Il Blog delle Stelle
Stato d'emergenza per il Lazio: subito!

Stato d'emergenza per il Lazio: subito!

Author di Virginia Raggi
Dona
  • 90

di Virginia Raggi

È intollerabile che Roma venga privata dell’acqua. È un danno enorme per i cittadini, per le attività economiche e commerciali. È un danno di immagine per tutta l’Italia.

Ma sono preoccupata soprattutto per la fornitura di acqua ad ospedali, case di cura, strutture sanitarie e, non ultimo, per l’approvvigionamento ai Vigili del Fuoco che in un periodo come questo risulta di fondamentale importanza. Il Governo intervenga con gli strumenti che ha a disposizione.

È necessaria la dichiarazione dello Stato di Emergenza per il Lazio così come avvenuto lo scorso giugno per le Province di Parma e Piacenza: un provvedimento che ha consentito di superare la crisi e che è stato richiesto con forza dal territorio. Si deve intervenire ora.

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Lug 2017, 15:57 | Scrivi | Commenti (90) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 90


Tags: Acea, acqua, Lazio, raggi, Roma, stato d'emergenza, Virginia Raggi

Commenti

 

provate a togliere l'acqua al vaticano...vedrete come si muoveranno in massa per ridare acqua a Roma...

Stefano Del Santo 01.08.17 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Che poi l'acqua di Roma serva a far fare il bagno ai clandestini tanto amati dalle zecche cattocomuniste, come ha fatto il negro che si è fatto il bagno nella fontana del Gianicolo, è tutto dire.
Il nigeriano che ha stuprato la signora ottantenne a Gioia del Colle era ospite del CARA di Bari a spese nostre, l'ivoriano che ha accoltellato un autista in fin di vita a Siena ed un altro che ha rubato la pistola ad un vigile a Firenze erano clandestini, adesso basta, il viminale ha perso il controllo del territorio e quindi questo governo si deve dimettere all'istante, le centinaia di migliaia di migranti economici clandestini mantenuti dall'esploso debito pubblico italiano rimpatriati in massa in poche settimane.
Rischiamo il default per i costi di mantenimento dei clandestini e quindi rischiamo di tirarci dietro tutta l'economia mondiale, i responsabili del disastro vanno tolti di mezzo.

mario genovesi 01.08.17 05:44| 
 |
Rispondi al commento

il grande manager milanese Rota dopo che si è reso conto del disastro lasciato dal PD all'ATAC ha pensato bene fare fagotto, troppi rischi tentare di salvare Roma...solo Raggi non molla...
grazie da parte dei romani!

pasquino 31.07.17 21:00| 
 |
Rispondi al commento

PER SOSTENERE LA SPLENDIDA ATTIVITA' DI VIRGINIA RAGGI E DEL MOVIMENTO OCCORRE PORTARE LA VERA INFORMAZIONE CON MANIFESTI IN STRADA !!!
E' FONDAMENTALE SOSTEGNO MORALE E MATERIALE !!!
LA MAGGIOR PARTE DEI CITTADINI NON CONOSCE LA REALTA' !!!

FDR 31.07.17 20:48| 
 |
Rispondi al commento

ECCO COME L'ASSESSORE ENRICO STEFANO (quello che raccomandava la "Conduent" al direttore generale di Atac) FINANZIA IL M5S Romano

A ROMA: MULTE VIE DI PORTONACCIO ILLEGITTIME, CODACONS LANCIA AZIONE CONTRO COMUNE
per la corsia preferenziale “invisibile”,
il Codacons lancia oggi una azione legale nei confronti del Comune di Roma, alla quale possono aderire tutti gli automobilisti multati.
Dallo scorso maggio il tratto di strada è tornato riservato ai bus, ma non è stata fornita sufficiente informazione ai cittadini, E non è stata adeguatamente modificata la segnaletica stradale verticale e orizzontale, con la conseguenza che gli automobilisti sono stati indotti dalla stessa amministrazione a commettere l’infrazione e a violare il Codice della Strada, subendo multe del tutto illegittime.

Per tale motivo il Codacons lancia oggi una azione legale a sostegno degli automobilisti multati: l’associazione ha pubblicato sul proprio sito internet alla pagina https://codacons.it/boom-multe-via-portonaccio-aderisci-allazione-del-codacons/ le istruzioni per presentare ricorso contro multa ingiuste e far valere i diritti dei cittadini romani.

