Condividi


“Domenica sera, ero a passeggiare con la mia famiglia in piazza a Lecce, e c’erano tre gazebo elettorali, due del PD e uno del M5S, la scena che si presentava era raccapricciante: i due gazebi del PD praticamente vuoti, allestiti e lasciati lì soli, con volantini, locandine fogli e penne, sistemati in penombra, quasi a chiedere rispetto per la persona defunta. Ogni tanto di passaggio, si fermava anche qualche anziana Signora per pregare e domandava se non fosse ancora presto per i Sepolcri. Mentre i ragazzi del meetup erano letteralmente sommersi dalla gente, tant’ è che da lontano credevo che ci fosse Albano che distribuiva bottiglie di vino gratis, mentre, era tutta gente, che come me chiedeva di firmava la petizione contro i privilegi dei politici, bucando il foglio con la propria firma. È vero, forse qualcosa inizia a cambiare.” A. Bisconti