Condividi

“Lunedì 27 gennaio dovrebbe riunirsi il consiglio di amministrazione Rai per discutere di eventuali cambi dei direttori dei tg. Le redazioni dei telegiornali e radiogiornali dovrebbero essere oggetto di un prossimo rinnovamento in conseguenza dei recenti cambiamenti del quadro politico nazionale, che hanno visto Matteo Renzi(e, ndr) proclamato segretario del pd. La stampa riporta indiscrezioni che vorrebbero Monica Maggioni prossima guida del Tg1. Chiediamo al Presidente Tarantola e al Direttore Generale Gubitosi se queste notizie sono vere e, in caso affermativo, pretendiamo informazioni puntuali. Se la Rai sta subendo pressioni per la sostituzione dell’uno o dell’altro direttore, il presidente Tarantola deve denunciarlo immediatamente. La lottizzazione della RAI è una pratica vergognosa che deve finire. L’esigenza è quella di riequilibrare politicamente i vertici delle redazioni per soddisfare le segreterie di partito e non come conseguenza di violazioni dei principi del pluralismo dell’informazione e di imparzialità, che la Rai è tenuta a rispettare per contratto di servizio. L’informazione ha un ruolo troppo importante per un paese democratico per essere gestita con modalità da regime totalitario. Chiediamo che i direttori dei telegiornali del servizio pubblico radiotelevisivo vengano scelti seguendo esclusivamente criteri di merito, competenza e indipendenza.” Gruppo M5S Commissione Vigilanza Rai: Alberto Airola, Mirella Liuzzi, Alfonso Ciampolillo, Dalila Nesci, Gianni Girotto