Condividi
Salvate il soldato Mancino
(25:00)

pp_youtube.png

La galleria di personaggi che esce fuori dall’ inchiesta di Palermo, Caltanissetta e Firenze, è insieme spaventosa e ridicola, degna di questo buffo e crudele Paese, e a farla apparire tale questa galleria di personaggi, sono gli avvenimenti di questi ultimi giorni di cui tutti abbiamo sentito parlare, ne abbiamo scritto per chi fa questo mestiere e ognuno di noi si è fatto un’idea, proviamo a focalizzare però l’attenzione su alcuni incontri.” Nicola Biondo

Intervista a Nicola Biondo, giornalista

Il 41 bis (espandi | comprimi)
Buongiorno a tutti, mi chiamo Nicola Biondo sono un giornalista siciliano, autore di “Il patto la trattativa stato – mafia” e proprio di questo oggi parleremo. Le polemiche le abbiamo seguite tutti in questi ultimi 10 giorni, riguardante l’inchiesta palermitana sulla trattativa Stato – mafia.
Proviamo a fissare dei punti, ci sono 12 indagati e è la storia di un accordo che i magistrati raccontano nell’ arco di 20 anni

Avocazione delle indagini (espandi | comprimi)
La galleria di personaggi che esce fuori da questa inchiesta, quella di Palermo, Caltanissetta e Firenze, è insieme spaventosa e ridicola, degna di questo buffo e crudele Paese, e a farla apparire tale questa galleria di personaggi, sono gli avvenimenti di questi ultimi giorni di cui tutti abbiamo sentito parlare, ne abbiamo scritto per chi fa questo mestiere

La scatola nera di questa repubblica (espandi | comprimi)
Al contrario in passato, in un passato recente, c’è stato un tentativo di controllo di rendere omogenee le indagini, è pubblico questo tentativo. Nel 2009, proprio Piero Grasso provò a mandare a Caltanissetta come suo delegato, il giudice milanese Boccassini, era il 19 maggio 2009 e a questa precisa richiesta di Grasso,