Condividi


I culattoni, come vengono chiamati da un ascoltatore su Radio Padania, stiano in campana. Girino al largo dalla Padania celta e longobarda e dai celoduristi. Sulle rive del Po gli omosessuali rischiano di essere presi a calci nei coglioni. Dopo i terùn, i musulmani e gli extracomunitari è il turno dei bulicci, come si dice a Genova. Chi sarà il prossimo? All’appello mancano ancora gli ebrei, i buddisti, i protestanti e gli intellettuali…