Condividi


“Piccolo prontuario per riconoscere i troll:
– Vi ho votato ma sono pentito…
– Io non capisco…
– Avete perso un’occasione… (noi?)
– Porterete l’Italia in rovina … (noi? ah!! intendevate dire che vi stiamo rovinando)
– Siccome non avete dato la fiducia al PD siete degli irresponsabili e alle prossime elezioni prenderete al massimo il 5%… (il mondo siete solo voi)
– Non sono un troll… (infantile dissimulazione)
– Sono un vostro elettore ma non vi voterò più perchè dite troppe parolacce… (alta moralità e dignità)
– Dov’è la democrazia in questo blog? (meglio i vostri di blog in effetti)
– Avete aiutato il nano a riprendersi il paese… (noi?)
– Fate qualcosa cazzo! Fate qualcosa non state lì fermi… (fermi noi? ma il vostro partito che fa?)
– Dite sempre NO… (a voi diremo sempre NO)
Ignorateli! Non rispondete alle insulse provocazioni e ricordatevi sempre che… basta un click.” marco beato, scorzè