Il Blog delle Stelle
#Torino5Stelle: 18 milioni di euro per le periferie!

#Torino5Stelle: 18 milioni di euro per le periferie!

Author di Chiara Appendino
Dona
  • 104

di Chiara Appendino, sindaco MoVimento 5 Stelle Torino

Il lavoro accurato e intenso paga. Ieri abbiamo ricevuto una grande notizia: la Città di Torino si è aggiudicata i 18 milioni da destinare alle periferie stanziati dal Governo e a breve potremo partire con i 44 interventi del progetto AxTO. Il progetto che abbiamo presentato ad agosto, redatto grazie al lavoro straordinario degli uffici coordinati dall’architetto Valter Cavallaro, è stato valutato tra i migliori in assoluto e la Città di Torino si è aggiudicata tutti i 18 milioni di euro.

Questi fondi saranno utilizzati in zone periferiche della Città per acquistare e ristrutturare case popolari, avviare politiche attive per il lavoro, realizzare progetti di manutenzione di strade e marciapiedi, di scuole, riqualificare mercati rionali, parchi e campi sportivi, nuove stazioni di bike sharing e tanto altro. Ampio spazio troveranno inoltre iniziative per i giovani e volte allo sviluppo tecnologico e digitale per preparare la Città alle sfide del futuro. Nella mappa sotto potete vedere molte delle azioni previste, mentre sul sito del Comune è possibile leggere la descrizione completa delle stesse.

Permettetemi di rivendicare, anche alla luce del risultato, la nostra scelta politica. Abbiamo preferito lo sviluppo di tanti interventi diffusi sul territorio piuttosto che un’unica grande opera. È stata una scelta vincente nel metodo e lo sarà nel merito, massimizzando i benefici per tutti i torinesi.

Le periferie, infatti, non si identificano solo con un luogo fisico: mettere al centro delle azioni del bando numerosi interventi per incidere sulle aree con maggiore dispersione scolastica, degrado degli edifici e disoccupazione, ci permetterà di intervenire anche sulle periferie esistenziali e migliorare la qualità della vita di chi è più in difficoltà. Io ci credo fortemente.

Per chiunque avesse dubbi, esattamente come abbiamo sempre detto sin dalla campagna elettorale: le periferie sono una nostra priorità, e continueranno ad esserlo.

Ora, al lavoro.




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Dic 2016, 09:51 | Scrivi | Commenti (104) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 104


Tags: Chiara Appendino, MoVimento 5 Stelle, periferie, sindaco di Torino, Torino

Commenti

 

Buona sera a tutti. Penso che tu abbia ben celebrato ? Io faccio solo la testimonianza di una donna che, a mio aiuto un sacco per un prestito di 8.000 euro questa mattina. Questa donna, vi assicuro che è davvero una mamma che ha il denaro per il cliente e per il popolo, che spiega chiaramente la loro situazione. Il suo nome è ANISSA , francamente, è una buona persona, perché mi è stato soddisfacente oggi, e sono felice di parlarne , all'inizio avevo dubitato, ma ora posso dire che è il vero creditore. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com

javier estrada gonzalez Commentatore certificato 05.01.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiornale.it/news/politica/livorno-m5s-assume-i-migranti-e-fa-chiudere-bottega-agli-1347574.html

Se questa notizia fosse vera il movimento andrebbe nella stessa identica direzione del pd di privilegiare la strategia dell'immigrazione selvaggia, con un razzismo di ritorno a svantaggio degli italiani e della legalità. Che delusione. Ocio, perchè il tema invasione vale il 10% alle elezioni. Certo non vi sarà sfuggito che una parte consistente della vostra base elettorale è composta da piccole partite iva per le quali, queste scelte di permettere a degli africani di lavorare senza pagare praticamente tasse, equivale ad una dichiarazione di guerra di classe. fate voi.

alan montanari 03.01.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento

la prima volta che ho conosciuto ed ho immediatamente capito la formidabile bravura di Chiara Appendino è stato in auto mentre guidavo ed ero sintonizzato su radio radicale durante la campagna elettorale per le comunali di Torino.
Dopo qualche minuto che parlava dei suoi progetti mi sono detto: questa è davvero favolosa!
Sarà lei a salvare l'Italia diventando capo del governo.

romeo c. Commentatore certificato 02.01.17 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Chiara ti faccio un bocca al lupo e continua così x il bene comune sarai molto apprezzata dai cittadini non ti abbandoneranno ma se mi permetti di darti un consiglio devi provvedere all'espulsione di clandestini che non anno diritto non immagini quanto ti apprezzeranno i cittadini di Torino e non solo prenderanno esempio tuo anche gli altri

Valentino mercurio 31.12.16 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Molto bene Appendino! Cerca di farci partecipi usando la Trasparenza Comunicata. Adesso attenzione a come saranno spesi i soldi per ogni opera, e poi informa la popolazione su ciascuna di essa fino al rendiconto. Le cose le sappiamo dai giornali, che informano parzialmente, i quali sono contrari al Movimento, e lo mettono in cattiva luce.
Rendi partecipi i Torinesi su quello che fai con informazione puntuale e dettagliata. Grazie Mille.
G. Balzi Torino 30 12 2016

Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato 30.12.16 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Bello comprare e/o ristrutturare immobili che poi il prefetto destinerà a chi arriva col barcone.

ossignore 30.12.16 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Brava Appendino ! Grazie di quello che fai, insieme a noi tutti del movimento per migliorare la convivenza civile dei cittadini.