Enzo Ciampa, Roma Commentatore certificato 31.07.17 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1994 fù emanata la legge Galli che avrebbe dovuto gestire la gestione ed il riutilizzo delle acque dal unto di vista dell'impiantistica e della riduzione degli sprechi ! Leggetela perchè c'è da farsi due risate su tutto quello che era previsto per non trovarsi nella situazione attuale e che non è mai stato fatto !

pericle seneca () Commentatore certificato 30.07.17 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Raggi sempre più decisa, bene così!

pasquale 30.07.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento

In rete si è letto la disposizione del Ministero degli interni dell'anno 1990, governo democristiano, che disponeva l'uso dell'acqua del lago alla città di Roma, indicando anche il quantitativo da prelevare. Quindi la cura del lago non spetta al Sindaco di Roma, ma è competenza di chi ha disposto questo servizio. Ed è inaccettabile che ora la Regione dica che chiude i rubinetti, la programmazione la deve fare lo stato, come del resto ha predisposto il prelievo. Il pd la deve smettere di perseguitare il Sindaco di Roma.

Rosa 30.07.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Emergenza subito ? Il governo ? Stato di calamità ? In Sardegna siamo in stato di calamità da decenni. Qui l'acqua manca anche a primavera, e in estate siamo razionati continuamente. Non solo Roma, sindaco Raggi, non può sopportare questo stato. Noi lo sopportiamo da decenni. Smettetela con le beghe politiche, datevi da fare concretamente, TUTTI !!! Non fate pesare i vostri disagi politici secondo colori, partiti e movimenti, antipatie e quant'altro. Prendete una volta tanto decisioni efficaci, concrete, e pensate meno ai social !!!!

Paolo Desole 30.07.17 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Sig Raggi non condivido il modo di trattare con la Regione Lazio con guida PD a volte bisogna tirare fuori la grinta e dimostrare di essere capace.
La risposta a Zincaretti doveva essere solo una togliere l'acqua ai locali della Regione a Montecitori e a tutti i palazzi della politica non dando possibilità di rifornimento di acqua passivo.
Sicuramente ci sarebbe stato un caos nelle istituzioni e alla loro protesta potevi portare il popolo romano in piazza dimostrando che non siamo tutti uguali e smascherando questa gentaglia che cerca di mettere il M5S in difficoltà per fini esplicitamente elettorali. A volte è necessario mostrare i muscoli se vuoi vincere la battaglia anche sfiorando l'illegalità.
Immagina se toglievi l'acqua non ai cittadini di Roma ma ai palazzi della politici cosa avrebbe detto e visto il mondo intero e immagina che figura di (m....)avrebbero fotto i politici a cominciare dal Presidente della Repubblica che in questa storia almeno ufficialmente si è tenuto fuori e non è intervenuto nei confronti della politica che con i suoi giochi di potere ha danneggiato notevolmente l'immagine di Roma Capitale.Pensaci la prossima volta e rispondi a tono alle provocazioni e agli editti del PD e degli avversari in genere.

Antonio Tirino

Antonio Tirino, Moiano Commentatore certificato 30.07.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo a mettere i rubinetti a tutte le fontane.Poi cominciare a fermare per un periodo gli autolavaggi di auto ecc...Ho letto un articolo tempo addietro in Germania gli autolavaggi riciclano l'acqua consumata con un depuratore la riutilizzano.

Paolo.T Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.07.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissima,dopo un anno di battaglie e fustigazioni psicologiche che L'hanno impegnata più sul fronte giuridico che su qvello amministrativo,si prenda un meritato periodo di riposo affidando a Suoi Collaboratori le cogenti Veci e NON si preoccupi dell'acqua Romana,certo ove vi sono sprechi vanno eliminati ma penso che la carenza di AccadueO sia l'ultimo dei problemi arROMA,con molti saluti ed auguralità di buone vacanze.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 30.07.17 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Prestito - Credito - Finanziamento

Risposta rapida: Arcoleo.aurelio@virgilio.it
Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a livello internazionale. Con un capitale che verrà utilizzato per fornire prestiti tra breve e lungo termine speciale da 2000 € a 50.000.000 € a tutte le persone serie sono nel bisogno reale, il tasso di interesse è 1,90% annuo. I concede prestiti finanziari, Prestito casa , prestito di investimento, prestito auto, prestito personale. Sono disponibile ad incontrare i miei clienti in un massimo di 3 giorni di ricevere la vostra domanda.

Nota: Non inserire commenti sporchi in pubblicazione

non gravi persona ritornello

E-mail: Arcoleo.aurelio@virgilio.it

Arcoleo aurelio Commentatore certificato 29.07.17 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un'altra faccia da PD va in TV a sparlare: Zingaretti chiede al Campidoglio di assumersi le responsabilità..
Zingaretti vergognati, anche se fai finta di non sapere sappi che Raggi si è già presa tutte le responsabilità col debito romano di 15 mld, ereditato dalla gestione PD e AN.. e dimostrerà che roma migliorerà certamente nonostante PD e soci..

pasquale 29.07.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Gentili signori se manca il bene primario quale è l'acqua la quale il nostro corpo è al 70 % ed ora noi dobbiamo far la guerra per averla.Cosa diranno quelle povere piante che sono sempre su un metro quadro di terra vedendoci noi imbestialiti ? Gente guardiamoci intonro non siamo solo noi sulla faccia della terra ma un giorno sarà tutto deserto ed il mare una fogna a cielo aperto Non sarà oggi non domani ma un giorno vicino ci sarà. Non si può continuamente parlare ma bisogna fare. Questo non è un discorso di ieri ma un discorso di diversi anni addietro non curandosi della deforestazione e dell'inquinamento delle macchine ed aerei che solcando continuamente i cieli inquinano molto di più delle automobili.

