Condividi


“Il 29 ottobre scorso il Consiglio di Stato ha confermato l’annullamento delle ultime elezioni molisane.
A tutti i personaggi in cerca d’autore che vogliono provare a saltare sul carro solo per opportunità: non c’è spazio per alcun tipo di alleanze, non c’è spazio per alcun nome della vecchia politica che vuole vedere nel MoVimento un modo per ripulirsi ed avere una nuova verginità davanti agli elettori. Il MoVimento è fatto da semplici cittadini che dal basso, in rete, si incontrano, si scambiano informazioni e si formano. Per le prossime settimane sono in programma una serie di incontri con i cittadini in diverse località della regione. Questo invito è destinato esclusivamente a tutti quei cittadini che si sentono liberi e che hanno voglia di partecipare. Le regole per le candidature sono semplici: nessuna tessera di partito; fedina penale pulita; non aver fatto già due mandati. Per tutti i cittadini l’apertura è massima, ognuno ha la possibilità di aiutarci in questo percorso, di rendersi disponibile in proporzione alle sue possibilità. Infine, vogliamo ribadire con forza che il MoVimento non cerca il semplice consenso elettorale né tantomeno “personaggi” che portino in dote un pacchetto di voti, ma la partecipazione dei cittadini per realizzare insieme un nuovo “Rinascimento” molisano!” Antonio Federico, M5S Molise