Condividi

“Un’ingiunzione di pagamento, diretta all’Inps, di oltre tremila euro. È quanto si legge in un decreto ingiuntivo del Tribunale di Napoli, sezione lavoro, che il 29 maggio ha accolto il ricorso effettuato da un pensionato partenopeo dopo la sentenza con la quale la Corte Costituzionale ha bocciato il blocco dell’indicizzazione stabilito dalla legge Fornero. Il ricorso era stato presentato il 13 maggio scorso, cinque giorni prima che il governo annunciasse il decreto sui rimborsi sulle pensioni, peraltro non ancora entrato in vigore. Il ministero del Lavoro torna a sottolineare quanto già affermato nei giorni scorsi dal ministro Polletti: “I cittadini che ritengano di vedere leso un proprio diritto hanno pieno titolo fare ricorso, »ma i ricorsi dovranno tenere conto del decreto del governo“. Ma Equitalia si potrebbe attivare? :)” pabblo

Scarica, stampa e diffondi la lettera da mandare all’INPS per chiedere il rimborso integrale della tua pensione