Condividi

Il Campidoglio ospita la sala in cui si riunisce il consiglio comunale di Roma.
Oggi ci sono stati cinque nuovi arresti a Roma da parte della Guardia di Finanza per appalti truccati: tra le gare nel mirino anche quella relativa al restauro dell’aula Giulio Cesare del Campidoglio dove si riunisce il Consiglio, avvenuto tra l’aprile e il settembre del 2010 per un costo di 2,5 milioni di euro. La settimana scorsa più di 40 arresti e quattro consiglieri comunali “ar gabbio“, tre del Pd della maggioranza del sindaco Marino.

VIDEO Di Battista tenuto fuori dal Campidoglio #OccupyCampidoglio

Sempre oggi sono uscite le intercettazioni che mostrano le relazioni tra il capogruppo Pd Vincenzi del consiglio regionale del Lazio e Buzzi, il quale si è dimesso da capogruppo, ma è ancora lì a fare il consigliere regionale.

MafiaCapitale è uno scandalo senza fine, il Comune di Roma va resettato e i legami con la mafia recisi, il Campidoglio deve essere disinfestato, i cittadini devono riappropriarsi delle Istituzioni e riportare l’onestà nella Capitale.
I consiglieri comunali e regionali e i portavoce M5S alla Camera e al Senato insieme a centinaia di cittadini si sono presentati davanti al Campidoglio per chiedere le dimissioni di Marino e nuove elezioni subito. Volevano entrare dentro la sala, ma non gli è stato permesso. Per la prima volta le porte del Campidoglio sono state chiuse. Si sono barricati dentro per non fare entrare i cittadini. Non durerà a lungo.

VIDEO Il Campidoglio sbarrato #OccupyCampidoglio

Si è tenuta alle 15 la riunione lampo del Consiglio Comunale con la partecipazione del sindaco Marino, il M5S era lì per chiedergli cortesemente ma in maniera decisa di andarsene. Roma non merita questo marciume!

VIDEO L’urlo della piazza: “Marino Dimettiti!”

Roma deve liberarsi dal Pd e dalla mafia. #OccupyCampidoglio.

E’ online il nuovo libro del Blog “A volte rimangono: Ritratto dei padroni d’Italia” sui profili di noti personaggi del panorama politico ed economico del nostro Paese. Potete vederlo qui: