Condividi

“Con una nota del Commissario inviata ai dirigenti scolastici, la Provincia di Genova conferma la chiusura delle scuole superiori al sabato a causa del “perdurare della crisi finanziaria determinata dai pesanti tagli ai trasferimenti agli Enti locali e aggravata dai provvedimenti governativi”. L’orario curricolare verrà esteso su cinque giorni settimanali. Gli istituti scolastici coinvolti dovranno quindi adeguarsi per rimodulare l’orario di insegnamento scegliendo se effettuare uno o più rientri pomeridiani o aggiungere ogni giorno una o più ore di lezione a fine mattinata.
L’obiettivo è di contenere il costo del riscaldamento e dell’energia elettrica delle circa 80 strutture scolastiche di proprietà dell’Ente per far fronte ai forti tagli ai trasferimenti di risorse previsti dal decreto legge 66/2014 in via di conversione”.
Dal sito: Comuni.it