Condividi


Guarda l’appello di Nicola Morra, capogruppo M5S Senato

“Noi voteremo compatti per la decadenza di Berlusconi, ma siccome molti altri gruppi parlamentari temono che i propri senatori salvino il Cavaliere, abbiamo depositato la proposta di modifica di regolamento del Senato per abolire il voto segreto. Il regolamento del Senato, se c’è la volontà si puo’ cambiare in pochissimo tempo. In questa legislatura, in una sola seduta è già stata compiuta una modifica. A parole altri gruppi parlamentari dal Pd a Sel passando per Lega e persino l’Udc si sono espressi per il voto palese e contro il voto segreto. Non resta che scolpire nella Storia italiana questo cambiamento per la trasparenza: con un voto. Il presidente del Senato Grasso convochi immediatamente la Giunta per il regolamento e l’aula del Senato voti la proposta di abolizione del voto segreto. Ci aspettiamo comportamenti coerenti alle parole dei partiti. Il MoVimento 5 Stelle è contro i condannati in Parlamento ed è a favore del voto palese. Voterà per abolire il voto segreto e voterà compatto e deciso per la decadenza del condannato a 4 anni Silvio Berlusconi. Basta con i voti incappucciati. Il pd dica o sì o no, e non si scappa.” Nicola Morra, M5S Senato