Condividi

Fonte: www.thehand.it

A Siena dei giovani universitari (ma dove siete stati tutto questo tempo?) hanno contestato il cardinale Ruini premiato da Federico Adornato a nome della “Fondazione Liberal”.
La contestazione di due gruppi “Farfalle Rosse” e “Giovani Comunisti” ha avuto il suo massimo apice attraverso fischi e striscioni con scritte che facevano quasi tenerezza, alcune esposte anche alla rovescia:
“Libero amore in libero Stato”
“Vogliamo fare un Pacs avanti nei diritti”
“Siamo tutti omosessuali”.

Tutto ciò ha turbato molto i nostri politici, scusate i nostri dipendenti.
Berlusconi si è detto “addolorato”,
Casini ha condannato “l’inqualificabile episodio”,
Andrea Ronchi di AN ritiene che questi ragazzi siano “una banda di manigoldi intimidatori”.

Per capirne qualcosa di più ho chiesto aiuto al lupone Sefano Benni:

Ruini, di Stefano Benni, il lupo.

“Al cardinale dei Marines Ruini vorremmo far sapere.
Che quando consiglia o vieta, la smetta di dire “gli italiani”, e tenga presente che non tutti gli italiani sono cattolici.
Quindi rifletta se per lui esiste ancora la laicità, o se dobbiamo cambiare la costituzione.
Vorremmo anche fargli presente che esistono, oltre alla sua, molte altre religioni monoteiste o politeiste o eccetera, ognuna con una diversa idea della famiglia.

Che quando ci parla di “guerra al terrorismo” e “peccati orribili contro la famiglia” e lancia altre rampogne e anatemi, è suo diritto farlo, ma ci piacerebbe tanto, in qualche sua omelia, sentire parole come “perdono”, “dialogo”, “libero arbitrio “ e altre parole che fanno parte del Vangelo e del pensiero dei credenti, oltre che del corredo di ogni bieco ateo.

Che comunque il termine ateo, o laico, o come preferisce lui “miscredente”, non vuole dire:” nemico della fede”, ma “che ha altre idee rispetto alla fede”, in special modo rispetto alla fede del cardinale Ruini. Se non capisce questo il cardinale finisce per assomigliare pari pari a quei signori della fatwa che non gli piacciono.

E poi, non ha qualche sospetto quando Calderoli lo approva entusiasticamente ?
E con tutte le ore che passa in alte riunioni, meeting, interviste e televisioni, ha il tempo di andare a conoscere una famiglia vera?
E infine se ha tanti consigli e certezze e soluzioni per la famiglia, perché non si sposa?”

Avviso per l’appello Parlamento Pulito.

Chiunque voglia partecipare può fare un versamento sul conto corrente:
Intestato a Beppe Grillo
ABI 05018
CAB 12100
c/c 116276
Swift: CCRTIT2T84A
Iban: IT35B0501812100000000116276
CIN B
BANCA POPOLARE ETICA
Causale: Parlamento Pulito