Il Blog delle Stelle
#SceglieteIlFuturo tour: si parte domenica da Lampedusa

#SceglieteIlFuturo tour: si parte domenica da Lampedusa

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 67

di MoVimento 5 Stelle

Si parte! Dopo il tour estivo e gli incontri con sindaci e associazioni di categoria, il MoVimento 5 Stelle torna nelle piazze in vista delle elezioni regionali siciliane del 5 Novembre. #SceglieteIlFuturo è il nome del tour che ci porterà su tutta l'isola. In poco più di due settimane visiteremo oltre 50 città sino al 3 novembre. Con Giancarlo Cancelleri ci saranno Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista e poi arriverà anche Beppe. Parallelamente alle piazze in cui ci sarà Cancelleri, lo #SceglieteIlFuturo tour toccherà altre decine di città siciliane con altri portavoce nazionali ed europei, secondo un calendario coordinato dall’europarlamentare Ignazio Corrao. Saremo in tutta la Sicilia con i nostri programmi. Oggi pubblichiamo il video - appello di Cancelleri, Di Maio e Di Battista: fatelo girare il più possibile! In fondo al post trovate tutte le tappe! #SceglieteIlFuturo!

Alessandro Di Battista: È un bel messaggio a tutti gli amici siciliani: lo avete visto quest'estate quanto ci siamo spesi, abbiamo girato tutta la Sicilia a bordo di due furgoni elettrici e ora si riparte, perché vogliamo vincere. E' importantissimo vincere come segnale di riscatto non solo per quest'isola, che è una meraviglia, ma per tutta l'Italia. Sapete quanto è importante riuscire ad amministrare la nostra prima regione, la prima amministrata dal Movimento 5 Stelle. Vi chiediamo la massima partecipazione, dipende tutto da voi. Se siamo tanti durante i nostri eventi ce la possiamo fare, se riusciamo a controinformare, a far capire quanti impresentabili ci sono nelle liste dei nostri "competitor", chiamiamoli così, ce la possiamo fare. Parte questo nuovo tour domenica prossima da Lampedusa, anche io ci sarò, voglio proprio esserci perché sapete quanto ami la Sicilia. E coraggio, perché ce la possiamo fare.

Giancarlo Cancelleri: In Sicilia ci stiamo scontrando con un'autentica corazzata, sono tutti contro di noi. Liste di impresentabili, di persone indagate con 22 capi di imputazione in alcuni casi, rinviati a giudizio, alcuni sono anche condannati a vario grado dalla Corte dei Conti. Gli impresentabili contro i cittadini onesti. Noi con una lista soltanto, di persone pulite, linde come la mia camicia, andiamo avanti e stiamo raccontando a tutti di un MoVimento che ha delle idee precise, che ha un programma vero, che ha un programma serio. E siamo gli unici ad avere un programma vero e un programma serio, gli altri non parlano di niente. Gli altri parlano di noi, ci accusano, anche accuse di natura personale, offese, insulti a cui non stiamo rispondendo perché abbiamo una missione: quella di convincere tutti i cittadini ad andare a votare, a cambiare la Sicilia, e votare per noi. Ed è per questo che non ci stiamo risparmiando, la fatica oggi non la possiamo sentire, non possiamo minimamente fermarci. E allora partiamo con un tour anche con Luigi, che è stato sempre negli ultimi mesi in Sicilia, con Alessandro Di Battista, e nelle ultime settimane verrà anche Beppe Grillo. Partiamo il giorno 15 mattina alle 10:00 da Lampedusa, da dove comincia la nostra terra, da dove comincia la Sicilia, e finiamo il 3 di novembre a Palermo, quando tutti voi, tutti davvero da tutta Italia, scenderete e ci darete una mano, perché li spazzeremo via con un colpo solo. Faremo capire che dalla Sicilia riparte anche la rinascita dell'Italia.

Luigi Di Maio: Negli ultimi due mesi ho passato un mese e mezzo in Sicilia con Giancarlo, con tutti gli altri candidati, abbiamo incontrato sindaci, cittadini, imprenditori, il mondo della formazione, il mondo della sanità, tante categorie, tantissime persone, e mi sono convinto che possiamo farcela a vincere in Sicilia. Non sarà semplice ma ce la metteremo tutta per farcela, anche perché ci sono tante persone che per ora hanno deciso di non andare a votare, e a quelle persone dobbiamo andare a parlare. Per fargli capire anche il rischio che corre il Paese se dovessero andare al governo -della Regione Siciliana o del Paese- di nuovo quei partiti che le hanno massacrate. Prendiamo tutti parte a questo tour, io ci sarò, ci sarà Giancarlo, Beppe, Alessandro, tanti altri parlamentari, i nostri candidati assessori della giunta di Giancarlo che nomineremo prima delle elezioni, e andiamo a parlare con tutta la Sicilia. Nelle piazze, nelle aziende, lì dove le persone ci chiedono aiuto. E soprattutto cerchiamo di batterli, perché in questo momento hanno tanta paura e stanno provando a fare di tutto per battere noi, stanno provando a fare di tutto per non mandarci al governo. A Roma si stanno votando una legge elettorale per assicurarsi di nuovo la poltrona e provare a tirare fuori noi, ma non ci riusciranno, e in Sicilia invece stanno svuotando le carceri e riempiendo le liste di quella gente pur di battere Giancarlo con voti di dubbia provenienza. Quindi è il momento che tutti ci mettiate la faccia, che tutti ci diate una mano, perché ce la possiamo fare ma non dipende solo da noi, dipende da quanti cittadini si metteranno in cammino con noi nei prossimi giorni.

