Condividi

A danno della salute dei cittadini e contro la loro volontà alle 4 di oggi, di notte come i ladri, è iniziato l’inutile abbattimento di 573 alberi, molti dei quali secolari, nella zona di Viale Argonne a Milano. L’amministrazione comunale è complice di questo scempio che devasta uno dei polmoni verdi della città. La voce dei cittadini è rimasta inascolata. Sinistra, ecologia e libertà di farsi i cazzi propri. Partito di Pisapippa ci vediamo alle elezioni.

VIDEO Perchè non è necessario tagliare gli alberi per fare la M4