Condividi

Napolitano è il vero capo del governo, Letta, il numero due. Lo “rivela” Gasparri in diretta tv, aggiungendo un particolare: Napolitano fa le riunioni di maggioranza, una cosa che il presidente della Repubblica “non può fare, come scritto nella Costituzione”. Al più presto presenteremo l’impeachment contro Napolitano.

“Noi, essendo in crisi come partiti, non è che abbiamo eletto il presidente della Repubblica, abbiamo eletto il capo del Governo. Lui non ci pensava proprio, era normale vista l’età, ha fatto la sua parte. Quindi abbiamo tutti insieme fatto una forzatura perchè c’era uno stallo. Noi abbiamo cambiato di fatto la Costituzione. Perchè non la dobbiamo cambiare anche di diritto oltre che di fatto? Napolitano ieri ha fatto una roba che normalmente non si farebbe: lui ha fatto la riunione di maggioranza, una riunione formale di capigruppo, di maggioranza di membri del governo. Insomma non si fa questa cosa, come scritto nella Costituzione. Io che sono contro le ipocrisie so che di fatto il capo operativo del governo è Napolitano. Letta è il numero due. Come in Francia, dove c’è il presidente della Repubblica Hollande e poi c’è il Primo Ministro. Però leggendo la nostra Costituzione questo non esiste.” Maurizio Gasparri, presidente del gruppo parlamentare Il Popolo della Libertà al Senato, Vicepresidente del Senato della Repubblica