Erino Marzadro 29.07.17 22:11| 
 |
Rispondi al commento

è già molto che non abbiano dato la colpa della siccità al sindaco Raggi,purtroppo il gioco sporco dei politici,soprattutto del centrosinistra è davanti agli occhi di tutti. Faranno di tutto per far sembrare che la crisi è stata superata grazie al loro intervento (regione e governo). Spero che i romani non si facciano infinocchiare dalle parole dei venditori del niente.

antonio 29.07.17 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ormai il gioco di Governo e Regione a trazione PD è scoperto. L'attacco a Roma (per ultimo con l'acqua) dopo Torino, serve a preparare il terreno di scontro per incrinare il movimento alle elezioni in Sicilia. Peccato per Zingaretti che poteva essere una alternativa a Renzi e invece ne fa il gioco. A Roma acea fu privatizzata da Rutelli, sponsor di Gentiloni e amico di Cragnotti cui regalo' la centrale del latte senza soldi. Negli ultimi 15 anni in acea si è pensato solo alle poltrone del cda e non a rimettere a posto la rete manco quando c'erano utili alti. La sindaca oggettivamente non può sistemare in pochi mesi anni di incuria. In ogni caso, attenzione perché la guerra è dichiarata e ci sono troppi fronti aperti da destra e sinistra.

Lucio Badiali, Roma Commentatore certificato 29.07.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

l'era subito non cresce nemmeno nel giardino del Re, cerca di rispettare il programma con cui ti sei candidata piuttosto

ALEX SCANTALMASSI 29.07.17 15:04| 
 |
Rispondi al commento

A parte la bufala del razionamento dell'acqua a Roma denunciato da Rizzo a LA7 come mai nessuno si interessa della diga del Pertusillo che serve la Pugli e la Basilicata? E' inquinata dagli sversamenti dell' ENI , pero' nessuno lo dice perche' chi ha permesso questo scempio e' il presidente della Regione Basilicata che , vedi caso, e' del PD( Predatori Delinquenti)

undefined 29.07.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

I commenti di esponenti politici del PD&co sono da TSO, non vale la pena spenderci neanche una parola. La situazione dell'acqua a Roma e nel Lazio è semplicemente ridicola se è vero come è vero che quasi il 50% delle condutture è un colabrodo. Diverso il discorso dell'ATAC, non so se il DG Rota sia un fenomeno o un incapace, so che è stato scelto in piena libertà considerandolo uno dei migliori su piazza, e se dopo neanche 4 mesi viene messo alla porta un problema c'è ed è grande come una casa. Spero e sono convinto che la Raggi possa essere un buon sindaco ma èl'ora che mostri le sue capacità e quella della sua giunta.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 29.07.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Come è nel suo stile, il governo attiverà, tempestivamente, come ha sempre fatto, tutti gli strumenti affinché l’acqua sia un bene sempre disponibile. Che poi sia un bene privato, come stanno cercando di fare da tempo, o pubblico, che sarebbe aberrante, è un aspetto secondario. Lo sappiamo l’acqua pubblica è poco buona, le condotte non sono ne mantenute ne adeguate, le riserve non vengono fatte. Mentre col privato avremo l’acqua buona, con due rubinetti: naturale e frizzante. Condotte perfette, tutte in inox, riserve tali, da poter far fronte a anni di siccità. Poi, ci svegliamo dal sogno e scopriamo che, a parte il prezzo che sarà enorememente aumentato, tutto il resto sarà peggio di prima. L’acqua è un arma di controllo impressionante, un arma di ricatto pazzesca che soltanto dei folli, senza scrupoli, possono pensare, come sta accadendo, di privatizzare un bene comune come l’acqua. Eliminare tutto il parassitismo che li gira intorno, razionalizzare gestione e erogazione, avviare un processo di doppia erogazione, dove possibile e necessario, di acqua potabile e acqua per i servizi. Far pagare un prezzo corrispondente ai costi di manutenzione e ammodernamento. Far pagare delle maggiorazioni, quando i volumi, procapite, superano la media necessaria, stabilita per territorio. Erogazione gratuita, in base a standard medi di consumo, per la famiglie al di sotto di certi redditi.

