Condividi

“Perché una Fondazione pubblica che ha come scopo la promozione della cultura e dell’arte italiana, campana e napoletana finanzia una manifestazione di un gruppo editoriale nazionale ed un evento di un’associazione collegata a Matteo Renzi? Nel 2007 viene assegnata alla città di Napoli l’organizzazione della quarta edizione del Forum Universale delle Culture 2013. Il Forum prende il via attraverso l’omonima Fondazione, ma con quali modalità? Anche promuovendo attività che non rientrano nelle sue precise finalità, come il finanziamento di circa 100.000 euro per la “Repubblica delle Idee” del Gruppo editoriale “L’Espresso“, che quest’anno si è tenuta a Napoli all’inizio di giugno, oppure di 8.000 euro per un evento organizzato dall’associazione campana “Big Bang“, che fa riferimento a Renzi, ospite, tra l’altro, della penultima giornata del festival del quotidiano “la Repubblica“! La Fondazione Forum, partecipata dal Comune di Napoli, ha erogato questo finanziamento a “L’Espresso“. L’attuale commissario della Fondazione Forum, Daniele Pitteri, è editorialista de “la Repubblica“! Ben otto associazioni napoletane hanno espresso il loro sdegno chiedendo a de Magistris trasparenza sull’assegnazione dei fondi. Nulla di illecito o illegale, ma non pensate che la polverizzazione, la concessione a pioggia e la politicizzazione dei finanziamenti rappresentino le cause di molte delle distorsioni contro cui dobbiamo combattere per restituire credibilità alle Istituzioni? Abbiamo fatto un’interrogazione parlamentare sul caso, ma la prima versione è stata rigettata dagli uffici preposti della Camera perché pare la cosa non sia “competenza del Parlamento“, ma la sostanza resta. A breve presenteremo una nuova versione.” Carlo Sibilia