Condividi


Roberto Natale (Fnsi) ad Affaritaliani

Il Pdmenoelle si è ribellato finalmente alla politica economica del Governo. Ha lasciato passare tutto, anche lo Scudo Fiscale, ma non può arretrare di fronte alla libertà di stampa. Tremorti vuole tagliare i finanziamenti all’editoria (che ammontano a UN MILIARDO DI EURO all’anno, ndr). Il capogruppo pidiellino Baretta in Commissione Bilancio alla Camera ha chiesto di intervenire immediatamente per impedire i tagli. Ha affermato: “Ci sono le condizioni istituzionali per farlo“. Non si capisce perché la loro informazione debba essere finanziata con le nostre tasse. I giornali devono essere pagati dai lettori o chiudere. Giornale c’è se lettore compra, altrimenti è disinformazione di regime.
Ps: Il Fatto Quotidiano ha deciso di non ricevere alcun finanziamento pubblico.