Franco B., Prato Commentatore certificato 29.07.17 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Il Sindaco di Roma, Virginia Raggi, è in carica solamente da 12 mesi giusto il tempo per valutare, organizzare e mettere in cantiere le opere necessarie. Sicuramente nessuno avrebbe immaginato di trovare nei capannoni macchine spazzatrici e autobus mai utilizzati. A breve, come ciliegina sulla torta, toccherà pure trovare le vetuste perdite dell'acqua e ovviamente sistemarle ! Sono convinto che nessun altro Sindaco avrebbe potuto fare di più.

luciano m., sassari Commentatore certificato 29.07.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento

il piddiota è piddiota, non c'è niente da fare. lacloro caratteristica è quella di avere la mangiatoia bassa e fottersene degli altri.

Giovanni F. Commentatore certificato 29.07.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Se piove è colpa della raggi ,se non piove è colpa sella raggi,se il tempo non è bello è colpa della raggi ,se il tempo è bello è colpa della raggi , se i pulman non vanno è colpa della raggi , se gli autisti stanno a casa ,è colpa della raggi ,se ci sono BUCHE VECCHIE DI VENTI ANNI NELLE STRADE DI ROMA VUOI VEDERE CHE ANCHE QUESTO è COLPA DELLA RAGGI : MA I DELINQUENTI CHE HANNO GOVERNATO ROMA COSA CAZVOLO FACEVANO SE NON ASSUMERE PARENTI AMICI A NON FARE UN CAZVOLO MA A BECCARSI OTTIMI STIPENDI:

mario boselli 29.07.17 11:01| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA SINDACA CI FARA' PERDERE IL 10 PER CENTO DEI VOTI....E' INCAPACE A TUTTO...........I ROMANI LA ODIANO......TANTE PROMESSE POI....NULLA DI FATTO.....TUTTA COLPA DI GIGETTO E GRILLETTO.......

cv 29.07.17 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conosco posti ( in Italia) dove l'acqua non c'è proprio pur essendoci parecchie abitazioni. Se vuoi l'acqua te la devi fare portare con il camion e metterla in una cisterna (ovviamente a costi elevati) ed è una situazione che va avanti così da anni, ma non ne ho mai sentito parlare in TV o sui giornali.
Se invece l'acqua manca a Roma succede il finimondo e di chi è la colpa? Della siccità? No, ovviamente è della Raggi. Se a Roma non piove è colpa della Raggi.
VIRGINIA, CHE CI VUOI FARE? CI RISIAMO: QUESTI NON MOLLERANNO MAI!!!

E.T. 28.07.17 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Un antico proverbio dice “Quando l'acqua tocca il culo si impara a nuotare”.
Se si arriverà a razionare l'acqua nel CENTRO DELL' IMPERO, finalmente i romani si renderanno conto di cosa è una carenza. Come nelle provincie.
Finalmente ci saranno politiche tipo Israele contro la penuria d'acqua. Spero. http://www.ilfoglio.it/esteri/2017/07/26/news/cosi-israele-nel-deserto-non-rimane-senz-acqua-appunti-per-roma-146408/
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.17 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Pensate al modo spregiudicato da parte del PD di usare l'acqua contro il M5S ma anche contro i cittadini, per i suoi interessi.
Dopodichè meditate Siciliani meditate.
Prima di votare alle elezioni regionali meditate se volete volete che la Regione Sicilia torni in mano a queste persone senza scrupoli.

Jorge C. Commentatore certificato 28.07.17 21:12| 
 |
Rispondi al commento

con quale faccia Giachetti va in TV a denunciare lo sfascio di Roma senza dire causato da venti anni di governo del PD coi compagni AN?
perché non chiede in quali tasche è finito il debito di 15 mld per cui Acea, Atac ed Ama sono al tracollo? ci vuole certo una faccia da Giachetti...
ci vuol anche dire Giachetti se prende due stipendi, dal parlamento e dal comune?
stia comunque tranquillo perché Raggi farà bene per
Roma nei suoi cinque anni!

pasquino 28.07.17 21:05| 
 |
Rispondi al commento

E' colpa della Raggi se i bacini si prosciugano!
Fanno semplicemente pena i pidini,non sanno più cosa attaccarsi.


Cari amici ma cosa vi aspettavate da una regione a guida PD e da un governo a guida PD su una Giunta 5s?
Una montagna di Merda li seppellirà.
Tranquilli i Romani hanno capito e gli Italiani pure.
Debiti in ogni settore,in ogni ministero,in ogni comune,in ogni regione a conduzione PD e PDL.
La banda bassotti ha colpito da anni ed ora sta venendo fuori tutto.
LADRI!...LADRI...LADRI!!!!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.07.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Come ciliegina sulla torta, sul sito di rainews24 si legge il commento finale alle problematiche dell'acqua e dell'atac nientemeno che un 'pensiero' del Sen. Pd A. Marcucci: ".... poco più di un anno, il bilancio della giunta Raggi è fallimentare. A rischio acqua ed autobus, in compenso con rifiuti in strada. Ed anche dg Atac lascia. Un disastro a 5 stelle". Lo afferma il senatore Pd, Andrea Marcucci - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/crisi-idrica-Roma-raggi-governo-intervenga-necessario-stato-emergenza-95cb46f4-8284-4b15-91b8-66d4663a4f1a.html
ed ecco quella che è l'informazione pubblica che paghiamo, è davvero da 'stato libero di Bananas' telerenzie, che vergogna.

Giovanni F. Commentatore certificato 28.07.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e una questione politica la regione pd fara di tutto per complicare le cose almeno diranno che il movimento non sa governare siamo in mano ha persone senza scrupoli hanno tv giornali dalla loro parte se non li mandiamo a casa sara la fine per l italia delinquenti

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 28.07.17 18:29| 
 |
Rispondi al commento

LA LOTTA A VIRGINIA RAGGI NON SMETTE DI FERMARSI NEANCHE DI NOTTE, IL PD LE PENSA TUTTE, PER FERMARE LA INEVITABILE RIPRESA DELLA CITTA' DI ROMA CHE LA SINDACA DI ROMA HA PROMESSO AI ROMANI, I PRIMI RISULTATI DI VIRGINIA RAGGI SONO EVIDENTI E CON LA CONDANNA DI MAFIA CAPITALE, GLI ATTACCHI A VIRGINIA SI INTENSIFICANO E SONO SEMPRE PIU' IRRAGIONEVOLMENTE SENZA SENSO, PER ATTACCARE LA SINDACA, SE LA PRENDONO CON I CITTADINI, LA COSA PIU' GRAVE E CHE IL GOVERNO DI PARTE NON INTERVIENE, E' UN RICATTO INFAME CHE IL POPOLO DI ROMA E DI TUTTA ITALIA NON DEVE ACCETTARE PER NESSUNA RAGIONE, SAREBBE UNA PERDITA DI UN DIRITTO DI DEMOCRAZIA FONDAMENTALE CHE CI VIENE ESPROPRIATO, L'ACQUA NESSUNO LA DEVE TOCCARE, E' UN BENE INDISPENSABILE ED E' DI TUTTI, NON E' DI RENZI, DEL PD, DI FI, O DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO CHE DECIDE, ATTRAVERSO SCUSE DI TOGLIERE L'ACQUA AI CITTADINI, AZIENDE, OSPEDALI. FORZA VIRGINIA SEI ONESTA E NON DEVI PERMETTERE CHE SI PRENDANO L'ACQUA, I CITTADINI SARANNO AL TUO FIANCO PERCHE' SEI DALLA PARTE DELLA RAGIONE.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 28.07.17 18:19| 
 |
Rispondi al commento

In qualita' di coordinatore del movimento 5 stelle per la sicilia,voglio che questo governo cada dalle mani della sinistra(il governo deve cadere)...la sindaca ha bisogno di fare coalizioni con i leghisti.Ce lo dobbiamo prendere noi questo paese,noi siamo i migliori,gli dobbiamo fare cadere la faccia a terra a quei stronzi

Andrea Andolina, caltanissetta Commentatore certificato 28.07.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli. quando saranno padroni dell'acqua saranno padroni delle vostre vite. Si puo' vivere senza cibo ma non senza acqua. Auguri

Valeriano Barbara 28.07.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Macron è attivissimo e non perde tempo, si fa rispettare da tutta Europa, sequestra Fincantieri a Saint Lazaire (affare da 40 miliardi), tratta con la Libia dove impianta hotspot o centri di preverifica prima ancora che la gente si imbarchi,ignorando i divieti dell'UE e le richieste dell'Italia. Intanto Gentiloni dormicchia, non muove foglia e in Ue nessuno lo stima. Eppure, dopo poco più di 2 mesi, Macron perde il 10% dei consensi, mentre il Pd che non ne azzecca una neanche per sbaglio trattiene più o meno gli stessi consensi.
E' il mistero degli elettori piddioti che nessuno in Europa è riuscito mai a capire-

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.17 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando un Paese come il nostro,
bagnato dal mare su tre sponde,
ricco di laghi e di fiumi,
felicemente collocato nella zona temperata;
rimane a secco d'acqua, vuol dire che la sua classe dirigente merita il carcere a vita!!!

Gian Paolo ♞ 28.07.17 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Parlamento tunisino ha approvato all'unanimità una legge contro i maltrattamenti dell donne. Renzi invece ha avuto l'unanimità dei piddioti su una legge che depenalizza 120 reati tra cui lo stalking, forma di aggressione persecutoria a una donna che spesso finisce con un femminicidio. Ma lui l'ha declassata a infrazione amministrativa passibile di semplice multa, per cui perseguitare una donna è come mettere un'auto in sosta.
Poi qualcuno dice che il terzo mondo sono loro!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

, Aspettae e spera che già l'ora s'avvicina! Il governo farè il possibiile, come sempre, per far si che le cose vadono nel verso giusto. Quello vero.

Franco B., Prato Commentatore certificato 28.07.17 15:48| 
 |
Rispondi al commento

“Quando l'acqua tocca il culo si impara a nuotare”.
Se si arriverà a razionare l'acqua al CENTRO DELL' IMPERO, finalmente i mollaccioni romani si renderanno conto di cosa è una carenza.
Finalmente ci saranno politiche tipo Israele contro la penuria d'acqua. Spero. http://www.ilfoglio.it/esteri/2017/07/26/news/cosi-israele-nel-deserto-non-rimane-senz-acqua-appunti-per-roma-146408/
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.17 15:40| 
 |
Rispondi al commento

CUM MAGNO GAUDIO ANNUNCIO VOBIS MAXIMA GRATITUDINE PER LA DIMORA DELLO ACQUEDOTTO ROMANO. URBE MAXIMA

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 28.07.17 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo V 28.07.17 15:33| 
 |
Rispondi al commento

SOS
Ho preso da poco uno smartfone ma non ho nessuno che mi insegni e il venditore mi ha detto poco e nulla. Prima di tutto, senza che nessuno mi avvertisse, sono risultata iscritta su siti a pagamento come gogobox che mi ha sugato 15 euro, 5 la settimana, prima che me ne accorgessi con una disiscrizione complicatissima. Per fortuna avvertendo Vodafone sono stata disiscritta da gogobox ma non escludo di avere altri pagamenti rubati da siti a cui non mi sono mai sognata di iscrivermi, per cui protesto violentemente sia contro questi siti pirata che contro chi vende gli smartfone e non ti mette in guardia da questi furti illegali.
Poi chiunque scriva qualcosa su Fb mi manda giorno e notte un trillo fastidioso che eviterei volentieri ma non so come si fa ad annullarlo.
Infine non capisco come mai, pur bannando come spam qualunque promozione, continuo a riceverne dagli stessi. Non si può eliminare del tutto questo spam indesiderato?
Qualcuno può aiutarmi, per favore?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.17 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo si muove per la Libia e si dimentica di Roma. Un governo sotto scacco dall'Europa, dove i miliardi di cassa non si contano più e dove ogni evento è buono per generare altri miliardi di tasse sotto forma di interventi straordinari, cassa europea, finanziamenti senza tempo e nome, così si finisce per non governare più l'Italia. L'Italia ritorna povera e ci vantiamo che abbiamo fatto leggi sulla povertà. Roba da matti, parlare così nel 2017, per una Nazione ricca come l'Italia e piena di prospettive di sviluppo. Infatti siamo alla frutta. Anzi neanche quella.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.07.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Forza Virginia !

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.07.17 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Scusate un attimo.
Quando io ero a Benevento ci razionavano l'acqua per settimane e a volte mesi...non capisco tutto sto casino per l'acqua razionata a Roma.
Individuate gli sprechi, fate pagare le bollette a chi non le paga e intervenite sulle tubature e/o infrastrutture.
Nel frattempo acqua razionata così capite cosa significa salvaguardare il bene ACQUA....

carlo troisi 28.07.17 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mentalità di questi governi è ancora legata ai partiti del 900. Assistenzialismo, finanziamenti incontrollati, tessere a pagamento, menzogne giornaliere dei politici per accaparrarsi una poltrona e far fessi gli elettori, passi da formica nello sviluppo e in economia che in televisione diventano da gigante, video star ad ogni ora " ... abbiamo fatto un passo avanti !!!!!!, si per il baratro.. ). Siamo nelle mani di una generazione di politici nati tutti dalla stessa dicotomia : l'ideologia diventa una scusa per diventare politico, per interessi, e si fanno gli interessi del partito per difendere i propri, dal quel giorno non si è più cittadini dello Stato, ma un parassita che munge lo Stato. Se poi il partito è privato: si usa lo Stato come se fosse una proprietà privata, tutto gratis. Paga pantalone. Si potrebbero eliminare tutti, ma ci accontentiamo di mandarli a casa, democraticamente, al più presto, cioè : SUBITO, se vogliamo salvare l'Italia.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.07.17 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di razionare l'acqua alle sedi governative in primis. Voglio vedere poi se non dichiarano lo stato di emergenza.

Flavio P., Brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.07.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Dopo pero' bisognerà fare i conti con ACEA perché' questa crisi idrica mi sa tanto di un attacco politico. Se l'acqua deve essere pubblica rendiamola pubblica cominciando con ACEA, magari attraverso una sottoscrizione tra tutti i cittadini romani e il resto con denaro pubblico, anche a prestito.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.07.17 14:55| 
 |
Rispondi al commento

I manager Italiani che incassano milioni di euro non sono capaci di risolvere i problemi per cui sono stati chiamati. Questo è un problema tutto italiano. Spesso si presentano alla stampa per dire che il tempo è scaduto, mentre prima nessun comunicato, nessuna parola. Scappano dalle responsabilità o non sono proprio capaci, Bocconiani inclusi ? Quando si tratta di società pubbliche nessuno vuole responsabilità. I governi che hanno governato l'Italia negli ultimi decenni, hanno creato nel paese una rete di manager mangia soldi, assoldati e arricchiti dalla politica, ma i risultati sono sempre zero. Solo truffe allo Stato. Del resto come i politici del governo, stessa pasta. Per le grandi aziende private sotto tutela del governo, dove ministri e senatori si muovono in 24 H, tutto è più facile, basta saper rubare, basta fare qualche legge ad personam. Interessi diretti per lo Stato, per i cittadini : zero. Gli imprenditori privati che spesso si vantano in pubblico vivono alle spalle dello Stato Italiano, cioè di noi cittadini. Si dichiarano grandi imprenditori, ma sono coloro che per propri abnormi interessi personali, operando con contabilità false, affossando migliaia di veri imprenditori italiani che fanno l'economia del nostro Paese e che pagano le tasse.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.07.17 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Siamo con te Sindaco, forza!

Oggi,Roberto Giachetti, deputato del PD, esordisce così: "M5S hanno cacciato manager che risanavano aziende per mettere i loro amici e i risultati ora sono sotto gli occhi di tutti”.

Caro Roberto, per uno che non era nessuno e che è venuto alla ribalta solo per aver perso contro il nostro Sindaco...che sprizzasse bile qua e là era da aspettarselo.

Come tu dici è solo un anno che siamo a Roma, ma le tubature dell'acqua, ad esempio, sono state distrutte dall'incuria ed il malaffare di anni, per non parlare di ATAC, come del resto sai benissimo.

La proiezione di te stesso e del tuo partito è ormai diventata grave, si è evoluta in un incubo che non ti permette più di capire come tu possa coprirti di ridicolo con simili affermazioni senza alcun senso.

So che sei un appassionato del nostro Blog,visitandolo assai spesso in incognito, provando a cercare di capire cosa sia la vera Politica, l'impegno genuino e contagioso. Ci frequenti e provi a rubare, ogni tanto, quando lo capisci, qualche concetto o qualche frase che certo sai bene che non troveresti mai sui tuoi giornali o sulle ragnatele del tuo partito.

Invece di morire d'invidia, leggendo i Post del nostro Blog ed i commenti sottostanti, così distanti dalle pdiozie dei tuoi elettori, ti invito a darti pace, a trovarti un bravo psicologo e ti auguro di comprendere, un giorno, questa semplice realtà che, nonostante te e quelli come te, è ormai sempre più chiara agli occhi di tutti i cittadini:


"Gli italiani cominciano ad accreditarci come forza di governo nonostante le falsità dell'informazione e la barriera messa in atto dai partiti in ogni forma possibile".

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.17 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERGOGNA! AVETE ABBANDONATO LA LOTTA ALL'EURO. IL CUORE DEL PROBLEMA E' LI'!

Alberto Venuto 28.07.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Arriverà questo pranzo di teste a Roma ?

marco ., roma Commentatore certificato 28.07.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento

A parte che la mancanza d'acqua a Roma come nel resto dell'Italia sarà colpa della Raggi, ma proprio perchè a Roma c'è un sindaco 5* che lo stato di emergenza non sarà dichiarato.

Gian A Commentatore certificato 28.07.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Fin che le persone non inizieranno tutte ad avere un comportamento sostenibile per l'ambiente (chiudere rubinetti aperti per niente, consumare molta meno carne, etc.), sarà fatica anche per le istituzioni risolvere questi problemi.

"Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" (Gandhi)

Fabio Cappelletto, Vicenza Commentatore certificato 28.07.17 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Giustissimo, Roma E' LA CAPITALE D'ITALIA, PERTANTO NON E' SOLO UN MUNICIPIO A SE, MA E' SEDE DEL GOVERNO ITALIANO QUINDI DEVE ESSERE ANCHE GESTITA E TUTELATA DIRETTAMENTE DALLO STATO ITALIANO. O NON NE SONO CAPACI?

Giovanni F. Commentatore certificato 28.07.17 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare che il contratto vigente, con i comuni del lago e Acea (sono soci di acea dei francesi, forse Cerroni ecc. e il comune di Roma), stipulato anni or sono, abbia validità per 100 anni.
Capite la pazzia di questa scelta, responsabili chi ha firmato, molto probabilmente anche i comuni intorno al lago, che ora non vogliono più fornire l'acqua.
Non si può fare un contratto con una durata simile e poi nel bel mezzo, tirarsi indietro.
Quando hanno firmato non hanno pensato che il lago ne poteva soffrire?
Quindi è vergognoso che ora si dica chiudiamo i rubinetti a una città grande come Roma.

Rosa 28.07.17 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Il motivo che emerge, leggendo sulla rete, sarebbe di portare il servizio alla privatizzazione. Ci hanno provato con Atac, alcuni mesi fa in parlamento, ci stanno riprovando ora, con il referendum dei radicali. Molto probabilmente ci sono privati che hanno messo gli occhi su questi servizi pubblici e fanno di tutto per agguantarli.
I partiti hanno ridotto queste partecipate, piene di debiti, senza investimenti , con pochi mezzi e quindi sono pronte per essere vendute.
Io non credo che la privatizzazione risolva i problemi, anzi, ne crea altri. I debiti rimangono in capo allo stato e i profitti ai privati, come han fatto con le due banche venete. I prezzi aumentano, il servizio è scadente e quando la struttura è ridotta a un cumulo di macerie, ritorna al pubblico.C'è stato un caso analogo anche per Cinecittà.

Rosa 28.07.17 14:10| 
 |
Rispondi al commento

*****
Sparito il conteggio dei nuovi vitalizi. Mah, disaccordi interni?
*****

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 28.07.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

*****
Le risorse che dovevano salvare l'italia, secondo la Boldrini e il governo, ci faranno fallire. Trasporti a roma in fallimento, si licenzia con addebito costi i dirigenti, senza alcuna pietà, loro non ne hanno mai avuta, bisogna eliminare i costi e le loro cause, immigrazione e danni collaterali per prima. Ma quanto è costata l'immigrazione clandestina in questi ultimi anni? Possiamo ancora sopportarla? Porterà al fallimento dello stato sociale, quando la povertà toccherà la maggior parte degli italiani assalteremo i supermercati, ci saranno disordini a macchia di leopardo con tensioni sociali esplosive: si dice che questo non potrà mai accadere, staremo a vedere. M5S state uniti, ora più che mai ci vuole un partito unito, onesto e che sia in grado di meritare la fiducia, e il voto, del popolo, siete sulla buona strada ma dovete dare sempre l'esempio di cittadini integerrimi. Cominciate da roma, sospendete gli indagati, via i colpevoli, avanti gli onesti. Esportate un pò di fiducia di questa italia nauseabonda, ormai ridicola in gran parte del mondo.
*****

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 28.07.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Aggiustate li tubi e licenzia un po de gente che ar comune e associate ( Atac ) se grattono le PA*LE!! La rivoluzione nun se fa co li fiori (regalini sindacati) e le chiacchiere!!

Li francesi colonizzano l'italietta!! Co la benedizione dei ''democratici'' governi impegnati a sistemà li clandestini e lo ius
soli!

http://www.adnkronos.com/soldi/economia/2017/07/28/dal-lusso-alle-banche-mani-dei-francesi-sui-marchi-italiani_Otoda4cY0J5eNclypbzm9M.html

Marco D 28.07.17 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Cra Virginia....
noto come al solito che l'emergenza idrica riguarda solo Roma....
Trasmissioni intere...
Si parla di altro per arrivare a Roma.
Ma come mai non si dice che la la situazione romana è una cancrena da anni?
Grazie al Movimento abbiamo scoperchiato una montagna di Merda... forse ogni giorno che passa la montagna viene sempre più alta.
ROMANNNIIIIII...vi hanno preso per il culo per anni nel completo silenzio e nel più splendido consociativismo partitocratico.
Ora capite perchè Marino è stato silurato dai suoi?
Si stava anche lui, a sua insaputa,a scoperchiare la montagna...quindi i suoi lo hanno silurato.
Ma i Romani hanno permesso ai 5s....di mostrare il marcio!
Anche questa mattina Agorà.... su quanto sto dicendo!
Che vergogna!
E io sono pure obbligato a pagare il canone!
Maiali e ladriiiii!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.07.17 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Un governo di cialtroni che viene preso a schiaffi dall'unione europea , dalla Francia della legalite' , fraternite' pero i migranti tieniteli tè, non mi aspetto nulla. Questi sono i risultati di 25 anni di malgoverno a braccetto col malaffare. Tutti i nodi prima o poi vengono al pettine. Che è vittima del proprio male pianga se stesso. Siamo un popolo di poveri pagliacci.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 28.07.17 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Bomba sull'INPS: "Gli immigrati faranno fallire il nostro sistema pensionistico".

E il Tito Boeri dov'era?

Le pensioni sociali che l'INPS eroga e, soprattutto, erogherà nei prossimi anni a congiunti di immigrati che non hanno lavorato neppure un giorno, manderà fallita quel resta dell'Itaglia.

Sono in previsione milioni di pensioni sociali da circa 450 euro al mese, verso stranieri che, molto presumibilmente, torneranno ai loro paesi d'origine coi nostri soldi, per tornare da noi soltanto quando avranno bisogno di assistenza sanitaria gratuita...

Grazie, PD!

*PS: gli esodati e i disoccupati italiani non hanno diritto a nulla: né a pensioni, né ad alcun tipo di sostegno economico...

Gian Paolo ♞ 28.07.17 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sarebbe il caso di risolvere il problema Atac. Direi che è ben più grave di quello dell'acqua...




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori