Condividi

“Sono un Italiano di 33 anni (finito per contratti agevolati) ex imprenditore (soffocato dalle tasse), ex dipendente di società fallita (con relativi 3 stipendi e TFR non corrisposti) e ora disoccupato insieme a mio padre del 1952 “fregato” dalla “Riforma Fornero” (quindi non pensionabile). Continuo a pagare le tasse con i risparmi e quando ho notato un aumento di 115 euro sulla TARES mi sono sentito preso in giro ancora una volta da questo governo!” Michele M. Guerrieri