Condividi


“Se Beppe Grillo dovesse riuscire a promuovere un referendum per decidere sulla permanenza dell’Italia nell’euro, lo perderebbe. Ne é convinto l’ex presidente della Commissione Europea Romano Prodi. A chi gli chiede, a Cernobbio, che cosa accadrà se Grillo riuscirà a promuovere la consultazione, Prodi risponde secco: “Che lo perderà “”. (Adnkronos).
Prodi non ha capito. Se si tenesse un referendum per l’euro, io avrei già vinto. Il mio obiettivo è che siano gli italiani a decidere su temi fondamentali come l’euro e non delegare le decisioni e il loro futuro a un gruppo di banchieri e di politici. Il M5S vuole la democrazia diretta. Referendum propositivi senza quorum. Elezione diretta del candidato. Obbligo della discussione parlamentare su iniziative di legge popolare in Parlamento con voto palese. La voce deve tornare ai cittadini, quello che voteranno sarà comunque giusto. Quando entrammo nell’euro chi decise a nome loro?