Condividi

“Questa è la situazione a Reggio Emilia a due mesi dalle elezioni:
– ci siamo riuniti due sole volte per il Consiglio Comunale del 26/27 giugno;
– il prossimo Consiglio Comunale è stato programmato per il 9 settembre;
– quindi a settembre dovremo ancora costituire le Commissioni e il lavoro vero e proprio del Consiglio inizierà non prima della fine di settembre.
Questo non è stato voluto né dal Movimento 5 Stelle, che già nei giorni scorsi aveva lamentato la situazione, né dalle altre forze dell’opposizione.
Questo si chiama scarso rispetto :
– per i cittadini che non hanno lavoro e che vivono ai limiti della povertà (ci sono centinaia di persone che non hanno più le utenze in casa),
– per tutti gli imprenditori e i commercianti che tentano di salvare le loro attività con ogni sforzo,
– per una città nella quale c’è da agire alla svelta per il ripristino della legalità,
– per tutti quelli che amano Reggio Emilia e che si aspettavano un segno dalla nuova amministrazione.” Il Gruppo Consiliare M5S Reggio Emilia