Condividi


Continua il ciclo di dieci domande all’ingegner Carlo De Benedetti, tessera numero uno del pdmenoelle.
Seconda domanda: “Può dirci a quanto ammontava il suo patrimonio quando entrò in Olivetti e quanto invece quando la lasciò? L’Olivetti dopo la sua gestione non si è più ripresa, è ragionevole quindi pensare che anche lei abbia perso parte del suo investimento iniziale, oppure le cose stanno diversamente? Risponda per cortesia anche se si trova in Svizzera.
Prima domanda a De Benedetti