Condividi

“E LUI CONTINUA A SORRIDERE DAVANTI ALLE TELECAMERE
Con Renzie torna a salire la pressione fiscale. E pure il debito pubblico.
Sono aumentate le tasse, che stanno spremendo gli italiani, assieme all’indebitamento delle Amministrazioni pubbliche e il debito italiano. A dirlo è l’Istat che in mattinata ha diffuso i dati relativi al 2014, un anno drammatico per l’economia italiana, anche per quanto riguarda la disoccupazione, che ha raggiunto il ivello del 1977.
Per non parlare dei giovani tra i 15 e i 24 anni, soprattutto le ragazze del Mezzogiorno: 6 su 10 nello scorso anno sono rimaste a casa. Un timido miglioramento dell’occupazione è stato registrato a gennaio del 2015, ma a fronte di un aumento dell’inattività dei ragazzi.”Patty Ghera, Firenze