13 Ott 2017, 09:42 | Scrivi | Commenti (67) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 67


Tags: cancelleri, di battista, di maio, elezioni regionali sicilia, m5s, scegliete il futuro, sicilia, tour

Commenti

 

Ogni notte arrivano barchini carichi di giovani algerini e tunisini senza documenti,tutti tacciono, forse hanno esteso il trattato di Schengen anche alla Tunisia e Algeria?

Roby G., Cagliari Commentatore certificato 16.10.17 06:58| 
 |
Rispondi al commento

W i ns. TRE Campioni.
Siete forti e ce la faremo a conquistare la Sicilia.
W il Movimento 5 Stelle.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.10.17 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma dico una cosa che a molti sembrerà una cavolata ma che influirà sulle presenze in quanto molti non ci saranno. Fare il comizio a Catania sabato 28 proprio la sera di Milan-Juve (ore 18.00) e Reggina-Catania (20.30)è sbagliato. Sarebbe stato meglio il 29 sera.Altra cosa spero che a Catania ci sia anche Beppe Grillo se no non abbiamo fatto nulla. A Catania, città di Musumeci e non solo si decidono le elezioni e non bisogna lasciare nulla al caso.

Carmelo Calanni 13.10.17 22:24| 
 |
Rispondi al commento

...O.T. (ma mica tanto)

CARO LUIGI DI MAIO...(e non rompetemi l'anima se scrivo tutto maiuscolo perchè quello che scrivo lo sto gridando dal fondo dell'anima)

Ti scrivo dalla Sicilia dove spero di incontrarti durante il tour...per dirtele a voce queste cose...

VISTO CHE ADESSO SEI TU IL CAPO DEL MOVIMENTO A TUTTI GLI EFFETTI,ORA SIEDITI TRANQUILLO, PRENDI CARTA E PENNA E SCRIVI A CHIUNQUE NELLA UE HA POTERE SANZIONATORIO VERSO CHI NON NE RISPETTA LE NORME (E ANZI LE CALPESTA) PER UNA RICHIESTA 'PREVENTIVA' IN CUI SPIEGHI ESPLICITAMENTE COSA STA SUCCEDENDO IN ITALIA RIGUARDO ALLA LEGGE ELETTORALE, CHE STANNO VIOLANDO UNA DELLE NORME PIU' LEGATE ALLA DEMOCRAZIA IN UN PAESE MEMBRO, L'ITALIA E CHIEDI ESPRESSAMENTE CHE SE LA LEGGE DOVESSE ESSERE APPROVATA (E ANCHE FIRMATA DA CHI DI "DOVERE"), IL GIORNO SUCCESSIVO LA UE LA DICHIARI "INAPPLICABILE" PERCHE' IN ESPRESSA VIOLAZIONE DELLE DIRETTIVE EUROPEE"

(DIVIETO DI PROMULGARE UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE DURANTE UN ANNO PRIMA DELLE ELEZIONI
"Codice di Buona Condotta in Materia Elettorale")

http://www.venice.coe.int/docs/2002/CDL-AD(2002)023rev-ita.pdf )

LUIGI...HAI LE PALLE PER FARE QUESTO?

p.s. So che sei molto impegnato e sicuramente non leggerai questo mio commento ma spero che qualcuno in qualche modo te lo riporti PERCHE'CONTINUERO' A ROMPERE LE PALLE SUL BLOG CON QUESTA RICHIESTA OGNI GIORNO PER AVERE UNA QUALCHE SPIEGAZIONE DEL PERCHE' NON LO SI FA...se la cosa è intenzionale a favore di una qualche forma di strategia da usare come carta al momento 'opportuno' (quale?) o se invece non la si presenti per non 'contrariare "QUALCUNO TROPPO IN ALTO"???

Dino Colombo. Commentatore certificato 13.10.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
ho appena visto il vostro calendario dei comizi per il mese di ottobre e sono rimasta delusa nel NON VEDERE che a Comiso (RG) non si svolga nessun comizio.
Se riusciste ad inserirlo tra i vostri impegni, mi raccomando che non sia dopo il 28 Ottobre....visto che devo partire per il Portogallo a trovare mio figlio che studia li.
Cordiali Saluti

ANTONELLA SCALA 13.10.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, siamo tutti con voi e vi seguiremo passo
passo fino alla vittoria finale!
in alto i cuori!

unodeitanti 13.10.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli studenti siciliani fuori sede perché non possono votare ed invece per i residenti all estero si può?

Giuseppe N. 13.10.17 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
QUESTA E' INFORMAZIONE PROFONDA, ci vuole come il pane perchè è vero che c'è una massa grossa di non votanti e coincidono con la gente più bastonata dalla Politica, dalla vita e dalla fortuna. Questa informazione deve continuare e con i mezzi riconosciuti da questa gente: manifesti, TV, presenza in loco. Siamo puliti, possiamo guardare a testa alta, abbiamo un programma, vogliamo interrompere il cancro politico, cosa ci manca? MA PROPRIO QUESTA GENTE che insieme a noi fanno la forza necessaria. Forza ragazzi e Grazie...
a Misterbianco ci sarò!!!

sebastiano b., catania Commentatore certificato 13.10.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Un errore grave che si fa quando si guardano i sondaggi è ignorare il primo partito in Italia: gli astensionisti . Viene accettato come un monolite piantato lì, tutti ci girano attorno come fisse una immensa rotatoria e nel mentre si guardano le possibili uscite .. Di qua, di la sopra sotto.. Perché non facciamo un invito chiaro , esplicito a venire ai comizi del MOV a queste persone? Facciamole salire sul palco, fare domande , esprimere dubbi e critiche , anche velenose . Nessuno li considera. Invitiamoli e devono sentirsi ospiti d' onore . Sono convinto che molti di loro vogliono esprimersi , per tutti sono solo una percentuale , una statistica. Coinvolgiamoli! Invitiamoli!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.10.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Altra proposta:
SPEGNETE LA TV...per il vostro bene e sopratutto per mandare a casa i vari leccaculisti!
Immaginate se tutti si spegnesse la Trasmissione di Fazio che tempo che fa...... pensate che potrebbe dire di dare un'entrata alla RAI o piuttosto un costo?
Oggi per esempio in Liguria bel tempo ...senza accendere il TV!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.17 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Le risposte sceme a chi fai certe domande:
!-Abbiamo il governo che ci meritiamo.
2-Sono tutti uguali.
3-La magistratura fa schifo.
4-E' stata bocciata la riforma costituzionale.
a) Bastava una camera come in altri stati.
b)risparmio di spese della politica.
c)riduzione dei privilegi.

Risposte:
1) Sicuro di aver votato per questi governi?
a)Dal 2013 i governi sono stati fatti dai
nominati-Napo->Monti-Letta-Renzi-Gent(4 )
2-Quando troverai 1 del m5s a rubare potrai
dire che sono tutti uguali.
3-La magistratura applica le leggi che fanno
schifo perchè approvate dai Politici.
4-La riforma bocciata perchè era l'anteprima
l'anteprima della dittatura.
a) Avresti perso un po di Democrazia,non più
votato per il Senato che non avrebbe più
evitato di bocciare leggi truffa.
b) Il M5s aveva chiesto di ridurre il loro
numero per risparmiare sulla politica.
A conclusione della discussione,molto schematizzata per la circostanza,ti senti rispondere:..."intanto io non vado a votare" la risposta classica...di chi non vuole riconoscere lo schifo e si nasconde dietro il disimpegno....però il lamennto rimane,eee se rimane!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.17 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...codice della strada...anche una spesa intelligente è rivoluzionaria...riempire le piazze quando si è chiamati, invece degli stadi...Usare cose ed energie rinnovabili anche nel proprio piccolo...Informarsi invece di seguire Tv e Giornali...Condividere in Rete e "di persona" con ogni mezzo, in ogni occasione opportuna ed inopportuna, invece di dire come chi è sempre stato artefice della propria sconfitta: "tanto non serve a niente"...Essere propositivi, invece della solita lagna degli increduli...Partecipare, invece di aspettare facendo gli spettatori a vita.

"Non basta osservare quello che il MoVimento fa o non fa. Se uno ci crede deve diventare attivo, altrimenti perderemo, altrimenti è inutile votarci. In parlamento saremo magari cento, ma saremo dieci milioni fuori. Se ci sarà uno scambio continuo, attraverso la rete, attraverso quello che riusciremo a fare con i banchetti sulle strade per chi non ha la rete, facendo arrivare le informazioni a tutti, allora potremo dire di avere comunque vinto…".

Solo così il Pil misurerà finalmente la felicità di una nazione.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


CondiVidiamo con ogni mezzo questo #SceglieteIlFuturo Tour

@ Max Stirner.
Esatto...codice della strada...anche una spesa intelligente è rivoluzionaria...riempire le piazze quando si è chiamati, invece degli stadi...Usare cose ed energie rinnovabili anche nel proprio piccolo...Informarsi invece di seguire Tv e Giornali...Condividere in Rete e "di persona" con ogni mezzo, in ogni occasione opportuna ed inopportuna, invece di dire come chi è sempre stato artefice della propria sconfitta: "tanto non serve a niente"...Essere propositivi, invece della solita lagna degli increduli...Partecipare, invece di aspettare facendo gli spettatori a vita.

"Non basta osservare quello che il MoVimento fa o non fa. Se uno ci crede deve diventare attivo, altrimenti perderemo, altrimenti è inutile votarci. In parlamento saremo magari cento, ma saremo dieci milioni fuori. Se ci sarà uno scambio continuo, attraverso la rete, attraverso quello che riusciremo a fare con i banchetti sulle strade per chi non ha la rete, facendo arrivare le informazioni a tutti, allora potremo dire di avere comunque vinto…".

Solo così il Pil misurerà finalmente la felicità di una nazione

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 14:1

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.17 14:15| 
 |
Rispondi al commento

La vittoria dei 5Stelle in Sicilia sarebbe L'UNICA POSSIBILITA' CHE IMPEDIREBBE A CHIUNQUE IN FUTURO DI DIRE "SICILIA=MAFIA".

I Siciliani AVREBBERO DIMOSTRATO IL CONTRARIO.


Grazie a Voi conoscerò Palermo, l'altro ieri ho sentito da pochi metri Giancarlo, ho pure salutato il mitico Patrizio Cinque, siamo arrivati alla stessa ora.

La Sicilia dopo Roma, è la seconda gamba necessaria e suficiente per far camminare un Movimento culturale e politico che transformerà l'Italia e non solo.
Roma rappresenta la capacità di amministrare e revertire il massimo degrado della città più importante e complessa della intera Europa.

Sicilia rappresenterà il riscatto della civiltà, dimostraremmo che un altro mondo è possibile, un popolo con un DNA da far paura, culla della civilizazione più importante del'intero Occidente, i filosofi chimati italici erano molto aldilà dei sui pari di altri luoghi, compresi quelli di Atene. La dignità non si vende, lo dimostreranno i siciliani.

Tutta la forza, tutto l'impegno per vincere questa battaglia fondamentale.
Noi ci siamo.

gennaro fu 13.10.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Auguriamoci che i siciliani siano più maturi e che si riprendano la loro dignità alle prossime elezioni.
Se amano essere governati dal fascismo, dalla mafia mai scomparse nell'isola auguro loro buona fortuna.
Grazie all'impegno dei ragazzi del M5S che stanno dando l'anima per far rinascere una Sicilia democratica.

saverio battaglia 13.10.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Di Maio, Di Battista e Cancelleri...

Nel vostro tour in Sicilia riportate alla luce certi FATTI. perchè gli Italioti sono facili a DIMENTICARE.

Mettete in luce anche cose del passato a cui non pensano più...

Come per es. l'incoerenza dei legaioli e del passato quanto meno OSCURO di quello che Bossi definiva "IL MAFIOSO DI ARCORE" (COL QUALE POI SI E' ALLEATO PER LA VITA)pubblicando sulla stessa Padania le FAMOSE 11 DOMANDE A BERLUSCONI SU DOVE AVESSE TROVATO I SOLDI PER FONDARE IL SUO IMPERO FINANZIARIO, A COMINCIARE DA MILANO 2.

Se ve lo foste perso:

https://italianspot.wordpress.com/2009/12/09/mafia-cosa-nostra-fininvest-berlusconi-quando-bossi-accusava-berlusconi/

SBATTETEGIELE IN FACCIA QUESTE COSE...ditele CHIARAMENTE...GLI ITALIOTI CORROTTI SE NE FOTTERANNO com'è ovvio...MA FORSE FARNNO RIFLETTERE QUALCHE ONESTO...


In qualsiasi altro paese a dir poco poco civile simili storie stroncherebbero la carriera politica di chiunque.


Perché salvini è entusiasta per questa porcata elettorale? La risposta è di una semplicità estrema: si è arreso al piano di B. che con Pinocchio mira alla grande intesa . A questo punto, a salvini restava solo una mossa e cioè cercare di capitalizzare il più possibile il proprio consenso e giocarselo nei collegi al nord, portare un numero soddisfacente di parlamentari a Roma e amen , finita lì, la partita non consente altro, meglio arraffare ciò che è possibile . Chi vota lega è un gran fesso.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.10.17 13:29| 
 |
Rispondi al commento

MI CHIEDEVO SE " L'ARIA CHE TIRA " (sulla SETTA ) E' UNA TRASMISSIONE PER NON VEDENTI?
CHE FECCIA DI TRASMISSIONE CONDOTTA DALLA PIDDINA MERLINO.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 13.10.17 13:16| 
 |
Rispondi al commento

UN TEMPO, QUESTO BLOG ERA UNA FUCINA DI IDEE; ORA PRODUCE SOLO LAGNE. GNE, GNE, GNE!

Io ci ho provato molte volte a sollecitare i frequentatori del blog a spremere le meningi per condividere idee che possano servire a cambiare il sistema: tutto inutilmente!

Ho provato a lanciare l'idea di togliere i soldi dalle banche per togliere "linfa" al sistema.

Anni fa lanciai l'idea di mettere in difficoltà il sistema semplicemente rispettando pedissequamente il Codice Stradale.

PROPRIO COSI'!

SE TUTTI INSIEME DECIDESSIMO DI RISPETTARE IL CODICE DELLA STRADA, FAREMMO CROLLARE IL SISTEMA.

Mancherebbero ai Comuni italiani, per mancanza di multe, i denari fondamentali per fare funzionare, al minimo, il sistema. Il traffico, se rispettassimo tutte le regole, sarebbe completamente intasato e non si circolerebbe più solo rispettando i limiti.

QUESTE SONO IDEE!

Si possono discutere, si può decidere che non sono buone e che ve ne sono di migliori, ma sono idee.

BASTA GNE, GNE! COMINCIATE A POSTARE IDEE PER AIUTARE I NOSTRI PORTAVOCE A BLOCCARE IL SISTEMA!


Ma Salvini come ha fatto a quadruplicare i voti della Lega ? E un genio , un mago , un imbroglione ? No , è solo uno che ha teso le orecchie e sentito cosa voleva il popolo . Ordine e sicurezza , niente clandestini e lavoro è quello che ha sentito e su quello si è battuto accaparrandosi quel dieci per cento di voti che avrebbero potuto essere nostri se avessimo ascoltato anche noi il popolo ! Il pieno lo abbiamo fatto con ruggiti e vaffa , con la contrapposizione decisa ai papponi della politica ! Poi le scelte sbagliate , disertare le televisioni , non esigere una rete televisiva , disamina della genesi del terrorismo ( giusta ma inopportuna ) , proposizione di Prodi , la Raggi come sindaco al posto di Di Battista , i passi indietro di Beppe , il non confronto con avversari e nemici nei talk show televisivi , i soldi ai rom !

vincenzodigiorgio 13.10.17 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Forza Ragazzi
BUON VIAGGIO
sarò al vostro fianco(come sempre) Da Lampedusa a Palermo!
SICILIANI è GIUNTO IL VOSTRO MOMENTO PER LA RISCOSSA!
In bocca al lupo!

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.10.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento

L’emiro del Qatar vuole aprire 33 moschee in Italia

Certo adesso molte comunità islamiche si radunano in luoghi abusivamente adibiti a moschee, una realtà acclarata nonostante le proteste di interi quartieri a Roma come a Milano. Per tutta una serie di ragioni che non occorre certo ricostruire, allora, come si apprende da diversi media e dal sito di Brescia Today in particolare – che proprio nelle ultime ore, nella sua edizione online, postava un esaustivo servizio a riguardo, emblematicamente intitolato non per niente Il principe del Qatar punta sull’Italia: 33 moschee in arrivo – è in procinto di essere avviato concretamente un progetto del Qatar e dell’Unione delle Comunità e Organizzazioni Islamiche che punta ad aprire 33 nuovi centri islamici in tutta Italia. «Primo taglio del nastro a Piacenza. E a Brescia si punta alle Torri». Dunque, in barba a piani regolatori e edilizia popolare, con buona pace della povera Peppina, indotta al digiuno da una burocrazia cieca alla ragione e sorda a qualunque tipo di richiamo morale, come riporta Today, il cugino del principe del Qatar Hamad Ben Salman Althani, «martedì era a Brescia per parlare di affari. Affari veri, in collaborazione con l’Ucoii, l’Unione delle Comunità e Organizzazioni Islamiche in Italia», delegato «agli investimenti sui centri islamici europei. In “ballo” c’è un progetto per 33 nuovi centri islamici italiani, e anche a Brescia». E così, tra lampi di genio e motivazioni interculturali, sinergie giuridico-architettoniche e edilizia, guarda caso tra le varie ipotesi al vaglio ci sarebbe anche quella di riciclare il Centro Fiera e riadattarlo come moschea: ma solo il venerdì o, in seconda istanza, propongono gli affaristi al lavoro sul progetto di colonizzazione religioso-urbanistico, si potrebbe addirittura – almeno secondo quanto riporta il Brescia oggi ­­- «riconvertire il centro pluridirezionale delle Tre Torri di Via Labirinto».

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Immigrato ruba la bici a una padovana, poi la pesta selvaggiamente

E dal momento che, come la cronaca testimonia ormai sempre più spesso, il danno non basta, in genere – e come in questo caso, comunque – si arriva anche ad aggiungere la beffa. E così, come nel caso riportato dal Tg di Padova di un emittente locale – rimbalzato sui social e diventato un video virale in rete – una “risorsa boldriniana” ha deciso che doveva a tutti i costi avere una bicicletta entrata causalmente nel suo raggio visivo e trasformata all’improvviso nell’oggetto del contendere e da ottenere con ogni mezzo: a partire dalla violenza. Come la cronaca – e il video del tg postato in apertura riportano, però – al ladro, uno straniero particolarmente efferato, non è bastato riuscire a rubare e potersi allontanare indisturbato per il viale del parco pubblico dove ha agito in pieno giorno, assolutamente indifferente a tutto e tutti: no, e così, dopo aver sottratto alla giovane padovana il mezzo, si è anche accanito su di lei con una violenza assurda, pestandola selvaggiamente fino ad incrinarle le costole. Poi, non contento, come riportano molti internauti sul web, «una volta arrestato ha pure inneggiato all’Isis e ad Allah». E poi ci stupiamo se la paura e l’indignazione crescono a dismisura. Ogni giorno di più…

Africanizzati. Islamizzati. Costretti a subire torti, abusi, toni inaccettabili e polemiche pretestuose da ospiti che siamo stati chiamati ad accogliere, e su vasta scala. E nelle nostre città “colonizzate” da orde di stranieri a spasso, può succedere anche che, uno di loro, ingolosito dalla bicicletta di qualcun altro, passi direttamente all’azione senza pensarci su due volte.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che ormai sia venuto il momento di lasciare da parte il "perbenismo",l'educazione,e i pensieri soft... si tratta di dare sui denti a questi delinquenti.
Dare legnate(morali) a chi sta distruggendo questo stato,fare uscire con violenza(verbale) le falsità propinate tutti i santi giorni.
Bastaaaaa.... sono stufo di avere un Di maio educato...qui occorre dei combattenti.
Io tutti i giorni sto litigando con questi ebeti che continuano a tacere,a credere,a non informarsi,a non capire dove ci stanno portando.
Gente incapace di non ragionare più con la loro testa... c'hanno il pallone,la squadra locale di calcio,guardano il grande fratello,...e non si accorgono che non hanno più economia,che la provincia si sta impoverendo sempre più,che i giovani non hanno lavoro,ma bastaaaa... ora bisogna urlareee!
Scusate lo sfogo... buona giornata agli uomini liberi e al Movimento!
Grazie per quanto state facendo,ma ne varrà la pena con questi delinquenti?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.17 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Norma salva Verdini
e noi all' estero dovremmo votare sto figuro?
Roba da pazzi davvero questi dovrebbero dare lezioni a cosa nostra loro sono molto piu' avanti.
Il parlamento e' cosa loro e figurarsi mollarla.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.10.17 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Azzz...manca un codicillo importante nella mia richiesta al (carissimo per me) Di Maio...Il DIVIETO DI FARE NUOVE LEGGI ELETTORALI DURANTE UN ANNO PRIMA DELLE ELEZIONI) Lo rimando integrato...

CARO LUIGI DI MAIO...(e non rompetemi il cazzo se scrivo tutto maiuscolo perchè quello che scrivo lo sto gridando dal fondo dell'anima)

VISTO CHE ADESSO SEI TU IL CAPO DEL MOVIMENTO A TUTTI GLI EFFETTI,ORA SIEDITI TRANQUILLO, PRENDI CARTA E PENNA E SCRIVI A CHIUNQUE NELLA UE HA POTERE SANZIONATORIO VERSO CHI NON NE RISPETTA LE NORME (E ANZI LE CALPESTA) PER UNA RICHIESTA 'PREVENTIVA' IN CUI SPIEGHI ESPLICITAMENTE COSA STA SUCCEDENDO IN ITALIA RIGUARDO ALLA LEGGE ELETTORALE, CHE STANNO VIOLANDO UNA DELLE NORME PIU' LEGATE ALLA DEMOCRAZIA IN UN PAESE MEMBRO, L'ITALIA E CHIEDI ESPRESSAMENTE CHE SE LA LEGGE DOVESSE ESSERE APPROVATA (E ANCHE FIRMATA DA CHI DI "DOVERE"), IL GIORNO SUCCESSIVO LA UE LA DICHIARI "INAPPLICABILE" PERCHE' IN ESPRESSA VIOLAZIONE DELLE DIRETTIVE EUROPEE" (DIVIETO DI PROMULGARE UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE DURANTE UN ANNO PRIMA DELLE ELEZIONI

"Codice di Buona Condotta in Materia Elettorale" copiate ed incollate nella barra degli indirizzi del vostro browser, il seguente link: http://www.venice.coe.int/docs/2002/CDL-AD(2002)023rev-ita.pdf )

LUIGI...HAI LE PALLE PER FARE QUESTO?

Dino Colombo. Commentatore certificato 13.10.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Questo quello che scrivevo qualche giorno fa....
Questa mattina il TG1 così apre:
" finalmente i cittadini potranno scegliere(falso)"(liste bloccate da 5 nominativi)
"hanno paura dei franchi tiratori(falso) gli unici tre articoli verranno votati con la fiducia:
cioè non ci sarà dibattito parlamentare e questo grazie alla finocchiaro grande magistrato di sn(quella che andava a comprare con la scorta).
Ha ragione Davigo...un magistrato che si mette in politica è un pessimo politico e lei lo sta dimostrando.
Solo il voto finale sarà voto segreto,ma con le votazioni precedenti fiduciate,sarà chiaro che nessuno farà il "franco tiratore".
Il M5s ha sempre chiesto le votazioni con voto palese..... non c'hanno neppure il coraggio di metterci la faccia sulle loro porcate...questa è la vera trasparenza della partitocrazia!
Che vergogna!

oreste .., sp 11.10.17 09:59|

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.17 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un orgoglio potervi votare
Un orgoglio a livello mondiale
Girate più paesi possibile da trapani a Messina a Ragusa passando da Enna Caltanissetta ecc e mi raccomando sempre toni forti
Io a Partinico ci sarò per il comizio del 17 ottobre
Dobbiamo vincere !!!!!!

Piero S. Commentatore certificato 13.10.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno questa porkata di legge elettorale la porterà davanti alla Corte Costituzionale?

Gabriele Firenze, Firenze Commentatore certificato 13.10.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sono stancata di leggere commenti di coloro che criticano la piattaforma di Rousseau
proponendo soluzioni avveniristiche e sensazionali.
Senz'altro il mercato potrà offrire prodotti migliori, ma dobbiamo tenere i piedi per terra ed essere obiettivi.
Dunque, il programma originario è stato donato gratuitamente da Gianroberto Casaleggio al m5s, perchè questo potesse avere una procedura che raggruppasse tutti gli attivisti. Alla sua morte ha lasciato la gestione al figlio Davide, che con le piccole donazioni, lo ha maggiormente implementato in Rousseau.
Allora dico a questi geniali pensatori, che producano loro, gratuitamente, queste formidabili piattaforme poi se avranno la sicurezza, le caratteristiche necessarie, ne riparleremo. Altrimenti piantatela, di grazia che il m5s sia riuscito a realizzare quello che abbiamo, cioè Rousseau.

Veronica2 13.10.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia dei trasformisti non si trasformerà mai

La nostra storia recente raccontata (a modo suo) dal grande giornalista

Altra menzogna da sfatare è che siamo un popolo d'individualisti. No: siamo un popolo di pecore riottose, che seguono il pastore finché gli fa comodo e finché il pastore occhiutamente veglia su di loro e i cani non le perdono di vista.

Ma quando il pastore si distrae e si distraggono i cani, ognuno va per i fatti suoi, alla ricerca di una nuova guida. Non viviamo nemmeno in una democrazia, perché la democrazia è laica e anti-ideologica, mentre la nostra è un regime, che non diventa dittatura perché refrattario a ogni forma di organizzazione e di disciplina. In Francia il cattolico è laico, in Italia non lo è nemmeno l'ateo.

Roberto Gervaso

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Mancia di addio di Crocetta 40 milioni ai suoi dipendenti

Nella finanziaria elettorale aumenti per forestali e impiegati regionali. Tagli alle tasse con le casse vuote

L a Sicilia che si prepara ad andare a nuove elezioni tra poche settimane è la «Regione più virtuosa del Paese», nell'idilliaca fotografia scattata ieri dall'assessore uscente al Bilancio (confermato dal candidato governatore del centrosinistra) Alessandro Baccei.

Tanto virtuosa da poter disseminare l'ultima manovra finanziaria prima della scadenza del mandato di aumenti, sgravi fiscali, misure «attese da anni» divenute improvvisamente possibili nell'isola speciale grazie al «risanamento» sui conti. Gli stessi su cui la Procura contabile solo tre mesi fa aveva posto il veto chiedendo la bocciatura, poi respinta, del rendiconto finanziario regionale.

Era zeppo, secondo i magistrati, di «irregolarità» su cui aleggiava lo spettro del «dissesto». Invece ecco i cordoni della borsa riaprirsi: ce n'è per tutti nell'anno elettorale e nei 40 milioni di euro che la Regione ha trovato per finanziare gli aumenti contrattuali a 40mila dipendenti pubblici, tra regionali e forestali che intascheranno 80 euro in più in busta paga. Senza dimenticare l'esenzione dal ticket per i disoccupati, il salvataggio delle ex Province resuscitate dal parlamentino siciliano e l'assorbimento in regione dei dipendenti delle partecipate.

Ma guai a sospettare del tempismo alla vigilia della competizione per la poltrona di Palazzo D'Orleans: i risultati «straordinari» della manovra presentata ieri in conferenza stampa sono frutto del duro «lavoro compiuto». Anche se toccherà al nuovo governo che uscirà dalle urne del 5 novembre approvarla, la ricca eredità è ormai stata messa nero su bianco dal presidente uscente Rosario Crocetta.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (ma mica tanto)

CARO LUIGI DI MAIO...(e non rompetemi il cazzo se scrivo tutto maiuscolo perchè quello che scrivo lo sto gridando dal fondo dell'anima)

Ti scrivo dalla Sicilia dove spero di incontrarti durante il tour...per dirtele a voce queste cose...

VISTO CHE ADESSO SEI TU IL CAPO DEL MOVIMENTO A TUTTI GLI EFFETTI,ORA SIEDITI TRANQUILLO, PRENDI CARTA E PENNA E SCRIVI A CHIUNQUE NELLA UE HA POTERE SANZIONATORIO VERSO CHI NON NE RISPETTA LE NORME (E ANZI LE CALPESTA) PER UNA RICHIESTA 'PREVENTIVA' IN CUI SPIEGHI ESPLICITAMENTE COSA STA SUCCEDENDO IN ITALIA RIGUARDO ALLA LEGGE ELETTORALE, CHE STANNO VIOLANDO UNA DELLE NORME PIU' LEGATE ALLA DEMOCRAZIA IN UN PAESE MEMBRO, L'ITALIA E CHIEDI ESPRESSAMENTE CHE SE LA LEGGE DOVESSE ESSERE APPROVATA (E ANCHE FIRMATA DA CHI DI "DOVERE"), IL GIORNO SUCCESSIVO LA UE LA DICHIARI "INAPPLICABILE" PERCHE' IN ESPRESSA VIOLAZIONE DELLE DIRETTIVE EUROPEE"

LUIGI...HAI LE PALLE PER FARE QUESTO?

p.s. So che sei molto impegnato e sicuramente non leggerai questo mio commento ma spero che qualcuno in qualche modo te lo riporti PERCHE'CONTINUERO' A ROMPERE LE PALLE SUL BLOG CON QUESTA RICHIESTA OGNI GIORNO PER AVERE UNA QUALCHE SPIEGAZIONE DEL PERCHE' NON LO SI FA...se la cosa è intenzionale a favore di una qualche forma di strategia da usare come carta al momento 'opportuno' (quale?) o se invece non la si presenti per non 'contrariare "QUALCUNO TROPPO IN ALTO"???

Dino Colombo. Commentatore certificato 13.10.17 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Notizie di servizio utili. Le imprese del sud con procedure poco trasparenti , stanno facendo massiccia incetta di appalti pubblici nel ramo Manutenzione edifici scolastici Le prese visioni dei lavori vengono eseguiti da una sola persona che rappresenta decine di imprese. Casi ultimi Comune di Genova , Comune di Casella, Comune di Varazze. I nostri rappresentanti regionali possono fare qualcosa?

bertu dei brughi Bric del Vento 13.10.17 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Era evidente che puntavano su Salvini per osteggiare il m5s, ricordate le
apparizioni a Bologna, contro i centri sociali, la grande pubblicità?
Volevano creare un'alternativa al pd, che non fosse il m5s.
Ora ci sta provando di nuovo Bersani, ieri sera da Formigli ha fantasticato
un nuovo accorpamento della sinistra. Ha detto che l'azione è già in atto.
Questo signore è il fautore, con Renzi e tutta la banda di questa
situazione disastrosa dell'italia. Ha sempre garantito il governo di Renzi
e Gentiloni con i suoi voti.
Ora cerca di riacciuffare i nostalgici di sinistra per poi ricongiungersi
di nuovo in uno dei loro soliti inciuci

Veronica2 13.10.17 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non andate anche a Castellammare del Golfo?

Ingrid P. 13.10.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è stato un grande!
Luigi Di Maio è stato eletto leader del MoVimento5Stelle e come tale deve comportarsi, e la cosa grandiosa è la vicinanza a Luigi degli altri carissimi eletti, che con il loro calore lo sostengano sempre.

Giovanni F. 13.10.17 11:16| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia la parte buona non prevarrà. Nessuno riuscirà mai a cambiare la Sicilia e nemmeno l'Italia intera.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento

LEGGE ELETTORALE PER GREGGE ELETTORALE.

Giovanni F. 13.10.17 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la farete perché i siciliani sono tutti mafiosi nel cervello.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!!!!
E alle politiche tutto deve essere moltiplicato per 10, 100, 1000, 10000......

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.17 10:47| 
 |
Rispondi al commento

le scimmie, quando si mettono a volteggiare tra gli alberi, prima di lasciare il ramo a cui so no aggrappati ne devono avere un altro a cui aggrapparsi.

lo stesso discorso si puo' fare per noi uomini. ed e' naturale e giusto che sia cosi'. per le scimmie ad es aggrapparsi a un ramo secco o pericolante li farebbe cadere per terra.

quando pero' si da' troppa importanza al ramo a cui si e' aggrappati, e/o non si riesceono a vedere altri armi attorno a noi, allora la cosa diventa patologica, una malattia che puoì portare a cosneguenze nefaste.

e' quello che capita ad es alle donne che si legano troppo a uomini violenti che le umiliano.

ed e' quello che capita anche agli elettori.

questo perche' perche' il "ramo" a cui so o attaccati (il partito o idea politica di origine) e' furbo e gli fa credere di essere molto piu' imporatnte di quello che e'.

e poi perche' altri "rami" attorno a lui o sono veramente pericolosi o non riesce a percepire che potrebbero essere un biuon sostegno.


csoa deve fare il m5s?

anzitutto essere credibile, avere proposte credibili, sane e positive, e poi dare quell'impressione. il ceh vuol dire anche esporle, farsi sentire, reclamizzarsi. e soprattutto, comporre un'eventuale squafdra di governo con i controfiocchi.

se il m5s non fa cosi', dire che "non siamo capiti" e' l'ennesimo girare la ruota del criceto.

purtroppo siamo in questa situazione, ne va preso atto e bisogna agire di conseguenza.

carlo 13.10.17 10:40| 
 |
Rispondi al commento

FORZA M5S
capisco la fatica ma non abbiamo alternativa. Io a 77 anni mi sono sacrificato e sono andato in piazza Montecitorio in questi due giorni. Loro continueranno con gli imbrogli noi lotteremo con il cuore senza risparmiarci. Coltello fra i denti e ventre a terra chi sarà più forte e determinato prevarrà. E a perdere non saremo noi, non può essere!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 13.10.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ho appena sentito Pizzarotti dire, sul caos di ieri sulla legge elettorale, che una legge elettorale andava trovata e quindi la fiducia posta dai 3 partiti in combutta + Alfano è stata giusta...meno male che questo lo abbiamo perso...

Gabriele Firenze, Firenze Commentatore certificato 13.10.17 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi avanti senza tregua, mischiatevi con la gente, perlate di cose concrete. Buon viaggio a tutti.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 13.10.17 09:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori