Condividi

Il Bund, l’ultimo muro dell’euro, sta mostrando qualche cedimento. I mercati asiatici, spaventati dal caos finanziario europeo, iniziano a investire in altri titoli, come quelli emessi dal Tesoro americano e abbandonano i titoli tedeschi. Il rapporto Pil/debito della Germania è arrivato all’82%, le sue banche non godono da tempo di buona salute e la sua crescita sta rallentando. Se anche la Germania diventa un Pig, come sembra destinata a diventare la Francia, il valore dell’euro diminuirà rapidamente a favore di altre monete. Sterlina, dollaro e forse renminby diventeranno bene rifugio. E’ uno scenario probabile, nel quale l’Europa attirerà meno investimenti. Pigs comuni mezzo gaudio.