinita) o sono più
lungimiranti ( stop immigrazione selvaggia e selezione dell immigrazione in
base alle esigenze della nazione) e rispedire indietro chi non ha diritto
gradirei saperlo prima delle elezioni
GRAZIE "

Tiziano.satta 30.10.17 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sullo iOS sola che posizione ha il movimento? E sull immigrazione?
Per il mio voto è quello dei miei famigliari e tutte le persone che giorno dopo giorno spingo e chiedo di votarvi è importante sapere se le vostre politiche saranno come quelle del PD ( accoglienza infinita) o sono più lungimiranti ( stop immigrazione selvaggia e selezione dell immigrazione in base alle esigenze della nazione) e rispedire indietro chi non ha diritto gradirei saperlo prima delle elezioni
GRAZIE

Tiziano 30.10.17 21:17| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE ...PER LA SICILIA :
---------⭐⭐⭐⭐
---------⭐
---------⭐
---------⭐⭐⭐⭐⭐
---------------------⭐
----------------------⭐
----------------------⭐
---------⭐----------⭐
---------⭐⭐⭐⭐⭐


VOTA SOLO QUESTO SIMBOLO

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.17 20:56| 
 |
Rispondi al commento

-------------⭐⭐⭐⭐
---------⭐
---------⭐
---------⭐⭐⭐⭐⭐
-------------------⭐
--------------------⭐
--------------------⭐
---------⭐--------⭐
---------⭐⭐⭐⭐⭐

VOTA SOLO QUESTO SIMBOLO

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.17 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La libertà... è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di sperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica."

(Ignazio Silone)

Maria 30.10.17 19:50| 
 |
Rispondi al commento

-Salvini continua a prendere soldi dalle tasche degli Italiani col finanziamento illecito ai partiti che un referendum popolare ha abolito, ce ne siamo
scordati? anche i siciliani se ne sono scordati?
siciliani, sveglia e al voto tutti!

pasquale 30.10.17 19:32| 
 |
Rispondi al commento

"Lotta alla povertà con un finanziamento da 100 milioni di euro,4 euro a famiglia" (by Bruno).

Questo, nun è lotta' contro 'a poverta': è pija' sadicamente pe' er culo 'a povera ggente: io, 'i quattro euri, a quelli, je li ficcherei ner culo uno ad uno .....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.10.17 19:20| 
 |
Rispondi al commento

https://www.agi.it/politica/giancarlo_cancelleri_wikipedia-2303827/news/2017-10-29/(Articolo aggiornato il 30 ottobre 2017 alle ore 11,28)
A una settimana dalle elezioni siciliane è stata cancellata la pagina Wikipedia di Giancarlo Cancelleri, candidato del Movimento 5 stelle alle elezioni siciliane. Alle 8.34 di domenica 29 ottobre l'utente 'carlomorino' ha messo offline la pagina di Cancelleri con effetto immediato perché, si legge in una nota del sito, avrebbe avuto un "contenuto palesemente non enciclopedico". Si tratta della stessa motivazione che viene generalmente data per le pagine "che promuovono prodotti, servizi o persone (incluse note autopromozionali), curriculum personali, specie se scritti in prima persona".
Il motivo, secondo le regole
Sulla pagina Wikipedia di Giancarlo Cancelleri c'era - a quanto risulta ad Agi - una biografia molto simile a quella del sito ufficiale dei candidati pentastellati. La voce a tratti era scritta in prima persona. Elementi che hanno indotto la community di Wikipedia a non ritenerla attendibile. eccc........

Paola L., Verona Commentatore certificato 30.10.17 19:17| 
 |
Rispondi al commento

La politica è la parte non cruenta della guerra , quella che viviamo ora è una via di mezzo , qualche migliaia di morti e feriti danni ingenti economici , depressione generalizzata . Perchè è iniziata questa drammatica fase , mai vista prima , di totale spregio delle istituzioni da parte di una " forza " politica mandata a spasso dalla Storia ?

vincenzodigiorgio 30.10.17 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Stavo ridendo e riflettendo di come ci prendono in giro.
Ora pensate al Ponte ferroviario,di cui ho letto qualcosa, Gela-Caltagirone.
Ora ditemi quale menta malata,lascia dal 2011 in quelle condizioni,senza pensare prima a costruirne uno vicino con una piccola deviazione,prima di provvedere a demolirlo completamente?
Ci sarebbe da Denunciare,per mancato servizio Pubblico e boicottaggio dello stesso, tutti coloro che hanno impedito,in tutto questo tempo,a chi avrebbe dovuto usufruire del servizio!
Ci sarebbe da presentare loro un bel conto...e la magistratura?
Mi sa che sotto c'è qualcosa di più grave!
Una buona amministrazione avrebbe nel frattempo rifatto il ponte...altro che aspettare altro denaro per completare la demolizione!
Qualche interesse per gli amici?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.17 19:03| 
 |
Rispondi al commento

...e dato che sto ner "loop", a proposito de l'eliminazzione de l'Aviazzione, nun vorei sembra' troppo cinico, ma me pare se stiano a elimina' da soli....


http://video.gazzetta.it/ascoli-precipitano-due-jet-militari-tornado/b7f9eb30-27b6-11e4-8143-314621e33b9e

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.10.17 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini è il tentativo di recupero dei voti persi dal centrodestra con il solito gioco del trasformismo. Una volta avuto i voti torna a fare l'alleato minoritario di Berlusconi.

