Condividi

La più grande malattia di oggi è la vita, che si trasmette per via sessuale e porta inevitabilmente alla morte.
Siamo quello che Ivan Illich scrisse negli anni ’70 nella nemesi medica, cioè che la medicina oggi crea la malattia.