Condividi

Scalfari ha sempre ragione, la scuola è quella della sua giovinezza, di quando scriveva per “Roma Fascista” e, qualche anno dopo, elogiava l’Unione Sovietica con un pezzo profetico:”La Russia ha già vinto la grande sfida?” in cui afferma: “Nel 1972 l’Urss sarà addirittura passata in testa non soltanto come potenza industriale ma anche come livello di vita medio della sua popolazione. Tutti i vecchi luoghi comuni della maggiore efficienza dell’iniziativa privata e dell’enorme sperpero di ricchezze che inevitabilmente si accompagna al collettivismo, cadono come castelli di carta di fronte ai risultati raggiunti in quarant’anni dall’economia sovietica.
Dalla Repubblica di oggi:
Non è l’antipolitica grillina ad aver vinto ma la Politica una volta tanto con la P maiuscola. Capisco che a molti Soloni da strapazzo questa lettura oggettiva dei fatti non piaccia; capisco che il rabbioso sfogo di Grillo li imbarazzi e ancor più il fatto della presenza di molti grillini che hanno inneggiato a Pisapia in piazza del Duomo, a Fassino in piazza San Carlo e a de Magistris in piazza Plebiscito; ma così sono andate le cose e a questa vittoria della politica dovete rassegnarvi.”
Ps: Dal MoVimento 5 Stelle del Piemonte non me lo aspettavo questo entusiasmo in piazza San Carlo per Fassino. Belin, mi rovinate.