Idem con il centrosinistra.
Bersani e gli altri sono il tentativo di recupero dei voti persi dal centrosinistra con il solito gioco del trasformismo. Una volta avuto i voti tornano tutti a ricomporsi nel PD.

Gli italiani stupidi ci cascano.
Gli italiani intelligenti non ci cascano e il voto ai trasformisti che li prendono per i fondelli non glielo daranno mai.

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 30.10.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

roberto fico"Salvini le può provare tutte per mostrarsi come il nuovo, ma non è altro che il vecchio che continua a riproporsi. Con un tocco di maquillage al logo e ammiccando ad alleanze, impossibili, con il MoVimento 5 Stelle, pensa di poter far dimenticare alle persone ciò che il suo partito, con le sue alleanze, ha prodotto nel nostro Paese negli anni. E continua ancora oggi: in Sicilia il segretario del Carroccio promuove insieme a Berlusconi la candidatura di Musumeci, sostenuta da liste di impresentabili. In Parlamento, nei giorni scorsi, ha contribuito a far approvare una legge elettorale vergognosa che non permette ai cittadini di scegliere. Soliti giochetti, solita propaganda per provare a ingannare i cittadini e sopravvivere politicamente. Il MoVimento 5 Stelle è agli antipodi su tutto questo, dalla visione di società ai programmi, al metodo politico utilizzato. E non stringe alleanze con i partiti che hanno contribuito ai disastri realizzati nel nostro Paese. Noi costruiamo il futuro.

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.17 18:30| 
 |
Rispondi al commento

questa mi suona male

ma quando, ha chiesto la Lega di Salvini un alleanza con il il M5S?

chiedo... mica posso seguire tutte le caxxate del mondo..

Luigi, stai sereno.. ;)

psichiatria. 1 30.10.17 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Nove ore da Tapani ad Agrigento"
Salvini è in Sicilia ad elemosinare voti dopo un quarto di secolo di offese al sud, e si lamenta dei trasporti.

Salvini, guarda che sei alleato con un personaggio, pregiudicato tra l' altro, che ha una ideona pazzesca sulle priorità della Sicilia riguardo i trasporti: un ponte sullo stretto. Siete in buona compagnia con questa visione, anche renzi e alfano hanno promesso ai siciliani il ponte che è il primo dei problemi da risolvere sull' isola, lo sanno tutti.. Ridicoli!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.10.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Cosa pensare di un segretario di partito che abbandona le sue truppe e scappa. Così ha fatto Renzi in Sicilia è letteralmente scappato. Il suo treno si è fermato a Reggio Calabria (forse perchè mancava il ponte), Non si è degnato di fare un comizio. Domani scappa in America.Io se fossi uno che vota PD in Sicilia,mi sentirei completamente tradito e prima di votarlo ci penserei due volte.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.10.17 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi minuti fa, durante la trasmissione di skytg24, l'esponente di Fi invocava di rispettare il dolore di Musumeci (quale sia io non l'ho capito, che sia lo stesso di Francesco Vozza?).
Musumeci ha tuonato dal suo palco di essere indenne da qualsiasi coinvolgimento in favoritismi ecc, e pare abbia raccontato una balla. Infatti in rete si legge che è coinvolto:
http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2017/03/02/avrebbero-agevolato-membri-ars-debiti-fisco-9-indagati-_ed0536df-2dad-43ad-8b15-83bcd3b2d4ca.html
Allora gli offesi dovrebbero essere i cittadini ai quali viene raccontata una balla.

Veronica2 30.10.17 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Berlusca, i due Matteo,

sono solo fossili che si agitano nel nulla , sanno bene che spariranno alla prossime politiche , verranno cancellati dall'onda del Movimento che li travolgerà.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.10.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo ha ottenuto che con il blocco dei collegi uninominali, potrà avere qualche seggio e si è tolto la maschera.
Quello che abbiamo scoperto al di sotto è stato molto brutto.
E' soltanto un avventista, uno sceneggiatore, in cerca di notorietà e di poltrone, Non riesce neppure a fare del bene alla Lega e lo stanno abbandonando. Vi ricorda qualcuno?

Veronica2 30.10.17 16:38| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia e' la regione ideale per raggiungere come obiettivo l'autosufficienza in tutto: altro che ponti bei tragetti solo per i turisti. Chiarite bene l' obiettivo 5 stelle ai Siculi ovvero il "ribaltamento della piramide"; in bocca al lupo!

giampaolo gottardo 30.10.17 16:36| 
 |
Rispondi al commento

ot

prima del comizio dal pulpito...a paestum.. il nostro simpatico eroe ne aveva fatto un altro in una scuola.... a pescara..

sicuri che jim messina è stato licenziato?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/10/30/il-tour-di-renzi-a-pescara-cosa-ce-di-sbagliato-nel-fare-un-comizio-fra-i-banchi-di-scuola/3944812/

pabblo 30.10.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento

CENTRO DESTRA IN CRISI D'IDENTITÀ

Paradossalmente, per quanto i referendum siano un cavallo di battaglia della Lega Nord, essi non trovano il plauso del segretario Matteo Salvini.

Preoccupato ormai da tempo a creare un partito nazionale, che superi le rivendicazioni nordiste.

La consultazione ha assunto governatori di vecchia fedeltà bossiana contro un leader sempre più distante dai proclami storici del Carroccio.


Un bue, chiamato Movimento, stava arando un campo. Una mosca chiamata Salavini, gli si posa sulla fronte sudata. Un tordo di passaggio la vede, e le grida:
Salavini, cosa sei a fare lì?
La mosca risponde:
Siamo a vangare.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 30.10.17 16:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

O.T.
Stormi di F35 a spegnere gli incendi in Piemonte.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 30.10.17 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se propio ci tiene ad avvicinarsi, può sempre votare a favore del programma ed alle proposte del Movimento,senza fare accordi di governo preventivi.
Il "furbone" ha capito che non potrà mai accettare un governo con Renzi ed Alfano, Si è incastrato da solo e tenta di smarcarsi, mettendo le mani avanti. Aho, cà nisciuno è fesso.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.10.17 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Anche per le future politiche...votate solo
Cinque stelle...poi si vedrà!
Considerate inesistenti i nominativi e le liste dell'ammucchiata!
E' molto facile...se gli altri non prenderanno voti,ma solo quelli dei ruffiani,dei compromessi,dei ladri,e dei cornuti...il M5 stelle potrebbe vincere!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.17 15:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Guardate e condividete al massimo questo allucinante video (un'autoaccusa) sulla coalizione di Musumeci.
Sono talmente sporchi che si fanno schifo da soli!

https://www.facebook.com/michelesantoropresenta/videos/1884719174876380/

ripeto: fatelo vedere a più persone possibili

Al. P. Commentatore certificato 30.10.17 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Quando voterai fai una croce:
……X……..…X
………X.….X
………….X
………X…..X
……X………...X
su
OOOO
O
OOOOO
…………O
O………O
O………O
OOOOO………….⭐⭐⭐⭐⭐

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Non c'entra nulla con le elezioni regionali siciliane ma per quanto riguarda l'infame legge Fornero Salvini ha promesso in pensione dopo 41 anni di contributi, il M5s deve assolutamente prendere una posizione chiara e definitiva. Questa legge ha distrutto la vita di tante famiglie creando esodati costringendo tanti anziani a continuare a fare lavori faticosi e lasciare tanti giovani senza lavoro.

Stefano 30.10.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la storia di 4 persone, chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C'era un lavoro importante da fare e ognuno era sicuro che qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno poteva farlo, ma nessuno lo fece, qualcuno si arrabbiò perché era il lavoro di ognuno. Ognuno pensò che ciascuno potesse farlo, ma nessuno capì che ognuno l'avrebbe fatto. Finì che ognuno incolpò qualcuno perché nessuno fece ciò che ciascuno avrebbe potuto fare.
Anonimo

Forza 5 Stelle, questa storiella potrà cambiare il finale!!!!

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 30.10.17 15:31| 
 |
Rispondi al commento

E ci mancherebbe pure che questo figuro si alleasse col M5S, quando a noi del sud ci ha riempito di:
COLEROSI, APPESTATI, VESUVIO LAVALI COL FUOCO, https://www.youtube.com/watch?v=e2wdCs2BOdo .
Non aggiungo altro, solo che un politico esponendosi in questo modo offendendo i suoi connazionali crea terra bruciata. Così impara a fare il buffone in coro ai suoi degni compari e si levasse di torno con le sue affermazioni di alleanze col M5S, non fa che farci cattiva pubblicità.

Giovanni F. 30.10.17 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Che DIO svegli i Siciliani da quel torpore che vedo, sembrano imbambolati, come se il conto non fosse il nostro, mentre si avvicina il giorno fatidico per l'Isola. L'intervista/incontro al TG3 è stato aberrante sentire Musumeci, io non so con quale convinzione gli si possa dare il voto, questi si sentono forti per l'aiuto della legge elettorale e per l'ammucchiata partitica, immagino le risate da oltre alpe vedendo la trasmissione...
Popolo sveglia, parlo con te che non voti da anni, guardati attorno, non puoi sbagliarti, fallo per figli e nipoti, il menefreghismo mettilo da parte e VOTA.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 30.10.17 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Grande Luigi!Salvini è solo un'opportunista Si è alleato con il Berlusca per avere più seggi.
Ha imposto ai suoi elettori di votare da nord a sud candidati all'uninominale di forza Italia o di mini partiti dell'assurda coalizione di centrodestra.
Fortunatamente gli elettori sono liberi a sapranno scegliere.
Il M5S deve parlare a tutti anche di temi come la certezza della pena e di sicurezza.

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 30.10.17 15:18| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE IL LAPSUS MA IL FILM MI HA COLPITO MOLTO.....VOLEVO DIRE DI CONTATTARE IL FRATELLO DEL POVERO BEPPE IMPASTATO

flavio59 30.10.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

OGNI INTERVENTO SARÀ INUTILE SE NON SI TIENE CONTO CHE POSSONO MODIFICARE GLI ESITI DELLE ELEZIONI CON UN SEMPLICE CLICK IN VIMINALE.
https://www.google.it/url?q=https://m.youtube.com/watch%3Fv%3DCgHQKkjmsoA&sa=U&ved=0ahUKEwiQvK3bwZjXAhVDAcAKHR44DokQuAIIDDAA&usg=AOvVaw3jM_JYPPkgHYK3E0BZ9evZ

Francesco Boccucci 30.10.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, vorrei inviare un messaggio a giancarlo: ieri ho rivisto il film di Giordana con Locascio " I cento passi ". È emblematico!!! CONTATTATE I PARENTI DEL POVERO LOCASCIO SACRIFICATOSI SINO A PERDERE LA VITA CONTRO LA LOGICA MAFIOSA. FATE CHE SI PRONUNCINO PUBBLICAMENTE. VOLEVANO UN OCCASIONE CONTRO LA MAFIA ? QUESTE ELEZIONI LO SONO. SENTITE IL FRATELLO DI LOCASCIO. CHE SI PRONUNCINO PUBBLICAMENTE CONTRO I MAFIOSI DEL CENTRODESTRA!!!

flavio59 30.10.17 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Ren.zi : "il voto in Sicilia non è un test nazionale."

Le parole hanno un senso, soprattutto se pronunciate da un segretario di partito.
La frase è un giudizio sul popolo siciliano: ciò che accade in Sicilia non è influente, non conta un cz .
Della tendenza politica in Sicilia non gli frega un cz .
Se il pd crolla il Sicilia è un fatto locale, privo di importanza e per lui conta il resto dell' Italia . Gran bel messaggio davvero.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.10.17 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lotta alla povertà con un finanziamento da 100 milioni di euro,4 euro a famiglia.
Mettetevi scuorno con tutto quello che vi mangiate alla buvette del Parlamento a scrocco.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.17 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NUOVA POLITICA
L’assessore al comune di Torino si è dimesso per un cavillo: ecco la nuova politica sugli stessi standard nordeuropei, dove una ministra tedesca si dimise per aver scopiazzato parte della tesi di laurea. Ciò sia di esempio ai politici, prof. universitari e giudici che manomettono i concorsi pubblici per avvantaggiare familiari ed amici degli amici.

Giuseppe C. Budetta 30.10.17 14:55| 
 |
Rispondi al commento

IL CANE DELLO SPREAD

L’Europa gioca sporco,anzi sporchissimo.
In questi tempi di incertezza totale sul futuro economico ed occupazionale dell’UE,la parola d’ordine è “infinocchiare l'Italia ma sopratutto gli Italiani”.
Così i mercati stanno appoggiando la schiforma dei partiti italiani per combattere l’avanzata del M5S e simili in Europa tenendo a bada il cane dello spread in modo da coprire la merda con un bel telo di ottimismo.
E pensare che Draghi appena pronunciava la parola QE in Europa i nostri tassi aumentavano in proporzione all’aria inalata dal presidente della BCE se solo immaginava di diminuire il bazooka della liquidità che ha inondato le banche di mezza Europa .
In sordina la notizia di pochi giorni fa che il QE sarà dimezzato e i mercati come reagiscono?Nessuno se ne è accorto.
Fate fate Italiani,basta che non fate.
Subito dopo elezioni lo spread sarà libero di scorazzare sui nostri interessi bancari,la colpa naturalmente sarà dei mercati e noi Italiani di nuovo col culo per terra.
I partiti è da un pezzo che si sono venduti alla finanza europea,il M5S per loro fortuna è l’arma di distrazione dei babbei.
W pd,fi e lega,W la figa!

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.17 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvavini tenta di abbracciare il M5*. Sarà mica il caso di denunciarlo per molestie?

antonnio d., carrara Commentatore certificato 30.10.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento

“Devi capire che la maggior parte di loro non è pronta per essere scollegata. Tanti di loro sono così assuefatti, così disperatamente dipendenti dal sistema, che combatterebbero per difenderlo“. (Morpheus)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia c’è una mole enorme di incapaci di intendere e di volere:
analfabeti politici, economici e culturali,
poi ci sono sacche di fanatici non pensanti.
Gli elettori sopra i 65 anni sono 13 milioni e molti sono legati a moduli del passato e incapaci di capire i cambiamenti della storia.
Il 67% degli Italiani non legge nemmeno un libro l’anno, il 12% legge solo i quotidiani online. Il 35% solo quelli cartacei. Il 29% un mix; un cittadino su 4 non legge per niente.
il livello culturale è bassissimo, è uno dei più bassi d’Europa,
e la televisione non ha nessun obbligo culturale, morale o pedagogico.
Non esiste nemmeno un obbligo all’informazione corretta e i media e l’editoria ci vanno a nozze peggiorando via via la loro qualità, tanto vivacchiando non per meriti ma per finanziamenti pubblici e pubblicità.
Dobbiamo forse ricordare che anche la qualità è un valore economico? Dobbiamo ricordare che non è vero come disse Tremonti che con la cultura non si mangia? Piuttosto è vero che senza cultura si muore.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque abbia letto le priorità indiscutibili del m5s sa che un'alleanza con la lega è assolutamente impossibile.
La lega non voterà mai il dimezzamento degli stipendi,l'eliminazione dei vitalizi,il reddito di cittadinanza e la legge anticorruzione.

Al. P. Commentatore certificato 30.10.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Musumeci è Salvini vergognatevi.
I politici dovrebbero essere solo persone oneste e al di sopra di ogni sospetto.
Come diceva la Raggi:
"partiti devono rispettare requisiti: iniziamo a cacciare indagati e condannati".

Paola 30.10.17 14:47| 
 |
Rispondi al commento

2
A quel punto Violante si batte una mano sulla fronte inutilmente spaziosa e corre a Palermo a rivelare, con appena 17 anni di ritardo, che nell’estate ‘ 92 venne da lui Mori a proporgli un incontro top secret con don Vito. E lui, presidente dell’Antimafia, non pensò d’informare i magistrati. Però, del fatto che Ciancimino voleva parlare, avvertì il presidente della Camera Napolitano. Ma questo Violante s’era scordato di dirlo, e pure Napolitano, almeno finché i pm non gliel’han chiesto martedì, nella testimonianza “inutile”. Inutile perché “si sapeva già tutto”. Anche che le stragi del ‘ 93 erano opera dei corleonesi per ricattare lo Stato sul 41-bis. Peccato che nessuno l’avesse detto, anzi: il Cesis creò un tavolo fra tutte le forze di polizia e di intelligence per partorire un’informativa che ipotizzava, oltre alla pista corleonese, quelle dei poteri occulti, dei palestinesi, dei serbi e dei narcos. Mancavano solo i venusiani.
Guardacaso tre mesi dopo il ministro Conso levò il 41-bis non ai detenuti serbi, o palestinesi, o narcotrafficanti, o venusiani: ma a 334 mafiosi. Il Sismi intanto aveva scoperto che il ricatto mafioso passava anche per due progetti di attentato ai presidenti delle Camere, Napolitano e Spadolini, già avvisati dalle bombe contro due basiliche che portavano i loro nomi (San Giorgio e San Giovanni). Scorte rafforzate, misure di sicurezza eccezionali, allarme e riunioni in Parlamento, al Viminale, alla Difesa, ai servizi. Tutti sapevano,dai,su.Però ai pm di Palermo che da anni si spaccano la testa per indagare su quel ricatto allo Stato,nessuno era andato a raccontare nulla.Né Mancino,allora ministro dell’Interno,né il Sismi,né lo stesso Napolitano Manco una telefonata.Han dovuto scoprirlo da soli, il rapporto del Sismi,ben nascosto in un fascicolo archiviato a Firenze e andarselo a prendere il 15 ottobre,vigilia della visita al Colle.A quel punto Napolitano s’è battuto una mano sulla fronte inutilmente spaziosa e ha risposto

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.17 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
2014 Travaglio scriveva:
TUTTE LE STRAGI PORTANO A ROMA
Chi legge il Fatto dal 2009 sa con quanta passione e costanza ci siamo sempre occupati della trattativa Stato-mafia. Non perché siamo dei fissati o “l’organo delle procure”, come scrivono i fessi. Ma perché ce lo impone la nostra linea politica: la Costituzione del 1948. Quella che è stata calpestata – insieme alle tombe dei magistrati, degli agenti di scorta e dei cittadini caduti o feriti a Palermo, Firenze, Milano e Roma fra il 1992 e il ‘ 93 – da politici traditori e da alti ufficiali felloni. Gentaglia che piangeva ai funerali di Stato e intanto trescava con chi aveva seminato terrore e morte. Fingeva di indagare, e intanto depistava. Fingeva di pretendere tutta la verità, e intanto la nascondeva. La nostra battaglia per informare i cittadini è stata spesso solitaria. Ci siamo beccati querele, cause milionarie per danni, ironie, insulti.
Ora che l’audizione del capo dello Stato ha costretto la grande stampa a occuparsi della trattativa col giusto risalto, ci toccano pure le lezioncine dei tuttologi del nulla, i quali ci spiegano che dai, su, in fondo si sapeva tutto, non c’è nessuna novità, siamo uomini di mondo, abbiamo fatto tre anni di militare a Cuneo. La verità, cari professorini, è che non si sapeva un cazzo. O meglio, sapevamo molte cose noi che le cercavamo e le scrivevamo, ma i cosiddetti servitori dello Stato facevano carriera a botte di “non so” e “non ricordo”, almeno finché qualche mafioso (Brusca, Spatuzza, Mutolo) o figlio di mafioso (il famigerato Massimo Ciancimino) non svelava altarini che li obbligavano a ricordare. Ciancimino dice che il padre Vito pretese “garanzie politiche” prima di trattare con Riina per conto del Ros: non solo dal ministro Mancino, ma anche dall’opposizione tramite Violante.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.17 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Daniel Fortesque
Quando al potere c’è un governo che non scalfisce (se non ridicolmente!) evasione e corruzione, protegge e aiuta le banche, preserva le lobby da qualsiasi coinvolgimento per loro penalizzante, nel salvataggio del Paese, e protegge pensioni d’oro e posizioni di rendita, è chiaro che tutto il peso della crisi, su qualcun altro, si andrà a scaricare, no? Bersani, ad es., aprì le danze gli saccheggiandogli 20 mld di € l’anno di pensioni, ai lavoratori dipendenti del settore privato: mica un euro! Cosa vuol far credere di rivendicare, oggi?
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

