Condividi


Nitto Palma, l’amico di Cosentino, il querelatore di Crozza per una battuta, quello del condono edilizio a tutti i costi, nonchè presidente della Comissione Giustizia al Senato ai tempi del governo pdl-pdmenoelle, ha presentato un disegno di legge che blocca processi a cui lavorano magistrati “politicizzati” che come sanzione verrebberotrasferiti d’ufficio“. La priorità non è ridurre i 9 milioni di processi e riformare la macchina della giustizia italiana, ma evitare che Berlusconi venga processato.