Condividi


Bush che stringe le mani a un haitiano e si pulisce sulla camicia bianca di Bill Clinton è la prova provata del dilagare del virus italiano nel mondo. Un gesto simile a georgedabliù non sarebbe mai venuto in mente se non avesse conosciuto prima lo psiconano. Come Sarkozy non avrebbe avuto suo figlio candidato a un’alta carica dell’amministrazione pubblica francese. O la signora Robinson, moglie del primo ministro irlandese, non avrebbe tradito il marito con un giovane aitante a cui ha anche prestato del denaro. L’Italia è un laboratorio di virus patogeni per le democrazie. Chi si infetta non dura a lungo, ma nel frattempo provoca catastrofi. All’Aquila aspettano Berlusconi per stringergli la mano e dimostrare il loro apprezzamento. Si porti Minzolini per pulirsi, è molto meglio della carta igienica.