Condividi

“Il Governo è andato sotto. Ancora una volta. Ma in quest’occasione non su un ddl insensato, bensì sul Bilancio. Fra quelli che hanno voltato le spalle al premier ci sono il ministro dell’Economia (Tremonti), e Scajola, quello che non sapeva gli avevano comprato una casa…. Una roba del genere non era mai successo nella storia della Repubblica. Cosa aspetta il presidente Napolitano a sciogliere le camere? Con la crisi che ci sta divorando, col default ormai alle porte (anzi, siamo già falliti), con una democrazia messa sempre più a rischio dalla casta, l’Italia oggi non ha un governo. Senza un governo forte, Francia e Germania faranno di noi un sol boccone. Diventeremo, sempre che non sia già così, una succursale tedesca, o una colonia francese. Ed è inutile che Frattini si dimeni. Il Paese è nel caos. Napolitano, se ci sei, batti un colpo”.
Lazzaro