Condividi
Intervista a Frediano Manzi
(12:00)


Frediano Manzi, ex presidente di “Sos racket e usura” va protetto con una scorta, almeno come Fede e Belpietro. E’ una voce contro le mafie nel deserto delle Istituzioni nel Nord Italia. La ‘ndrangheta che comanda a Milano non è più una novità, è un dato di fatto. L’omertà lombarda sta facendo concorrenza a quella leggendaria della Sicilia descritta nei suoi racconti da Leonardo Sciascia. La Milano fantastica che “ti dà una mano” è stata sostituita da una Milano becera e biscazziera che investe nel cemento e nelle case da gioco. L’ultima trovata per impoverire le famiglie e i pensionati è il casinò di piazza Diaz della Sisal con 100 slot machine e altri giochi d’azzardo, dette in volgare macchine mangiasoldi. Il palazzo, in pieno centro della capitale morale, si chiama Wincity. Fuori gli strozzini e gli usurai fanno già la fila.
Frediano Manzi su Facebook

Intervista a Frediano Manzi, ex-presidente associazione Sos racket e usura
Sos racket e usura a Milano ( espandi | comprimi)
“Sono Frediano Manzi, ex presidente di un’Associazione chiamata “Sos racket e usura“, fatta morire da chi governa la Città di Milano perché hanno avuto la paura di affrontare dei temi importanti e veri che noi abbiamo sollevato su questa città, ossia la presenza massiccia a Milano e l’hinterland della criminalità organizzata,

Un movimento antimafia per il Nord Italia ( espandi | comprimi)
Allora a chiunque ci dice di continuare e di andare avanti, dico soltanto una cosa: Milano ha la necessità di lanciare un movimento antimafia vero, con persone che si schierino e mettendo la faccia davanti alla gente, di fianco agli ultimi e è forse un appello ultimo, disperato che rivolgiamo alla sensibilità di questa nostra Regione Lombardia devastata dall’‘ndrangheta,

Win for life va chiuso
( espandi | comprimi)
In questa città in Piazza Diaz da poche settimane è stato aperto un centro che si chiama Win for life dove a Milano viene permesso di giocare d’azzardo, bene, sapete cosa succede in questi posti? Avete mai visto le persone anziane che si giocano la pensione? Sapete che i giocatori d’azzardo sono curati nei Sert?