brusa2002
Non so cosa ci voglia di più per capire che questo è il peggior governo di destra dall’unità d’Italia ai giorni nostri. Questi ragazzini usciti dai circoli delle libertà del nano hanno rubato un partito, hanno ucciso un’ideologia, hanno stravolto il senso della democrazia. Si sono travestiti da falsi comunisti per poi fare, con le direttive del nanerottolo condannato, leggi e decreti degni del peggior governo di estrema destra.
Il ridicolo bamboccetto scimunito incarna il marcio della politica e la parte peggiore della società italiana. Spero che quel 41% di poveretti si sveglino e che la prossima volta non rivotino questo schifo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.17 14:38| 
 |
Rispondi al commento

SALVINI FA IL FURBO
ma sbaglia di grosso. Doveva sfilarsi dalla legge elettorale, dire chiaramente che con berlusconi non c'era nessun possibile accordo, non appoggiare Musumeci, non stare in Lombardia con Sala, restituire tutti i soldi pubblici che la Lega s'è messa in tasca, fare un atto di prostrazione verso tutti i meridionali, chiedere scusa per tutte le leggi di Berlusconi che la Lega ha votato ecc ecc. Sarebbe a dire che la Lega è la Lega e il M5S è il M5S. Sono due cose diverse e distanti fra loro. Punto.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 30.10.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo, con Barbara Lezzi,quando dice che è arcistufa nel sentirsi chiedere,(dal solito super fosforo, che l'intervista) per la "milionesima" volta ,quando si parla, del reddito di cittadinanza,dove si troveranno le coperture.A me, rompono gli zebedei ,anche i soliti "superfosforo" che per forza,nei loro personali talk show, ci vogliono "incastrare" con la lega.Per fare terminare questa pantomima,direi nel caso del reddito di cittadinanza,di rispondere(al cervellone)di turno, che le coperture al redditto di cittadinanza,le troveremo riscuotendo,"per il momento" le marchette della sorella e della moglie.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.10.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da huffpost

2 ottobre 2012. Matteo Salvini in Piazza Scala a Milano annuncia alcuni referendum proposti dalla Lega e dichiara:

L'euro al Sud non se lo meritano. La Lombardia e il Nord l'euro se lo possono permettere. Io a Milano lo voglio, perché qui siamo in Europa. Il Sud invece è come la Grecia e ha bisogno di un'altra moneta. L'euro non se lo può permettere

Adesso per la lega il sud è bello e buono e viene a chiedere l' elemosina .

E la signora meloni giorgia ? Coloro che sono tentati dal votarla sono al corrente che ha detto "si" alla legge fornero?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.10.17 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi ricordate quando la Lega, pur di avere la poltrona del Copasir, si dichiarò di opposizione,quando invece lo sapevano pure i sassi, che era alleato al Nano di Corleone?
Carica che, per consuetudine, deve essere data all'opposizione di allora che era il m5s.
A proposito di Copasir...vi ricordate quando la sedia,ops ,la poltrona fu data a D'Alemma?
Si lo ricordate...ebbene ricordate che "baffino" chiese la presenza del Nano al suo ufficio per interrogarlo...ebbene la mummia deve ancora farsi vedere!
Quanti anni sono passati!
Non c'è niente da fare la CASTA è sempre più collusa ma unita per salvarsi il culo!
Cari cittadini o ci svegliamo e votiamo compatti solo il m5s...altrimenti si concretizza da Dittatura Democratica!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Intelligenza, la Sensibilità, l’Intuizione geniale non potranno mai essere acquistate con le carte, le lauree, i titoli di studio; sono doni innati, e voi li avete ricevuti a profusione.

Forza Luigi, forza Giancarlo!!

PS: Non fatelo più! Ieri a Palermo, a fine passeggiata, la situazione era diventata molto pericolosa: la folla immensa, fuori da ogni più ottimistica previsione, che aumentava e spingeva sempre più dietro di voi; il gruppo di sciacalli giornalisti davanti che vi bloccava il cammino creando una congestione da veri incoscienti, o forse no, sparandovi per tutto il tragitto fari accecanti sugli occhi; Beppe, Paola, Giancarlo sempre più senz'aria, schiacciati da ogni lato e spintonati. Bastava poco per far scoppiare il panico tra una folla così accalcata, un semplice urlo di uno squilibrato.

Confesso che ho pregato perché da quella brutta situazione ne usciste subito fuori e non ho mai amato tanto un taxi come quello ho visto ieri, attendervi in piazza.

E qualcuno ancora dice che non dovremmo chiamarvi impavidi Guerrieri!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.17 14:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Pagnottella è sempre stato da una sola parte ed una soltanto: dalla parte della pagnotta.
E così lo è stata Lega Ladrona, che in 25 anni di nientismo politico di pagnotte ne ha mangiate fino a scoppiare.
Il resto, gli zingari, i terroni, i clandestini, ecc, è solo fumo negli occhi, buono per gli analfabeti che necessitano di slogan semplici semplici.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 30.10.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

MANGIATOIA BASSA

Che fine ha fatto il capitolo auto blu e del risparmio di spesa promesso dal capotreno di Rignano?
Le auto blu in un anno sono aumentate di 10.000 unità senza badare a spese con auto di lusso e suv adatte alle esigenze dei nostri politici viziati.
In questi anni tutto si è visto meno risparmi:aerei,elicotteri ed auto tutti blu,adesso anche treni.
Tutti grassi i nostri politici,mangiano a sbafo,non camminano a piedi e gli dobbiamo pagare anche la mutua per le loro malattie di pigrizia.
A zappare!

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.17 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,...scrivo da Roma:
Stamane ho letto sul giornale che Salvini ha aperto l'alleanza anche col M5S pur di andare al governo.
Ma c'è un problema per Salvini.
E' che il M5S non ha aperto alleanza ne con Salvini e ne,...con nessuno!
Cari Siciliani,...non dimenticate che per Salvini,..l'Italia arriva solo fino al Veneto,...e dal Lazio in giù siamo tutti e solo,...Africani del Nord.
In oltre,...fratelli siciliani non dimenticate,...che Salvini ha gia governato contribuendo alla distruzione dell'italia.
E in fine,...ora si è alleato con gli impresentabili,...cioè con i condannati,...per governare in Sicilia.
Certo che bisogna essere disonesti e matti a dare il vostro voto a Salvini,...non vi pare?

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 30.10.17 13:42| 
 |
Rispondi al commento

"Talis pater........talis filius "!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 30.10.17 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Siciliano rinnegato

drago pietro 30.10.17 13:28| 
 |
Rispondi al commento

SEI UN PEZZO DI ME


Canzone espressamente dedicata a questa politica intangibile che in attesa del botto prova a giocare a mosca cieca.
A che serve una legge elettorale completamente inutile quando tutti sanno che non solo pecca di rappresentatività ma assicura completa ingovernabilità alla nazione in un prossimo autunno infuocato?
La slealtà dei partiti si tramuta in una vera e propria malignità nei confronti del popolo che dovrebbe rappresentare omettendo del tutto i problemi che si avvicinano all’orizzonte sempre e solo impegnati in becere campagne elettorali che ormai occupano tutti gli spazi dei media e del quotidiano vivere.
Sulla scia di una ripresina lanciata in pompa magna dal rinvigorito asse franco tedesco,ci stanno preparando il terreno per cuocerci a fuoco lento perché in realtà l’Italia non ha risolto un bel niente nonostante le sirene dell’aumento di pil.
Il contentino degli 80 euro sarà ancora un’esca da voto senza però aver risolto la voragine prodotta dal generatore di debito pubblico facente capo ad una amministrazione centrale che nessuno si impegna a tagliare per non parlare di stipendi e pensioni fuori ogni logica di sostenibilità.
Decresce vertiginosamente il merito nelle amministrazioni e si fa sempre più strada la via del partito come assicurazione occupazionale a botte di fischi e pernacchi per arrivare lì dove mai nessuno è giunto:il posto di lavoro statale.
E’ il tripudio dello scambio clientelare,tutti insieme nella mediocrità,confindustria e sindacati abbacchiati con i partiti e le lobby che la fanno da padrone con le mazzette alle loro fondazioni.
Ci sarà una crisi durissima da affrontare ma loro come sempre taglieranno ai sempre più poveri mentre l’Italia affonderà nella me tra venditori di bidet,capotreni e indossatori di felpe alla bisogna.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.17 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini chi, quello che è stato eletto al Parlamento Europeo e non lo vedono mai, sapete se ha fatto qualcosa di buono?
La Lega che propende per un'indipendenza fiscale delle due regioni e poi si allea con Berlusconi che pare abbia negato alla Lega,durante il suo suo governo, questa indipendenza?
Si è diretto verso la grande ammucchiata quando ha capito che con il Rosatellum, attraverso il collegio bloccato, con l'indicazione del candidato da parte del partito, avrebbe avuto dei seggi, nelle prossime elezioni.
I due Matteo si assomigliano come due gocce d'acqua.

Veronica2 30.10.17 12:54| 
 |
Rispondi al commento

" CHI VA CON LO ZOPPO, IMPARA A ZOPPICARE!"

L' ambiguità intellettuale di SALVINI è palese da tempo. Affidare il proprio voto a lui è come affidarlo alla tramontana!!!!!

Non ce la fa!!!!

Non ha nè la proprietà della lingua italiana (verbi x sostantivi), nè è all.altezza di scelte politiche, programmi o compagni di lavoro affidabili.

Non ce la fa.

Scopiazza da altri, dice cose che non pensa, (magari le pensasse!) interviene a dibattiti credendo di essere il Messia e poi ... dimostra quello che effettivamente è!!!!!

Non ce la fa!!!!!!!!!

BISOGNA LASCIARLO PERDERE!!!!!!!

AD MAIORA!
Paola


Come era prevedibile tutti contro il M5s, l'unico che gli impedisce di rubare.

giorgio peruffo Commentatore certificato 30.10.17 12:50| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/mwu_WEEJlEU

Beppe ieri a Palermo, una marea di gente.
Forza 5⭐!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.10.17 12:46| 
 |
Rispondi al commento

credibilita'=0...piu' che alleanze ..proposte=0+0=00

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.10.17 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Il bene ultimo dovrebbe essere quello della maggioranza , del popolo , si chiama democrazia . In un contesto di normalità si può operare con tranquillità e tempi lunghi seguendo vie ortodosse caratterizzate da sacri crismi , senza scendere a compromessi , da duri e puri . In normalità non siamo ormai da 25 anni , un quarto di secolo in cui due antitetici attori politici si sono alleati per poter perseguire meglio i loro scopi : arraffare il più possibile ! Credo che ormai sia chiaro a tutti che l'alta finanza giudaico-massonica padrona degli Stati Uniti affidò al PCI il compito di disintegrare la politica di allora per sostituirla con servi proni ai suoi voleri ricambiati dal potere e dal governo dell'Italia ! La lotta fu aspra e continua tutt'ora con il Movimento al posto di Berlusconi passato , ob torto collo , al nemico ! Noi facciamo tutto da soli per non sporcarci , però , a volte ,appoggiamo leggi fatte dal nemico che sono sporche anche se positive per il popolo . Dunque ci si può macchiare ogni tanto , perchè non farlo per un supremo fine : la cacciata del nemico !

vincenzodigiorgio 30.10.17 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha ragione beppe, questo è un referendum, ho voti le vecchie porcate o scegli una nuova strada....punto...non è difficile da capire...non sono siciliana ma ho seguito lo splendido lavoro che avete fatto...lo avete fatto anche per me...ho contribuito con le mie donazioni...non è molto ma è quello che ho sentito di fare...un grazie e un abbraccio

silvana 30.10.17 12:36| 
 |
Rispondi al commento

la precisazione riguardo all'alleanza con la Lega dell'On. Di Maio era attesa soprattutto dagli elettori di M5S che nel referendum sull'autonomia del Veneto si sono astenuti perché contrari a dare risalto ad una modesta gestione di questa regione.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.10.17 12:35| 
 |
Rispondi al commento

mr. felpa oggi ha un gran desiderio di diventar premier e allora va a caccia dei voti anche al sud.

Signore e signori ecco a voi la lega:

http://www.ilsudonline.it/salvini-ricordi-ancora-le-offese-della-lega-sud/

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.10.17 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Faro' commenti spicci. Salvini quando ti toglierai le felpe ,prova ad asciugarti con della carta igienica . Per l'odore non ho soluzioni da suggerirti.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 30.10.17 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Salvino esiste solo perché una parte di elettori imbesuiti continua a votarlo . il problema non è salvini ma chi lo vota. Questo discorso vale per Renzi, Berlusconi ecc. Se siamo ridotti in miseria è povertà la responsabilità e degli italiani. In Sicilia domenica vediamo se i siciliani hanno la volontà di cambiare, oppure continuate a farsi spremere come i limoni, umiliare, farsi trattare come dei ritardati mentali.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 30.10.17 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Quale credibilità volete che abbia un soggetto come Salvini , che fino a ieri insultava napoletani , romani , calabresi e siciliani , mentre oggi ha la faccia tosta e l'ipocrisia di chiedergli i voti ...

E quale credibilità volete che abbia un partito come la Lega Nord , che fin dai tempi di Tangentopoli è sempre finita dentro i peggiori scandali legati alla Politica ...

Può prenderli seriamente solo chi è idiota o chi ha poca ( ma molto poca ) memoria .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 30.10.17 12:26| 
 |
Rispondi al commento

I partiti si auto rottamano e si inventano le coalizioni. Quindi i singoli partiti hanno fallito? I padroni del PD da Veltroni a Renzi si alleano con il padroni di FI, da Berlusconi a Verdini. Nessuno intende lasciare la poltrona. Non per ultimo il Presidente Napolitano, che con l'ultima arringa rivendica la sua perenne presenza. Ora tutti suonano le fanfare e pensano di convincere gli Italiani, con falsi sondaggi, che la coalizione è uguale a stabilità nazionale ed è l'unica soluzione ai problemi Italiani. Su quali programmi ? Stiamo aspettando da 25 anni. Pensavamo che oltre ai partiti si auto rottamassero anche gli artefici dei partiti padrone, invece sono tutti al loro posto e sono state risvegliate anche le mummie e si ripescano i bugiardi di professione. Nel caos di irresponsabilità vince chi si sposta da un partito all'altro, ovunque c'è qualcosa da mangiare. E non mancheranno i mangiatori di professione,con tutte le tessere di partito, gli illustri sconosciuti presenti dove c'è sempre da fare un grande affare. La politica è diventata un affare solo per quelli che governano ingannando i cittadini.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.10.17 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori