Condividi

di Daniele Diaco – Lavoriamo per un Litorale romano sempre più pulito e decoroso. Lo dimostra l’attuazione del “Piano Mare 2018”, presentato stamane a Ostia da Ama, Roma Capitale e Municipio X.

Una programmazione chiara e puntuale, che coprirà l’intera stagione estiva e che prevede il potenziamento della raccolta differenziata “porta a porta” rivolta ai 100 stabilimenti balneari presenti sul territorio (a cui Ama ha già distribuito 560 appositi contenitori) e l’intensificarsi delle operazioni di spazzamento e pulizia delle strade e delle aree pedonali presenti sul Lungomare.

Tra le attività previste dal “Piano Mare 2018” figurano anche lo svuotamento “h24” dei 150 cestini getta-carte posizionati nei punti di maggiore frequentazione, il rafforzamento del servizio di raccolta differenziata nel Porto Turistico di Roma, che riguarderà 5 frazioni (cartone, contenitori in vetro, contenitori in plastica e metallo; scarti alimentari e organici e materiali residui non riciclabili) e coinvolgerà circa 110 utenze non domestiche e la distribuzione di 20.000 coni posacenere in cartone riciclato finalizzata a disincentivare l’abbandono di mozziconi di sigaretta sulle spiagge.

L’obiettivo è quello di garantire un Litorale a misura di cittadini e turisti che decideranno di trascorrere da noi le proprie vacanze.

L’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale, la Commissione Ambiente di Roma Capitale e Ama continuano la propria azione a favore della comunità romana e dei tanti visitatori che confluiscono quotidianamente nel nostro territorio.