Adesso che puoi fare alcune cose importanti pratiche nelle periferie, preparati anche a fare qualcosa per alleviare LA SOFFERENZA DEI PIù MISERI tra gli OLTRE 100 MILA POVERI DI Torino. Grazie
G. Balzi Torino 30 12 2016

Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato 30.12.16 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Il comune di Torino, conta circa 900,000mila abitanti, Roma quasi 3.000.000.......la città metropolitana di Torino poco piu di 2.000.000di abitanti...la città metropolitana di Roma, non si sa con precisioni ma si dice oltre i 3.500.000..
.......senza togliere i grandi meriti di Chiara Appendino e l'orgoglio di averla a rappresentanza dei 5stelle, penso che non sia possibile paragonare l'operato della Raggi con quello dell'Appendino, in quanto due realtà diverse!! Due campi diversi da trattare in modo diverso!
Purtroppo la stampa molto spesso usa articoli d'istigazione tra le due sindache, facendo Lodi all'Appendino e denigrando la Raggi........
Ammiro entrambe, per la forza morale, la tenacia, l'intelligenza e la bellezza.
Sono un'orgoglio per le donne italiane.
Buona fine anno 2016 e buon principio anno 2017
Grazie

Marina V., sanmartinoinstrada Commentatore certificato 30.12.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno!
Avete bisogno di un prestito ?? WhatsApp:+22964314988
daniella.finance29@gmail.com
sono daniella io offro il prestito ha tutto persona in necessità di denaro dunque la mia offerta comincio di 2000€ A 1 000.000€ allora tu ha bisogno di un prestito WhatsApp: +22964314988
daniella.finance29@gmail.com

romina 30.12.16 10:13| 
 |
Rispondi al commento

ROMA e RAGGI.
Una vecchia macchina ed una giovane auista.
Una grande carcassa che si è ripetutamente schiantata contro un muro a 200 km/h ed un piccolo meccanico.
COSA FARE?
Cambiare macchina?
Non si può.
E' una macchina unica al mondo.
E' una macchina che ha 3000 anni.
E' una macchina che ha trasportato la storia, il primo senato, le prime leggi la civiltà.
E' una macchina eterna!!!
Tutti l'hanno usata.
Sfruttata.
Consumata.
Ridotta fino all'osso.
Finalmente qualcuno ha il coraggio, la forza, la pazienza.
Qualcuno sente il DOVERE di aggiustarla.
Bisogna smontarla pezzo per pezzo.
Ordinare i pezzi di ricambio.
Assemblarli.
Provarli.
Riprovarli.
Cambiarli.
Riprovarli ancora.
Richiede tempo.
Richiede impegno.
Richiede passione.
Richiede amore.
L'amore che è mancato a chi ha saccheggiato tutto senza pietà.
I primi senatori si rivolterebbero nella tomba a vedere ciò che è stato delle prime leggi che l'uomo conosca.
Gli imperatori darebbero fuoco a chi ha congiurato contro il futuro dell'impero.
Uomini che non hanno una spina dorsale.
uomini che non sanno neanche cosa sia la dignità, l'onore che ci ha contraddistinti nel mondo.
Che ci ha reso grandi, forti.
Che ci ha reso quello che oggi siamo.
VERGOGNA.
VERMI.
SANGUISUGHE.
PARASSITI.

leonardo maffei 30.12.16 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo e sento che i romani NON sono degni di avere la loro città come capitale del nostro paese. Solo il fatto dello splendore della Roma antica non gli da il diritto di essere la capitale decadente d'Italia. E poi ci si trova anche il Vaticano la quale immoralità e pessima fama è scontata sotto gli occhi di tutti quelli che non gli vogliono tenere chiusi a tutti i costi.

Mell Andy 30.12.16 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Perché' quello che si fa a Torino , non si riesce a Roma?

Massimo Fornari, Roma Commentatore certificato 30.12.16 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Appendino! E' importante ridare dignità ai tanti torinesi impoveriti. Bisogna cominciare dai più svantaggiati. Buon lavoro!

Severino Verardi 29.12.16 23:32| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA TENERE PRESENTE CHE IL SOLO SINDACO IN COMUNE PUO' FARE BEN POCO SE NON E' COADIUATA DAI TECNICI COMUNALI, NEL COMUNE DI TORINO ESISTONO TECNICI PREPARATI MENTRE NEL COMUNE DI ROMA NO'
PERTANTO LA RAGGI E' IN GROSSE DIFFICOLTA' VA CAPITA E AIUTATA, SE IL MOVIMENTO NON CAPISCE, NON APPOGGIA AL 100% LA SINDACA LA RAGGI NON VA' DA NESSUNA PARTE.


Chiara sei grande! Adesso non ti fermerà più nessuno! Se fossi Paolo Conte ti dedicherei una canzone.

nevio de luca, brescia Commentatore certificato 29.12.16 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Sindaco "ECCEZIONALE" fortunati voi di Torino che l'avete eletta !in tutta l'Italia ci fossero sindaci cosi'saremmo orgogliosi e fieri di sentirci italiani.

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.12.16 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Una sola domanda: il canavese non fa parte della periferia di Torino?? visto che dalla città metropolitana è stata vietata la riapertura del liceo linguistico (già esistente) nella città di Rivarolo canavese.

Adriano Trucano 29.12.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Cara Sindaca , Ciao Chiara , Sono un cittadino di Barriera e se avessi bisogno di me , sono libero da impegni di sorta . Colgo l'occasione per complimentarmi con tutti per il risultato raggiunto.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 29.12.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento

tanti piccoli interventi ..direi ottimo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.12.16 19:48| 
 |
Rispondi al commento

mha? non ho capito
il governo, quale? stanzia dei soldi per i comuni e questi devono fare a gara per aggiudicarseli?

e i sindaci, uno, colpiti da terremoto devono inventarsi di chiamare i parlamentari a vivere un paio di giorni da terremotati?

mha? non ho capito

Psichiatria. 1 29.12.16 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Avete mai visto una operaia cinese che si fa quattordici ore di fabbrica e non sa neanche che ca .zzo è il roaming e va a Torino a Capodanno a mangiare i SaporelliSapori e tenta di connettersi alla rete WiFi mentre bestemmia in cilillicolo a menocinque gradi sottozero e gli scappa la pipì?

undefined, 29.12.16 19:36| 
 |
Rispondi al commento

La signora Raggi ,è un bersaglio ! Viene attaccata da tutte le parti per cercare di screditare attraverso lei, tutto il M5S. Ma la Gente lo ha capito e tutto questo si ritorcerà contro il vecchio sistema! L'ultima pillola trovata per attaccarla ,è la questione dei "botti", decisione della signora Raggi che è stata criticata e che da sempre invece ,è una spina nel fianco per i tutori dell'ordine! Ma l'attacco è arrivato puntuale e inutile, il Popolo ha capito e ciò rafforzerà la scelta di chi sostenere! Auguri. Paolo buon.

Paolo buon 29.12.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Unificate le amministrazioni comunali di Torino e Roma e fate governare tutto alla dott.ssa Appendino dalla sede di Torino. Mi sembra una persona molto preparata, molto determinata, con curriculum notevole, umile, educata e di modi gentili. Direi che tutto il M5S dovrebbe prendere esempio da Chiara Appendino, compresi i vari Di Maio & C. E la vedo bene anche come presidente del consiglio. Al momento è l'unica persona del M5S realmente all'altezza di questo ruolo.

stefano d 29.12.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

OT

I MANIFESTI

nel 2013 avevo suggerito di utilizzarli erano una via informativa usata spesso quando la tv era ancora agli albori

non esistevano tv private la pubblicità era poca ed era un sistema che veniva usato x eventi sportivi

ne ho stampato qualcuno

avere la tv privata x il MoVimento aumenterebbe costi x mantenere una struttura

poi ci sarebbe la gare x quelli che vogliono apparire e sarebbe motivo di liti all'interno

credo che anche economicamente sia la meno costosa

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 29.12.16 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera a Beppe Grillo
Caro Beppe dalle tue parole “guerriere” ne è passato di tempo.
Fu una serata indimenticabile, dove, tra le mille stelle del cielo, brillarono le nostre cinque.
Il MoVimento è cresciuto e tra alti e bassi stiamo scrivendo una storia importante. Perché è indubbio che la Storia siamo noi. Ma non noi come forza politica ma come semplici cittadini che vogliono avere un peso nella vita di ogni città, di ogni Comune , nella nostra benedetta e maledetta Italia.
Detto questo però scorgo tutti i limiti e le difficoltà di questa straordinaria Utopia che si fa carne e sangue nella vita di ciascuno di noi. Scorgo la debolezza del nostro essere umani con la nostra fragilità, il trionfo dell’ego, la tentazione di assumere ruoli di comando nelle nostre Comunità a 5 Stelle.
Perché a volte nel rincorrere un’utopia dimentichiamo la nostra piccolezza, le nostre paure, l’impossibilità di condividere con alcune persone un cammino così faticoso.
Spesso nei nostri gruppi ci illudiamo che ci siano progetti comuni e vengano messe in atto atteggiamenti di solidarietà , amicizia, rispetto reciproco per poi scontrarsi invece con arroganza, mancanza di rispetto, ipocrisia.
Far vivere un’utopia come la tua, Beppe, è difficilissimo ma non impossibile.
Basta pensare a ciò che è l’Italia oggi.
Un paese lacerato dalla corruzione e dal qualunquismo.
Un Paese in cui la Bellezza è continuamente oltraggiata.
Un Paese che sopravvive solo grazie all’enorme forza di tanta gente che tra terremoti, alluvioni e perdita di lavoro ha ancora la dignità ed il coraggio di rialzarsi e guardare ad una nuova giornata di sole.Per queste persone, per il loro coraggio, io continuo a sperare., continuo ad amare l'Italia,continuo a crederci . Grazie Beppe Buon Anno ! M.Emilia B.

Emilia Baldizzi 29.12.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ogni cosa dobbiamo aspettare le decisioni della Corte Costituzionale, composta da vecchi tromboni, con stipendi da favola e pensioni da 90 mila euro al mese come quel ladrone di Amato, secondo voi questi rincoglioniti prenderanno decisioni che vanno contro la casta politica che ancora li tiene lì a rubare senza lavorare?

simona verde Commentatore certificato 29.12.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravissima Chiara Appendino,Sindaca M5S di Torino,che coi fatti e progetti concreti sta costruendo la Torino del futuro a partire dal recupero delle periferie che le precedenti Giunte PD ignoravano totalmente

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 29.12.16 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'affissione nella città di qualche Post del Blok sia una buona idea.
Esempio:

http://www.contribuenti.it/icp/icp2.asp

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 29.12.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

- CREDO CHE QUESTA POTREBBE ESSERE UNA BUONA IDEA; PERCHE' NON PROVARLA? -
--------LA RIVOLUZIONE SI PUO FARE IN POLTRONA!--------
BASTA AFFIGGERE MANIFESTI MURALI IN CITTA' DI OGNI FATTO E NOTIZIA CERTA !!!
I SOLDI ??? SOTTOSCRIZIONE TRA VOLONTARI O PARTE DI QUELLI RIFIUTATI DAI PARLAMENTARI O TUTTI QUELLI DEI RIMBORSI ELETTORALI DA NON RIFIUTARE MA USARE PER INONDARE I CITTADINI DI INFORMAZIONE!
SENZA L'INFORMAZIONE DIFFUSA NON SI CAMBIA!
OCCORRONO DECENNI CON IL SOLO BLOG CHE SEGUONO SEMPRE E SOLO GLI STESSI!
OGGI SI FATICA TROPPO E SENZA RISULTATI!
MANIFESTI MURALI!
DAZIBAU, COME FACEVANO I CINESI!
INFORMAZIONE IN STRADA!
UN ELOGIO A CHIARA APPENDINO E A VIRGINIA RAGGI E' NEL PERIODICO SVIZZERO www.grupporicercafotografica.it/GRF2017-6.pdf
Franco Della Rosa 29 12 2016 ore13:32
Max Stirner 29.12.2016 ore 17:13

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 29.12.16 18:24| 
 |
Rispondi al commento

o. t. Ma non tanto visto che si parla di lavori pubblici
A chi ne ha competenza e capacità
È urgente modificare le regolamentazioni delle gare di appalti in modo da impedire che vengano assegnate a chi concorre al ribasso e poi impone in corso d'opera aumenti di spesa e sopratutto la corruzione si annida nei subappalti
Molti anni fa (anni 70) lavoravo per aziende che partecipavano a. gare del ministero degli interni, della marina militare e ferrovie dello stato e funzionavano molto diversamente
La corruzione era tenuta sotto controllo perché venivano anticipatamente stabiliti i costi dei materiali impiegati da commissioni di ingegneri che ne valutavano il prezzo
Se non ricordo male
Le valutazioni venivano fatte dagli ingegneri che rivestivano il ruolo di comandanti di vigili del fuoco di città come Venezia Bologna Genova sorteggiati a caso e lontani dalla città in cui si svolgevano i lavori, garantendo trasparenza encomiabile
I collaudi del materiale erano fatti in questo modo: raggiungevano la ditta in cui lavoravo, ricevendo solo il rimborso spese del viaggio fuori sede, insomma non erano nemmeno pagati per svolger quel ruolo, non si conoscevano fra loro ed eseguivano il lavoro scrupolosamente e poi se ne tornavano nelle loro caserme.
Poi si è voluto delegare tutto esternando con costi esorbitanti

Rosa Anna 29.12.16 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto bello a parte la cronica mancanza di piste ciclabili serie fatte bene sicure e che non finiscano nel nulla come tante.abbiamo corsi e vie che l'italia ci invidia ma non siamo capaci di fare interventi sulla circolazione per la riduzione della stessa diminuzione dello smog e miglioramento della salute di tutti,copiamo se non abbiamo idee Olanda, Belgio,Germania,Svizzera,Austria,ect.copiamoli un ultima cosa quando finalmente potro'andare in pensione ho 62 anni lascero' questo paese che non rispetta piu' nessuno.

fracchiolla francesco 29.12.16 18:12| 
 |
Rispondi al commento

POPULISTIIIIII

http://www.termometropolitico.it/1240114_prodi-no-a-leggi-elettorali-contro-grillo-e-il-movimento-5-stelle.html

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.12.16 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa si che e' una bellissima notizia
grande chiara

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.12.16 17:59| 
 |
Rispondi al commento

La strategia di farti comprare i power bank è proprio quella di farti scaricare la batteria con i tentativi di connessione al WiFi, alla fine butti via tutto e ti ricompri il telefono con la batteria più grossa, quando tutti si sono ricomprati il telefono più prepotente e con la batteria più grossa è ora di ributtare via tutto quanto e ricomprarsene un altrp ancora più tosto. E' questa la strategia per vendere invece di rendere le infrastrutture (la rete) più democratiche. Se hai un telefono potente navighi a discapito di altri, fino a quando tutti hanno un telefono più potente del tuo e tocca a ricomprarlo a te. Quindi sessioni limitate e una pausa pet farsi un caffè tra una sessione e l'altra.

undefined, 29.12.16 17:38| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI 5 STELLE

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 29.12.16 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Il 5G serve alla televisione per spillarti i soldi con la novità 5G, ogni anno ti fanno ricomprare sti ca .zzi di telefoni, l'anno prossimo con il 6G, ma servono le infrastrutture, non serve la macchina potente, che ci faccio con il cinqueggì se sto tre ore fermo al semaforo? E' una tecnologia che non possiamo ancora permetterci perché non sappiamo ancora rendere efficente il minimo indispensabile. Che ci faccio con un telefono 5G con una batteria e una velocità di connessione da gprs? Troppe richieste di connessione che non si riescono a soddisfare, allora meglio la pasta con l'olio per tutti che niente, poi un domani spero breve ci arriveremo, sono quindici anni che ci proviamo a dir la verità.

undefined, 29.12.16 17:21| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE QUESTA POTREBBE ESSERE UNA BUONA IDEA; PERCHE' NON PROVARLA?


--------LA RIVOLUZIONE SI PUO FARE IN POLTRONA!--------

BASTA AFFIGGERE MANIFESTI MURALI IN CITTA' DI OGNI FATTO E NOTIZIA CERTA !!!

I SOLDI ??? SOTTOSCRIZIONE TRA VOLONTARI O PARTE DI QUELLI RIFIUTATI DAI PARLAMENTARI O TUTTI QUELLI DEI RIMBORSI ELETTORALI DA NON RIFIUTARE MA USARE PER INONDARE I CITTADINI DI INFORMAZIONE!

SENZA L'INFORMAZIONE DIFFUSA NON SI CAMBIA!

OCCORRONO DECENNI CON IL SOLO BLOG CHE SEGUONO SEMPRE E SOLO GLI STESSI!
OGGI SI FATICA TROPPO E SENZA RISULTATI!

MANIFESTI MURALI!

DAZIBAU, COME FACEVANO I CINESI!

INFORMAZIONE IN STRADA!

UN ELOGIO A CHIARA APPENDINO E A VIRGINIA RAGGI E' NEL PERIODICO SVIZZERO www.grupporicercafotografica.it/GRF2017-6.pdf

Franco Della Rosa 29^12^16 13^32


ad un tratto ho sentito il bisogno di un passo indietro

https://www.youtube.com/watch?v=zvauPUGSV_U

ma se già lo sapevo ....nò lo "sapevamo" perchè...forse perchè siamo troppo buoni?

https://www.youtube.com/watch?v=BtNj1EaxiW4

buona fine e miglior principio
stelio

Stelio Spessot 29.12.16 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Grande progetto. Bene ora occorre fare gli appalti e passare alla fase esecutiva che potrebbe essere una nuova ed inedita possibilità per i cittadini volenterosi dei quartieri di diventare supervisori della qualità dei lavori.Nel senso che pochè i soldi che verrano spesi sono di tutti non sarebbe male che una specie di pre-collado (non ufficiale o vincolante ma solo di merito) fosse fatto da gruppi di persone socialmente sensibili che operano per e con il quartire. Assieme alla democrazia diretta sperimentare il controllo diretto di come vengono spesi i soldi. Un nuovo tassello verso la sperimentazione di una società più partecipativa che comprenda cosa vuol dire governare per il bene comune.

Lino Di Marcantonio 29.12.16 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Chiara, forse il prossimo Presidente del Consiglio, E poi sarebbe ora che finalmente quella carica venisse ricoperta da una donna,

Enzo Davino 29.12.16 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Bene la Appendino, ma non serviva vederla all'opera per capire che il confronto con la Raggi era impari.
Certo, Torino non è grande e complessa come Roma, ed anche le problematiche erano certamente minori, ma le differenze con la Raggi erano evidenti da subito.
Detto questo, vorrei capire la linea politica dei parlamentari pentastellati, per quanto concerne le elezioni anticipate.
Ho sentito troppo spesso ripetere la loro adesione ad un sistema proporzionale puro, dove inevitabilmente resterebbero tagliati fuori dai giochi, visto che non intendono stringere alleanze con altre forze politiche.
Quale dovrebbe essere il fine di questa posizione?
Ma vogliono realmente andare subito a nuove elezioni, o preferiscono arrivare anche loro a fine mandato, come quelli di Forza Italia, SEL, i centristi e la sinistra del PD?
Se invece realmente vogliono che il popolo si pronunci al più presto, possono dare il loro consenso alla proposta di Legge elettorale "Mattarellum", che, con il loro contributo, verrebbe approvata in Parlamento entro il mese di marzo.
Ma è mai possibile che neanche nel blog di Beppe Grillo, ci sia un Rappresentante/Portavoce che delucidi i cittadini su questioni così importanti?
Ma siamo ancora realmente dei cittadini, o siamo già diventati dei sudditi?

gianfranco chiarello 29.12.16 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Le antenne dei ripetitori WiFi devono stare nelle pensiline ( un palo due-tre metri alto) dotate di pannelli fotovoltaici e porte USB per ricaricare le batterie, così il popolo naviga ma almeno non si ubriaca con gli alcolici. Inutile buttare i soldi con la rete 5G perché con il 5G stai sempre a ricare le batterie e i power bank portatili. Serve la strada senza ingorghi non la Ferrari, chi va piano va sano e va lontano. Il problema è che c'è il segnale ma non c'è connessione perché la rete è satura, Ferrari o non Ferrari stai sempre fermo lì anche dopo con la Ferrari perché si intasa, (quindi logout automatico dopo quindici minuti e quindici minuti di pausa. Se qualcuno ha un'idea migliore dite pure).

undefined, 29.12.16 16:05| 
 |
Rispondi al commento

👍

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.12.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie sentito per come porta avanti le politiche dei 5S.

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 29.12.16 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Sistema di autenticazione veloce con facebook o Google+ senza ulteriori dubbie applicazioni o telefonate/sms

Banda limitata per ogni utente di quindici minuti

Homepage in italiano e inglese

Logout automatico e pausa di quindici minuti fra una sessione e l'altra

Porte USB da cinque volts (5V) due ampere (2A) come a New York City, per tablet e phone, economiche e simili a cabine telefoniche aperte e con tettuccio in plexigas trasparente per la pioggia, alimentate anche con pannello fotovoltaico o marciapiede foyovoltaico, tegole fotovoltaiche, pensiline del bus con tetto fotovoltaico, e dislocate in varie parti della città (bus, taxi, lampioni) e segnalate sulla mappa, alle fermate di bus, taxi, stazioni, parcheggi, piazze, ecc. Non ci serve la televisione ci serve una rete efficiente per informare il popolo.

Signora sindaco il 5G divorerà le batterie e nient'altro, non serve a una min .chia, non tutti possono permettersi un iphone con la batteria da trecento euri; non serve un grande pennello ma un pennello grande (è già troppo il WCDMA, 2G, E, 3G, ecc.), serve un logout automatico dopo quindici minuti e quindici minuti di pausa tra una sessione e l'altra per impedire interminabili streaming da youtube (che fra l'altro fanno 'incantare' il limite di trecento megabyte al giorno. L'Italia è l'unico paese al mondo dove i turisti devono girare con la cartina di carta, chiedere informazioni in cinese mandarino e scrivere le cartoline perché il WiFi cittadino nonostante il buon segnale è saturo e non si riesce a connettersi. Riassumendo:

Sistema di autenticazione veloce con facebook o Google+ senza ulteriori dubbie applicazioni o telefonate/sms

Banda limitata per ogni utente di quindici minuti

Homepage in italiano e inglese

Logout automatico e pausa di quindici minuti fra una sessione e l'altra

Porte USB da cinque volts (5V) due ampere (2A) come a New York City, per tablet e phone, economiche e simili a cabine telefoniche aperte e con tettuccio in plexigas tra

undefined, 29.12.16 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Il metodo degli interventi diffusi sul territorio privilegiando le periferie e' quello giusto. Cerchiamo di applicarlo in tutte le realtà' comunali in cui siamo al governo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.12.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Significa che è passato.

undefined, 29.12.16 14:42| 
 |
Rispondi al commento

...avete visto come si governa?
...avete visto quante cose si possono fare se non si ruba?
...avete visto la gente come è felice quando gli amministratori sono onesti?
...avete visto quanto poi diventa facile essere stimati?
...avete visto che non arrivano gli avvisi di garanzia?
...avete visto?
...avete davvero visto?
..e allora toglietevi dalle palpebre se non siete capaci.

leonardo maffei 29.12.16 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Incassiamo i rimborsi elettorali, e facciamoci una TV; altrimenti LORO, sghignazzando, si mangiano anche quelli.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 29.12.16 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Una notizia che accolgo con piacere seppure non sia un elettore dei 5 Stelle. Le periferie hanno subito un degrado vergognoso, sono finite in condizioni peggiori di quando sorsero. Sono nato alla Falchera, nonostante le difficoltà legate alla forte ghettizzazione di questo isolato quartiere, all'eroina degli anni 70-80, all'amianto usato per costruire ho sempre amato e continuo ad amare questo luogo anche se non ci vivo più. Zona di confine tra metropoli e campagna come nessun altra a Torino ho sempre pensato avesse le potenzialità per essere un esempio di periferia abitabile e virtuosa. La zona dei laghetti in particolare può diventare un parco naturale dove la metropoli può imparare ad essere meno tossica e inabitabile. Non mi piacciono le casette in cemento che sono state costruite, dove prima c'era un campo di mais ora ci sono cubi di cemento, ma questo è un progetto della precedente amministrazione. Se si riuscisse a dare ai laghetti la forma di un parco dove il coltivato segua i criteri dell'agricoltura più sostenibile (permacultura) e gli specchi d'acqua siano piccole riserve naturali per specie ittiche e avicole questo angolo di città potrebbe diventare esemplare in Europa e nel mondo come progetto di riqualificazione ma non solo: potrebbe essere l'inizio di un nuovo rapporto fra città ed ecosistemi dove bellezza, dignità e qualità della vita potrebbero incontrarsi e fondersi a dimostrazione del fatto che può esistere il modo di vivere le città senza sacrificare la salute.

Denis Baldereschi 29.12.16 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Chiara non basta riuscire ad avere finanziamenti

i soldi vanno spesi bene senza sprechi né ruberie
e x cose utili ai cittadini

sei sulla buona strada

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 29.12.16 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordissimo con Fabio, ci vuole una TV 5Stelle è una vita che lo dico anch'io. Perchè non si fa?

simona verde Commentatore certificato 29.12.16 13:40| 
 |
Rispondi al commento

LA RIVOLUZIONE SI PUO FARE IN POLTRONA !!!
BASTA AFFIGGERE MANIFESTI MURALI IN CITTA' DI OGNI FATTO E NOTIZIA CERTA !!!
I SOLDI ??? SOTTOSCRIZIONE TRA VOLONTARI O PARTE DI QUELLI RIFIUTATI DAI PARLAMENTARI O TUTTI QUELLI DEI RIMBORSI ELETTORALI DA NON RIFIUTARE MA USARE PER INONDARE I CITTADINI DI INFORMAZIONE !!!
SENZA L'INFORMAZIONE DIFFUSA NON SI CAMBIA !!!
OCCORRONO DECENNI CON IL SOLO BLOG CHE SEGUONO SEMPRE E SOLO GLI STESSI !!!
OGGI SI FATICA TROPPO E SENZA RISULTATI !!!
MANIFESTI MURALI !!!
DAZIBAU, COME FACEVANO I CINESI !!!
INFORMAZIONE IN STRADA !!!

UN ELOGIO A CHIARA APPENDINO E A VIRGINIA RAGGI E' NEL PERIODICO SVIZZERO www.grupporicercafotografica.it/GRF2017-6.pdf

Franco Della Rosa 29.12.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa c'è stata la conferenza stampa di fine anno di Gentiloni e della peggior feccia, i pennivendoli italiani, viene il vomito solo a guardarli, figuriamoci a sentirli

simona verde Commentatore certificato 29.12.16 13:32| 
 |
Rispondi al commento

La Appendino può fare ciò che vuole, essere 5Stelle è garanzia di onestà e tanto mi basta. Gentiloni ha detto che qualsiasi reddito devoluto ai poveri sarebbe un disincentivo a procacciarsi un lavoro (?). Vedi, io poi devo rimanere sereno come lui se no poi rischio la galera. La sinistra di governo è formata da utili idioti e quando l’ho affermato non mi sbagliavo. E’ vero, questo blog non basta più, soddisfa chi scrive ma non la realtà che viviamo.

Franco Mas 29.12.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Vittorio Sgarbi asserisce che la sindaca Raggi venga radiocomandata come la brava Angiolini da Boncompagni nella trasmissione non è la rai , può essere . Chi crede che tutti i sindaci di Roma , e gli altri , siano o debbano essere dei re sbaglia . D'altronde anche i re devono ricorrere all'aiuto dei consiglieri , quando non sono solo rappresentativi . Il re che abbiamo attualmente , il longevo Napolitano , non governa da solo ma ha tanti consiglieri in Italia e all'estero !

vincenzodigiorgio 29.12.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo momento su RAI1 potete guardare in faccia i "Giornalisti" del regime.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.12.16 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Chiara!!
Auguri
W il Nostro Movimento*****

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.12.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DiGiuseppe questa notizia il circo mediatico non dice nulla...

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato 29.12.16 13:05| 
 |
Rispondi al commento

***** Auguri per l’anno che verrà*****

Buon Anno Nuovo a Chiara, ai Torinesi e a tutto il mondo!!!

Stavo pensando che nell’ultimo giorno dell’anno è usanza buttare via qualcosa che non vogliamo più, e avrei deciso di disfarmi dei Governanti per far spazio a un auto governo Diretto,
ognuno contando uno.
Ho dunque cercato in Rete qualche suggerimento al riguardo ed ho trovato questo https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g
che non mi sembrerebbe male
ma il metodo richiede strumenti che non ho.

Chiederei allora a qualche 5 Stelle con il mio stesso obiettivo di darmi una mano, indicandomi se è reperibile in Rete uno Strumento idoneo per mandare TUTTI A CASA i Governanti, di qualsiasi razza o colore.

Grazie! :)

Daniela Tosca Commentatore certificato 29.12.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

la situazione e' diventata intollerabile.....qui non se ne esce con azioni "democratiche"....perche' la Casta dei mafiosi dentro il parlamento non usa piu' i soliti mezzi democratici, ma usa ben altro....disinforma la gente a tutto spiano, non li informa nel modo dovuto di cio' che accade tra le loro file....bisogna quindi agire in questo senso, va creato un mezzo di informazione altrnativo e parallelo al nostro blog, dobbiamo arrivare dove loro non vanno....usiamo le donazioni come quando si organizza un'evento Italia a 5 Stelle, utilizziamo quei fondi per creare una nostra tv, un nostro giornale, anche usando i nostri attivisti radicati nei quartieri, nei paesi, nelle nostre periferie e citta....utilizziamo i loro stessi mezzi per combatterli.....va iniziata una "guerra civile" sull'informazione, a tutto campo, con ogni mezzo possibile, se non ci liberiamo da soli, non verra' nessuno a farlo.....questi vengono indagati ogni giorno e bnessuno in tv o sui giornali ne parla....FACCIAMOLO NOI.....OGNI GIORNO....SPUTTANIAMOLI VERSO LA GENTE COMUNE, diamo luce a tutte le ruberie che ogni settimana fanno con le loro leggi merdose mafiose.....le guerre si vincono con le strategie mirate e vincenti......e noi siamo tanti, tantissimi, milioni piu' di loro.....non possono vincere e lo sanno anche loro....FACCIAMOLO!

fabio S., roma Commentatore certificato 29.12.16 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Torino è meno importante mediaticamente di Roma , e riceve meno attenzione dalla casta che è addosso alla Raggi con furore . E' più brava la Appendino ? Non credo , non è certo solo il sindaco che governa . C'è uno staff e pure nutrito . Non siamo in tempi normali e ,per me , dovremmo formare gli staff solo con iscritti del Movimento ! Per quanto riguarda le ordinanze devono essere assolutamente a prova di Tar , altrimenti è un gioco al massacro .

vincenzodigiorgio 29.12.16 12:45| 
 |
Rispondi al commento

La dimostrazione che il Tar del Lazio è contro la Raggi...(chissà chi c'è del PD nel Tar)

Oltre ottocentocinquanta: tanti sono i Comuni italiani che hanno raccolto l'appello delle associazioni animaliste a limitare o a vietare del tutto l'uso di botti e petardi per festeggiare il Capodanno.
Una misura adottata per evitare di terrorizzare gli animali domestici, ma anche per non aggravare l'inquinamento che già in queste settimane si attesta a livelli molto alti e soprattutto per limitare il numero di feriti e mutilati che ogni anno si contano a decine dopo l'ultimo dell'anno. Nella notte di San Silvestro, ad esempio, non si potranno sparare i botti a Milano, Torino e Genova.
A Bologna i botti saranno vietati dal 24 dicembre al 7 gennaio, con tanto di maxi multa di cinquecento euro per chi viene sorpreso a spararne. A Siena sono stati vietati nel centro storico, mentre a Firenze il sindaco Nardella ha annunciato che i botti saranno permessi, anche se ha lanciato un appello a limitarne l'uso.
In Abruzzo saranno vietati a Pescara e a Chieti, mentre misure analoghe sono state adottate anche nei Comuni di Reggio Calabria e di Cosenza, in Calabria .In Puglia la polvere pirica è stata messa al bando nel capoluogo, Bari, e nei Comuni di Altamura, Gravina in Puglia, Molfetta ed altri.
Tra le città che hanno emesso divieti di sparare petardi e botti ci sono anche Ancona e Sassaro, Viterbo e Lucca. Tra le località turistiche, spicca il divieto di Cortina d'Ampezzo, dove il Capodanno verrà festeggiato a "basso volume". In Sicilia, botti vietati a Messina. Da segnalare, infine, il caso di Casamarciano: uno dei pochissimi Comuni della provincia di Napoli a mettere al bando petardi, botti e fuochi pirotecnici. Il sindaco Andrea Manzi ha invitato la cittadinanza a festeggiare l'avvento del 2016 con lanterne cinesi.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.12.16 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la frase importante:
"Abbiamo preferito lo sviluppo di tanti interventi diffusi sul territorio piuttosto che un’unica grande opera".
...Con buona pace di tutti i buffoncelli che son sempre lì ad aspettare olimpiadi, expo ed altre cose simili!

Cesare R., Pomezia Commentatore certificato 29.12.16 12:32| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Cara Chiara
Brava
E' necessario iniziare dalle periferie : abitative, esistenziali, economiche, lavorative.
Si legge nel S. Vangelo in Marco 1,38 :

“Egli disse loro:- Andiamocene altrove per i villaggi vicini, perché io predichi anche là, per questo infatti sono venuto!-”

Auguri di Buone Feste

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 29.12.16 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Grande Chiara
Grande movimento

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.12.16 12:19| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.cz/
bravi, il m5s è per chi è ultimo, bravissimi siete

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.12.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Brava Chiara , è dalle periferie che si comincia poi viene tutto il resto.
Sei una donna in gamba , continua su questa strada se l'orgoglio del movimento 5 stelle.

Salvatore Alfonso Germana' 29.12.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

merito di Fassino purtroppo.
non intestiamoci meriti altrui

Kidsu 29.12.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento

🌹🌹🌹Brava👏👏👏👏continua così..💪💪💪💪e forza.

Luigi from Ravenna 29.12.16 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Chiara, non avresti per caso una gemella omozigote da mandare a Roma? E' un modo simpatico per dirti che state -tu in prima fila- facendo un lavoro fantastico. Complimenti, avanti così!!!

Flavio Corno 29.12.16 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire perchè a Torino il Movimento funziona mentre a Roma ogni giorno c'è una novità , purtroppo negativa.

Comincio a pensare che la Raggi sia una imbranata , è possibile vietare i botti di fine anno ?
l'iniziativa è lodevole ma in Italia non è applicabile con così poco tempo di preavviso, perchè su un argomento di questo tipo si prendono decisioni sicuramente non ben accette dalla popolazione.

Sindachessa Raggi ci sei o ci fai, da che parte stai ?

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.12.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON DIMENTICHIAMO I TERREMOTATI DI OGGI E DI IERI. ADESSO I VERI POVERI SONO LORO. TUTTI I DISCORSI DEI VARI POLITICI DI TURNO E DEL NUOVO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SONO SOLO SULLA CARTA. STANNO PENSANDO SOLO A LEGGI ELETTORALI E SPARTIZIONI DEI SOTTOSEGRETARIATI. SIAMO L UNICA SPERANZA PER IL PAESE, 5STELLE SEMPRE AVANTI.

undefined 29.12.16 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che nella realtà si tradurranno in un paio di piste ciclabili e al sostegno dell'immigrazione clandestina.
Di annunci ne abbiamo piene le scatole.

Potaffo P. Commentatore certificato 29.12.16 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti ecco un valido esempio di sana e robusta gestione M5S

Alex 29.12.16 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Che dire, complimenti. Spero che assegnate i lavori a imprese serie, che impieghino lavoratori preferibilmente di Torino, e che i lavori vengano iniziati e finiti al prezzo concordato.
Detto ciò spero che anche Roma inizi a ingranare sempre di più.
Virginia se lo merita.

Rosa 29.12.16 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Il bike sharing non mi convince.
Nella mia città è stato fatto spendendo migliaia di euro, se non sbaglio 30000 euro e non ha avuto successo.
Ma se considriamo che la mia città ha 38000 abitanti totali si fa presto capire che con quei soldi potremmo avere una bici a testa minimo.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.12.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Il Sindaco Chiara Appendino è sicuramente una novità strategica e affidabile da prendere come esempio. Complimenti al Sindaco e Buon 2017. Luciano Mario.

luciano mario 29.12.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

L'importante è utilizzare ditte che abbiano dipendenti assunti con contratto a tempo illimitato e non con i soliti contratti a tempo o peggio ancora a vaucher per svolgere tutti quei lavori. Assicuratevi che siano ditte pulite e non le solite note, grazie

Stefano Basanese, Azeglio Commentatore certificato 29.12.16 10:39| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMO Chiara.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.12.16 10:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.huffingtonpost.it/2016/12/29/prodi-grillo-legge-elettorale_n_13877166.html

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.12.16 09:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori