Condividi


A Singapore è stata legalizzata la vendita di organi tra vivi. 5.000 euro per un rene. I prezzi di listino saranno determinati dalla domanda e dall’offerta. Più aumenta il numero di morti di fame, meno costa l’organo al dettaglio. In tempo di crisi, con il mercato al ribasso, si può comprare un organo di scorta, per esempio un occhio, e tenerlo da parte per ogni evenienza. E’ un investimento. Se non servisse lo si potrà rivendere con gli interessi. I turisti potranno fare shopping a Singapore, turismo sanitario. E’ la nuova tendenza, la vendita di sè stessi. Il nostro corpo è un capitale. Non si butta via niente (foto di pip1975).